Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Diunamai Black Red Lion WD9000, 37" 1080p

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 03 Febbraio 2009, all 13:16 nel canale DISPLAY

“La casa italiana presenta il nuovo televisore LCD Dual-Color Black Red Lion WD9000 con risoluzione Full HD, diagonale da 37 pollici e completo di sintonizzatore DVB-T con slot CI per poter fruire dei contenuti a pagamento”

Milano, 03 febbraio 2009 - Diunamai lancia la sua linea Dual-Color - la Black Red Lion WD 9000 LCD 37” Full HD - dal design ricercato e di alta qualità. L’estetica accattivante e all’ultima moda onsente di adattare questi TV in qualunque spazio, riuscendo ad esaltarlo come un vero e proprio oggetto d’arredo. I colori e il design scelti derivano da un attento studio di mercato, basato proprio sulle richieste del cliente. I materiali e le tecnologie utilizzati sono stati appositamente studiati e progettati per rendere questi LCD 37” Full HD protagonisti del mercato

Il Black Red Lion WD 9000 LCD 37” è un prodotto innovativo , questo si differenzia per l’esclusiva cornice Dual-Color che valorizza le caratteristiche degli schermi con risoluzione in 1920(H) x 1080 (V) (Full HD), elevato rapporto di contrasto dinamico 13.000:1 ed un angolo di visuale H:178 - V:178. Diunamai ha dato voce alle esigenze del pubblico realizzando il nuovissimo HDTV LCD 37” Full HD dotato di innumerevoli funzioni, tra le quali: gli effetti audio Flat/Sport/Musica/Personalizzato e i due ingressi HDMI (High Definition Multimedia Interface) che permettono di trasformare il TV LCD 37” in un centro multimediale, al quale è semplice connettere sorgenti video come DVD, console per videogiochi o anche il PC

Inoltre, la nuova linea linea Dual-Color di TV LCD consente di visionare i canali preferiti anche in PayTV senza dover acquisire un ingombrante decoder esterno, o un modulo cam aggiuntivo ma utilizzando comodamente l’alloggiamento interno “Card in” per le tessere del digitale terrestre (CI-Slot) . 

Il nuovo TV LCD Diunamai Black Red Lion WD 9000 LCD 37” Full HD DVBT+CI-SLOT è disponibile in prevendita su Internet all'indirizzo http://tvlcd.diunamaishop.it/ e presso i migliori negozi della grande distribuzione, al prezzo suggerito al pubblico di 599,00 € (IVA inclusa).

Fonte: Diunamai



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: paolodt pubblicato il 03 Febbraio 2009, 14:47
E' davvero innovativo... ha persino due uscite HDMI !!!
Su tutti gli altri televisori invece le prese HDMI sono delle entrate...
Ma chi li scrive questi comunicati stampa/vendite?
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 03 Febbraio 2009, 14:56
Originariamente inviato da: paolodt
... ha persino due uscite HDMI !!!


Hai ragione!!! Ho già corretto! grazie!

Gianluca
Commento # 3 di: redegaet pubblicato il 03 Febbraio 2009, 16:52
A me non sembra avere assolutamente niente di innovativo.
Aaaah ha la cornice bicolor, wow...
Commento # 4 di: spannocchiatore pubblicato il 03 Febbraio 2009, 19:49
diunamai??
quella che vende roba sgrausa (e sul forum di hwupgrade ci sono molte lamentele)?
quella che non aggiorna mai i firmware (tipo il mio lettore divx)?

da quanto ricordo, ha una PESSIMA reputazione.
prima pensassero ai clienti, poi ai nuovi prodotti.
Commento # 5 di: devilage pubblicato il 17 Marzo 2009, 13:47
sempre a criticare?

Dite niente di innovativo? Tralasciando il design che èuò piacere o meno.. un LCD 37 che consuma 110W pur essendo full HD non lo chiamate innovativo??

La media dei 32 e 37 varia dai 140W (sharp, jvc) oltretutto cari ai 200/220W (samsung/lg) e 300W (sony).

Un utente medio che avesse necessità di tenere per ore acceso un lcd per uso PC o per allestimento negozio dimezza le spese in bolletta.

Ognuno fa le sue scelte chi vuole spendere di più e consumare meno, chi spendere meno ma consumare di più.
Innovazione = spendere meno e consumare meno

Cosa vuol dire sottomarca o sgrausa?? Anche LG due anni fa o hannspree l'anno scorso non erano molto conosciute eppure pagare un marchio non vuol sempe dire prendere il meglio.