La schuko è superiore? [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : La schuko è superiore?



s.homer
30-09-2005, 10:31
Sto per provare (:D) a costruirmi dei cavi di alimentazione, nei vari progetti che ho trovato nel web quasi tutti adottano la presa schuko invece di quella italiana, per quale motivo? E' superiore qualitativamente o solo perchè è quella più usata? O forse c'è un altro motivo?

ciesse
30-09-2005, 12:26
s.homer ha scritto:
Sto per provare (:D) a costruirmi dei cavi di alimentazione, nei vari progetti che ho trovato nel web quasi tutti adottano la presa schuko invece di quella italiana, per quale motivo? E' superiore qualitativamente o solo perchè è quella più usata? O forse c'è un altro motivo?
Ciao!
Diciamo che è solo una questione di "forma", nel senso che è meno sfilabile dall'attacco per trazione accidentale da inciampo nel cavo.
Inoltre la "portata", in termini di A, è assicurata dalla maggior sezione dei connettori innestati.
Diciamo che ha alcune buone doti in più che le le prese "italiane" non sempre assicurano...
Tutto lì...
C.

s.homer
30-09-2005, 13:02
Ho capito, vada allora per quelle più facili da trovre e meno costose :D

ciesse
30-09-2005, 13:51
s.homer ha scritto:
Ho capito, vada allora per quelle più facili da trovre e meno costose :D
Sempre che siano di buona fattura e preferibilmente da 16A se le usi in caso di alimentazione di apparati "assorbenti", tipo amplificatori di potenza.
Ciao!
C.

wolf041
30-09-2005, 13:56
ciesse ha scritto:
Sempre che siano di buona fattura e preferibilmente da 16A se le usi in caso di alimentazione di apparati "assorbenti", tipo amplificatori di potenza.
Le spine da 16 A italiane sono quelle grandi, praticamente in disuso, oltre che orrende :p .
Le normali spine che utilizziamo tutti i giorni sono da 10 A, ma vuol dire 2300 W, se non hai un amplificatore da palco ce n'è più che a sufficienza.
;)

s.homer
30-09-2005, 15:06
Figurati, volevo fare il cavo solo per sorgente e preamplificatore, anche perchè il finale non ha la possibilità di cambiare cavo

Nordata
30-09-2005, 15:40
Anche le spine/prese italiane, se realizzate come si deve non sono facili da sfilare; per quanto riguarda la portata, come è già stato detto, con 10 A delle "normali" hai già a disposizione una buona potenza, inoltre, saranno più grosse ma quelle da 16 A hanno anche una maggiore distanza tra i contatti, che non è una cosa da buttare, anzi.

Le tedesche, non so per quale motivo, hanno pian piano iniziato una colonizzazione senza che nessuno abbia battuto ciglio, con la conseguenza, nella maggior parte dei casi, che le prese installate nei muri sono normalmente quelle italiane e si deve ricorrere ad un adattatatoe, grosso e ingombrante ma anche, quello che più conta, possibile fonte di problemi.

Infatti è un contatto in più che può deteriorarsi e, terminando poi con una spina italiana, vanifica comunque eventuali vantaggi della Shuko, ma tutti continuano ad usarle supinamente.

In moti paesi europei le spine/prese sono uno standard che deve essere seguito, anche se per l'importatore comporta una spesa magari d 1 € in più.

Recentemente ho ricevuto un apparecchio, di origine tedesca, ma destinato al mercato inglese/americano, all'interno c'era un cavo con spina inglese (quelle sì vermante orrende), e uno con spina americana, di spine tedesche neanche l'ombra; probabilmente in altri paesi sono un po' più attenti a queste cose e pretendono l'adeguamento alle "loro" norme.

