Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Panasonic Lumix TZ70, TZ57

di Riccardo Riondino, pubblicata il 06 Febbraio 2015, alle 01:21 nel canale MOBILE

“La gamma di compatte premium Superzoom Lumix TZ Panasonic si rinnova con due modelli, dotati di obiettivi Leica con potenti zoom ottici, avanzati sistemi di stabilizzazione, riprese in Full HD e connettività Wi-Fi con NFC e QR Code”

La fotocamera Lumix TZ70 impiega un obiettivo Leica DC Vario-Elmar ultragrandangolare, con zoom ottico 30x e focale minore equivalente a 24mm. La funzione Intelligent Zoom estende l'ingrandimento a 60x, e il sistema di stabilizzazione ottica a 5 assi HYBRID O.I.S.+ (Hybrid Optical Image Stabilizer Plus) riduce il motion blur anche alle focali più estese, sia nelle foto che nei video. La fotocamera è equipaggiata con processore Venus Engine per riprese in formato AVCHD Progressive a risoluzione Full HD 1920x1080/50fps. Per  migliorare le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione viene utilizzato un sensore High Sensitivity MOS da 12,1MP, con fotodiodi oltre 1,5 volte più grandi di quelli del sensore del precedente modello TZ60. La Lumix TZ70 offre anche l'acquisizione delle immagini in formato RAW, per le massime prestazioni in termini di nitidezza e contenimento del rumore.

La ghiera di controllo, collocata sul barilotto dell’obiettivo, facilita l’accesso ai parametri più utilizzati, come apertura, tempo di posa, messa a fuoco, filtri creativi e scene programmate. Oltre al display LCD da 3 pollici, la fotocamera integra un mirino Live View Finder (LVF) da 0,2 pollici con sensore di prossimità, caratterizzato da una risoluzione di 1.166.000 pixel. Il sistema di autofocus Light Speed AF analizza la messa a fuoco della scena 240 volte al secondo, mentre il sistema Focus Peaking evidenzia le zone a fuoco quando si utilizza la messa a fuoco manuale. Le funzioni  Creative Control e Creative Retouch offrono 15 diversi effetti per ritoccare immagini e video, tra i quali Expressive, Retro, Sepia e Soft Focus, sia durante che dopo la ripresa. La nuova modalità Time Lapse Shot è invece ideale per filmare eventi come il movimento della volta celeste, riprendendo automaticamente immagini a intervalli di tempo prestabiliti e combinandole assieme in formato MP4. Una serie di componenti scorrevoli, il barilotto dello zoom retrattile e l'impugnatura frontale, hanno permesso un design di formato tascabile e il controllo della macchina con una sola mano.

La funzione Level Shot, pensata per la ripresa quando si è in viaggio, rileva l’orizzonte nelle immagini e lo mantiene livellato anche a fotocamera inclinata, permettendo la ripresa di video stabili anche mentre si sta camminando o quando si scatta con la macchina posta sopra la propria testa. La connessione a smartphone e tablet avviene in modalità Wi-Fi con NFC o QR Code permettendo la condivisione dei contenuti e il controllo a distanza della fotocamera. La LUMIX TZ70 dispone inoltre della nuova funzione Jump Shot, che sfrutta i dati provenienti dall’accelerometro del dispositivo collegato, per rilasciare l’otturatore e catturare l'immagine quando il soggetto raggiunge la massima elevazione durante un salto.

Anche il modello LUMIX TZ57 è dotato di obiettivo Leica DC Vario, con focale ultragrandangolare da 24mm, zoom ottico 20x e stabilizzatore ottico POWER O.I.S. Il sensore High Sensitivity MOS ha risoluzione di 16MP e può riprendere video in Full HD 1920x1080/25fps. La risoluzione del display da 3” è stata elevata a 1.040.000 punti rispetto ai 460.000 del modello precedente. Dispone di sistema Sonic Speed AF e di connettività Wi-Fi con NFC e QR Code. Inoltre il monitor può ruotare di 180 gradi, attivando automaticamente la funzione autoscatto per la ripresa dei "selfie".

Le fotocamere Lumix TZ70 e TZ57 saranno disponibili sul mercato italiano a partire dal mese di aprile, nelle seguenti varianti cromatiche: nera o argento per TZ70 e nera, marrone o bianca per TZ57.

Per ulterori informazioni: www.panasonic.it

Fonte: Panasonic Italia



Commenti