Umori bassi e alti con Sharp XV-Z90E [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Umori bassi e alti con Sharp XV-Z90E



Nidios
07-03-2003, 22:11
Ormai le ore che dormo alla notte le conto con una mano
da diverse settimane.
Tra vari smanettamenti con HTPC, DLP, TT, faretti posizionali
e tanto altro nonsono completamente sodisfatto della visione
cinematografica.
Forse non e' quello che mi aspettavo ma di sicuro un anomalia che
mi e' sempre sfuggita ora la noto con grande fastidio.
Questa anomalia che mi assilla non c'e' di sicuro sui CRT...
Penso che si possa chiamare COMPRESSIONE:
Una forte pixelatura sulle sfumature di colore specialmente
sulle basse luci e colori a tinta unita.
Sapevo che esistevano ma non cosi' accentuata... insomma sui
CRT e' ben sfumata invece sul DLP sembra che mi produca una
immagine a 65000 e non 16000000.
Di solarizzazione sembra che non si tratti, il comportamento
e' diverso perche' la sfumatura non si divide in archi di colori
l'uno diverso dall'altro ma da puntini di diverso colore piu' o
meno radi fino a raggiungere il colore desiderato.

Ho provato anche film tipo EpisodioII e Monster$c perfetti dal
punto di vista Master... e' sempre la stessa storia.

Porc.. prima dell'acquisto mi sono concentrato su problemi ben diversi
tipo Contrasto, effetto, arcobaleno, risoluzione, colori...
tutti passati a pieni voti per quello che ho speso.

Ma sta maledetta compressione a pixel propio non ci avevo mai fatto
caso.

Ciao da Fabio

abel
07-03-2003, 23:19
Hei Nidios,ma che ti prende?:eek::confused:
Anche io come te sto dormendo veramente poco in questi ultimi tempi :p ma a me non sembra proprio di notare questi strani effetti di compressione.
Ho appena finito di vedere The Majestic che tra l'altro mi è piaciuto molto, e ho visto delle immagini di una nitidezza e tridimensionalità veramente coinvolgenti.
Davvero non mi sembra di aver notato queste pixelature sulle sfumature dei colori. Mi sembra molto strano.
Sei sicuro che non sia qualcosa che riguarda la regolazione del gamma del lettore o qualcosa del genere(contarsto, saturazione)?

cesco
07-03-2003, 23:56
inoltre , per l'epoca del suo ingresso nel mercato
la videoproiezione era cosa ancora al di la da venire
Tale standard , il dvd oggi conosciuto , non dimentichiamolo , non e' stato ne' PENSATO ne' PROGETTATO PER UN USO IN VIDEO PROIEZIONE
E' solamente un mezzo passo avanti rispetto allo standar pal , ma nulla di piu'
Su uno schermo di base 2 o piu' metri , non puo fare miracoli e puo mostrare tutti i sui limiti e la sua quiescenza
Sicuramente la cosa e' direttamente riconducibile alla tua percezione di pixelatura nelle videate di particolari sfondi e secondi piani
E credo fortemente che se su un tritubo tale effetto si nota meno , e' solo dovuto al fatto che l'immagine e' meno precisa e a fuoco che sui digitali
I tritubo che hanno un fuoco e una nitidezza superiore , sono solo apparecchi seminuovi , costosissimi con tubi da 9" o 12" , ed in condizioni di funzionamento pressoche' perfette ( barco cine 9 )

Nidios
08-03-2003, 07:51
Originariamente inviato da cesco
inoltre , per l'epoca del suo ingresso nel mercato
la videoproiezione era cosa ancora al di la da venire
Tale standard , il dvd oggi conosciuto , non dimentichiamolo , non e' stato ne' PENSATO ne' PROGETTATO PER UN USO IN VIDEO PROIEZIONE
E' solamente un mezzo passo avanti rispetto allo standar pal , ma nulla di piu'
Su uno schermo di base 2 o piu' metri , non puo fare miracoli e puo mostrare tutti i sui limiti e la sua quiescenza
Sicuramente la cosa e' direttamente riconducibile alla tua percezione di pixelatura nelle videate di particolari sfondi e secondi piani
E credo fortemente che se su un tritubo tale effetto si nota meno , e' solo dovuto al fatto che l'immagine e' meno precisa e a fuoco che sui digitali
I tritubo che hanno un fuoco e una nitidezza superiore , sono solo apparecchi seminuovi , costosissimi con tubi da 9" o 12" , ed in condizioni di funzionamento pressoche' perfette ( barco cine 9 )

Ebbene... mi sono venuti mille dubbi a riguardo, ed oltre alla
evidenza di ingigantire una immagine con tutti i suoi relativi
problemi non mi ha convinto del tutto.
Difatti provando uno degli ultimi giochi usciti di recente
(Unreal-2003) l'effetto e' lo stesso.
E' qui non si tratta di compressione ma propio di risoluzione
reale....