Ciao

MDL
03-10-2005, 14:38
io aggiungo:

l'unica spina che non mi sono sentito di amputare e' stata quella dello Z1 per il semplice fatto che se andra' nel mercatino;) qualcuno potrebbe obbiettare; ma......... compressore, spillatrici, trapani, idropulitrice, tagliaerba, seghetto alternativo, bidoneaspiratutto, pialla, mola smeriglio, tassellatore, caricabatterie, lavatrici, etc etc...... finalmente dopo un intero pomeriggio di lavoro, hanno la spina italiana:D

Ciao
Mimmo

maurocip
03-10-2005, 14:50
Mi sono costruito tutti i cavi di alimentazione (me ne manca solo uno, quello dell'ultimo ampli che ho preso).
Ho usato tutti i tipi di spina.
L'unica cosa che posso dire è che le schuko accettano cavi più grossi (ed alcuni che ho fatto sono proprio grossi) e che presentano problemi solo se inserite direttamente nelle prese a muro.
Avendo 8 macchinari attaccati, ho dovuto usare due ciabatte (quelle più "professionali" che ho trovato): in questo caso il problema non c'è visto che accettano anche le schuko.

s.homer
03-10-2005, 23:10
maurocip ha scritto:
Mi sono costruito tutti i cavi di alimentazione (me ne manca solo uno, quello dell'ultimo ampli che ho preso).
Ho usato tutti i tipi di spina.
L'unica cosa che posso dire è che le schuko accettano cavi più grossi (ed alcuni che ho fatto sono proprio grossi) e che presentano problemi solo se inserite direttamente nelle prese a muro.
Avendo 8 macchinari attaccati, ho dovuto usare due ciabatte (quelle più "professionali" che ho trovato): in questo caso il problema non c'è visto che accettano anche le schuko.

Posso chiederti che progetti hai usato? Io volevo provare a costruire un TNT TTS (http://www.tnt-audio.com/clinica/tts.html) perchè sembra realizzabile anche per un incompetente ed inesperto come me :D

s.homer
08-10-2005, 19:52
Purtroppo il cavo di alimentazione schermato a due conduttori interni da 1.5 mmq me lo vendono solo in matasse da 100 mt :( non è che a qualcuno ne avanza un po' oppure è disposto a prendersi almeno la metà e a comprarlo con me?
E poi non riesco a trovare la ferrite :(

maurocip
10-10-2005, 09:09
s.homer ha scritto:
Posso chiederti che progetti hai usato? Io volevo provare a costruire un TNT TTS (http://www.tnt-audio.com/clinica/tts.html) perchè sembra realizzabile anche per un incompetente ed inesperto come me :D ho 3 TNT TTS e 4 cavi schermati di sezione molto cospiqua che ho "riciclato" dalla Server farm in cui lavoro (alimentavano dei macchinari piuttosto "impegnativi" :D )

i 3 TNT TTS alimentano le 3 macchine più importanti (Electrocompaniet EMC1, Pre multicanali e finale del fronte anteriore).
ciao

maurocip
10-10-2005, 09:11
s.homer ha scritto:
Purtroppo il cavo di alimentazione schermato a due conduttori interni da 1.5 mmq me lo vendono solo in matasse da 100 mt :( non è che a qualcuno ne avanza un po' oppure è disposto a prendersi almeno la metà e a comprarlo con me?
E poi non riesco a trovare la ferrite :(
Se tu abitassi più vicino (come m.tonetti) te lo potrei comprare io...
Te lo porterei pure a milano (vengo su una volta al mese...), ma portarmi dei cavi elettrici in aereo con il bagaglio a mano.....
mi sa che mi arrestano!!!!:cool:

s.homer
13-10-2005, 09:57
maurocip ha scritto:
ho 3 TNT TTS e 4 cavi schermati di sezione molto cospiqua che ho "riciclato" dalla Server farm in cui lavoro (alimentavano dei macchinari piuttosto "impegnativi" :D )

i 3 TNT TTS alimentano le 3 macchine più importanti (Electrocompaniet EMC1, Pre multicanali e finale del fronte anteriore).
ciao

Quindi puoi dirti soddisfatto e me li consigli?

