AV Magazine - Logo
Stampa
 
Buried strega la Lionsgate
Michele Addante - 26/01/2010, 10:46
“La famosa casa di distribuzione Lionsgate non si è lasciata scappare Buried, il nuovo film di Rodrigo Cortés. Galeotto è stato il Sundance Film Festival…”

È la Lionsgate la fortunata casa di distribuzione ad assicurarsi per quasi 4 milioni di dollari i diritti di Buried, nuovo film con Ryan Reynolds (Blade: Trinity, X-men le origini: Wolverine), con una storia incredibile ed un budget irrisorio. La pellicola ha come protagonista un appaltatore americano (Ryan Reynolds) che viene rapito e sepolto vivo. I suoi unici co-protagonisti per 94 claustrofobici minuti sono un accendino e un cellulare.

Sebbene possa risultare difficile pensare di star a guardare per così tanto tempo un uomo chiuso in una bara sottoterra, senza alcun taglio che ci faccia sapere che cosa stia accadendo al di fuori di questa trappola di legno, vi assicuriamo che il film, proiettato al Sundance Film Festival lo scorso fine settimana, ha ricevuto recensioni eccellenti da parte della critica. Riscontri così positivi che hanno spinto noi a parlarvene e la Lionsgate a comprare Buried.