Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES: Philips BDP-7501 UHD BD Q2 in USA

di Riccardo Riondino, pubblicata il 11 Gennaio 2016, alle 10:12 nel canale 4K

“Philips presenta il proprio lettore Ultra HD Blu-ray, un modello compatto che offre connettivitą Wi-Fi, uscita HDMI 2.0a per contenuti HDR e servizi streaming come Netflix e YouTube a meno di 400 US $”

- click per ingrandire -

Dopo Samsung e Panasonic, diventa Philips il terzo produttore a presentare il proprio lettore Ultra HD Blu-ray. In un design molto compatto, il modello BDP-7501 integra un'uscita HDMI 2.0a per contenuti HDR e compatibilità con i codec HEVC e VP9, essenziali per i video da YouTube e i servizi streaming come Netflix e Amazon Prime. Non manca la connettività Wi-Fi ac ad alta velocità e l'upscaling di contenuti di risoluzione inferiore al 4K.

Anche per questo modello l'introduzione è prevista per la prossima primavera, ad un prezzo inferiore ai 400 US $. Secondo il sito Flatpanels HD però la distribuzione sarebbe prevista solo negli Stati Uniti.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: TheRaptus pubblicato il 11 Gennaio 2016, 11:59
La mancanza di Sony IMHO è sempre più incredibile!
Commento # 2 di: rossoner4ever pubblicato il 11 Gennaio 2016, 13:41
I prezzi per i nuovi lettori UHD me li aspettavo decisamente più alti in partenza... meglio così...
Commento # 3 di: FABRIZIO FORLINI pubblicato il 11 Gennaio 2016, 14:09
Si anche io me li aspettavo un pò più alti,ma continuo a non capire,lettore solo x il mercato usa,la panasonic invece pare che voglia distribuire prima in europa vista la mediocrità di internet in europa rispetto l'america,anche se credo che di penoso ci siamo solo noi in italia...la Sony che esce con 4 titoli solita minestra.....Boooooooooo......questi avranno sicuramente le idee chiare...ma che ce le dicessero è oraaaaaaa|||||||
Commento # 4 di: g_andrini pubblicato il 11 Gennaio 2016, 16:54
Più che variare la marca, varia il form-factor, per coprire diverse esigenze estetiche. 400 dollari non sono pochi, ma credo che lo street price sarà intorno ai 350 dollari.
Commento # 5 di: jedi pubblicato il 12 Gennaio 2016, 10:16
Dire che 400 dollari non sono pochi mi sembra assurdo.
E' molto meno del primo lettore Br che io avevo acquistato(Samsung) che costava 1200 €
Poi lo mondo e' bello perché vario
Commento # 6 di: rossoner4ever pubblicato il 12 Gennaio 2016, 10:39
Originariamente inviato da: g_andrini;4514938
400 dollari non sono pochi, ma credo che lo street price sarà intorno ai 350 dollari.
Commento # 7 di: g_andrini pubblicato il 12 Gennaio 2016, 16:01
Visto il periodo, 400 euro non mi sembrano pochi, seppur per un oggetto innovativo.
Da quanto credo, i costi produttivi dei lettori Panasonic/Samsung/Philips dovrebbero essere di 220/180/160 dollari, dunque il prezzo su strada mi sembra corretto.
Il vero salto ci sarà con le tv ultrahd sotto i 500 euro, mentre al cambio del processo produttivo dei chip di decodifica 4k hevc, dovrebbero arrivare i primi lettori a 100 euro, ma ci vorranno, credo, un paio d'anni.
Commento # 8 di: rossoner4ever pubblicato il 13 Gennaio 2016, 10:23
Originariamente inviato da: g_andrini;4515557
Visto il periodo, 400 euro non mi sembrano pochi, seppur per un oggetto innovativo.

Ma che c'entra il periodo?!? Mica stiamo parlando di beni di prima necessità...
E io che ti rispondo ancora...
Commento # 9 di: jedi pubblicato il 13 Gennaio 2016, 21:09
Esatto!!!!
Cosa centra il periodo?.
Non e' un salva vita ne cibo per vivere.
Anche a me piacerebbe avere una Ferrari a 20000€
Ma stiamo parlando del nulla