AV Magazine - Logo
Stampa
 
LG: bug fix VRR TV OLED 2020
Riccardo Riondino - 16/03/2021, 10:56
“LG ha avviato il roll-out del firmware che correggerà parzialmente il flickering degli OLED 2020 con il Variable Refresh Rate, in programma anche per le serie OLED del 2019”


- click per ingrandire -

Grazie a un nuovo update del firmware, LG risolverà parzialmente il problema dei TV OLED 2020 con la funzione VRR. Quando si attiva la luminosità può diventare incostante, causando neri sbiaditi che vengono percepiti come sfarfallio. Il fenomeno è più evidente nelle zone in penombra per la maggiore sensibilità dell'occhio alle tonalità grigio scuro. Il firmware aggiunge in particolare la nuova funzione Fine Tune Dark Areas, che permette di regolare manualmente i livelli del nero in Variable Refresh Rate. Il problema tuttavia non viene eliminato del tutto, essendo strettamente legato alla tecnologia del pannello. La OLED Association ritiene che la causa sia che il gamma negli OLED LG è ottimizzato per i 120 Hz con un tempo di carica dei sub-pixel predeterminato, che rimane costante anche al diminuire della frequenza.


- click per ingrandire -

Il VRR interviene quando scende sotto i 120 Hz, ma aumentando parallelamente il tempo di persistenza dei fotogrammi i sub-pixel vanno in sovraccarico. Il gamma quindi risulta inconsistente con il frame rate, generando il flickering visibile nelle aree scure. Il problema con il VRR si può verificare anche con TV LCD, dato che l'intervento del local dimming viene limitato o disattivato per far sincronizzare la frequenza del TV con il segnale del PC o console. Gli effetti tuttavia sono meno percepibili perché i neri non sono profondi quanto gli OLED. LG ha rilasciato diverse versioni per le serie OLED 2020:

OLED55BX / 65BX: firmware ver. 03.21.80
OLED48CX / 55CX / 65CX / 77CX: ver. 03.21.18
OLED55GX / 65GX / 77GX: ver. 03.21.18
OLED77ZX / 88ZX: ver. 03.11.40

Il roll-out partirà da oggi negli Stati Uniti e in Europa. LG ha annunciato che porterà la nuova funzione anche sulla gamma OLED 2019, senza però specificare la data.

Fonte: Flatpanels HD