AV Magazine - Logo
Stampa
 
Netflix taglia la banda del 25% per un mese
Riccardo Riondino - 20/03/2020, 09:48
“Netflix taglierÓ di un quarto la banda in Europa per un mese per assicurare il telelavoro e l'istruzione a distanza, in risposta alla richiesta avanzata dal commissario eruropeo Thierry Breton”


- click per ingrandire -

Netflix ha accolto ufficialmente la richiesta di ridurre per un mese l'ampiezza di banda, avanzata ieri dal commissario europeo Thierry Breton al fine di alleggerire il traffico Internet nel vecchio continente. Per assicurare il buon funzionamento della rete, essenziale per il telelavoro e l'istruzione online diventati una necessità per l'emergenza coronavirus, è stato proposto di sospendere lo streaming in 4K e in HD. Solo poche ore dopo il CEO Netflix Reed Hastings ha confermato che la larghezza di banda in Europa scenderà del 25% per 30 giorni. Non è ancora chiaro se questo comporterà il passaggio obbligato alla definizione standard o se saranno adottate altre misure, come ad esempio rendere disponibili determinati contenuti solo in download.

Al momento sembra che Netflix consenta ancora lo streaming HD e 4K con HDR10 o Dolby Vision, L'approccio scelto dalla compagnia sembra essere quello di tagliare i livelli di bitrate più elevati. Utilizzando una compressione adattiva, i contenuti sono infatti codificati a diversi gradi qualitativi. All'utente viene fornito il massimo livello possibile in base alla sua piattaforma e velocità di connessione. Breton ha avanzato la stessa richiesta a tutti i principali servizi streaming disponibili in Europa, includendo anche i giochi multiplayer online come Fortnite

Fonte: AV Cesar, Flatpanels HD