Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Apple e Google: pace fatta sui brevetti

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 19 Maggio 2014, alle 11:48 nel canale MOBILE

“I due colossi californiani hanno deciso di chiudere il contenzioso e le cause miliardarie sui brevetti iniziate nel 2010. Apple e Google lavoreranno insieme per riformare alcuni campi dell'innovazione dei brevetti. Se Apple e Google hanno siglato la pace, il colosso di Cupertino continuerà invece la battaglia contro Samsung”

Dopo 4 anni e oltre 200 cause intentate in tutto il mondo, Apple e Google hanno deciso di siglare un accordo e chiesto alla Corte Federale di Apple di Washington di chiudere la causa e di estendere la decsione a tutti gli altri procedimenti pendenti senza pregiudizio per le parti. In una nota congiunta, i due colossi della Silicon Valley, "hanno deciso di cancellare tutte le cause legali attualmente esistenti tra le due società. Apple e Goole lavoreranno, inoltre, insieme alla riforma dell'innovazione dei brevetti". Pace fatta, quindi, tra Apple e Google, soprattutto per quanto riguarda l'immenso portafoglio brevetti "mobile" detenuto da Google dal 2011 con l'acquisizione di Motorola (la cui divisione mobile è stata recentemente ceduta a Lenovo - vedi news -, con Google che si è tenuta ben stretta i brevetti, n.d.r.).

Una tregua che riguarda quindi gli eco-sistemi smartphone iOS e Android, mentre Apple continuerà la sua personale battaglia legale contro la rivale Samsung, accusata di aver "rubato design e interfacce dei prodotti Apple".

Fonte: Apple / Google



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: mmanfrin pubblicato il 19 Maggio 2014, 13:01
Ma non si trattava solo delle cause tra Apple e la Motorola Mobility unit di Google? Oltretutto purtroppo non ci sono stati accordi di cross-licence tra i due.