s.homer
13-10-2005, 09:59
maurocip ha scritto:
Se tu abitassi più vicino (come m.tonetti) te lo potrei comprare io...
Te lo porterei pure a milano (vengo su una volta al mese...), ma portarmi dei cavi elettrici in aereo con il bagaglio a mano.....
mi sa che mi arrestano!!!!:cool:

Sai che figata apparire al tg?:D

Grazie lo stesso dell'interessamento, finalmente sono riuscito a trovare il cavo, solo che l'ho pagato quasi il doppio ma almeno me ne hanno dato solo 10 mt.
Nel w.e. mi cimenterò nella costruzione e vi farò sapere

maurocip
13-10-2005, 10:40
s.homer ha scritto:
Quindi puoi dirti soddisfatto e me li consigli?
diciamo che sono cavi schermati che impediscono il più possibile disturbi dai macchianari vicini (ed è utile anche per non disturbare i cavi di segnale vicini...
In realtà il miglioramento con i cavi standard potrebbe essere nel campo della suggestione, ma ripeto, solo il fatto di non essere fonte di disturbo per i cavi di segnale (schermati) o di potenza (non schermati) lo rendono comunque utile.


P.s. se tornassi indietro, comunque, mi limiterei a cavi di alimentazione di buona sezione e schermati...;)

s.homer
14-10-2005, 00:34
Ma come, ricordo un tuo vecchio messaggio in cui, alla mia domanda se sentivi dei miglioramente nel denon 2900 spegnendo la parte digitale, mi hai risposto che avevi avuto dei miglioramenti solo cambiando il cavo di alimentazione.

maurocip
14-10-2005, 09:56
s.homer ha scritto:
Ma come, ricordo un tuo vecchio messaggio in cui, alla mia domanda se sentivi dei miglioramente nel denon 2900 spegnendo la parte digitale, mi hai risposto che avevi avuto dei miglioramenti solo cambiando il cavo di alimentazione.
Non ricordo il 3d, ma penso di averti risposto cambiamento, più che miglioramento...
Fermo restando che data l'età posso anche essere un po' rincoglionito (:D ) il TNT TTS è lì al suo posto perchè non suonava peggio del cavetto originale (in realtà un po' meglio mi sembrava suonare, ma ricordati sempre delle suggestioni....) mentre il Merlino suonava molto diverso... e non mi piceva ;)

Fai delle prove e giudica tu, alla peggio avrai solo un po' di esperienza in più ;)

P.S. un tempo dicevo pure che il mio TW200 non aveva VB, poi è arrivato m.tonetti ed ho dovuto "ritrattare"... se uno dice una cazzata, non è che deve ripeterla per tutta la vita :D :cool:

P.P.S. che intendi per spegnere la parte digitale del Denon 2900???

s.homer
14-10-2005, 10:36
Anche l'altra volta non ci eravamo intesi :D
Intendo la funzione pure direct, il controllo in basso a sinistra, serve ad escludere le parti digitali del lettore.

Cmq la frase esatta che hai usato è:


P.s. con il 2900 ho trovato più differenza sostituendo il cavo di alimentazione :eek:

il topic è invece questo (http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?threadid=28744&perpage=15&highlight=denon+2900&pagenumber=3) il nostro discorso parte dalla fine della seconda pagina e prosegue nella terza, se hai tempo dagli una occhiata.

Nel w.e. o al massimo lunedi sera mi metterò a fare il cavo, ti farò sapere ma io sono molto suggestionabile :D , pensa che mi sembra di aver migliorato parecchio l'impianto mettendo le punte coniche sotto al lettore e posizionandoci il pre sopra disaccoppiato con dei feltrini :rolleyes:

maurocip
14-10-2005, 10:45
ah ecco, ora ricordo...
sostanzialmente avevo detto che con il pure direct non avevo apprezzato alcuna differenza e che avevo sentito più differenze (non in meglio, solo differenze) sostituendo il cavo di alimentazione.... :cool:

