AV Magazine - Logo
Stampa
 
Apple: 2,7B US per gli OLED flessibili LG
Riccardo Riondino - 31/07/2017, 13:41
“Giunge dalla Corea la conferma che LG Display sarÓ il secondo fornitore OLED di Apple, dopo l'accordo che garantirÓ 30.000 substrati flessibili al mese a partire dal 2019, quando sarÓ operativa la linea Gen-6 di Paju”

Il Korea Economic Daily riferisce che Apple si è accordata con LG Display per assicurarsi una fornitura di OLED flessibili. Dalla compagnia di Cupertino arriverà al produttore coreano un somma di 2,7B US $ per garantirsi nel 2019 un minimo di 30.000 substrati mensili, prodotti nel prossimo impianto di 6ª generazione di Paju. La fonte dichiara che i due partner avrebbero firmato un accordo in via confidenziale, in quanto Apple è già cliente di Samsung Display per gli OLED delle prossime versioni di iPhone.

Si tratta dell'ennesima conferma dell'aggressivo piano di espansione di Apple nella tecnologia OLED, di cui diventerà in futuro anche produttore. Già ad aprile erano infatti giunte voci di accordi con LG Display, mentre in precedenza sono stati riferiti contatti con BOE Display.

Il rapporto conferma inoltre che Google vuole a sua volta investire in LGD quasi 900M US $, assicurandosi così gli OLED per i suoi futuri smartphone.

Fonte. OLED-Info, The Korea Herald