Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Guns N' Roses - Appetite for democracy
Guns N' Roses - Appetite for democracy
Live at the Hard Rock Casino di Las Vegas. Per gli amanti dell'heavy metal made in USA uno dei pochi concerti con riprese native 3D. Etichetta Geffen Records
Canon presenta EOS 7D Mark II e PowerShot
Canon presenta EOS 7D Mark II e PowerShot
Canon presenta in Italia la nuova EOS 7D Mark II, progettata per dare il meglio nell'utilizzo outdoor, e lancia due interessanti modelli superzoom PowerShot
Captain America: The Winter Soldier
Captain America: The Winter Soldier
Il notevole secondo film interamente dedicato allo storico supereroe Marvel. Distribuzione Walt Disney Pictures Home Entertainment
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Data registrazione
    Jun 2002
    Località
    prato
    Messaggi
    335

    Parere su Scan Doubler e HTPC


    Come molti di voi mi sono smenato nella ricerca di una valida soluzione per dare in pasto una buona immagine al crt, è risaputo che per eliminare quelle fastidiose linee che l'interlacciato a 320x240 che lo standard pal ci regala si deve andare a deinterlacciare e reinterlacciare a una frequenza verticale superiore, per la duplicazione direi intorno 32khz, in questo modo possiamo godere almeno di una risoluzione di 640X480, tale risoluzione è anche quella usata dal segnale progressivo dell'alta definizione, ma noi in Italia possiamo anche dimenticarcelo per ora.
    le mie sorgenti da collegare al crt sono:
    ps2
    sat
    dvd
    le tre sorgenti classiche che un po tutti hanno.
    l'immagine che volevo da il crt era composta da una base di 2,60 cm, quindi impensabile una soluzione a diritto, allora ho cominciato a guardarmi in giro e leggendo su questo forum ho trovato uno scaler usato a 250 euro (quello di Eddy venduto a Snikt che a sua volta aveva deciso di rivenderlo perchè il suo 1030 non agganciava rgb dello scaler) però leggendo tutti i vari post di questo grande forum che dicevano un gran bene dell htpc mi sono poi deciso anchio per questa soluzione, anche se le difficoltà che i vari utenti dimostravano mi lasciavano un po perlesso, "ma se ci riscono loro ci riuscirò anchio ho pensato dato che di pc un po ne mastico" ho pensato.
    Allora mi sono messo a comprare tutti i componenti:la classica scheda di acquisizione (la terratec 400) da utilizzare con dscaler, una scheda ss2 per il sat, un lettore dvdrom per godere dei dvd, totale spesa sui 500 euro grazie ad un mio amico che mi ha rifornito di componenti seminuovi, (anche poco se si considera la qualità dei componenti), dopo settimane di in/disinstallazioni, aggiornamenti driver, letture su non sò quanti forum dedicati, settaggi, ho preso il tutto e l'ho rivenduto per 450 euro rimettendoci un 50 euro e anche di più se si considera il tempo perso, nel frattempo mi è andato in porto l'acquisto dello scaler con Snikt, uno scambio alla pari con un ricevitore sat 9600 e cam aston.
    Ieri mi arriva lo scaler e dopo un oretta di settaggi ho perfettamente calibrato e tarato tutte e tre le immagini svideo provenienti dalle tre sorgenti, in più ho anche collegato il portatile in rgb per i divx e altre cosette.
    L'immagine che riesce a dare l'Inline IN1424 Scan Doubler è davvero bella, non devo staccare e attacare cavi e con una semplice pressione di un tasto posso selezionare tranquillamente le 4 sorgenti.
    è stato sicuramente un buon acquisto, secondo me come rapporto qualità prezzo e rotture varie a settare, da diverse lunghezze al signor htpc, poi dipende da quanta voglia si ha di smanettare sul pc, per una persona come me che ci sta 8 ore al giorno non è una bella cosa tornare a casa e dover continuare a rompersi con un pc per poter guardare un film o un gioco alla ps2.
    Rispetto a dscaler si nota una certa inferiorità nell'interlaccaimento soprattutto nella definizione, dal punto di vista dei colori e della luminosità idem anche se comunque si avvicina molto al famoso prog.
    Non ce nè invece se si considerà la fluidità e la semplicità di utilizzo, riesce a tirar fuori diversi particolari in secondo piano che forse prima con dscaler riuscivo a malapena a vedere, per questo ho addirittura dovuto diminuire lo scharp per non vedere tutti gli errori della compressione mpeg del sat.
    Nel complesso credo che questa sia una soluzione da consigliare a tutte quelle persone che non vogliono ammattire dietro a winzoz, considerando anche che la qualità dello scaler non è così inferiore.
    Ho voluto rendere partecipe della mia esperienza tanto per evitare ad altri di perdere del tempo prima di trovare la giusta soluzione.
    Se pensate che sia giusto accendere e guardare il film senza dover smanettare allora compratevi uno iscan, se invece volete avere come hobby lo smanettamente e la ricerca maniacale della qualità perfetta allora accomodatevi con un htpc, ma ricordate che sarà solo un hobby, e nessuno vi pagherà per le ore perse davanti allo schermo a smanettare, secondo me esistono sicuramente hobby più belli!
    Naturalemnte questo è solo un mio modesto parere e sono sicuro che troverà molti disaccordi tra parecchi utenti del forum.
    Saluti.

  2. #2
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    roma
    Messaggi
    393
    Direi che il tuo ragionamento non fa una piega e in 2 anni di settaggi di htpc pur avendo ultimamente risultati quasi ottimali continuo a pensarla come te.
    Certo che il futuro appare comunque dalla parte degli htpc, e quindi nonostante condivida le tue scelte continuo a smanettare sapendo di aver investito i miei soldi.
    Insomma...dipende dai risultati che vuoi ottenere e dal budget.
    Ancora una volta aveva ragione Linomatz
    Marco

  3. #3
    Data registrazione
    Jan 2003
    Località
    Provincia di Sondrio
    Messaggi
    1.461
    Snickt, ai tempi, mi fregò l'Inline per pochi secondi...
    Anche a me interessava la praticità, però sara stata fortuna o non so cosa, ma non ho avuto molti problemi a usare lo htpc, e quindi ho deciso di risparmiare.
    Sicuramente è una soluzione più comoda, ma non escluderei a priori lo htpc, secondo me è molto importante fare attenzione alla motherboard e alla scheda audio (in accoppiata), e il resto vien da se, nel bene e nel male.

    Ciao
    Se quell'affare entra dalla porta...
    ... tu sarai il prossimo oggetto ad uscire!!!

  4. #4
    Data registrazione
    Jun 2002
    Località
    prato
    Messaggi
    335
    Il futuro è su gli htpc, è vero! ma non saranno certo gli stessi htpc che usiamo ora;
    e il futuro ci porterà l'alta definizione, quindi a quel punto il discorso cambierà.

  5. #5
    Data registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    6.153
    sat,

    se non si vuole ammattire lo scaler esterno è di sicuro più comodo di un HTPC, che però così male non è!
    Si tratta solo di trovare il mix giusto per un PC, posi si fa una bella immagine quando tutto funziona alla perfezione e se si hanno problemi in 3 minuti si è perfettamente di nuovo operativi.

    Io la pensavo come te, per quello ho preso la Cinematrix per vedermi i DVD, ma ragazzi! C'è un abisso con l'HTPC!
    Ora che ho un HTPC la Cinematrix non ci penso nemmeno ad usarla, però non la vendo!
    Solo per sicurezza però, perchè l'HTPC funziona a meraviglia senza il minimo problema.

    Tornando all'argomento scaler io lo vedo, attualmente, come una "soluzione di riserva" nel caso che l'HTPC non funzioni.
    Mi direte: bella forza se si hanno i soldi! E invece no!
    Su e-bay si trovano tranquillamente scaler della Extron (tipo il Lancia xi) sui 150$ che aggiungendo le spese di spedizione diventano poco meno di 200$ quindi alla portata di chiunque.

  6. #6
    Data registrazione
    Jun 2002
    Località
    prato
    Messaggi
    335
    credo anchio alla qualità incontrastata del sig. HTPC, non c'è dubbio, però se si mette in conto la spesa (dai 500 ai 1000 euro per una cosa normale) più l'ammattimento per trovare la giusta configurazione da salvare con ghost o simili io credo cha alla fine il gioco non valga la candela, poi credo che la cosa sia un pò soggettiva, per esempio nel mio caso ho riscontrato grossi problemi con la risoluzione da dare in pasto al mio sony 1251, per esempio tutte le volte che dovevo passare da pal a ntsc in acquisizione con dscaler dovevo per forza risettare powerstrip alla giusta frequenza, sicuramente immagino che esista la possibilità di salvare le due configurazioni, magari acquistandolo, ma sinceramente mi aveva talmente stancato dover risettare tutte le volte che ho preferito passare la mano, poi ho avuto un pò di problemi con la scheda audio (chi non li ha avuti in un modo o nell'altro?) se poi mettiamo in conto la completa incompatibilità tra le due schede ss2 e terratec dentro il pc allora risulata facile capire il perche del mio giudizio su questo tipo di hobby, che poco aveva di hobby e molto di lavoro.
    C'è da dire che io uso principalmente la play2 e il sat, meno i dvd quindi in questo caso htpc risulta meno indispensabile.
    Per curiosità, questi scaler accettano in ingresso l'rgb scalandolo?
    sarebbe interesante vedere i miglioramenti passando da svideo a rgb.

  7. #7
    Data registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    6.153
    satddigital ha scritto:

    Per curiosità, questi scaler accettano in ingresso l'rgb scalandolo?
    sarebbe interesante vedere i miglioramenti passando da svideo a rgb.
    Sat se ti riferisci ai Lancia no.

  8. #8
    Data registrazione
    Jun 2002
    Località
    prato
    Messaggi
    335
    lo immaginavo!
    e a quanto si trovano con ingresso rgb o component?
    grazias.

  9. #9
    Data registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    6.153

    satddigital ha scritto:
    lo immaginavo!
    e a quanto si trovano con ingresso rgb o component?
    grazias.
    non so, bisogna darci un'occhiata

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •