Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES: TV 4K Sony XE9305 Dolby Vision

di Riccardo Riondino, pubblicata il 11 Gennaio 2017, alle 11:19 nel canale DISPLAY

“Integrando lo stesso processore 4K HDR X1 Extreme del modello ZD9, i televisori Sony XE9305 adottano la retro-illuminazione Slim Backlight Drive Edge LED, con Motionflow XR 1200, supporto HDR-10/Dolby Vision, tecnologia Triluminos RGB e piattaforma Android TV 7.0 ”


- click per ingrandire -

Disponibili nelle versioni KD-55XE9305 e KD-65XE9305, i TV Sony della serie XE9305 adottano la tecnologia di retro-illuminazione Slim Backlight Drive, inaugurata nel 2016 con la serie XD93. Il sistema è stato sviluppato per conciliare lo spessore ridotto degli Edge LED con un controllo della luminosità a zone assimilabile ai TV Full Array Local Dimming. Nei modelli dello scorso anno è stata duplicata la fila di diodi posta alla base dello schermo, separando in aggiunta la gestione della luminosità per la zona alta e bassa del pannello, una tecnica che ha permesso di controllare il contrasto di un numero doppio di zone.

La tecnologia Slim Backlight Drive è stata ulteriormente perfezionata nella nuova serie XE9305, raddoppiando nuovamente le file di LED sia in alto che in basso. Il pannello risulta meno sottile rispetto ai modelli Edge LED convenzionali, ma di spessore comunque inferiore rispetto ai TV Full LED. Il resto della dotazione replica sostanzialmente quello del modello KD-75XE9405, integrando anche in questo caso il processore 4K HDR X1 Extreme, in un pannello 100 Hz con Motionflow XR 1200 per la gestione dei movimenti.


- click per ingrandire -

Sono presenti quindi gli stessi algoritmi del modello ZD9: Object-Based HDR Remaster, che ottimizza la curva di luminanza per preservare i dettagli sulle alte luci, Dual Database Processing, utilizzato per la riduzione del rumore e Super Bit Mapping 4K HDR per il sovracampionamento 14 bit dei segnali HD/UHD. Confermate anche la compatibilità HDR-10/Dolby Vision, la tecnologia Triluminos RGB e la piattaforma Android TV 7.0, mentre tra gli accessori figura una staffa che permette di ruotare il televisore e distanziarlo dalla parete posteriore.

Specifiche:

• Risoluzione Ultra HD 3.840x2.160
• Diagonale di 55" e 65''
• Doppi tuner DVB-T2 / DVB-S2 / DVB-C2
• Processore 4K HDR X1 Extreme
• X-Reality Pro 4K Video
• MotionFlow XR1200 Motion Compensation (1200 Hz)
• Pannello 100 Hz nativi
• Triluminos RGB
• X-Tended Dynamic Range Pro
• Certificato Dolby Vision
• Object-Based HDR Remaster
• Dual Database Processing
• Super Bit Mapping 4K HDR
• Retro-illuminazione Slim Backlight Drive
• Design Floating Style
• Smart TV Android 7.0
• Media Gateway UPnP ( DLNA )
• Supporto NTFS via USB and MKV
• Compatibilità NFC / Bluetooth con Screen Mirroring
• Compatibilità Wi-Fi , Miracast e MHL 3.0
• Supporto HEVC 2160p / 60
• Quattro ingressi HDMI 2.0a con HDCP 2.2

Per ulteriori informazioni: www.sony.it



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: ostrica pubblicato il 11 Gennaio 2017, 12:32
Ricapitolando i nuovi XE9305 rispetto ai vecchi XD9305 hanno:

- il processore 4K HDR X1 Extreme del modello ZD9 top di gamma;
- Motionflow XR 1200 come lo ZD9 invece che Motionflow XR 1000;
- supporto Dolby Vision;
- Backlight Drive Edge LED migliorata (con il raddoppio dei diodi posti sia in alto che in basso).

Direi che i nuovi hanno avuto un miglioramento sostanziale rispetto ai vecchi, affiancando lo zd9 in quanto ad hardware, e migliorando significativamente (almeno dai dati) la gestione della retroilluminizione!
Commento # 2 di: Salotto74 pubblicato il 13 Gennaio 2017, 08:35
Io invece non sono così sicuro di ciò che dici, dopo una prima lettura delle caratteristiche, ho avuto l'impressione che abbiano semplicemente cercato di migliorare il tv precedente, che era già molto valido, ma senza fare un vero e proprio salto di qualità, anche perché comunque la tecnologia edge led avrà sempre i suoi punti deboli per quanto si cercherà di nasconderli.
Sinceramente tra xr1200 e xr1000 vorrei vedere chi se ne accorge, mentre per le altre differenze attendo di vederne uno acceso magari a fianco del precedente e di leggere delle recensioni professionali per potermi fare una reale idea.
Forse la differenza più grande che nessuno ha menzionato è il sistema operativo usato, android 7.0, mentre nel precedente monta android 5.1.1 e non si sa nemmeno se e quando lo aggiorneranno ad android 6.0 (purtroppo).