AV Magazine - Logo
Stampa
 
Il live action di Cowboy Bebop stato cancellato da Netflix
Fabrizio Guerrieri - 11/12/2021, 05:04
“La serie arrivata sul colosso dello streaming meno di un mese fa gi stata cancellata a causa del calo delle visualizzazioni e delle recensioni non entusiasmanti da parte di critica e pubblico”


- click per ingrandire -

È arrivata su Netflix lo scorso 19 novembre Cowboy Bebop, la serie live action tratta dall’omonimo anime del 1998 (in Italia è arrivato un anno dopo, trasmesso da MTV) di Hajime Yatate sviluppato in 26 episodi (da cui è stato tratto anche un manga e due videogiochi) e sul seguente film d’animazione Cowboy Bebop: Il Film del 2001. Ma a sole tre settimane dall’uscita dei 10 episodi, la grande N rossa ha preso la decisione di cancellarla. Le motivazioni pare vadano cercate nel vertiginoso calo delle visualizzazioni che dai 75 milioni del primo episodio aveva perso via via l’attenzione degli abbonati al servizio streaming. A questo si sono aggiunte le recensioni negative sulle varie piattaforme, sia da parte della critica che dal pubblico.

Non ci sarà quindi una seconda stagione, nonostante il finale lasciasse presagire ben altro. E in effetti gli autori avevano già pianificato un seguito ben prima di scrivere il primo capitolo. Potete leggere la nostra recensione della prima (e ultima) stagione, in cui avevamo sollevato diversi dubbi circa la trasposizione, non pensando però che non avrebbe avuto una prosecuzione, specialmente visto il gigantesco lancio pubblicitario iniziale. Come consolazione, resta comunque ancora su Netflix la versione animata composta da 26 episodi uscita lo scorso 21 ottobre, ad oggi ancora gustosa e originale.

leggi anche:

Netflix, le novità di Dicembre 2021

Amazon Prime Video, le novità di Dicembre 2021

Disney+, le novità di Dicembre 2021