AV Magazine - Logo
Stampa
 
LG Display svela i vincitori del concorso OLEDs Go!
Riccardo Riondino - 10/06/2021, 16:49
“Il produttore coreano svela i cinque progetti finalisti del concorso organizzato insieme a Deezen, che ha visto oltre 200 designer di tutto il mondo sfidarsi ad ideare le soluzioni pił innovative per sfruttare le proprietą degli OLED ”


- click per ingrandire -

LG Display ha annunciato i cinque vincitori del primo concorso OLEDs Go!, organizzato insieme alla rivista di design britannica Deezen, a cui si sono iscritti 220 partecipanti di 50 nazioni. Ai designer è stato chiesto di esplorare la loro creatività tramite la natura "leggera", "sottile", "flessibile", "arrotolabile" e "trasparente" degli OLED, andando oltre idee originali già viste come le porte scorrevoli con schermi trasparenti. Il primo posto è andato alla soluzione "Scroll" di Richard Bone e Jisu Yun, che degli OLED sfrutta le caratteristiche di flessibilità e sottigliezza. Si tratta di un display OLED da parete che si incurva alla base, formando in questo modo un ripiano sotto lo schermo.


- click per ingrandire -

È stato scelto inoltre un OLED trasparente per fondersi con discrezione nel muro, nel tentativo di armonizzarsi con gli interni piuttosto che accentrare l'attenzione, hanno spiegato i designer. Lo "Scroll" è stato elogiato per il nuovo concetto di mostrare come possano apparire gli spazi interni utilizzando un display futuristico in spazi ridotti. Il secondo premio è andato a "Signal" di Jean-Michel Rochette, un OLED flessibile che si ripiega all'interno di una lampada quando non viene utilizzato. I giudici hanno affermato che il design dimostra un modo inventivo per sfruttare al meglio lo spazio limitato in una stanza sfruttando le caratteristiche pieghevoli degli OLED.


- click per ingrandire -

Al terzo posto si è piazzata la creazione di Doyeon Shin "Flag R", una nuova interpretazione dell'OLED arrotolabile che si dispiega da sinistra a destra come una bandiera per visualizzare i contenuti in qualsiasi formato. In una dichiarazione a Deezen del mese scorso, la designer sudcoreana ha spiegato che viene integrato anche un altoparlante. "Flag R" funziona come diffusore quando è avvolto completamente e può inoltre visualizzare solo un quinto dello schermo per mostrare informazioni come elenchi di brani o testi.

Il quarto premio è andato a "Console", un concetto ancora più originale firmato dal designer italiano Gianfranco Vasselli. Si tratta di un tavolino molto più alto del solito con gambe in legno, che integra uno schermo OLED nel lato inferiore. L'idea è quella di piazzarlo sopra il letto per guardare film o navigare nel web prima di addormentarsi. "Console" è utilizzabile anche come luce notturna se si preferisce leggere un libro.

Al quinto posto si è classificato infine il progetto "Trollie" di Yunchik Lee e Bomi Kim, uno schermo da allenamento su ruote, facilmente spostabile e regolabile all'altezza desiderata. Può funzionare anche da mobile per appendere ad esempio un asciugamano o agganciarvi un cestino contenente oggetti più piccoli come uno smartphone. Agli ideatori di "Scroll" è andato la somma di €15.000, mentre gli altri finalisti si sono divisi gli altri €31.000 del montepremi.

Per ulteriori informazioni: www.dezeen.com/oledsgo

Fonte: HDTVTest