Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Dallas Buyers Club
Dallas Buyers Club
In alta definizione la vera storia di Ron Woodroof e della sua lotta all'AIDS, film vincitore di tre premi Oscar. Distribuzione del Blu-ray curata da Koch Media
Mary Poppins
Mary Poppins
La magica tata nata dalla fantasia e dalle esperienze di vita della romanziera P.L. Travers nella prima edizione in HD. Distribuzione Walt Disney Studios HE
Nebraska
Nebraska
Prosegue la dura riflessione su famiglia e divario generazionale dallo stesso regista di “Paradiso amaro”. Distribuzione CG Home Video per Lucky Red
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 40
  1. #1
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    14

    Sorgente CD+liquido definitiva e senza compromessi


    Torno alla passione per l'hi-end dopo averla messa in pausa per circa dieci anni e mi ritrovo con uno scenario decisamente cambiato, soprattutto nella prospettiva della musica liquida, ma ancora molto confuso, per quanto mi riguarda.
    Ho messo accuratamente insieme un ampli integrato a valvole Audio Note OTO Line PP con delle Klipsch Heresy III, di cui sono molto soddisfatto.
    La scelta su cui finora mi sono arenato è quella per una sorgente che mi permetta di combinare ascolto da CD e da musica liquida in maniera adeguata al resto dell'impianto e, soprattutto, senza compromessi con altri apparecchi.
    Leggendo in giro, chi cerca qualità in termini assoluti in entrambi i formati fisico-liquido tende a scindere le due sorgenti, utilizzando, per i file musicali, il proprio computer come unità di archiviazione e di pilotaggio della propria libreria musicale, facendola passare per un DAC da collegare all'ampli.
    Tirare in ballo un computer per me sporca concettualmente l'idea dell'ascolto hi-end, per cui la rifiuto in toto e sono alla ricerca di una soluzione più minimalista. Considerando i pochi apparecchi che combinano la sorgente fisica ad un ingresso usb a cui possa collegarsi un'unita disco esterna o una pen drive, nascono altri problemi: l'olive 04 costa uno sproposito (oltre a sembrare una consolle da DJ), i marantz cd6004 o sa8004, pur avendo un ottimo DAC Cirrus CS4398 mi danno dubbi sulla qualità delle meccaniche del CD, il Denon 1510, ottimo da quel punto di vista, non supporta wav o flac, il marantz pearl lite in modalità usb non va oltre i 250 Gb su hd esterni. ho sentito parlare dei lettori Cambridge ma non ho riscontri in merito.
    ultimamente leggo un gran bene del cocktail audio che a prima vista sembra un giocattolino, ma sono scettico sul DAC, inferiore a quello dei Marantz e sull'uscita jack (che ovvove!).
    Inoltre pare che un punto fondamentale sia che l'ingresso USB debba essere asincrono e in pochi apparecchi lo offrono.
    Se qualcuno ha idee chiare (o anche folli) in materia, sarei lieto di ascoltarle.

  2. #2
    Data registrazione
    Jan 2012
    Località
    savona
    Messaggi
    2.391
    Dipende da quanto vuoi spendere.
    Tieni conto del fatto che la conversione da digitale ad analogico è uno step molto critico pertanto, se si vogliono ottenere risultati con pochi compromessi, occorre affidarlo a convertitori di qualità. La sorgente è sufficiente sia un qualche cosa che esce in "bit perfect", ovvero, che non esegua elaborazioni strane suscettibili di far perdere informazioni ed introdurre errori.
    I CD hanno critica anche l'unità di lettura. Per questo motivo i files da hard disc, di solito, suonano un po' meglio.
    Ciao,
    Enzo
    Ultima modifica di enzo66; 03-05-2012 alle 07:19
    Sorg.:MSB UMT Plus+Nuforce MSR-1;cavi digit.:RCA Viablue NF-75 x MSR-1+MSB cat 6 x MSB UMT; DAC: MSB Diamond DAC IV+MSB Femtosecond Galaxy Clock+input pro MSB network I2S; pre: Classè CP-700; finali: 4 x Classè CA-M400;diffusori: 2xB&W 801 D o 2XAvalon Eidolon Diamond; cavi potenza: su B&W 4xViablue SC4F silver non terminati in //; su Avalon 2xViablue SC4F; cavi segnale: 6xBespeco Python PYMB100 alim: cavi in dotazione
    Le foto dell'impianto

