Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Audio Graffiti importa Lansche Audio

di Riccardo Riondino, pubblicata il 20 Novembre 2014, all 00:29 nel canale DIFFUSORI

“Arrivano in Italia i diffusori hi-end della Lansche Audio, integralmente caratterizzati dall'adozione del particolarissimo tweeter Corona al plasma ”

Lansche Audio è un azienda tedesca fondata nel 1990, fra i pochissimi costruttori di altoparlanti al mondo a sviluppare tweeter al plasma, definiti agli ioni in altre implementazioni. In questa tecnologia, un arco voltaico continuo, in questo caso un anello da 8 mm, mantiene l'aria circostante allo stato di gas ionizzato. Modulando la tensione applicata agli elettrodi in base al segnale musicale, se ne varia l'intensità e di conseguenza la temperatura, modificando così anche la pressione dell'aria circostante, la cui contrazione ed espansione genera l'onda sonora.

Il risultato è una reattività e precisione di risposta molto elevate, vista la massa infinitesimale del gas ionizzato rispetto a quella di una membrana solida, una diffusione omnidirezionale e un ampiezza di banda estesa da 1,5 a 150 kHz. Il tweeter al plasma Corona è stato sviluppato da Lansche-Audio fin dal 1996 e attualmente equipaggia tutte e tre le serie prodotte: Horn con il modello Cubus, Passiv-Serie e Semiaktiv-Serie. I crossover sono progettati per l'impiego del minor numero possibile di componenti, individualmente selezionati, mentre i cabinet hanno una struttura multistrato in MDF, materiale ceramico e foam assorbente da 20 mm, costruita a mano.

Lansche-Audio Cubus

Nel modello top di gamma viene impiegata una configurazione tre vie, con un driver professionale da 2" caricato da una tromba priva di camera preliminare e di compressione, completata da un woofer da 46 cm in cellulosa trattata, accordato in reflex. La serie Passiv è costituita dai modelli da pavimento 3.1 (2,5 vie) e i tre vie 5.1 e 7.1, dove il nome indica il numero degli altoparlanti utilizzati.

Nella Semiaktiv-Serie, rappresentata dai modelli 8.2 e 4.2, viene utilizzata una amplificazione attiva per la gamma bassa. Il sistema 8.2 impiega quattro midrange da 20 cm in configurazione D'Appolito e due subwoofer posti sul retro, alimentati da un amplificatore da 2x1200 W, mentre il 4.2 è un due vie e mezza con doppi woofer laterali da 25 cm e un midrange da 20 cm.


Lansche-Audio Semiaktiv 8.2

Al momento sono disponibili per l’ascolto, presso lo show room di Pandino, i modelli 3.1 e la 5.1 della Passiv- Serie. La presentazione ufficiale della nuova distribuzione si svolgerà a Roma prima di Natale.

Per ulteriori informazioni: www.audiograffiti.com

Fonte: Audio Graffiti



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: grezzo72 pubblicato il 20 Novembre 2014, 11:43
Focca bestia che diffusori impressionanti!

le semiactiv 8.2 sono a dir poco sensazionali, con 4x8 mid e 2 sub attivi da 18....potenza di fuoco non indifferente!!!

contando che i dati di targa, dichiarano 94db di sensitività, un'impedenza minima di 6ohm e un range di frequenza da 15hz a 150khz...

Se avrò occasione di passare da Pandino, cercherò di fare un'ascolto e sarei curioso di ascoltare anche il tweeter al plasma delle Horn Cubus.