AV Magazine - Logo
Stampa
 
Licorice Pizza, con Bradley Cooper, Sean Penn e Tom Waits
Fabrizio Guerrieri - 15/01/2022, 05:02
“È stato distribuito il trailer italiano ufficiale dell’acclamato nono lungometraggio di Paul Thomas Anderson, in cui l’attore quindicenne Gary e l’assistente fotografa venticinquenne Alana crescono, corrono e si innamorano nella San Fernando Valley”


- click per ingrandire -

Arriverà (speriamo il più presto possibile) Licorice Pizza, nono lungometraggio di Paul Thomas Anderson, regista di Boogie Nights, Magnolia, Il petroliere e Il filo nascosto, candidato per ben otto volte al premio Oscar senza mai aggiudicarsi la statuetta. E chissà che stavolta non sia quella buona viste le critiche entusiaste dei maggiori organi di stampa americani (IMDb: 8/10, Rotten Tomatoes: 8,4/10, Metacritic 90/100). Con una strepitosa colonna sonora (David Bowie, Paul McCartney, Nina Simone, The Doors), il film è ambientato nel 1973 e racconta dell’attore quindicenne Gary e dell’assistente fotografa venticinquenne Alana che crescono, corrono e si innamorano nella San Fernando Valley.

Protagonisti della pellicola sono i due debuttanti Cooper Hoffman, figlio del compianto Philip Seymour Hoffman, che veste i panni di Gary Valentine e Alana Haim, seconda chitarrista e tastierista della band Haim composta con le sue due sorelle (che appaiono nel film proprio in questo ruolo assieme ai loro genitori), che veste quelli di Alana Kane. Con loro ci sono star del calibro di Sean Penn nei panni di Jack Holden (personaggio basato su William Holden), Tom Waits nei panni del regista Rex Blau (basato su Mark Robson), Bradley Cooper nei panni del produttore Jon Peters, Benny Safdie nei panni di Joel Wachs, Maya Rudolph nei panni di Gale, Skyler Gisondo nei panni di Lance, Mary Elizabeth Ellis nei panni di Anita, Joseph Cross nei panni di Matthew, John C. Reilly nei panni di Fred Gwynne e Emma Dumont nei panni di Brenda. Licorice Pizza, uscito in America a fine 2021, avrebbe dovuto arrivare in Italia a inizio febbraio 2022, ma a causa dell’innalzamento dei casi di Covid è stato rimandato. Vi terremo aggiornati sulla data d’uscita ufficiale.