Mi spieghero ancora meglio... nonostante le anlte qualita' del
Vp e l'innegabilita' di ottenere ottimi dati con il CD Test
di AF-Digitale, il Vp in questione non e' in grado di riprodurre
tutte le sfumature o scala di grigi.

Es.:Sempre nel gioco in questione la visualizzazione di una zona
buia adiacente ad una leggermente meno scura non riesce asfumarla.
E' come se li mancasse il colore di intermezzo e se lo crea con
dei punti prendendo il colore piu' scuro e quello piu' chiaro.

La scheda video e' impostata a 32bit color il gioco pure e sul
CRT non mi da questo effetto... ed ecco la mia conclusione.

Possiedo una GF3 TI200 e provero oggi con una ATI ma non penso
che sia questo il problema.... mah

Per Abel:
Ritengo che il nostro acquisto sia uno dei migliori
che abbiamo mai fatto, figurati che non sono ancora sodisfatto
del rapporto di contrasto del Vp pensa se prendevo un LCD... Argh.
E' che sono abituato a focalizzare molto i problemi per riuscire forse a risolverli rischiando magari di compromettere la fama del
prodotto.

PS. La storia delle ventole l'hai poi vista?

Ciao a Tutti

Cutellone
08-03-2003, 08:16
se prendevi un LCD in luogo dello Z90 non avresti certamente avuto il RUMORE VIDEO da te lamentato, certo c'era la zanzariera, ma alla distanza di visione di 3 metri e mezzo non l'avresti vista comunque.
Purtroppo anch'io ho notato questi disturbi nella visione dello Z90, ho desistito con enorme rammarico al suo acquisto. Ora comprerei a 1800 Euro senza pensarci su due volte l' X1 dell' Infocus.

Saluti

Nidios
08-03-2003, 08:52
Originariamente inviato da Cutellone
se prendevi un LCD in luogo dello Z90 non avresti certamente avuto il RUMORE VIDEO da te lamentato, certo c'era la zanzariera, ma alla distanza di visione di 3 metri e mezzo non l'avresti vista comunque.
Purtroppo anch'io ho notato questi disturbi nella visione dello Z90, ho desistito con enorme rammarico al suo acquisto. Ora comprerei a 1800 Euro senza pensarci su due volte l' X1 dell' Infocus.

Saluti

Sinceramente rumore video lo intendo in un altro senso... pero'
posso senpre sbagliarmi.
Non e' quel sfrigolio o tremolio del pixel che si nota di piu'
nel fermo immagine?

Il mio discorso e' sulla riproduzione di sfumature...

Ciao

Flak
08-03-2003, 13:14
Originariamente inviato da Nidios
Sinceramente rumore video lo intendo in un altro senso... pero'
posso senpre sbagliarmi.
Non e' quel sfrigolio o tremolio del pixel che si nota di piu'
nel fermo immagine?

Il mio discorso e' sulla riproduzione di sfumature...

Ciao

Ho capito quello che intendi... in tal senso un vero disco test è Training Day ed in particolare il sorgere del sole al primo capitolo...

Il problema da te segnalato però è presente su praticamente tutti i vpr digitali (chi + chi meno)... l'importante è che non sia molto pronunciato e non infastidisca... che non si faccia notare se non in situazioni estreme insomma...

Flak

Nidios
08-03-2003, 14:06
Originariamente inviato da Flak
Ho capito quello che intendi... in tal senso un vero disco test è Training Day ed in particolare il sorgere del sole al primo capitolo...

Il problema da te segnalato però è presente su praticamente tutti i vpr digitali (chi + chi meno)... l'importante è che non sia molto pronunciato e non infastidisca... che non si faccia notare se non in situazioni estreme insomma...

Flak

Mi sa che ci siamo propio Flak... tutti i Vp digitali sembra che lo
facciano chi piu' chi meno, sembra poi che gli LCD lo facciano meno.
Forse perche' hanno immagini con colori piu' scialbi o forse non
riescono a visualizzare immagini cosi' incisive come i DLP da
permettere questa anomalia.
Comunque sia io lo noto e porca miseria lo noto adesso che lo
acquistato. Altro che effetto arcobaleno... non riesco a capire
come si possa dire tanto del raimbow se e' cosi' evidente la
compressione dei colori dei Vp digitali in genere.