  3. #3
    Data registrazione
    Jul 2011
    Località
    Legnano, MI
    Messaggi
    2.056
    la vedo dura, visto che, DAC a parte, l'USB è solitamente associata a prodotti consumer, non proprio hi-end...
    secondo me, devi ancora separare le due cose...
    HT: Samsung UE40D7000; Denon AVR-3313; Yamaha BD-S671; MA GX50, MA GXC150; Velodyne SPL1200 Ultra; cavo Monster XP-HP;
    2CH: Piatto Clearaudio Performance; Pre Krell Phantom III con DAC; Finale Krell Evo 2250; Monitor Audio PL200 Platinum; Segnale: Audioquest Columbia XLR; Potenza: Van Den Hul D-352 hybrid;
    NAS: Qnap ts212; rete cablata 1Gb + Netgear XAVB5004;

  4. #4
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.538
    Dipende dal budget e da quello che vuoi ottenere.
    Avere una sorgente CD/SACD no compromise e che faccia anche da DAC ci sarebbe il McIntosh MCD500...scendendo di prezzo le migliori soluzioni al momento sono:
    - Marantz Ki-Pearl Lite
    - Audiolab CD 8200
    oltre ad avere degli ottimi lettori cd potresti sfruttare anche il loro ottimo DAC, come sorgente liquida se non vuoi usare il pc la migliore soluzione al momento potrebbe essere il Cocktail Audio e non lo sottovalutare, ce l'ha mio fratello e suona divinamente col DAC interno e magnificamente collegato al Ki-Lite...intanto prenderesti un lettore cd fisico di buona fattura a ottimo prezzo e potresti sperimentare la liquida e le radio web a poco prezzo, poi per migliorare c'è sempre tempo.
    Un'altra soluzione potrebbe essere il Mara NA7004 che ha lo stesso DAC del Ki-Lite ma non è lettore fisico.
    Come DAC esterni dal prezzo umano e dall'ottima qualità al momento ci sono il M2Tech Young che ha usb asincrona e l'Audiolab MDAC che è poi lo stesso dac che monta l'8200.
    Personalmente ci andrei cauto con le grandi cifre nella liquida in questo momento, è qualcosa in continua evoluzione con conseguente ribasso dei prezzi e aumenti di qualità.
    Ripeto se devi acquistare un lettore cd e che ti faccia da DAC per me la migliore soluzione sono i due lettori su indicati e come sorgente il Cocktail che in analogico arriva anche ai 192/24.
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebok Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: Dynaudio DM 2/7 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: Ramm Amadeus 5 - Multipresa: Belkin Isolator 8 -

  5. #5
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    14
    innanzi tutto grazie a voi (e a chi eventualmente si aggiungerà) per le risposte, tutte con spunti interessanti. nel frattempo domani pomeriggio proverò l'olive 04, così per capire che voce ha, e lunedì probabilmente il mara ki lite.
    poi sono perfettamente d'accordo con ziggy stardust, sull'evitare le grosse cifre, perchè allo stato attuale sembra ancora tutto in piena evoluzione. il mio dubbio sul cocktail è la sua connettività 3,5. per il resto sembrerebbe un'ottima unità di storage/pilotaggio da dare in pasto magari al DAC di un lettore CD di buon livello che abbia un ingresso USB async.
    a questo proposito trovo molto interessante l'imbeccata sull'audiolab cd 8200 che non conoscevo. bisognerebbe capire, in ogni caso, se il suo ingresso USB accetta un HD esterno, magari SSD tipo il WD green, e se si può navigare a display nelle cartelle.
    un altro apparecchio che ho appena beccato è il cambridge azure 851C, che sembrerebbe valido, ma anche qui non so se il collegamento USB è solo per computer o anche solo per pen drive/HD esterni...

  6. #6
    Data registrazione
    Feb 2007
    Località
    SALERNO
    Messaggi
    13.500
    La soluzione jack del Cocktail e' dettata dallo spazio ridotto ma non ha nulla di diverso da un'uscita classica RCA.....alla fine basta un adattatore per ripristinare lo standard RCA .

  7. #7
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    14
    del resto, doraimon, correggimi se sbaglio, se si volesse collegare il cocktail per esempio al DAC del ki lite o dell'audiolab CD 8200, si userebbe l'uscita ottica, giusto?

  8. #8
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.538
    Il Cock ha un basso jitter di suo, collegato con ottimi cavi di segnale (anche del prezzo pari allo stesso Cock) garantisce prestazioni eccellenti, purtroppo manca un'uscita Coax e le prese usb sono solo per collegare eventuali penne o hd.
    Di certo il Ki-Lite (che avevo) accetta HD esterni solo se formattati FAT32 e ancor meglio per silenziosità, velocità e stabilità un HD SSD, penso lo faccia anche l'Audiolab.
    Anche il Cambridge è una valida alternativa ma questo marchio non mi ha mai convinto fino in fondo, poi si dice abbia già di suo un sound un pò 'freddo' e si sa che la liquida ha una certa tendenza al secco.
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebok Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: Dynaudio DM 2/7 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: Ramm Amadeus 5 - Multipresa: Belkin Isolator 8 -

  9. #9
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    14
    Citazione Originariamente scritto da Ziggy Stardust Visualizza messaggio
    Anche il Cambridge è una valida alternativa ma questo marchio non mi ha mai convinto fino in fondo, poi si dice abbia già di suo un sound un pò 'freddo' e si sa che la liquida ha una certa tendenza al secco.
    eh no, se mi raffredda l'insieme audio note+heresy mi sa che non ci siamo

  10. #10
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.538
    Mie impressioni si intende, almeno dai vari cdp Cambridge ascoltati, cmq sul Ki-Lite ci metto la mano sul fuoco per la qualità per l'Audiolab amici che ce l'hanno lo venerano.
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebok Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: Dynaudio DM 2/7 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: Ramm Amadeus 5 - Multipresa: Belkin Isolator 8 -

  11. #11
    Data registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    2.528
    io sono dell'idea che una bella coppietta come la tua merità qualcosina in più di un lettore da 800€, io mi sono trovato molto bene con l'Audia Flight cdONE adesso lo fanno anche con l'ingresso usb.
    E vero che costa qualcosina in più ma non lo devi cambiare tra un paio di mesi

  12. #12
    Data registrazione
    Feb 2007
    Località
    SALERNO
    Messaggi
    13.500
    Citazione Originariamente scritto da trinciapollo Visualizza messaggio
    del resto, doraimon, correggimi se sbaglio, se si volesse collegare il cocktail per esempio al DAC del ki lite o dell'audiolab CD 8200, si userebbe l'uscita ottica, giusto?
    Si il collegamento ad un Dac esterno avviene con cavo ottico.

  13. #13
    Data registrazione
    Sep 2010
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    407
    @trinciapollo

    attento che l'input USB dell'Audiolab 8200CD / CDQ (che secondo me fa al caso tuo) non permette la connessione di HD esterni, ma solo a PC/Mac i quali vedranno l'8200 come una scheda audio esterna. Un DAC a tutti gli effetti. Il browsing lo fai solo dal PC/Mac.
    Questo è il link ai manuali: http://www.audiolab.co.uk/Downloadin...n&Tab2=Manuals
    In ogni caso valuta la possibilità di collegare ad un simile apparecchio un Mac Book.
    xTaLe
    Link al mio HT: TV Samsung PS63C7000 Sintoampli Marantz SR7005 Frontali PMC OB1i Centrale PMC CB6i Surround PMC DB1 Gold Subwoofer Sunfire HRS-12 BD/SACD Oppo BDP-95 Decoder SAT MySkyHD (Pace) Console Sony PS3 Slim Cuffie RF Sony MDR-RF4000K Condiz. di rete Xindak XF-2000B Remote Logitech Harmony 900 NAS Qnap TS-439Pro Cavi Potenza TelluriumQ Black - Segnale G&BL RCA SACD - HDMI G&BL Luxury HighSpeed+Eth.
    Link al mio Office Head-Fi: HeadAmp Schiit LYR DAC Schiit BIFROST Cuffie Sennheiser HD650 Cavi MS Audio Pure Silver - WireWorld Ultraviolet (USB)

  14. #14
    Data registrazione
    Jul 2006
    Località
    Salerno
    Messaggi
    7.538
    Mi sa che voleva evitare il pc...a questo punto per autoesclusione l'unico candidato rimane il Marantz Ki-Lite.
    TV: Pioneer KURO 5090H - Decoder: Telesystem 7900HD ---HI-FI = Ampli: Pioneer A 70 K - Sorgente: Notebok Sony Vaio i3 + Pioneer BD 160 - Diffusori: Dynaudio DM 2/7 - Cavi segn.: Wireworld usb Starlight - Cavi pot.: Ramm Amadeus 7 - Cavi alim. ampli: Ramm Amadeus 5 - Multipresa: Belkin Isolator 8 -

  15. #15
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    14

    @luca temo siamo un po' fuori budget, l'audia costa addirittura più della coppietta messa insieme! (comprati entrambi usati)

    @xtale accidenti, grazie per la segnalazione.
    insomma io in una situazione del genere mi sento un po' tenuto per i cosiddetti dai produttori: non credo di essere l'unico nel 2012 ad avere una simile esigenza, eppure le alternative si contano davvero sulle dita di una mano. mica sarebbe un grande sforzo permettere una maggiore connettività ai CD player di livello medio/alto per sfruttare il loro DAC (che si suppone di tutto rispetto) anche per la musica liquida, ma evidentemente le ragioni del mercato sono sempre le più forti.
    il marantz ki lite lo proveremo lunedì, anche se con un altro impianto, speriamo in bene!

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •