AV Magazine - Logo
Stampa
 
LG e Samsung: Flex phone display in arrivo
Gian Luca Di Felice - 04/10/2013, 10:07
“Le due multinazionali coreane annunciano l'imminente presentazione di nuovi smartphone dotati di display flessibili. Quasi scontata l'adozione della tecnologia OLED, con le scocche che potranno essere curve, ma rimarranno rigide in entrambi i casi. La corsa č dovuta a costi produttivi pių bassi rispetto ai display tradizionali”

Già ad ottobre dovrebbe toccare a Samsung, seguita poi da LG a novembre. Stiamo parlando della presentazione dei primi smartphone dotati di display flessibili. Per quanto riguarda Samsung le indiscrezioni riferiscono di un pannello flessibile da 5,5 pollici a risoluzione Full HD con tecnologia OLED (l'unico dato certo fino ad ora), mentre per LG dovrebbe trattarsi di un 6 pollici, molto probabilmente OLED (ma manca ancora la conferma ufficiale) e anche in questo caso 1920 x 1080 punti.

Per entrambi, i display flessibili verrebbero integrati in una scocca in qualche modo curva (nel caso di Samsung si parla di una curvatura laterale dove far apparire le notifiche), ma comunque sempre rigida (non potremo quindi far flettere il display del telefono). Per quanto riguarda Samsung, il nome in codice circolato fino ad ora è Galaxy Youm Round, mentre per LG la sigla potrebbe essere G Flex. Ma come mai questa improvvisa corsa ai display flessibili, se il design dei dispositivi rimarrà sostanzialmente "simile" e rigido? Semplicemente perché gli OLED flessibili hanno ormai raggiunto costi produttivi inferiori agli OLED "tradizionali"e risultano anche più leggeri e versatili. Insomma, lasciano maggior spazio di creatività ai designer e sono più economici: vedremo cosa ne uscirà fuori!

Fonte: CNET / Engadget