Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Proiettore laser UST Formovie T1 TriColor con audio B&W

di Riccardo Riondino, pubblicata il 24 Dicembre 2021, alle 08:55 nel canale PROIETTORI

Il produttore cinese lancia un proiettore 4K a tiro ultra corto con sorgente laser ALPD RGB+, compatibile Dolby Vision, HDR10+ e Dolby Atmos, dotato di sistema B&W due vie/quattro altoparlanti


- click per ingrandire -

Il proiettore T1 TriColor rappresenta la prima collaborazione tra Bowers & Wilkins e il marchio cinese Formovie (controllato da Xiaomi). Si tratta di un modello a tiro ultra-corto (0,23:1), il che significa la capacità di proiettare un immagine da 100" da soli 20 cm dalla parete. Abbina una matrice DMD TI (DLP) 4K (presumibilmente vobulata) con una sorgente triplo laser ALPD RGB+, per un picco di luminosità di 2800 lumen. Supporta i formati HDR10,  Dolby Vision e HDR10+, mentre il rapporto di contrasto dichiarato è pari a 3000:1. La sezione audio stereo, con amplificatore TI da 2x15W e decoder Dolby MS12, supporta il Dolby Atmos e il DTS-HD, includendo anche modalità DSP studiate dai tecnici della casa britannica.

Il telaio compatto (540 x 330 x 107 mm) contiene anche gli altoparlanti B&W. Si tratta di un sistema due vie con due midwoofer da 70 mm in fibra di vetro e due tweeter al titanio da 20 mm. Ogni altoparlante è montato in un involucro separato in ABS/fibra di vetro ad alta rigidità, situati alle estremità del baffle frontale per ampliare la dispersione. I medio-bassi sono inoltre accordati in reflex tramite due condotti Flowport che sfociano ai lati.

Attualmente non ci sono indicazioni sul prezzo, né sulla possibile esportazione del Formovie T1 fuori della Cina.

Fonte: HD Guru



Commenti