Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Proiettore laser WUXGA Epson EB-1470Ui

di Riccardo Riondino, pubblicata il 27 Ottobre 2017, alle 09:07 nel canale PROIETTORI

“Il marchio nipponico presenta un modello progettato per la collaborazione interattiva nelle sale riunioni, compatibile con tutti i software di videoconferenza e un'ampia gamma di dispositivi, dotato di sorgente da 4000 lumen, mirroring wireless Miracast, funzioni Auto Power-One e split-screen, sensore di luminosità e scalabilità delle immagini da 70 a 100 pollici”


- click per ingrandire -

Epson presenta il videoproiettore EB-1470Ui, primo modello interattivo ad ottica ultra-corta per videoconferenze con illuminamento laser. La sorgente luminosa garantisce un funzionamento senza manutenzione per 20.000 ore, con Colour Light Output (CLO) fino a 4.000 lumen. La connettività wireless consente la condivisione di contenuti tramite whiteboard e in altre modalità, con annotazione remota da smartphone, tablet e computer portatili. Il proiettore si adatta a quasi tutte le superfici piatte, trasformandole in una lavagna interattiva utilizzabile con pennini o con il tocco delle dita, ideale per le moderne sale riunioni.

Carla Conca, Sales Manager Visual Instruments di Epson Italia, afferma: "Gli schermi piatti semplicemente non sono adatti alle sale riunioni, a causa delle dimensioni di visualizzazione non ottimali; Epson ha dunque sviluppato il modello EB-1470Ui per una soluzione di videoconferenza realmente collaborativa con immagini fino a 100 pollici. Mentre durante una videoconferenza sono spesso necessari due schermi piatti per la condivisione a distanza, la funzionalità split-screen di Epson offre due schermi in uno, facilitando la condivisione di qualsiasi tipo di contenuto in modo semplice e sicuro. I partecipanti collegati in videoconferenza possono prendere nota dei contenuti grazie alla compatibilità Finger Touch e alla doppia penna, mentre la condivisione dei contenuti e persino delle immagini su schermo da smartphone, tablet e computer portatili risulta davvero semplice".

Il videoproiettore EB-1470Ui è compatibile con qualsiasi software per la videoconferenza, tra i quali EasyMP Multi-PC Projection. L'applicazione iProjection di Epson consente invece l'utilizzo con device iOS, Android e Chromebook. Per il mirroring con dispositivi Android è disponibile la tecnologia Miracast, mentre la funzione di auto-accensione lo attiva appena connesso ad una sorgente. Scalabili da 70 a 100 pollici, le immagini sono generate da una tripla matrice LCD in formato WUXGA (1920x1200). Dispone inoltre di sensore di luminosità ambientale, modalità split-screen e doppio ingresso HDMI.

Il videoproiettore Epson EB-1470Ui sarà disponibile a partire da novembre 2017.

Per ulteriori informazioni: www.epson.it

Fonte: Epson Italia



Commenti