AV Magazine - Logo
Stampa
 
LCD batte OLED in un test HDR
Riccardo Riondino - 26/07/2016, 12:29
“Un test incentrato sulla riproduzione di contenuti HDR, con protagonisti tre TV LCD e l'OLED LG E6, ha visto prevalere il Samsung SUHD KS9500, preferito per la maggiore luminositą che gli ha consentito di risolvere pił accuratamente i dettagli sulle alte luci, mentre il modello OLED č risultato ancora vincitore nella sessione dedicata al video SDR”

La prova comparativa, organizzata da HDTVtest in collaborazione con il rivenditore Crampton & Moore, si è svolta lo scorso sabato 23 luglio. Lo shootout si è focalizzato principalmente sulla riproduzione High Dynamic Range, includendo comunque una sessione dedicata ai contenuti SDR.

Quattro sono stati i modelli a confronto:

OLED LG Signature 65E6V
Panasonic TX-65DX900 (902)
Samsung SUHD UE65KS9500 (equivalente al modello KS9800 negli Stati Uniti)
Sony 75XD9405 (X94D in USA)

I TV hanno riprodotto dischi Ultra HD Blu-ray e lo streaming di Netflix, anche in Dolby Vision. Abbastanza sorprendentemente è stato un TV LCD, il Samsung SUHD KS9500 a raccogliere la maggior parte delle preferenze in HDR, con 9 voti su un totale di 22 partecipanti, mentre 6 sono andati al Panasonic, 4 riservati all'OLED LG e 3 al TV Sony

Secondo Vincent Teoh di HDTVtest, il risultato è dovuto in larga parte alla migliore capacità del Samsung di risolvere i dettagli sulle alte luci, attraverso un accurata mappatura dei toni più elevati del range di luminanza. Questo nonostante il picco luminoso arrivi a 1400 cd/m2, contro i 4000 che vengono presi come riferimento, la generazione di artefatti nelle scene scure e il minore gradimento del fattore di forma curvo rispetto ai rivali.

Il Panasonic è stato invece penalizzato da problemi di blooming, mentre il Sony da una luminosità relativamente bassa e un ridotto numero di zone di controllo della retro-illuminazione. L'inferiore luminosità è anche il motivo del piazzamento del TV OLED LG E6, che è stato comunque lodato per la resa cromatica e la profondità del nero. Le prestazioni in HDR del display OLED sono state comunque giudicate positivamente, apparendo a volte più luminoso dei modelli a cristalli liquidi, a dispetto dei valori strumentali, per merito del maggiore contrasto nativo.

La minore luminosità ha comunque causato la compressione dei dettagli sulle alte luci, mentre il test in SDR lo ha visto invece emergere come netto vincitore, totalizzando 18 preferenze, con i rimanenti 4 voti che sono andati ancora al TV Samsung.

Fonte: Flatpanels HD