C'e' da dire che lo vedo solo nelle bassisime luci e colori molto
uniformi con stacchi lievi in tutti gli altri casi il colore e'
naturale e molto reale, ma ormai ho solo in testa quest'effetto.

Ripeto... Forse un Tritubo? Naaaah

cesco
08-03-2003, 18:08
ora per merito delle vostre opinioni ne so di piu' sulle macchine digitali

Kontemplatore
09-03-2003, 00:56
Ciao Nidios!

Io mi sto godendo da tre mesetti lo z-90, devo dire che il probelma di cui mi parli l'ho notato anche io ed è per questa ragione che in passato ho insistito parecchio nel dire che questo proiettore va assolutamente guardato alla distanza di 1,8 volte (meglio 2) la larghezza dello schermo che si proietta.
A questa distanza il difetto scompare (quasi totalmente, e dopo essermi interrogato sulla cosa, ne ho concluso ritenendo si trattasse di uno svantaggio dovuto all'utilizzo della nuova matrice DLP utilizzata, che aumenta il contrasto e profondità dei neri ma mette in maggior evidenza la presenza della matrice stessa sullo schermo...

Concludendo ti posso sinceramente dire di essere veramente soddisfatto, con i suoi pregi e i difetti (è come con le donne)! E' tutta un'altra cosa ora ^__^ (in pensione il mio 32 pollici!!!)

E la porox settimana, raduno per "The Matrix" e relativi "animatrix"...
WOW

Leonardo

Garlas
09-03-2003, 10:20
Originariamente inviato da Nidios
Mi sa che ci siamo propio Flak... tutti i Vp digitali sembra che lo
facciano chi piu' chi meno, sembra poi che gli LCD lo facciano meno.
Forse perche' hanno immagini con colori piu' scialbi o forse non
riescono a visualizzare immagini cosi' incisive come i DLP da
permettere questa anomalia.
Comunque sia io lo noto e porca miseria lo noto adesso che lo
acquistato. Altro che effetto arcobaleno... non riesco a capire
come si possa dire tanto del raimbow se e' cosi' evidente la
compressione dei colori dei Vp digitali in genere.

C'e' da dire che lo vedo solo nelle bassisime luci e colori molto
uniformi con stacchi lievi in tutti gli altri casi il colore e'
naturale e molto reale, ma ormai ho solo in testa quest'effetto.

Ripeto... Forse un Tritubo? Naaaah

Secondo me si tratta del semplice, classico, dithering della matrice; il friggi-friggi dei DLP!
Che appunto non esiste su crt ed lcd!
Il problema è che spesso, quando testiamo i proiettori, non facciamo una cosa fondamentale... guardare un film!;)
A volte l'esagerato occhio critico può portare a notare difetti che magari, nel modello in esame sono minimi, ma più "publicizzati" (come il livello del nero o l'arcobaleno) e fare sfuggire cose più fastidiose come il dithering o le solarizzazioni.
La stessa cosa succede a chi, provando delle casse per un impianto, invece di sentire la musica nel complesso, durante la prova si comincia a fissare su singoli aspetti che gli fanno perdere la visione d'insieme, che, secondo me, è fondamentale.

Ciao

Lucio

Nidios
09-03-2003, 17:06
[QUOTE]Originariamente inviato da Garlas
[B]Secondo me si tratta del semplice, classico, dithering della <matrice; il friggi-friggi dei DLP!
<Che appunto non esiste su crt ed lcd!

No... so benissimo dove e come si comporta il friggi friggi, in
questo caso sono stato molto attento e lo Sharp non lo fa.

<Il problema è che spesso, quando testiamo i proiettori, non facciamo <una cosa fondamentale... guardare un film!;)
<A volte l'esagerato occhio critico può portare a notare difetti che <magari, nel modello in esame sono minimi, ma più "publicizzati" (come <il livello del nero o l'arcobaleno) e fare sfuggire cose più <fastidiose come il dithering o le solarizzazioni.

E' vero...

<La stessa cosa succede a chi, provando delle casse per un impianto, <invece di sentire la musica nel complesso, durante la prova si <comincia a fissare su singoli aspetti che gli fanno perdere la <visione d'insieme, che, secondo me, è fondamentale.

Idem...

Mi sa che contemplatore ha ragione... l'evidente aumento di contrasto
ha fatto in modo di differire i colori uno dall'altro in modo brusco
ed ho notato anche che dopo le mie impostazione fatte da 1 metro con
il mouse e dopo la visione dei film a 1.5 2x l'effeto e quasi del
tutto sparito.
Nonostante abbi in mente le immagini che vedevo da vicino mi sto
concentrando in un settaggio da visione, cioe' contrasto ed altro.
Oggi ho visto Vidocq, eccezionale film quasi tutto in ombra e colora-
zioni che virano molto sul rosso.
Non parole per il rosso e l'ncarnato, praticamente perfetti, ora sto
cercando di tirare fuori piu' particolari dalle immense zone d'ombra
che ha il film... praticamente un buon test sulle basse luci.
In Eagle Project di AfDigitale sembra tutto perfetto per la scala
dei grigi, in realta il film ti evidenzia ancora una volta la
compressione dei neri dei DLP.

A proposito Konteplatore quali sono i tuoi set?
I miei set sono:
Contr. 0
Lumin. -1
Rosso 0
Blu 0

Menu avanzato (enter-enter-undo-undo-enter-enter-menu)

Lum. r -18
Lum. v -18
Lum. b -18

Temp. col 6500K
Gamma Standard
Enfasi bianca "scura"

Ciao da Fabio

Flak
09-03-2003, 18:47
Sono contendo Nidios che ti stia tranqiillizzando... le macchine entry level hanno tutte i loro difetti e ti assicuro che un DLP come il tuo soffre veramente sotto pochi punti di vista... ;)
Vorre inoltre sottolineare come durante le prove dell'X1 ho notato che questo tipo di vpr siano da visionare ad una distanza di 2x. In questo modo non noti matrice scalettatura, friggi friggi e compressioni varie... e ti godi la gioia di un nero molto profondo (per la categoria) e colori bellissimi! ;)
Insomma, all fine si deve vedere bene dalla distanza giusta, è il minimo che avvicinandosi allo schermo vengano fuori tante magagne che i tritubo non soffrono minimamente! ;)

Flak

Garlas
10-03-2003, 11:43
Originariamente inviato da Nidios
[QUOTE]Originariamente inviato da Garlas


.
In Eagle Project di AfDigitale sembra tutto perfetto per la scala
dei grigi, in realta il film ti evidenzia ancora una volta la
compressione dei neri dei DLP.



Ciao da Fabio

Non capisco, se i grigi sembrano tarati correttamente come mai nel film alcuni particolari scompaiono?
Hai provato a guardare il film con un normale tv?
Potrebbe essere che i particolari mancano fisicamente nel disco, e quindi, in realtà il proiettore è tarato bene.

Ciao

Lucio

Nidios
10-03-2003, 13:05
Originariamente inviato da Garlas
Non capisco, se i grigi sembrano tarati correttamente come mai nel film alcuni particolari scompaiono?
Hai provato a guardare il film con un normale tv?
Potrebbe essere che i particolari mancano fisicamente nel disco, e quindi, in realtà il proiettore è tarato bene.

Ciao

Lucio

Si... ieri sera l'ho provato con un normale TV e devo dire che
molte informazioni nelle zone altamente scure mancherebbero.
Pero' sul CRT lo fa notare con sfumature piu' ampie e gradevoli
anche senza informazione, nel senso anche se non c'e' niente
la tinta unita' (in questo casi il nero) e' sfumato.
Sul DLP questo comportamento e' netto ed evidente come se
esistesse un confine dal nero all'informazione.
Comunque c'e' un test che ancora non ha passato la prova il DLP e
non si tratta delle solite bande
Non ricordo il nome del test, e' in quella dove la schermata parte
dal nero e sfuma completamente al bianco (senza bande).
Ebbene, partendo dal nero trova la prima sfumatura grigia almeno a 1/8
dello schermo poi parte la gradazione verso il chiaro.
In quel lasso non so cosa o se esista informazione.
Naturalmente ho provato in tutti i modi per schiarire e vedere se
esiste effetivamente un'informazione... ma niente da fare.

Ciao

Garlas
10-03-2003, 14:45
Il test credo che si chiami "luma ramp" ma potrei sbagliarmi.
Se è quello che ho capito serve a verificare la capacità che possiede un sistema video nel mostrare le sfumature.
Un sistema ideale dovrebbe creare un'unica sfumatura dal nero al bianco senza formare delle linee nette verticali tra i vari livelli di luminosità.
In ogni caso ti conviene usare sempre un tv che conosci bene come termine di paragone, anche perchè, se il test dovesse "fallire" sia sul tv che sul vpr, il problema potrebbe essere nel player che ha dei limiti su certe sfumature.
In ogni caso considera che questi sono test che portano al limite qualunque macchina; sono delle condizioni che difficilmente si verificano allo stesso modo nella visione di un film. ;)


Ciao

Lucio