Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

ai.type 6.0 tastiera virtuale

di Franco Baiocchi, pubblicata il 05 Novembre 2015, all 16:44 nel canale MOBILE

“Nuova versione 6.0 per ai.type, tastiera virtuale per dispositivi Android e iOS, dotata di un nuovo algoritmo di predizione, suggerimento e correzione delle parole che consente di correggere gli errori di battitura in pi¨ di 50 lingue”

A.I. type startup israeliana fondata nel 2010 nota per la realizzazione di tastiere virtuali per dispositivi Android e iOS, ha presentato la versione 6.0 della sua omonima app; ai.type 6.0 è dotata di un nuovo algoritmo di predizione, suggerimento e correzione delle parole che consente di risparmiare agli utenti più del 50% delle battute, e di evitare di commettere errori in più di 50 lingue. Ora gli utenti possono toccare un punto qualsiasi vicino al tasto desiderato e la tastiera provvederà a trovare la parola giusta e correggerla. L'app corregge in base al contesto, la pertinenza, e il vocabolario personale dell'utente, impiegando un sofisticato algoritmo fuzzy che tiene conto di tutti più comuni errori di ortografia e di battitura utilizzando un dizionario di più di 300.000 combinazioni di parole.

Tipiche correzioni:

  • Premere erroneamente un tasto adiacente al tasto desiderato (su, giù, sinistra, destra e diagonale)
  • Parole errate
  • Caratteri aggiuntivi o mancanti
  • Inversione di due lettere
  • Molteplici errori in una sola parola
  • Separare le parole in caso di mancata pressione della barra spaziatrice o se un tasto vicino alla barra spaziatrice è premuto per errore.

La correzione comprende:

  • Lettera maiuscola automatica dei nomi e dei luoghi
  • Correzione automatica per dieresi e accenti
  • Completamento automatico delle parole in base al contesto.


L'app dispone di language Pack in: Arabo, francese, tedesco, ebraico, indonesiano, italiano, polacco, portoghese (brasiliano), russo, spagnolo e turco. L'app è gratuitamente scaricabile da Google Play.

Per maggiori info: www.aitype.com

 

 



Commenti