Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

BD Recorder Sony a Dicembre

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 10 Ottobre 2006, all 12:42 nel canale HT

“I due nuovi videoregistratori Sony in formato Blu-ray Disc, con disco rigido integrato e sintonizzatore satellitare per l'alta definizione, arriveranno in Giappone a Dicembre, con qualche sorpresa”

Tokyo, Ottobre 2006. Sony renderà disponibili i due nuovi videoregistratori in formato Blu-ray Disc in Giappone a Dicembre. I due nuovi modelli BDZ-V9 e BDZ-V7 registreranno solo sui supporti a singolo strato e avranno a disposizione un sintonizzatore per lo standard Hi-Vision (l'alta definizione giapponese) e potranno registrare contenuti anche su disco rigido.

Il modello BDZ-V9, nei negozi l'8 Dicembre, avrà un prezzo di 300.000 Yen (poco più di 2.100 Euro, tasse escluse) e potrà contare su un disco rigido da 500 GB. Il videoregistratore potrà utilizzare come supporti sia BD-R che BD-RW ma solo a singolo strato.

Il modello BDZ-V7 (250.000 Yen) nei negozi il 16 Dicembre, avrà in dotazione in disco rigido da 250GB e sarà in grado, come il modello superiore, di registrare anche su alcuni dei supporti in formato DVD. I CD invece potranno solo essere letti. Sarà mantenuta la compatibilità anche con i vecchi Blu-ray con caddy, in vendita in Giappone già da alcuni anni.

Entrambi i videoregistratori saranno in grado di riprodurre anche i mini DVD in formato AVCHD, utilizzato nella nuova videocamera ad alta definizione Sony in vendita già nei prossimi giorni. per maggiori informazioni:

www.jp.sonystyle.com/Style-e/Product/Blu-r/Bdz-v9/



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: francis pubblicato il 11 Ottobre 2006, 09:27
Come al solito Sony insiste nella politica di dare di meno di quello
che potrebbe dare, visto che i Panasonic già registrano i doppio strato.
Commento # 2 di: francis pubblicato il 11 Ottobre 2006, 11:26
Dvd recorders fatti volare basso nelle loro possibilità di registrazione audio/video, drives bluray impediti nella riproduzione lecita di video con contenuti protetti, adesso bluray recorders stand alone che non registrano i doppio strato, cosa fattibilissima e che altri fanno.

Tutto fatto per impedire all'utilizzatore di poter registrare contenuti a una qualità pericolosamente vicina a quella originale, anche in modi perfettamente leciti e consentiti.

Tutto dovuto agli interessi di Sony nel settore del software home/video.

Per non parlare dello scadimento della sua capacità di fare hardware ; l'abbandono della divisione plasma, i ritardi infiniti della playstation, i problemi nelle forniture di diodi laser/blu, persino la ventilata possibilità dell'abbandono del settore televisori lcd, dove per altro neanche produce in proprio i pannelli.

Sony sta diventando l'ombra di se stessa.

Quando si deciderà a tornare a fare solo hardware, in cui una volta era un fuoriclasse e a smetterla di voler tenere il piede in due scarpe?
Commento # 3 di: Apple^HT pubblicato il 13 Ottobre 2006, 13:44
sono sicuro che sfonderanno alla grande qui in europa !!

Si.... il conto in banca.