Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Parigi: OK all'Ultra HD via DVB-T2

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 12 Maggio 2014, all 09:20 nel canale 4K

“Il Consiglio Superiore dell'Audiovisivo francese ha dato il suo consenso all'avvio della sperimentazione di trasmissioni in Ultra HD su digitale terrestre in standard DVB-T2 con codifica HEVC. Sperimentazione che partirà inizialmente nell'area parigina nel corso del 2015”

In Francia, il Consiglio Superiore dell'Audiovisivo (CSA) ha approvato un progetto di sperimentazione per l'avvio di trasmissioni in Ultra HD su DVB-T2 con codifica HEVC. Test che saranno affidati all'HD Forum francese e che prevedono la messa in opera delle infrastrutture necessarie e che vedranno, inizialmente, coinvolta l'aerea parigina. Al momento non è ancora stata definita una data di avvio della sperimentazione, ma è probabile possa avvenire nel corso del 2015. Secondo l'HD Forum, grazie all'utilizzo congiunto del DVB-T2 e della codifica HEVC, sarà possibile trasmettere fino a 3 canali Ultra HD per ogni multiplex.

Il CSA ha già fissato la deadline del 2018 per l'avvio delle trasmissioni Ultra HD su tutto il territorio nazionale francese e, se tutto andrà per il meglio, i primi "bouquet" Ultra HD potrebbero coinvolgere alcune regioni transalpine già nel corso del 2016.

Fonte: HD Numérique



Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Plasm-on pubblicato il 12 Maggio 2014, 10:03
Beati i francesi, qui ancora siamo fermi a 4 canali in HD sul dvb-t e per la maggior parte del tempo trasmettono solo materiale upscalato....
Commento # 2 di: g_andrini pubblicato il 12 Maggio 2014, 12:44
[editato]
Commento # 3 di: vodolaz pubblicato il 12 Maggio 2014, 14:34
Io spero tanto che da noi invece si sforzino per rendere universali le trasmissioni in 1080p con bitrate decenti su tutti i canali DVBT/S ... questo sarebbe il salto veramente grosso dall'attuale SD ancora imperante. Il salto da FullHD a 4K sarà molto più sfumato per non dire inapprezzabile nella maggior parte delle installazioni video domestiche.
Commento # 4 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 12 Maggio 2014, 14:54
Originariamente inviato da: g_andrini;4174837
Anche se sono francesi, le sperimentazioni sono di carattere europeo. I chip di codifica/decodifica sono in fase di messa a punto, è normale che le prime sperimentazioni inizieranno tra circa un anno.


Le sperimentazioni non sono assolutamente a carattere europeo! Questa è un'iniziativa francese, punto e basta!
Non è che quando la Rai sperimentò anni fa (a partire dal 2006, se non ricordo male, con le Olimpiadi invernali di Torino) il digitale terrestre HD con tanto di canale Rai Test HD fruibile solo in alcune zone d'Italia, questo riguardasse altri mercati europei. Era la Rai che sperimentava l'HD 1080i su Mux DVB-T in Mpeg 4, non era di certo un'iniziativa europea.

I chip esistono già e sono anche già integrati in diversi TV di varie marche

Gianluca
Commento # 5 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 12 Maggio 2014, 15:04
Originariamente inviato da: vodolaz;4174934
Io spero tanto che da noi invece si sforzino per rendere universali le trasmissioni in 1080p con bitrate decenti su tutti i canali DVBT/S ... questo sarebbe il salto veramente grosso dall'attuale SD ancora imperante.


1080p su DVB-T non avverrà mai... ma bisognerà eventualmente (e sottolineo eventualmente, visto che per il broadcast HD, l'EBU non contempla l'utilizzo di segnali progressivi) attendere il progressivo passaggio al DVB-T2 e questo essenzialmente per motivi di banda sulle frequenze TV disponibili. A livello satellitare, è già avvenuto da tempo il passaggio al DVB-S2 per quanto riguarda i canali HD (1080i)...e dovrebbe iniziare a breve la sperimentazione e poi il progressivo passaggio al più efficiente DVB-S2X (specie per l'Ultra HD in HEVC)

Gianluca
Commento # 6 di: nano70 pubblicato il 12 Maggio 2014, 15:55
Non è che il 4K finirà come il Pal-Plus?
Commento # 7 di: Mac Pro pubblicato il 12 Maggio 2014, 20:47
@ Gian Luca Di Felice

Vorrei ringraziarti per le due risposte precise e circostanziate: peccato che l'Utente G_Andrini abbia ricominciato ad editare i suoi commenti e non si riesca mai - come una volta - a leggere un suo commento per intero !
Commento # 8 di: Dominix pubblicato il 13 Maggio 2014, 13:42
Tg Rai in 4/3
Commento # 9 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 14 Maggio 2014, 11:59
Originariamente inviato da: Mac Pro;4175224
... peccato che l'Utente G_Andrini abbia ricominciato ad editare i suoi commenti e non si riesca mai - come una volta - a leggere un suo commento per intero !
L'ha citato Gian Luca: aveva scritto esattamente quello che è citato nel messaggio di Gian Luca:

Anche se sono francesi, le sperimentazioni sono di carattere europeo. I chip di codifica/decodifica sono in fase di messa a punto, è normale che le prime sperimentazioni inizieranno tra circa un anno
.

Basta citarlo come ha fatto Gian Luca: non può cancellare quello che è scritto nel messaggio di un altro utente.

Emidio