AV Magazine - Logo
Stampa
 
Samsung incrementa la produzione di microLED
Riccardo Riondino - 22/12/2021, 10:22
“Secondo i media sudcoreani, Samsung produrrą nel gennaio prossimo 200 televisori microLED da 110", volendo sfruttare l'opportunitą delle fiere del primo trimestre per mostrarli a un pubblico pił ampio possibile”


- click per ingrandire -

Secondo un rapporto di The Elec, Samsung Electronics incrementerà il numero di televisori microLED prodotti il mese prossimo. Il sito sudcoreano sostiene che dovrebbero essere 200 le unità pronte a gennaio, un numero che, nonostante possa sembrare il contrario, è insolitamente alto. Mediamente infatti vengono costruite appena circa due dozzine di televisori microLED al mese, dato che la richiesta non supera quella cifra. Risale a circa un anno fa il lancio del primo TV microLED Samsung non modulare, un modello UHD 4K da 110" che costa 170 milioni di won (circa 126.500€). Il televisore impiega un singolo strato più sottile di un capello con oltre 24 milioni di microLED, diodi auto-illuminanti composti da materiali inorganici. Samsung tuttavia vuole sfruttare le diverse fiere del primo trimestre 2022 per mostrare a più persone possibile la nuova tecnologia di visualizzazione. Il piano produttivo per l'anno prossimo verrà stabilito in base alle reazioni del pubblico.


- click per ingrandire -

Nel 2022 Samsung dovrebbe ampliare la gamma con delle versioni da 89", 99", 101" e 114". Per costruire microLED più piccoli Samsung deve cambiare la tecnologia dei backplane, passando dai circuiti stampati ai TFT LTPS (Low-temperature polycrystalline silicon). La loro produzione è stato affidata a Samsung Display e AUO. I TFT LTPS consentono la densità di pixel necessaria per display sotto i 110" a risoluzione 4K, impossibile da ottenere con i PCB. Samsung comunque si aspetta di vendere al massimo qualche migliaia di microLED, quindi la sua gamma di TV premium per il 2022 sarà composta principalmente da miniLED 8K, OLED 4K e miniLED 4K. Gli OLED utilizzeranno sia i pannelli WRGB di LG Display che i QD-OLED di Samsung Display, una nuova tecnologia ibrida che combina emettitori OLED e Quantum Dot per la conversione dei colori.

Fonte: HDTVTest, Display Specifications