Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter
Top Vendite HD: novembre 2014
Top Vendite HD: novembre 2014
Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di novembre, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Lei - High bitrate
Lei - High bitrate
BIM propone una nuova versione, denominata Hight bitrate, dell'intensa opera di Spike Jonze. Una risposta delusioni del precedente supporto BD-25
Tutti al cinema: dicembre
Tutti al cinema: dicembre
Suggerimenti e calendario completo per le uscite nei cinema italiani nel mese di dicembre. Una rubrica di AV Magazine per essere sempre aggiornati su quello che succede all'interno dei cinema italiani, consigli sui film e trailer. A voi la scelta!
Tutti gli articoli Tutte le news

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 21
  1. #1
    Data registrazione
    Jul 2002
    Località
    Roma
    Messaggi
    496

    B&W ma vanno veramente bene??


    Ragazzi, questo è aperto a tutti....
    Voi credete che per un ottimo home theatre vadano bene delle casse B&W?
    E specialmente la serie Nautilus??
    Secondo me , NO!
    Per la verità si parla di sfumature e piccole differenze timbriche o di progettazione! e appunto qui che casca l'asino
    Le B&W parliamo però decisamente delle Nautilus Non sono adeguate alla "visione" home theatre perchè Sono state progettate per ascolti tendenti ad una certa correttezza e neutralità timbrica ,inzomma per musica classica sopratutto!
    A questi livelli la soluzione a mio parere da preferire (sicuramente) sono casse acustiche di impostazione per lo più americana,nella fattispecie le REVEL .Ne avete mai sentito parlare ?

    spero mi rispondiate in tanti ,certi argomenti più siamo meglio è!

    ripeto non voglio essere frainteso le Nautilus sono casse eccezionali ma credo che siano più adeguate le Revel!

  2. #2
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    Inveruno (MI) Italy
    Messaggi
    8.504

    Re: B&W ma vanno veramente bene??

    gionaz ha scritto:
    Ragazzi, questo è aperto a tutti....
    Voi credete che per un ottimo home theatre vadano bene delle casse B&W?
    E specialmente la serie Nautilus??
    Secondo me , NO!
    Per la verità si parla di sfumature e piccole differenze timbriche o di progettazione! e appunto qui che casca l'asino
    Le B&W parliamo però decisamente delle Nautilus Non sono adeguate alla "visione" home theatre perchè Sono state progettate per ascolti tendenti ad una certa correttezza e neutralità timbrica ,inzomma per musica classica sopratutto!
    A questi livelli la soluzione a mio parere da preferire (sicuramente) sono casse acustiche di impostazione per lo più americana,nella fattispecie le REVEL .Ne avete mai sentito parlare ?

    spero mi rispondiate in tanti ,certi argomenti più siamo meglio è!

    ripeto non voglio essere frainteso le Nautilus sono casse eccezionali ma credo che siano più adeguate le Revel!
    Non perche' posseggo B&W da un sacco di anni, ma ti diro' la mia opinione: non esistono diffusori validi per un tipo di musica o per l'altro, ma bensi' diffusori piu' o meno validi.

    Saluti
    Marco

  3. #3
    Data registrazione
    Sep 2003
    Località
    milano
    Messaggi
    214
    Ciao gionaz,quindi,se ho ben capito le casse di alta qualita' non vanno bene per il video perche' non colorano?
    ma tu le hai mai sentite le revel?non ti credere che,perche' sono americane,suonino sornione o colorate,o piu' semplicemente accattivanti,anzi!
    Ti faccio solo presente che la qualita' timbrica o la si ha o non la si ha,tanto nel video quanto nell'audio.
    E poi l'idea delle casse da classica,da jazz,da morto,ormai e' fuorimoda da un decennio,soprattutto quando fai un esempio di casse monitor.
    "ci sono cose che non si scrivono;si possono solo condividere"

  4. #4
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    Aosta
    Messaggi
    788

    Re: B&W ma vanno veramente bene??