meno male, non sono proprio rincoglionito come ho temuto!!!!:D :D

s.homer
14-10-2005, 14:08
Grazie, ora ho capito, un'ultima cosa, mentre i cavi di alimentazione non ti sembra migliorino il suono, mi sembra di capire che non la pensi così per quanto riguarda i filtri della system and magic? Sai pensavo di prenderne uno al Milano HI-end e volevo sapere cosa ti sembra accoppiato al lettore denon 2900

maurocip
14-10-2005, 14:37
qui sei poco attento....:D :D
Stasera Massimo (Tonetti) mi porta il suo extreme a casa mia quindi potrò vedere se nel mio impianto produce o meno miglioramenti.

Per i cavi di alimentazione in realtà la mia posizione non è stabile:
è vero, non sono certo che i miglioramenti che ho sentito siano reali, comunque tutte le mie macchine sono alimentati con cavi di sezione molto generosa e schermati, quindi....;)

Puka
14-10-2005, 18:59
maurocip ha scritto:

Stasera Massimo (Tonetti) mi porta il suo extreme a casa mia quindi potrò vedere se nel mio impianto produce o meno miglioramenti.

Per i cavi di alimentazione in realtà la mia posizione non è stabile:
è vero, non sono certo che i miglioramenti che ho sentito siano reali, comunque tutte le mie macchine sono alimentati con cavi di sezione molto generosa e schermati, quindi....;)

Con l'Extreme ho notato notevoli miglioramenti sul mio impianto, penso che anche a casa tua facciano la sua bella figura.

Come cavi d'alimentazione ne ho anch'io autocostruiti di grossa sezione e schermati, ma quando ho provato l'Analog Research è stata subito un'alta musica, me ne sono subito innamorato :rolleyes: , tanto che ne ho ordinato due coppie, per l'astonomica cifra di 75 € l'uno.
Pensa che discutendo con un mio amico, mi dice che questi cavi vanno si bene, in gamma alta e in dinamica, ma sono leggerini in basso, nel mio impianto i bassi aumentano notevolmente :rolleyes: , a questo punto è bene precisare che lui adopera i MIT Oracle ac1, se volete stare male andate a leggervi il prezzo di listino ;) .

Ciao
Antonio

s.homer
14-10-2005, 22:51
maurocip ha scritto:
qui sei poco attento....:D :D
Stasera Massimo (Tonetti) mi porta il suo extreme a casa mia quindi potrò vedere se nel mio impianto produce o meno miglioramenti.

Cazzarola, purtroppo non posso seguire il forum come vorrei:(
Di sicuro seguirò con grande interesse il topic che aprirai


ha scritto:

Per i cavi di alimentazione in realtà la mia posizione non è stabile:
è vero, non sono certo che i miglioramenti che ho sentito siano reali, comunque tutte le mie macchine sono alimentati con cavi di sezione molto generosa e schermati, quindi....;)

Come si suol dire...non è vero ma ci credo :D

s.homer
19-10-2005, 15:53
Finalmente, dopo mille problemi ed imprevisti, stamattina sono riuscito a finire il cavo, appena avrò tempo lo testerò, che sappiate va rodato anche il cavo di alimentazione?:eek:

maurocip
19-10-2005, 16:56
s.homer ha scritto:
che sappiate va rodato anche il cavo di alimentazione?:eek:
ma dai, il cavo di alimentazione o alimenta o BUUUM!!!!!:D
L'unica precauzione è quella di attaccarlo la prima volta ad un oggetto che se va in fiamme fai poco danno....:cool:

s.homer
24-10-2005, 10:37
Ho fatto delle veloci prove e, collegato al lettore, mi sembra che ci sia una leggera differenza, ma in peggio!:eek: sento delle leggere sporcature sulle basse frequenze, cosa che avevo migliorato sensibilmente con punte e nuova disposizione del pre. L'ho poi collegato al preamplificatore e qui non ho sentito differenze, per ora resta così, riproverò più avanti, ma rimane la delusione, tannto lavoro per niente :mad: