Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

La Wii 2 si chiamerà Nintendo Feel?

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 03 Maggio 2011, all 16:21 nel canale HT

“La nuova console casalinga di Nintendo verrà ufficialmente presentata a giugno in occasione dell'E3 di Los Angeles. Secondo le ultime indiscrezioni, il nome della nuova console potrebbe essere Nintendo Feel”

Nintendo sarebbe pronta ad abbandonare un brand di enorme successo quale è stato fino ad oggi Wii? Secondo un'indiscrezione riportata dalla stampa svedese sembrerebbe di sì e il nome scelto da Nintendo per la sua console casalinga di nuova generazione potrebbe essere "Feel". Stando a quanto riportato la scelta del nome sarebbe legata a una rivoluzionaria interfaccia che dovrebbe consentire di percepire sensazioni tattili sulle dita.

Il nuovo pad sviluppato da Nintendo sarebbe infatti dotato di un display touch-screen in grado anche di restituire sensazioni tattili. Durante le fasi ludiche, il giocatore potrebbe così percepire realmente il contatto fisico di oggetti virtuali e distinguere superfici lisce, porose, morbide o anche i peli di un animale sulla punta delle dita. Prendiamo al momento l'indiscrezione come tale, in attesa che vengano svelati tutti i dettagli il prossimo giugno.

Fonte: Loading



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: clapatty pubblicato il 03 Maggio 2011, 18:59
per me è un fake clamoroso
Commento # 2 di: gattapuffina pubblicato il 03 Maggio 2011, 23:06
Il nome magari è fake, però quella del display touchscreen integrato nel controller è da un po' che si sente dire.

Altri rumors circolati oggi sono:

- 8GB di memoria flash interna per download e savegames

-x giochi distribuiti su supporto ottico da 25GB, probabilmente proprietario, cioè non su BD25.

- possibilità di fare streaming wireless dei giochi sul display del controller, similmente al Remote Play che si fa tra la PS3 e la PSP.

- Risoluzione HD, non si sa ancora se 1080i o 1080p

Se queste caratteristiche saranno confermate, è notevolmente più potente della Wii attuale, ma non della PS3/Xbox360 attuali.

L'uso di un supporto ottico proprietario, e dello schermo touchscreen come possibile input per i giochi, sembra inoltre suggerire una Nintendo molto preoccupata della pirateria sofferta con il Wii, e ancor più preoccupata per la quote di mercato perse dal DS, a vantaggio di iPhone/iPad, che con i loro giochi a prezzi dai 0.79 ai 7.99 euro massimo, hanno rivoluzionato il mercato dei videogames portatili.

La Nintendo quest'anno ha lamentato un calo di utili del 66%...
Commento # 3 di: grendizer73 pubblicato il 03 Maggio 2011, 23:41
Mi ricorda tanto il mai troppo compianto DC, con il loro supporto propietario su GD-ROM, mentre il mondo console si orientava verso il DVD (se dovesse essere confermata la voce del supporto propietario da 25GB).
Senza contare che la console nascerà vecchia, dopo una anno sarà obsoleta e quando usciranno i concorrenti sarà preistorica.
Vedremo come andrà a finire.................
Commento # 4 di: Crile77 pubblicato il 04 Maggio 2011, 00:33
ciao secondo me avra' una potenza leggermente superiore al 360...leggevo oggi di una news che parlava del display sul pad(voce cosi' insistente che sembra ormai certa) con tecnologia tattile sviluppata da toshiba...praticamente toccando lo schermo si percepira' l'effetto ruvido liscio delle superfici...
staremo a vedere,ormai maca meno di un mese alla presentazione dell' e3.

p.s. eh si ,il dc chi se lo dimentica?
Commento # 5 di: amd-novello pubblicato il 09 Maggio 2011, 10:00
Ovvio che sarà più potente di xbox se no c'è da piangere