    gionaz ha scritto:
    Le B&W parliamo però decisamente delle Nautilus Non sono adeguate alla "visione" home theatre perchè Sono state progettate per ascolti tendenti ad una certa correttezza e neutralità timbrica ,inzomma per musica classica sopratutto!
    Mah, io utilizzo un sistema magneplanar e non solo non ho intenzione di cambiarlo ma ho da poco fatto un discreto upgrade (front e rear)
    A questi livelli la soluzione a mio parere da preferire (sicuramente) sono casse acustiche di impostazione per lo più americana,nella fattispecie le REVEL .Ne avete mai sentito parlare ?
    Se ti interessa l'importatore le sta promuovendo con discreti sconti (dal 30 al 50%)www.audioclub.it
    Emm Labs TSD1+DAC2/Basis 2200 sign. + calibrator /Graham Phantom /Lyra Titan/ Denon DBP-4010UDCI/ JVC HD 550/ Audio Research Ref 2 mk2 Audio Research Ref Phono / Rotel RSP1098 / Passlabs X250.5(f)Bryston 5BST(c,r) /Magneplanar MG 3.6R(f), MG-CC3(c), MG-MC1(r) /Velodyne DD12/ Othello schermo 100' /Cardas Neutral Ref / Blacknoise filtri/Pace dec HD /Stax Lambda Nova Sign.+SRM-T1S / Zecktor Mas 7.1 switch multich./ Logitech Harmony 1100 /Apple Imac +M2 Tech Hiface +EmmLabs DAC2

  5. #5
    Data registrazione
    Jan 2003
    Località
    Reggio nell'Emilia
    Messaggi
    1.364
    Non capisco il nesso; delle casse che suonano bene della musica classica dovrebbero essere in grado di suonare bene qualunque cosa visto che in un'orchestra sinfonica si possono trovare escursioni dinamiche e di frequenza che coprono quasi tutto il "suonabile".

    Perdipiù le colonne sonore dei film sono spesso assimilibali a musica classica come modalità di esecuzione.

    E se una cassa è in grado di suonare un buon timpano penso possa anche occuparsi di spari ed esplosioni.

    ciao
    Pacchio

  6. #6
    Data registrazione
    Oct 2002
    Località
    Guarujá (Brasil)
    Messaggi
    2.789
    pacchio ha scritto:
    Non capisco il nesso; delle casse che suonano bene della musica classica dovrebbero essere in grado di suonare bene qualunque cosa visto che in un'orchestra sinfonica si possono trovare escursioni dinamiche e di frequenza che coprono quasi tutto il "suonabile".

    Perdipiù le colonne sonore dei film sono spesso assimilibali a musica classica come modalità di esecuzione.

    E se una cassa è in grado di suonare un buon timpano penso possa anche occuparsi di spari ed esplosioni.

    ciao
    Pacchio
    Non proprio, in genere non vanno poi bene, oddio , per generi in cui è previsto un punch ed un'aggressività maggiori.

    Ho ben presente un impianto di un mio amico, nato per la classica, o meglio musica antica, se le musiche non sono state scritte da almeno 100 anni non è felice, bè, il suo impianto la riproduce alla perfezione, sul rock è un tantino moscio.

    Se devo essere sincero, preferisco la sua configurazione a diffusori più "sparati"

    Ciao
    Antonio
    2 Ch.: Pre+Finale: Pass Labs X2.5 + XA30.5 - lettore sacd: Marantz SA-11S1 mod. Aurion Audio - Pre phono: Korsun u3i - Giradischi: Thorens TD160S MK IV - Braccio: Linn Akito - Fonorivelatore: Sumiko blu point Special ristilata Torlai - Diff. F+C: Autocostruiti 2x8545K + 1x9500 Scan Speak. MCH.: Vpr: Sharp XV-Z2000 - Tvc: Panasonic TH-42PX70EA - Ampli: Yamaha DSP-AX1 - Lettore BR: Sony PS3 - Diff. rear: Indiana Line Tesi 104 - Sub: B&W ASW1000 - Schermo mot.: Visivo Pro AL (211cm) - Decoder: Sky HD; Jepssen PVR-S2 HD - Switch hdmi: Octava 3x2 *-* Tag PS3: Puka1963

  7. #7
    Data registrazione
    Sep 2003
    Località
    milano
    Messaggi
    214
    ragazzi,siamo partiti dalle nautilus.
    Avete presente il punch delle 801?
    "ci sono cose che non si scrivono;si possono solo condividere"

