Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
X-Men: giorni di un futuro passato
X-Men: giorni di un futuro passato
Dal regista dei primi due film Bryan Singer, il notevole reboot dedicato agli amati mutanti Marvel. Distribuzione 20th Century Fox Home Entertainment
Lei
Lei
Uno tra i più interessanti autori americani del nostro tempo in una profonda riflessione su amore ed essere. Distribuzione 01 Rai Cinema per BIM/QMedia
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Driveclub in esclusiva per PlayStation 4
Dall'8 ottobre è nei negozi il nuovo gioco di Sony, definito come il primo “social racing game”. Innovative modalità di condivisione a cui si somma il grande lavoro compiuto sulla grafica
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 28
  1. #1
    Data registrazione
    Apr 2005
    Località
    Gola della Luna Crescente
    Messaggi
    351

    Wilbur Smith: da dove cominciare la lettura


    Nel forum è stata sollevata la questione in oggetto: da che libro partire per leggere Wilbur Smith. Posto il mio parere, dopo un breve riassunto della bibliografia dell'autore.

    I romanzi di WS (30 in questo momento) si dividono essenzialmente in 5 categorie:
    • Il ciclo dei Courtney
    • I Courtney d'Africa
    • Il ciclo dei Ballantyne
    • Il ciclo egizio
    • Altri romanzi


    I più importanti (e secondo me i più belli) sono quelli riguardanti la famiglia Courtney. Una vera e propria saga che comincia alla fine del 1600 e termina nei giorni nostri. I vari romanzi seguono le vicissitudini dei vari rappresentanti della famiglia, in un susseguirsi di avventura, azione e colpi di scena.
    Iniziando a leggere WS oggi si può seguire l'ordine cronologico dei libri e non quello di pubblicazione, avvenuta in maniera disordinata.

    Si comincia così con i libri dedicati al ciclo del Courtney:
    • Uccelli da preda
    • Monsone
    • Orizzonte
    • Il destino del leone
    • La voce del tuono
    • Gli eredi dell'Eden


    e si prosegue con quello dei Courtney d'Africa:
    • La spiaggia infuocata
    • Il potere della spada
    • I fuochi dell'ira
    • L'ultima preda
    • La Volpe dorata



    Poi c'è il ciclo della famiglia Ballantyne, che non amo particolarmente. Anche in questo caso, ecco l'esatto ordine cronologico:
    • La notte del leopardo
    • Quando il falco vola
    • Stirpe di uomini
    • Gli angeli piangono


    Nell'ultimo romanzo scritto da WS Il trionfo del sole, queste due grandi famiglie si incontrano per la prima volta (si erano solo sfiorate in altri libri).


    Poi c'è il ciclo egizio, altro grande ciclo, che si compone di tre libri:
    • Il dio del fiume
    • Figli del Nilo
    • Il settimo papiro


    I primi due romanzi sono sequenziali e sono ambientati nell'Antico Egitto durante l'invasione degli hyksos. Il settimo papiro è invece ambientato ai giorni nostri e ha per protagonisti una coppia di archeologi che cercano la tomba del faraone dei libri appena citati.

    Tutti gli altri romanzi sono romanzi indipendenti, non legati in alcun modo:
    • Un'aqila nel cielo
    • L'ombra del sole
    • Come il mare
    • L'orma del Califfo
    • Dove finisce l'arcobaleno
    • L'uccello del sole
    • Cacciatori di diamanti
    • Una vena d'odio
    • Il canto dell'elefante
    • Sulla rotta degli squali
    • Ci rivedremo all'inferno
    Levati la pistola e mettiti le mutande!

  2. #2
    Data registrazione
    Apr 2005
    Località
    Gola della Luna Crescente
    Messaggi
    351
    Il mio consiglio su come cominciare.

    Io partirei da Il settimo papiro (è stato il primo romanzo di WS che ho letto). Se la penna è di vostro gradimento potreste finire la trilogia egizia con Il dio del fiume e Figli del Nilo o buttarvi a capofitto nella stupenda saga Courtney con Uccelli da preda.

    In generale i miei preferiti sono:
    • Il settimo papiro
    • Uccelli da preda
    • I fuochi dell'ira


    Buona lettura!
    Levati la pistola e mettiti le mutande!

  3. #3
    Data registrazione
    Oct 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    16.814
    Citazione Originariamente scritto da Alessio Tambone
    Il mio consiglio su come cominciare.

    Io partirei da Il settimo papiro (è stato il primo romanzo di WS che ho letto). Se la penna è di vostro gradimento potreste finire la trilogia egizia con Il dio del fiume e Figli del Nilo o buttarvi a capofitto nella stupenda saga Courtney con Uccelli da preda.
    Anche su questo concordo in pieno: grandi storie e libri che scivolano via in un lampo. Purtroppo non ho letto tutte le opere di WS (anche se leggo tantissimo, ma molta più saggitica che narrativa), ma mi riprometto, dopo questo stimolo illuminato di Alessio, di "rimetterci le mani".

    Complimenti.

  4. #4
    Data registrazione
    Sep 2002
    Località
    Frosinone=Sonnifero
    Messaggi
    17.683
    visto che siete in tre a consigliarmi, penso che mi dirigerò proprio in quel frangente!!

    MAnnaggia a VOI e a Dan Brown!!!

    Ci mancava pure che mi venisse la fregola della passione dei libri!!!
    (Ci mancava solo questa per infliggere il colpo di grazia definitivo alle mie sparute finanze!!)...

    ...se continuo a spendere così non mi sposerò mai!!!

    Intanto un grazie enorme ad Alessio per l'ottima discettazione....

    Temo che rinetrrò spesso in queste pagine per usarla come mio mappario di lettura prossima ventura...


    walk on
    sasadf

  5. #5
    Data registrazione
    Oct 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    16.814
    [OT] mi scuso con Alessio per l'OffTopic...
    Citazione Originariamente scritto da sasadf
    ...MAnnaggia a VOI e a Dan Brown!!!
    Ci mancava pure che mi venisse la fregola della passione dei libri!!!
    (Ci mancava solo questa per infliggere il colpo di grazia definitivo alle mie sparute finanze!!)...
    Visto che ti piace Dan Brown, se vuoi entrare definitivamente nel tunnel del Graal/Vangeli Apocrifi/Maddalena/Discendenza di Cristo/etc./etc., leggiti anche "La Profetessa" di Barbara Wood. Roba di 5-6 anni fa almeno, ma stranamente precursore delle attuali saghe "religiose/miscredenti"...

    E non lamentarti sempre per i soldi: lo trovi anche a 7 euro...
    [/OT]

  6. #6
    Data registrazione
    Dec 2003
    Messaggi
    6.351
    Citazione Originariamente scritto da Alessio Tambone
    Nel forum è stata sollevata la questione in oggetto: da che libro partire per leggere Wilbur Smith..
    Assolutamente non ho dubbi.... il primo libro di Smith in assoluto da leggere e':

    COME IL MARE

    Straordinario..


    Secondo in classifica:

    La Spiaggia Infuocata

    Ciao
    Gianni
    Il TV curvo è anti-costituzionale

  7. #7
    Data registrazione
    Apr 2005
    Località
    Gola della Luna Crescente
    Messaggi
    351
    Citazione Originariamente scritto da gian de bit
    Assolutamente non ho dubbi.... il primo libro di Smith in assoluto da leggere e':

    COME IL MARE

    Straordinario..
    La "scena" finale è stupenda...sembrava di esserci dentro!
    Levati la pistola e mettiti le mutande!

  8. #8
    Data registrazione
    Apr 2005
    Località
    Gola della Luna Crescente
    Messaggi
    351
    Citazione Originariamente scritto da sasadf
    Ci mancava pure che mi venisse la fregola della passione dei libri!!!
    (Ci mancava solo questa per infliggere il colpo di grazia definitivo alle mie sparute finanze!!)...

    ...se continuo a spendere così non mi sposerò mai!!!
    benvenuto nel club

    Levati la pistola e mettiti le mutande!

  9. #9
    Data registrazione
    Sep 2002
    Località
    Frosinone=Sonnifero
    Messaggi
    17.683
    belaaa!!

    VOJOOO!!!

    VOJO PULE IOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!

    walk on
    sasadf


    p.s.:maledetto!! tu mi conosci e sai cosa succederà nell'arco del prossimo anno!!!! (maledetta megalomania...)

  10. #10
    Data registrazione
    Apr 2005
    Località
    Gola della Luna Crescente
    Messaggi
    351

    Volevo informarvi che il prossimo anno ci porterà in dono un nuovo libro di Wilbur Smith. Per Marzo/Aprile è prevista infatti l'uscita di The quest, quarto libro della saga egizia che proseguirà il racconto cominciato con Figli del Nilo.

    Levati la pistola e mettiti le mutande!

  11. #11
    Data registrazione
    Apr 2002
    Località
    Calabria
    Messaggi
    6.416
    Citazione Originariamente scritto da Alessio Tambone
    Per Marzo/Aprile è prevista infatti l'uscita di The quest, quarto libro della saga egizia ...
    Novità??
    Ho appeso il pungiglione al chiodo.
    Ciao, Mauro CB.

  12. #12
    Data registrazione
    Apr 2005
    Località
    Gola della Luna Crescente
    Messaggi
    351
    L'uscita è slittata al 10 Maggio. Titolo italiano "Alle fonti del Nilo", edito naturalmente da Longanesi. 588 pagine.

    Riprende la storia dello scriba Taita, esperto nel culto degli antichi Dei e maestro di arti magiche e del soprannaturale. Una serie di terribili calamità stanno paralizzando l'Egitto, ma una catastrofe ancor più terribile sta per abbattersi sul regno: il Nilo si sta ritirando; le acque che rendono fertile la terra si prosciugano. Qualcosa di terribile sta accadendo nelle profondità inesplorate dell'Africa dove si nascondono le sorgenti del fiume sacro. Il Faraone non ha scelta, convoca il valoroso Taita, il solo in grado di arrivare alle sorgenti del fiume e scoprire le cause di tutti i flagelli che affliggono il Paese. Ma nessuno può immaginare quale terribile nemico attende Taita in agguato, in quelle terre misteriose ai confini del mondo.

    Io intanto ho riletto "Il Dio del Fiume" e ora sono passato a "Figli del Nilo".
    Saluti
    Levati la pistola e mettiti le mutande!

  13. #13
    Data registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    10
    Se vi piacciono i misteri a sfondo storico non perdetevi Robert Harris
    (da non confondere con Thomas Harris, quello di Hannibal)

  14. #14
    Data registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    64
    grande wilbur!!
    ..attenzione che poi non si riesce a disintossicarsi, i suoi racconti ti tolgono il fiato, ti coinvolgono, e poi come descrive i particolari, tipo le marche di orologi portati al polso, oppure i modelli di motori marini.
    Anche a parer mio Come il mare è il numero 1. a seguire sulla rotta degli squali, un'aquila nel cielo, il canto dell'elefante, il dio del fiume, una vena d'odio, dove finisce l'arcobaleno.
    ..buona lettura, buon wilbur!

  15. #15
    Data registrazione
    Jul 2004
    Località
    Bologna
    Messaggi
    2.230

    Peccato che nel film tratto dal romanzo "Il Dio del fiume" abbiano riversato tutta l'incapacità narrativa, di sceneggiatura e scenografica di cui sia capace la RAI infarcendola con la presenza di Valeria Marini che ha l'espressività di un carciofo andato a male
    Andrea
    Display Plasma Pioneer PDP-427XD Display CRT Sony KV-32FX66 Display LCD Fujitsu-Siemens Myrica V32-1 Ampli Denon AVR-3805 DVD Player Denon DVD-2910 DVD Recorder Pioneer-DVR-530H-S Divx Player Yamada-DVX-6600 & Nortek 2802 HDMI Diffusori Frontali B&W-DM602S3, Centrale B&W-CC6S2, Surround B&W-DM601S3, SW B&W-ASW600 Telecomando Logitech Harmony 555 pagato meno di fedetad

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •