Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Top Vendite HD: novembre 2014
Top Vendite HD: novembre 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di novembre, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Lei - High bitrate
Lei - High bitrate
BIM propone una nuova versione, denominata Hight bitrate, dell'intensa opera di Spike Jonze. Una risposta delusioni del precedente supporto BD-25
Tutti al cinema: dicembre
Tutti al cinema: dicembre
Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di dicembre. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, consigli sui film e trailer. A voi la scelta!
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 29
  1. #1
    Data registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    3

    Impianto HDMI in traccia con frutti a muro BTicino


    Salve a tutti,
    sono un new-joiner del Forum; ho letto le indicazioni generali per postare e spero di non commettere errori.

    Avrei bisogno di un sapiente consiglio per riuscire a capire dove sto sbagliando.
    In estrema sintesi:

    Contesto


    Problema
    • Il primo test (banale) con [Lettore BluRay] ad un capo e [TV] dall'altro ha dato risultati molto diversi:
    • Cavo da circa 1 mt: OK, con risoluzione 1920x1080;
    • Cavo da circa 10 mt: KO (sulla TV compare il msg "Nessun Segnale");
    • Cavo da circa 10 mt: OK, con risoluzione 720x640 (con la configurazione [BluRay]->[MiniSplitter HDMI -1 in/4 out] -> [cavo in traccia] -> [TV]);
    • Cavo da circa 20 mt: KO (con o senza MiniSplitter, msg "Nessun Segnale").


    Confesso che, al meglio della mia conoscenza, le ho pensate tutte:
    • verificare 100 volte la piedinatura
    • controllare la sezione del cavo
    • che siano i pin con le viti portano troppa impedenza


    Non so più dove sbattere la testa

    Mi sono venuti in mente 2 punti su cui vorrei chiedervi un consiglio:
    • il problema potrebbero essere le mie "misurazioni spannometriche" (quindi magari le tratte sono più lunghe di 20 mt)?
    • se mettessi un ripetitore di segnale subito dopo la sorgente, potrei risolvere il problema?
    • che sia l'utilizzo delle prese BTicino in realtà "non fattibile" per via dei pin a vite?


    Spero di non aver fatto troppa confusione e che qualcuno mi sappia aiutare.

    Ciao

    Omar

  2. #2
    Data registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    3
    Ciao,
    nonostante le innumerevoli risposte/proposte d'aiuto al mio post sono riuscito a venire a capo del problema.
    Volevo condividerne il risultato sperando che possa essere d'aiuto a qualcuno.
    In sintesi: i frutti a muro HDMI della BTicino NON FUNZIONANO! E questo proprio per come sono fabbricati!
    La causa del problema sta nel fatto che le connessioni sono fatte tramite chiusure a vite (lo so, i guru adesso diranno "eh bravo", potevi arrivarci da solo ed immaginare che le vitarelle portassero talmente tanta impedenza da non far funzionare nulla"...lo so...e c'avete ragione....).

    Detto questo, la soluzione è stata:
    1) dissaldare dal circuito stampato tutti i connettori a vite (con un pò di pazienza non è poi così difficile);
    2) rimuovere il sostegno dei connettori a vite;
    3) saldare ogni filo del cavo HDMI direttamente sul circuito stampato;
    4) pulire il tutto per bene con la trielina;
    5) re-inserire il circuito nel corpo del frutto.

    Certo, bisogna armarsi di pazienza e tempo disponibile, ma il risultato è perfetto (anche con cavo da 20 mt)!

    Alla prossima...e spero che nessuno di voi compri mai i frutti a muro HDMI BTicino!

    Ciao

  3. #3
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    29.504
    Citazione Originariamente scritto da OmarCampana Visualizza messaggio
    le vitarelle portassero talmente tanta impedenza
    Questa frase non ha alcun senso, che vuol dire "portare" poco o tanta impedenza?

    Ciao
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  4. #4
    Data registrazione
    Nov 2010
    Località
    venezia-dolo
    Messaggi
    711
    ciao, ma nn è che hai utilizzato un cavo troppo fino??? o magari, passandolo nel tubo, l'hai rotto o rovinato? o magari hai fatto curve troppo secche????
    vpr panasonic 4000 ,telo adeo tensio inceel 120" sorgente av Panasonic DMP-BDT500, pre AUDIOLAB 8200 AP amp rotel rmb 1095 , front paradigm studio 100 v5 piano black, center paradigm studio 690 v5 piano black, rear paradigm studio 20 v5 piano black, subwoofer diy jbl w15gti mk2 , amp-sub wharfedale mp 1200

  5. #5
    Data registrazione
    Dec 2008
    Località
    (VE)
    Messaggi
    2.995
    Citazione Originariamente scritto da OmarCampana Visualizza messaggio
    ... sono riuscito a venire a capo del problema.
    Mi sa di no invece, chi ti ha progettato l' impianto non mi pare molto competente.
    Devi sapere che i segnali si degradano con la lunghezza del cavo. Ci sono combinazioni di componenti in cui già con con un cavo da 10m non riesci a fa agganciare il segnale hdmi o comunque non riesci a far passare il segnale con la massima risoluzione. Prova a trasmettere 1920x1080@60 Hz sul tuo cavo da 10m...
    Poi se metti i frutti a muro significa che per connettere i tuoi dispositivi dovrai usare un' altra prolunghetta hdmi, e quindi altri connettori e cavo in serie al segnale. Probabilmente i connettori Bticino funzionano , ma bisogna saperli usare, il fatto che abbiano la connessione a vite non è un errore, ma una cosa normale per le installazioni fisse.
    Comunque era già stato segnalato http://www.avmagazine.it/forum/62-au...hdmi-aiutatemi
    Per inviare il segnale hdmi su lunghe distanze si usano convertitori hdmi ethernet.
    Proiettore Sony VPH-1292 + Benq W1400 in arrivo - Processori Video Radiance + Darbee - Schermo Screenline Fashion 113" 3D Pro Active - Lettore BR Samsung BD-P2500 - Sinto AV Onkyo TX-NR3008 - Console PS3 320GB - NAS QNAP TS419p+ - Diffusori Diy in costruzione - Subwoofer P3D4 -15 Diy - Mediaplayer Medley 2+ DMR-550HD Altro i1D3Pro

  6. #6
    Data registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    97
    Va bene la teoria, ma allora perchè ora funziona tutto nonostante le distanze e le ripetute giunzioni? Omar puoi confermare che si vede bene anche in alta definizione?

  7. #7
    Data registrazione
    Nov 2010
    Località
    venezia-dolo
    Messaggi
    711
    magari hai stretto troppo le viti o pizzicato la guaina invece del filo di rame? sn curioso è!
    vpr panasonic 4000 ,telo adeo tensio inceel 120" sorgente av Panasonic DMP-BDT500, pre AUDIOLAB 8200 AP amp rotel rmb 1095 , front paradigm studio 100 v5 piano black, center paradigm studio 690 v5 piano black, rear paradigm studio 20 v5 piano black, subwoofer diy jbl w15gti mk2 , amp-sub wharfedale mp 1200

  8. #8
    Data registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    3
    Ciao,
    scusate la risposta non immediata ma ho visto solo ora i post.

    Riprendendo un pò di commenti:

    Citazione Originariamente scritto da kabuby77 Visualizza messaggio
    Mi sa di no invece, chi ti ha progettato l' impianto non mi pare molto competente.
    Citazione Originariamente scritto da nordata Visualizza messaggio
    Questa frase non ha alcun senso, che vuol dire "portare" poco o tanta impedenza?
    ... mi viene spontanea una domanda: ma che problema avete?? vi ho per caso offeso qualche parente vicino o lontano?? vi sentite mortalmente indignati perchè nel post c'è qualche imperdonabile imprecisione/mancanza di linguaggio tecnico??

    No, fatemi capire per cortesia: ho postato un problema (credo educatamente e premettendo di non essere esperto) per un aiuto/consiglio...tutti in silenzio....e quando posto una via d'uscita scatta l'inquisizione???

    Detto questo, rispondo subito alle vitali considerazioni:

    Citazione Originariamente scritto da nordata Visualizza messaggio
    Questa frase non ha alcun senso, che vuol dire "portare" poco o tanta impedenza?
    Correggo l'espressione trascendentale: le vitarelle generano/originano/producono/inducono/comportano (spero che almeno 1 sia adatto o renda l'idea) talmente tanta impedenza di far risultare il segnale "assente";

    Citazione Originariamente scritto da kabuby77 Visualizza messaggio
    Mi sa di no invece, chi ti ha progettato l' impianto non mi pare molto competente.
    Ah, scusa kabuby77, quando sei venuto a casa mia ed hai verificato con i tuoi occhi le non-immagini sulle TV probabilmente mi sono distratto ...

    Distrazione mia a parte, ne approfitto per rispondere ad Apedra: confermo, in entrambe le televisioni si vede bene, con trasmissione 1920x1080@60 Hz (almeno così dice la scritta che compare sulle TV ... se non ho letto male: kabuby77, tu che hai visto di persona, progetti impianti molto competenti e ne capisci ... ti ricordi mica se era proprio così???)

    Un ultima info per la andrea.illegal (figurati...macchè curioso...anzi condivido volentieri tutte le info che possom anche se super-novizio):

    - le vitarelle prima e le saldature poi direttamente sul circuito stampato le ho fatte insieme al mio elettricista, controllando contatti e pinout tantissime volte;
    - tutti i cavi/fili hanno continuità di segnale ai capi (verificata col tester...anche se non so se questo basta a valutare la "salute" del cavo nei corrugati).

    Ultima info - la situazione al momento è che:
    - le 2 sorgenti al piano terra (bluray e server) vanno a 2 canali input dell'Home Teather su cavi da 14/15 mt
    - la sorgente al seminterrato (console) va ad 1 canale input dell'Home Teather su cavo da 6/7 mt
    - l'output dell'HT va ad uno splitter [1:4] che porta a 2 TV (1 a 12/13 mt ed 1 a 20/22 mt)

    ed in entrambe le TV si vede bene ed in alta definizione! (se qualcuno vuole verificare di persona, chiedete pure a kabuby77 che sa la strada ed organizza periodicamente visite guidate...)

    Ultima cosa....per il thread citato da kabuby77: avevo visto il post di fa.brizio...e quando lessi le risposte pensai "ma che ha scritto mai per meritarsi queste rispostacce??" ... ora capisco...per esperienza...

    Ciao

    Omar

  9. #9
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Grottaferrata
    Messaggi
    154
    Nella mia installazione ho passato cavi hdmi per le tratte brevi e cavi cat6 nelle zone più distanti. Anche perchè si dovrebbe valutare il costo di un cavo hdmi con quello di un trasmettitore/ricevitore su cat6. Spesso il secondo è più conveniente oltre che più stabile.
    LookmeCinema in costruzione clicca sul nome per accedere al mio HT

  10. #10
    Data registrazione
    Feb 2004
    Località
    Rimembriti di Pier da Medicina, se mai torni a....
    Messaggi
    29.504
    @ OmarCampana

    Alla luce della tua ultima risposta credo sia il caso di farti notare alcune piccole cose.

    Citazione Originariamente scritto da OmarCampana Visualizza messaggio
    nonostante le innumerevoli risposte/proposte d'aiuto al mio post
    Guarda che il forum non è call center, se pretendevi una risposta rapida ed immediata dovevi telefonare a quello della bTicino dal quale avresti potuto giustamente pretendere una risposta veloce, i forum invece non funzionano così, si fa una domanda e si aspetta, magari la risposta arriva subito, magari arriva dopo un po', magari non arriva mai.

    Non serve fare commenti ironici.

    Altro punto.
    In sintesi: i frutti a muro HDMI della BTicino NON FUNZIONANO E questo proprio per come sono fabbricati
    Diagnosi stringata ed irrevocabile direi.

    Ma, per usare lo stile che hai utilizzato tu nel tuo intervento successivo rivolgendoti ad un altro iscritto: "Quanti impianti hai realizzato usando quel componente? Quanti non hanno funzionato? Hai notizia da parte di altri installatori di problemi simili? In quelli che non hanno funzionato la soluzione è stata poi sempre la medesima che hai descritto?"

    Sicuramente tantissimi poichè emetti una sentenza definitiva e lapidaria, non ti ha nemmeno sfiorato il dubbio che, forse, la colpa non era di quel tipo di presa, ma di altre circostanze o concomitanza di circostanze prettamente precipue al TUO impianto?

    Sicuramente prima di aprire la tua discussione avrai fatto una ricerca sull'argomento, sempre in questo forum (sarebbe richiesto dal regolamento), leggendo così che altri le avevano utilizzate con successo, pertanto come la mettiamo con la tua affermazione così sicura ed incontrovertibile? Sono gli altri che sbagliano, oppure.....?

    Nel tuo caso, per qualche motivo, non ha funzionato, questo non giustifica affatto la tua affermazione, spero che tu te ne renda conto.

    Inoltre c'è modo e modo per replicare a quanto scrivono gli altri iscritti, il tuo non è certo esemplare, anzi, sembra proprio foriero di scatenare dei flame.

    Se scrivi delle cose inesatte essendo questo un forum tecnico è auspicabile che i partecipanti usino un linguaggio tecnicamente preciso, se questo non avviene perchè chi scrive non conosce l'argomento allora è normale che si chiedano delucidazioni e si facciano notare le imprecisioni.

    Per finire, il modo con cui ha continuato a tirare in ballo Kabuby77 non è certo esemplare, se volevi replicare avresti dovuto farlo in ben altri modi, l'ironia (si fa per dire) non è certo il modo migliore.

    Chiuso l'argomento.

    Ciao
    Ultima modifica di nordata; 14-05-2012 alle 23:31
    "Da secoli si sa che occorre eliminare la componente soggettiva per riuscire a stabilire quale sia l'effettiva causa di un effetto, o se l'effetto ci sia davvero stato; solo persone terze e indipendenti, e il mascheramento del trattamento (doppio cieco), possono evitare di restare vittima degli autoinganni della coscienza e dell'inconscio" (E. Cattaneo - Unimi - regola n.7 di 10 sul "Come evitare di farsi ingannare dagli stregoni" - La Repubblica 15/10/2013).
    La mia Saletta (in perenne allestimento)

  11. #11
    Data registrazione
    Dec 2008
    Località
    (VE)
    Messaggi
    2.995
    Dal sito del consorzio HDMI
    http://www.hdmi.org/learningcenter/faq.aspx#44
    D. l' è HDMI adatto a cavi lunghi?

    Sì. La tecnologia HDMI è stato progettata per utilizzare cavo di rame di costruzione standard a grandi lunghezze. Al fine di consentire ai costruttori di cavi per migliorare i loro prodotti attraverso l'uso delle nuove tecnologie, HDMI specifica le prestazioni richieste di un cavo, ma non specifica una lunghezza massima del cavo. Abbiamo visto passare i cavi "Standard Cable" test di conformità HDMI a lunghezze fino ad un massimo di 10 metri senza l'uso di un ripetitore. Non è solo il cavo che incide su quanto a lungo un cavo può portare con successo un segnale HDMI, il chip ricevitore all'interno del televisore o un proiettore gioca anche un fattore importante. Chip ricevitore che includono una funzione denominata "equalizzazione cavo" sono in grado di compensare i segnali più deboli estendendo quindi la durata potenziale di qualsiasi cavo che viene utilizzato con tale dispositivo.

    http://en.wikipedia.org/wiki/HDMI
    Anche se la lunghezza massima per un cavo HDMI non viene specificata, l'attenuazione del segnale (dipende dalla qualità della costruzione del cavo e materiali conduttori) limita lunghezze utilizzabili nella pratica. HDMI 1.3 definisce due categorie: Categoria 1 cavo-cavi certificati, che sono stati testati a 74,5 MHz (fra i quali risoluzioni come 720p60 e 1080i60) e categoria 2 cavi certificati, che sono stati testati a 340 MHz (che comprendono risoluzioni come 1080p60 e 2160p30). Categoria 1 cavi HDMI sono commercializzati come "Standard" e di categoria 2 cavi HDMI come "High Speed". Questa linea guida di etichettatura per i cavi HDMI è entrato in vigore il 17 ottobre 2008. Cavi di Categoria 1 e 2 possono soddisfare le specifiche dei parametri richiesti per interpair skew, far-end crosstalk, l'attenuazione e l'impedenza differenziale, oppure possono soddisfare la richiesta nonequalized / equalizzati requisiti diagramma ad occhio. Un cavo di circa 5 metri (16 ft) possono essere prodotti secondo le specifiche della categoria 1 semplice e conveniente utilizzando 28 AWG (0,081 mm ²) conduttori. Con la costruzione di qualità migliore e materiali, tra cui 24 AWG (0,205 millimetri ²) conduttori, un cavo HDMI può raggiungere lunghezze fino a 15 metri (49 ft). Molti cavi HDMI sotto i 5 metri di lunghezza che sono state fatte prima le specifiche HDMI 1.3 in grado di lavorare di categoria 2 cavi di categoria, ma solo il 2 testate cavi sono garantiti per lavorare.
    http://www.bluejeanscable.com/articl...n-hdmi-run.htm
    Che cosa dicono le specifiche HDMI dicono sulla lunghezza?

    Un racconto usato per essere sentito da tanto in tanto per l'effetto che il DVI e le specifiche HDMI dare una distanza massima di 15 piedi(5,3m). Questo non è vero. Le specifiche HDMI, infatti, non dà limite esplicito lunghezza, ma le esigenze della specifica implicitamente danno luogo ad alcune limitazioni di lunghezza per i cavi "compliant" . Ad un cavo non è permesso di degradare il segnale oltre un certo punto - quel punto è un po 'difficile da analizzare in pratica, perché un cavo è giudicato conforme alle specifiche se soddisfa una delle due prove: un test "eye-pattern" che misura la forma complessiva della forma d'onda HDMI all'uscita cavo, o un insieme di test parametrici che misurano l'attenuazione e altre perdite di segnale.

    Questa limitazione "implicita" sulla lunghezza del cavo, ovviamente, dipende dai limiti di ciò che può essere fatto in termini di design del cavo. La prova dei cavi HDMI da parte dei centri autorizzati, si traduce in emissione di Certificati test di conformità, che sono una sorta di guida per la lunghezza dei cavi disponibili.. Il più lungo cavo HDMI che abbiamo mai visto un certificato di prova di conformità per è quello della nostra Serie-1, che è passato ATC test a 45 piedi(16m) sotto HDMI 1.3a (CTS 1.3b1), a parte questo, il più lungo che abbiamo visto, dopo aver chiesto questi da tutti i molti fornitori che cercano di venderci un cavo HDMI, sono circa 40(14,28m)-foot certificati rilasciati ai sensi HDMI versione 1.2, che era una prova un po 'più facile passare a causa delle modifiche ai protocolli di prova entrate in vigore con 1,3.

    "Ora, aspetta", si può dire dopo questo ultimo comma, "il vostro cavo di 45 metri non può essere il cavo compatibile più lungo. Vedo i cavi da 50 piedi(17,85m) e più a lungo in giro per tutto il tempo." E 'vero che ci sono un sacco di 50-piedi cavi sul mercato, e ci sono un sacco di venditori che giocano a tira e molla con il problema di conformità. Se davvero pensate che il vostro fornitore abbia un cavo HDMI compliant di 50 metri,chiedetegli una copia del suo certificato di test di conformità, che mostrerà la distanza per la quale ha superato il testing, e in quale versione spec. Se trovate un cavo conforme di 50 piedi allo standard (senza unità di rialzo o EQ; di più su che al di sotto), fateci sapere, noi non hanno mai trovato una sola, e noi siamo abbastanza sicuri che non ci sia nulla di simile.


    Caro Omar le problematiche realative ai segnali ad alta frequenza non sono facili da trattare e richiedono tra l' altro l' impiego di apparecchi costosi. Il succo del malloppone che ho postato è che la lunghezza massima dei cavi hdmi dipende dalla bontà del cavo e dei due apparecchi che ci connetti. L' ultimo post è interessante perchè ci dice che non è facile fare cavi lunghi che rispettino le specifiche HDMI, però in giro puoi trovare cavi "compliant" oppure no (venduti dalle ditte più furbe ....) Ti faccio notare che fino a qui sono stati nominati solo cavi singoli saldati in fabbrica, il tuo impianto per collegare 2 oggetti è fatto da una prolunga una presa a muro un cavo hdmi dentro la canalina un' altra presa a muro e poi un' altra prolunga. Per rispettare le specifiche hdmi un sistema del genere deve essere di lunghezza inferiore ad un equivalente fatto con un cavo unico a causa del doppio connettore che il segnale incontra nel suo cammino, e anche dei morsetti della presa a muro. Quindi quando ho detto "non molto competente" nella mia risposta, mi dispiace di essser sembrato scortese, ma è la verità a prescindere dal fatto che tu voglia smentirmi dicendo che funziona. Anche i cavi non "compliant" funzionano, ma le specifiche sono fatte perchè grarantiscono un certo margine che permette di far funzionare correttamente tutte le apparecchiature che le rispettano.
    Il fatto che tu sia stato costretto a saldare i connettori significa che il segnale era troppo degradato, ovviamente non è colpa della presa a muro BTicino, con la giusta distanza del cavo funziona. Sono contento che il tuo sistema agganci il segnale, ma la tua installazione è stata fatta "al limite" e sicuramente non passerebbe i test. Questo significa che cambiando un componente la connessione potrebbe anche non funzionare più.
    Ultima modifica di kabuby77; 05-05-2012 alle 17:40
    Proiettore Sony VPH-1292 + Benq W1400 in arrivo - Processori Video Radiance + Darbee - Schermo Screenline Fashion 113" 3D Pro Active - Lettore BR Samsung BD-P2500 - Sinto AV Onkyo TX-NR3008 - Console PS3 320GB - NAS QNAP TS419p+ - Diffusori Diy in costruzione - Subwoofer P3D4 -15 Diy - Mediaplayer Medley 2+ DMR-550HD Altro i1D3Pro

  12. #12
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    1
    Caro Omar,
    a leggere tutto il thread mi sono fatto un sacco di risate... in effetti il modello sperimentale è poco accetto nei forum tecnici. Molto meglio il copy&paste di specifiche tecniche/descrizioni di Wikipedia, sono ad effetto ed incontrovertibili :-)

    Mi sono preso la briga di scriverti perché anch'io sto facendo realizzare dal mio elettricista un impianto con cavi HDMI 1.4 di 15-20 mt con frutti a muro BTicino... ove non dovesse funzionare, saprò cosa suggerirgli. Anche a me la soluzione HDMI over ethernet non ha mai convinto (non motivo, non credo sia questo il giusto thread).

    Ti ringrazio quindi per aver postato la soluzione al tuo stesso problema. Non è da tutti (ma sono un neofita anch'io di questo forum, magari AV fa eccezione, lo scoprirò a breve).

  13. #13
    Data registrazione
    Mar 2003
    Località
    Nord Africa
    Messaggi
    1.458
    1 anno fa ho ristrutturato casa mia portando l' hdmi, in ogni stanza, con tubi sottotraccia ottimizzati nei percorsi ma in un caso lunghi fino a 24 metri!.
    Ho passato una coppia di cavi lan cat 6 ftp ed adattatori cinesi lan - >hdmi da pochi Euro per ogni tratta.
    Tutto funziona a meraviglia.
    PS
    In tutta la casa utilizza ho utilizzato Ticino Light ma mai mi sarei sognato di comprare i loro frutti HDMI.

  14. #14
    Data registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    408
    In cerca di soluzioni esteticamente gradevoli per montare il TV in camera da letto mi sono imbattuto in questa discussione...
    Giusto per informazione, questo è quello che leggo sul foglio istruzioni del frutto HDMI Bticino:



    Come si nota la massima lunghezza del cavo consentita (consigliata) è 5 metri, questo probabilmente anche a causa della semplicità dell'attacco proposta, con l'ausilio delle viti, che sicuramente qualche dispersione in più la genera.

    Bisogna immaginare che non tutti siano bravissimi con la saldatura a stagno, e le viti sono davvero pratiche, soprattutto quando ci sono un mare di fili da collegare (come in questo caso).

    Questo solo per rendere giustizia ad un'azienda che ritengo abbia ancora da dire la sua in fatto di impianti elettrici.

    Appena montata, vi posterò le foto della presa sicuramente funzionante (userò un cavo di circa 1,5m)
    Ultima modifica di Jovi Java; 23-01-2014 alle 18:20
    VPR: JVC D.ila HD350 | Telo: Diy | Sinto: Yamaha RX-A1010 | Lettore BD: Yamaha BD-A1010 | 2Ch: Denon A-100 | DAC: CA DAC Magic+ | Diff 5.0: B&W CM8, CMC, CM1 | Sub: B&W ASW610 | Cavi potenza: Van Den Hull | Cavi segnale: Audioquest | HTPC: Mac Mini '11 | SW: Plex + iTunes + Audirvana | HD rete: 2x WD Live 3T |Remote: Logitech Harmony One+

  15. #15
    Data registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    4

    Citazione Originariamente scritto da Jovi Java Visualizza messaggio
    In cerca di soluzioni esteticamente gradevoli per montare il TV in camera da letto mi sono imbattuto in questa discussione...
    Giusto per informazione, questo è quello che leggo sul foglio istruzioni del frutto HDMI Bticino:

    http://imageshack.com/a/img30/3720/jrsq.jpg

    Come si nota la massima lunghezza del cavo consentita (consiglia..........[CUT]
    Intanto ciao a tutti, sono nuovo del forum, ho letto il tuo post mentre ero in cerca di soluzioni per il mio impianto.

    Anche io sto montando le prese BTicino, con le viti e cavo da 1,5m non funziona, cavo 1.4 della Ricable tipo Across

    ti chiedevo se puoi, lo schema di connessione, io ho tolto una spina del cavo ed ho attaccato la presa Bticino, ma niente, ora passavo alla saldatura ma prima volevo essere sicuro di aver fatto le connessioni correttamente

    grazie per adesso

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •