Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Chip Broadcom per i Blu-ray 3D

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 17 Dicembre 2009, all 09:59 nel canale HT

“L'azienda californiana annuncia la produzione del primo chip dedicato agli ormai imminenti lettori Blu-ray 3D. Il BCM7632 è un processore SoC in grado di gestire flussi 1080p, film in 3D, Wi-Fi, BD-Live e contenuti VOD”

Nonostante le specifiche Blu-ray 3D non siano ancora state ufficialmente divulgate, Broadcom annuncia lo sviluppo e la messa in produzione del primo chip dedicato proprio a lettori HD stereoscopici di nuova generazione. Il nuovo Broadcom BCM7632 (evoluzione in chiave 3D dell'altrettanto nuovo BCM7630 dedicato al 2D) integra in unico chip SoC (System on Chip) funzionalità di decodifica dei flussi video 1080p 2D e 3D, connessione di rete Ethernet e Wi-Fi, funzionalità BD-Live e supporto ai servizi di VOD e streaming audio-video via Internet quali NetFlix, Pandora, Vudu e CinemaNow.

Nessun dettaglio tecnico è stato al momento specificato per quanto riguarda la decodifica dei film in 3D, ma Broadcom ribadisce che il nuovo BCM7632 è perfettamente compatibile con il nascente standard Blu-ray 3D: questo ci lascia comunque presumere che la definizione dello standard è stata già approvata dai vari attori del mercato e a questo punto dovrebbe mancare davvero poco per un annuncio ufficiale.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Broadcom

 



Commenti (23)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Riker pubblicato il 17 Dicembre 2009, 10:05
Tutto molto bello

A parte gli scherzi, ma se ci dicessero anche a noi cosa serve realmente per il 3D non sarebbe male...
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 17 Dicembre 2009, 10:13
Questo posso già anticipartelo io: dovremo ricomprare tutto!!!...dalla sorgente al display o videoproiettore (tranne rare eccezioni!)...nonché ripassare i cavi, visto che per il 3D sarà necessario l'HDMI 1.4!

Stai facendo salti di gioia, non è vero?

Gianluca
Commento # 3 di: FFaabbiioo75 pubblicato il 17 Dicembre 2009, 10:14
A quando i film proiettati come ologrammi al centro della stanza? ;-)
Commento # 4 di: Riker pubblicato il 17 Dicembre 2009, 10:17
petta che sto finendo di stringere il cappio al mio collo

Immaginavo questa cosa (purtroppo) ma non ho capito come immetteranno tutto sul mercato (tutto e subito fra 5/6 mesi - utopia - o come al solito per avere i prodotti per tutta la catena definitivi ed il software dovremo aspettare 5/6 anni?)

Senza avere le specifiche ed i requirements, è veramente difficile (almeno per chi vuole essere 3D compliant) capire se quello che si comprerà nei prossimi 3-6 mesi è da buttare (per il 3D) fra un annetto circa.
Commento # 5 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 17 Dicembre 2009, 10:32
Tutte le specifiche saranno annunciate entro fine anno, o al massimo in occasione del CES di Las Vegas (6 gennaio). Quindi manca ormai davvero poco!

Gianluca
Commento # 6 di: Riker pubblicato il 17 Dicembre 2009, 10:35
Mi ero scordato del CES... inizio a perdere colpi

Allora: fate un bel reportage se andate
Commento # 7 di: Herod2k pubblicato il 17 Dicembre 2009, 11:27
IMHO tutta sta roba 3D se la possono pure tenere.
Commento # 8 di: ghiltanas pubblicato il 17 Dicembre 2009, 13:04
al diavolo il 3d per l'home cinema , solo il fatto di cambiare 10 mt di cavo hdmi, con connettori saldati a mano , me lo fanno loro?
ridicoli, ogni 3x2 si inventano uno standard, ancora la gente deve digerire il blu-ray e questi se ne vengono fuori con il blu-ray 3d e l'hdmi 1.4...spero fallisca già al ces2010
Commento # 9 di: Glass141 pubblicato il 17 Dicembre 2009, 13:44
Non capisco come si possa pretendere il cambio Hardware,vista la gioventu' del formato Blu-2D...
Commento # 10 di: Drachetto pubblicato il 17 Dicembre 2009, 14:07
Ma il 3D casalingo come resa e tecnologie utilizzate sarà simile a quello cinematografico? Quindi addio alle lenti verdi-rosse per degli occhiali ad-hoc?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »