Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Pioneer: Ampli 9.2 LX57 / LX77 / LX87

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 12 Giugno 2013, all 09:21 nel canale DIFFUSORI

“Il costruttore nipponico completa la gamma di sinto-amplificatori per l'anno in corso, con l'uscita dei tre modelli di fascia più elevata, tutti dotati di amplificazione a 9.2 canali, upscaling alla risoluzione Ultra HD e DAC ESS Sabre 32bit”

Pioneer ha ufficialmente annunciato l'avvicendamento dei suoi sinto-amplificatori di fascia alta, che vede l'arrivo dei nuovi SC-LX57, SC-LX77 e SC-LX87. Le caratteristiche comuni a tutti i modelli consistono, anzitutto, nel numero di canali amplificati, 9.2, con amplificazione in Classe D, tratto distintivo dei prodotti di fascia alta del marchio giapponese. I tre amplificatori dispongono di un telaio rigido, utilizzato per ridurre le vibrazioni e minimizzare così il rumore, con la parte frontale in alluminio. Sono, inoltre, presenti l'auto-calibrazione Advanced MCACC, con X-Curve ed equalizzatore a 9 bande, la funzione "Full Band Phase Control" che corregge lo spostamento di fase tra i diffusori, l'"Auto Phase Control Plus" e il "Multichannel Auto Level Control". E', inoltre, presente il Precision Quartz Lock System (PQLS) per la riduzione del jitter, nonché un DAC ESS Sabre 32bit. La sezione video non differisce da quella dei modelli di gamma inferiore, con un processore Marvell Qdeo capace di operare un upscaling fino alla risoluzione Ultra HD, con possibilità di intervenire su alcuni filtri (riduzione del rumore, sharpness, ecc...). Il flusso video principale può essere distinto da quello in uscita sulla HDMI 3, che può pilotare una Zona 2. Non mancano, naturalmente, le funzioni multimediali, sostanzialmente le stesse presenti sugli SC-1223 e SC-2023. Ritroviamo la compatibilità con AirPlay di Apple, oltre allo streaming via UPnP e DLNA. I file che è possibile riprodurre sono MP3, AAC, WMA, ALAC, AIFF, WAV, FLAC, DSD, fino a 192kHz / 24bit. E' presente, inoltre, una porta USB frontale, per riprodurre le stesse tipologie di file. Tramite l'USB posteriore è possibile, invece, espandere la connettività dotandosi dell'accessorio opzionale per il Wi-Fi. Completa la dotazione l'applicazione iControlAV 2013, disponibile per iOS e Android. A seguire le caratteristiche dei singoli modelli:

SC-LX57

Sinto-amplificatore 9.2, con un'erogazione pari a 190W per ciascun canale su 6 Ohm. Dispone di certificazione THX Select2 e di un DSP Texas Instruments Aureus. E', inoltre, dichiarato come HTC Connect "ready", ovvero specificamente compatibile con gli smartphone HTC.

Le connessioni includono 9 ingressi HDMI (1 frontale, compatibile MHL) e 3 uscite, 1 USB frontale e 1 sul retro (per l'adattatore Wi-Fi), 2 ingressi e 1 uscita component, 4 ingressi e 3 uscite video composito, 2 ingressi coassiali, 2 ingressi ottici e 1 uscita, 4 ingressi audio analogici su RCA e 3 uscite, la porta LAN e le uscite PRE-OUT 11.2. LX57 sarà disponibile dal mese di Luglio ad un prezzo che dovrebbe aggirarsi sui 1.499 Euro.

SC-LX77

Dispone di una potenza di 210W per 9.2 canali su 6 Ohm. Rispetto al modello inferiore è acusticamente messo a punto presso gli AIR Studios ed, inoltre, certificato THX Ultra2 Plus.

Alle connessioni presenti su LX57 aggiunge un ulteriore ingresso component, un'uscita video composito aggiuntiva, un ingresso audio su RCA in più, l'uscita per pilotare un subwoofer in Zona 2 e, infine, un ingresso phono. LX77 sarà disponibile dal mese di Agosto, al prezzo indicativo di 1.889 Euro.

SC-LX87

Il top di gamma per il 2013, con un'erogazione di 220W per 9.2 canali sempre su 6 ohm. Le caratteristiche non differiscono da quelle di LX77.

A livello di connessioni introduce due cambiamenti fondamentali: sono presenti gli ingressi analogici multicanale 7.1 ed è presente una USB asincrona, che permette di valorizzare al massimo il DAC ESS Sabre. Viene, inoltre, aggiunta una seconda uscita component. Anche LX87 sarà disponibile a partire dal mese di Agosto, al prezzo indicativo di 2.499 Euro.

Fonte: Pioneer



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Maxt75 pubblicato il 12 Giugno 2013, 23:35
Belli belli. Fotocopie di quelli della passata stagione, imponenti. Estetica al vertice della categoria.
Un solo piccolo appunto...scritti come sono scritti ora, i prezzi superano di 500 euro ciascuno i corrispettivi del 2012 e non è politica Pioneer il rincaro selvaggio.
Vedremo gli ''street price'' come saranno.
Commento # 2 di: cridesmo pubblicato il 13 Giugno 2013, 00:04
Ottima la presa USB asincrona per LX87... e ottimo Dac...
Molto belli questi Pioneer anche se l'ampli in classe D mi lascia dubbioso.
E' che spendere più di 2000€ con l'ormai alle porte Hdmi 2.0 (sembra entro fine anno) mi sembra un po' uno spreco...
Devo sostituire l'ottimo ma ormai anzianotto Onkyo Tx-Ds777...
Mi sa che bisognerà aspettare il 2014...