AV Magazine - Logo
Stampa
 
Infuse si aggiorna su Apple TV con il supporto al Dolby Vision Profile 8
Nicola Zucchini Buriani - 17/03/2023, 15:40
“Il popolare video player per Apple TV Ŕ stato aggiornato alla versione 7.5 con numerose novitÓ, tra cui i trailer di film e serie TV”


- click per ingrandire -

Infuse, il miglior video player tra quelli disponibili per Apple TV, si è aggiornato alla versione 7.5 introducendo varie novità e ottimizzazioni. Dal punto di vista tecnico è stata ampliata la compatibilità con Dolby Vision che abbraccia ora il Profile 8. Probabilmente non tutti sono a conoscenza del fatto che il formato HDR proprietario, realizzato da Dolby, non è declinato in una singola versione ma in vari profili che includono molteplici funzioni e possibilità. Il supporto al Profile 8 apre la via all'uso di un unico "layer" per i metadati in HDR10 e Dolby Vision. Non è quindi necessario separare queste informazioni su livelli differenti, all'interno dei file, per poter sfruttare i formati di HDR disponibili.


- click per ingrandire -

Di base Infuse è impostato per selezionare automaticamente il formato migliore in relazione al dispositivo utilizzato. Si può comunque modificare questa voce accedendo all'opzione Extended Dolby Vision all'interno del percorso Infuse > Settings > Playback. Lo sviluppatore precisa però che Dolby Vision Profile 8 si divide in più sotto-varianti con caratteristiche diverse, come ad esempio il Profile 8.4, che aggiunge la retrocompatibilità con HLG ed è usato su alcuni smartphone per registrare video in Dolby Vision. Per questo motivo è possibile che alcuni video in Dolby Vision Profile 8 vengano visualizzati sfruttando il layer in HDR10.


- click per ingrandire -

Infuse 7.5 aggiunge poi i traliler per film e serie TV, pescandoli da un catalogo che conta oltre 250.000 titoli. Con Smart Group si può invece organizzare meglio la propria libreria, raggruppando versioni diverse degli stessi titoli. I gruppi possono comprendere titoli che si differenziano per la risoluzione, per la versione (Director's Cut, Theatrical eccetera) e possono includere anche contenuti divisi in più parti o duplicati archiviati in varie cartelle. Ovviamente l'utente può anche selezionare più criteri simultaneamente per gli Smart Group. Infuse crea automaticamente una serie di tag per le versioni multiple; l'utente può poi aggiungerne altri personalizzandoli come meglio crede.

L'ultima versione migliora infine le prestazioni generali del video player. Un elenco completo di tutti i cambiamenti è presente sul sito dello sviluppatore Firecore (il link è in Fonte).

Fonte: Firecore