  8. #8
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    Aosta
    Messaggi
    788
    cristianonava ha scritto:
    ragazzi,siamo partiti dalle nautilus.
    Avete presente il punch delle 801?
    Infatti era a questo che mi riferivo. Il discorso può valere per sistemi planari od elettrostatici puri ma francamente non vedo cosa possa mancare dal punto di volta dinamico a diffusori come le nautilus. Se poi si vuol discutere sul rapporto qualità prezzo per tali diffusori nell'impiego HT va bene, ma visto che il termine di paragone erano le Revel...
    Ciao
    Franco
    Emm Labs TSD1+DAC2/Basis 2200 sign. + calibrator /Graham Phantom /Lyra Titan/ Denon DBP-4010UDCI/ JVC HD 550/ Audio Research Ref 2 mk2 Audio Research Ref Phono / Rotel RSP1098 / Passlabs X250.5(f)Bryston 5BST(c,r) /Magneplanar MG 3.6R(f), MG-CC3(c), MG-MC1(r) /Velodyne DD12/ Othello schermo 100' /Cardas Neutral Ref / Blacknoise filtri/Pace dec HD /Stax Lambda Nova Sign.+SRM-T1S / Zecktor Mas 7.1 switch multich./ Logitech Harmony 1100 /Apple Imac +M2 Tech Hiface +EmmLabs DAC2

  9. #9
    Data registrazione
    Oct 2002
    Località
    Napoli
    Messaggi
    591

    Le Nautilus????

    Ho le 805 (front e surr.)....

    SI
    L'UNICO MODO PER TOGLIERE DI MEZZO UNA TENTAZIONE ...... E' QUELLO DI CEDERVI.

  10. #10
    Data registrazione
    May 2003
    Messaggi
    1.088
    Allora facciamo un po di chiarezza
    L'audiovideo non e' propriamente hi fi ne' ha la pretesa di esserlo
    con questo non voglio dire che un paio di 801 matrix non siano adatte allo scopo , consideriamo pero' che a fronte di un acquisto non per forza di cose rovina finanze , delle casse a tromba e reflex saranno piu' adatte delle normali sospensioni acustiche stile kef Ar dahlquist etc etc
    Quindi meglio delle Infinity serie monitor ( quelle col woofer da 38cm caricato a reflex e tromba per gli acuti ) oppure le cerwin wega sempre con woofer da 38 e reflex
    Tutta la vecchia serie monitor della altec puo andare benissimo , cosi come anche le tannoy serie system 15 e 215
    Salendo in qualita' ma anche in prezzo un bel duo di vecchie ma ottime 4350 della jbl sarebbero il massimo , e anche le grosse 4 vie ormai fuori produzione dunlawy
    Per ambienti generosi potremmo anche considerare i molti prodotti commercializzati come p.a. professionale , e venduti anche nei negozi di strumenti musicali , a cifre ridicole rispetto l'esoterico hi end , le offerte in questo campo sono vastissime per qualita' e prezzo
    Ultima modifica di lus; 12-10-2003 alle 17:21

  11. #11
    Data registrazione
    Feb 2003
    Località
    Librizzi(Messina)
    Messaggi
    121
    Mi posso sbagliare, ma appena posso mi comprerò usate delle belle casse professionali di quelle che di solito si usano per piccoli concerti dal vivo(alcuni li cambiano ad ogni stagione)ad esclusivo uso HT. Sono arrivato alla conculsione che siano le uniche a funzionare "senza compromessi" in ambito HT, a parte le dimensioni, hanno un prezzo ridicolo e un risultato senza confronti! Anche il prezzo dei finali per pilotarli, visto che non deve sottostare a rigidi criteri di linearità etc. ma solo spingere, sono "ridicoli".
    Serve solo una stanza apposita in cui le mogli non entrino se non per vedersi qualche film, e possibilmente non abitare in condominio.
    Fatemi sapere se qualcuno ha provato.
    VPR:Panasonic PT AE300E,TV:Sony 29 4/3Ampli:HK5500Diff.:B&W 602, B&W CC6, VALVOLARI autocostr.:SE di EL34, PP di EL34 mono,DVD:Sony,DVB:in noleg.SKY ,VCR:Panasonic SVHS - etc.
    Virgilio

  12. #12
    Data registrazione
    Sep 2003
    Località
    milano
    Messaggi
    214
    ciao Virgilio, mi spiace deluderti, ma le casse live da poco, sono veramente pessime.
    Hanno solo il vantaggio di un efficienza molto alta, purtroppo non dovuta all'utilizzo di componenti al di sopra di ogni sospetto, ma di altoparlanti che,per avere qualche db in piu' tralasciano i parametri fondamentali del buon ascolto.
    Inoltr le nuove casse sono quasi tutte costruite in materiale termoplastico, per costare poco e pesare poco(la trasportabilita' è uno dei parametri fondamentali di questi diffusori).
    Se vuoi farti l'impianto con dei sistemi pro e non rimetterci un occhio, cerca almeno di andare sui piccoli monitor di regia, quelli cioè usati in studio e posizionati sopra il banco.
    Ce ne sono di tutti i livelli(ricordo che anche le b&w 805h sono nate per questo)di prezzo e dimensione.
    "ci sono cose che non si scrivono;si possono solo condividere"

  13. #13
    Data registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    580

    Re: B&W ma vanno veramente bene??

    gionaz ha scritto:
    Ragazzi, questo è aperto a tutti....
    Voi credete che per un ottimo home theatre vadano bene delle casse B&W?
    E specialmente la serie Nautilus??
    Secondo me , NO!
    Per la verità si parla di sfumature e piccole differenze timbriche o di progettazione! e appunto qui che casca l'asino
    Le B&W parliamo però decisamente delle Nautilus Non sono adeguate alla "visione" home theatre perchè Sono state progettate per ascolti tendenti ad una certa correttezza e neutralità timbrica ,inzomma per musica classica sopratutto!
    A questi livelli la soluzione a mio parere da preferire (sicuramente) sono casse acustiche di impostazione per lo più americana,nella fattispecie le REVEL .Ne avete mai sentito parlare ?

    spero mi rispondiate in tanti ,certi argomenti più siamo meglio è!

    ripeto non voglio essere frainteso le Nautilus sono casse eccezionali ma credo che siano più adeguate le Revel!
    che le revel siano eccellenti diffusori,non ci sono dubbi,basta guardale i prezzi,che le b&w,specialmente le nautilus,non siano adatte all'uso ht,sinceramente non sono d'accordo,magari le b&w di vecchia scquola tipo le dm7mk2 che ho posseduto,effettivamente peccavano in dinamica e velocità,ma la serie nautilus non direi proprio,tantè che negli studi di registrzione della lucasfilm usano 5 b&w serie 801n.
    poi bisogna considerare che in una colonna sonora di un film non ci sono solo spari ed esplosioni "per fortuna".

  14. #14
    Data registrazione
    Jan 2002
    Località
    Inveruno (MI) Italy
    Messaggi
    8.504

    Re: Re: B&W ma vanno veramente bene??

    lotus 4.0 ha scritto:
    che le revel siano eccellenti diffusori,non ci sono dubbi,basta guardale i prezzi,che le b&w,specialmente le nautilus,non siano adatte all'uso ht,sinceramente non sono d'accordo,magari le b&w di vecchia scquola tipo le dm7mk2 che ho posseduto,effettivamente peccavano in dinamica e velocità,ma la serie nautilus non direi proprio,tantè che negli studi di registrzione della lucasfilm usano 5 b&w serie 801n.
    poi bisogna considerare che in una colonna sonora di un film non ci sono solo spari ed esplosioni "per fortuna".
    Ottima osservazione, ti assicuro che gia' la serie Matrix non difettava in questo senso .............

    Saluti
    Marco

  15. #15
    Data registrazione
    May 2003
    Messaggi
    1.088

    [QUOTE]cristianonava ha scritto:
    [SIZE=1][I]ciao Virgilio, mi spiace deluderti, ma le casse live da poco, sono veramente pessime.
    Hanno solo il vantaggio di un efficienza molto alta, purtroppo non dovuta all'utilizzo di componenti al di sopra di ogni sospetto, ma di altoparlanti che,per avere qualche db in piu' tralasciano i parametri fondamentali del buon ascolto.
    ------------------------------------------------------
    Si pero' Cristiano non facciamo di un erba un fascio , ti faccio un esempio abbastanza eclatante
    Anni fa come mixerista ebbi modo di lavorare con un impianto bruttino nell'estetica e un po mal ridotto , a vederlo non sembrava valesse un gran che , ma poi lo abbiamo acceso .... era un Dynacord 4 vie non molto grosso , completamente a tromba e con componenti electro voice , ti assicuro che molto difficilmente ho potuto riascoltare in un normale impianto hi fi , quella mostruosa qualita'
    Per un uso da cinema arena all'aperto in abbinamento a qualche surround sarebbe stato il massimo , anche solamente con il doly spectral recording , e si .. e dico purtroppo perche' all'epoca del suono digitale nel cinema nemmeno l'ombra , pero' gia' esistevano degli altoparlanti in grado di evidenziarne al massimo i pregi di pulizia separazione e dinamica

    Ciao ciao
    Ultima modifica di lus; 13-10-2003 alle 19:58

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu NON puoi inviare nuove discussioni
  • Tu NON puoi inviare risposte
  • Tu NON puoi inviare allegati
  • Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi
  •