AV Magazine - Logo
Stampa
 
LUMIX BS1H 6K full-frame HDR
Franco Baiocchi - 11/10/2021, 16:05
“Panasonic annuncia una nuova camera compatta full frame a risoluzione 6K con gamma dinamica elevata, con uscita RAW compatibile sia con registratori Atomos che Blackmagic Design”


- click per ingrandire -

Panasonic ha annunciato la BS1H, la nuovissima box camera mirrorless 6K full-frame della serie LUMIX, compatta e leggera, con telaio in alluminio e lega di magnesio, dotata di un sensore CMOS full frame da 24,2 megapixel con un’ampiezza di 35,6 mm x 23,8 mm in grado di garantire la risoluzione di 6.024 x 4.016, filtro passa basso ottico (OLPF) che elimina l’effetto moirè e altre distorsioni cromatiche, i sensori d’immagine con Dual Native ISO che minimizzano i disturbi, processore Venus Engine e riprese ad alta sensibilità ISO 51200.

La nuova LUMIX consente di registrare video ad alta risoluzione in 6K/24p, 5.4K/30p (in formato 3:2) o in 5.9K/30p (in formato 16:9). Utilizzando l’area immagine equivalente al Super 35 mm consente anche di girare video a 10-bit 60p 4K/C4K 1 HEVC. Il formato 4:2:2 10 bit 4K30p è registrabile in H.264 a tutta area. La BS1H è dotata inoltre di gamma dinamica pari a 14+ stop con V-Log. 

Oltre a supportare la modalità HDR (High Dynamic Range), la fotocamera registra i video con una curva gamma specifica compatibile con la raccomandazione ITU-R BT.2100 ed è possibile selezionare dal menu Photo Style l’opzione Hybrid Log Gamma (HLG).  BS1H è provvista di una tecnologia di apprendimento avanzata per il rilevamento in tempo reale dei soggetti, che consente di impostare una messa a fuoco precisa sul soggetto target – esseri umani, ma anche animali – in rapido movimento.

LUMIX BS1H ha una capacità di registrazione 4K 60p/50p in formato 4:2:2 a 10 bit con uscita HDMI, supportando un’ampia gamma di formati (tra cui la modalità 4:3 anamorfica). I dati video RAW [5.9K] / [4K] / [Anamorfico (4:3) 3.5K] a 12 bit possono essere trasmessi su uscita HDMI compatibili con registratori esterni Atomos Ninja V (in formato ProRes RAW) oppure Blackmagic Video Assist 12G HDR (in formato Blackmagic RAW). La camera ha una funzione di streaming IP che consente la trasmissione di immagini a distanza in alta qualità sulla piattaforma online di streaming social tramite collegamento a un PC su rete LAN cablata. La nuova Lumix è in grado di trasmettere video 4K 60p (50p) secondo lo standard H.265.

La camera è dotata di porta USB 3.1 Type-C, interfaccia 3G-SDI (BNC) e una HDMI Type-A, utilizzabili in simultanea per la trasmissione,  funzioni Genlock IN (BNC) e Timecode IN/OUT che permettono di girare filmati sincronizzati da più angolazioni e di allestire un sistema scalabile con monitor esterni, stabilizzatori e gimbal di altri produttori. Una volta collegata alla LAN, il sistema Power over Ethernet+ (PoE+) permette la gestione fino a 12 set di fotocamere LUMIX BS1H tramite il software per PC LUMIX Tether for Multicam di Panasonic. È inoltre dotata anche di un doppio slot per schede SD per il backup dei file e la registrazione continua. 

Altre funzioni

  • Tally (1 anteriore, 1 posteriore), indicatore luminoso di connessione alla rete
  • Interruttore di blocco e 5 pulsanti funzione
  • Jack audio 3.5 (ingresso/uscita) compatibile con il microfono XLR DMW-XLR1 (venduto a parte)
  • Connettività Wi-Fi a 2,4 GHz Wi-Fi e Bluetooth 4.2 (BLE)
  • Gestione a distanza della fotocamera con software LUMIX Tether for Multicam e LUMIX Sync
  • Scatti in tethering con il software LUMIX Tether for Multicam
  • SDK3-4 (Software Development Kit) gratuito per il controllo della fotocamera via USB/LAN.

Per maggiori informazioni: panasonic.com/it