AV Magazine - Logo
Stampa
 
Generazione 56K, la serie dei The Jackal
Fabrizio Guerrieri - 08/06/2021, 06:45
“È in uscita la nuova serie italiana Netflix ambientata alla fine degli anni ‘90 in cui dei ragazzini scoprono le infinite potenzialità di internet e due di loro si ritroveranno in un mondo completamente cambiato vent’anni dopo”


- click per ingrandire -

È in uscita Generazione 56K, la nuova serie italiana Netflix che attraverso salti temporali racconta la storia di un ragazzo e una ragazza. Italia, fine anni '90: sulla piccola isola di Procida sbarca finalmente internet, sconvolgendo per sempre le vite amorose dei piccoli Daniel, Matilda, Luca e Sandro. Vent'anni più tardi sarà sempre la rete a farli riconnettere, dimostrando che anche in un mondo completamente cambiato certi sentimenti non cambiano mai.

La serie creata dai The Jackal (AFMV – Addio fottuti musi verdi) è nata da un’idea di Francesco Ebbasta che l’ha scritta con Costanza Durante, Laura Grimaldi e Davide Orsini e ne ha diretto i primi quattro episodi mentre i restanti sono affidati ad Alessio Maria Federici. Angelo Spagnoletti e Cristina Cappelli interpretano i protagonisti Daniel e Matilda da adulti mentre da ragazzini i due hanno i volti di Alfredo Cerrone e Azzurra Iacone. Completano il cast due personaggi noti del gruppo napoletano: Gianluca Fru nei panni di Luca e Fabio Balsamo in quelli di Sandro. Generazione 56K sarà composta da 8 episodi e approderà su Netflix il 1 luglio 2021.


- click per ingrandire -

leggi anche:

Netflix | Tutte le novità di Giugno 2021

Amazon Prime Video | Tutte le novità di Giugno 2021

Disney+ e Star | Tutte le novità di Giugno 2021