Anti-pirateria: in USA arriva il Broadcast Flag [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Anti-pirateria: in USA arriva il Broadcast Flag



Redazione
15-02-2005, 00:29
Link alla notizia: http://www.avmagazine.it/news/sorgenti/32.html

Dal prossimo 1 luglio, negli Stati Uniti tutte le emittenti in standard ATSC (la televisione digitale) saranno obbligate a trasmettere il famigerato Broadcast Flag, nuova contromisura anti-pirateria per la lotta alla diffusione indiscriminata dei contenuti su internet.

Click sul link per visualizzare la notizia.

erick81
15-02-2005, 14:18
Anche se i recorder stand alone non sono ancora compatibli con questa "simpaticissima" flag, Zio Bill, con il suo MCE 2005 dovrebbe già essere in regola:o:(:mad:


La particolarità di questo formato, è l'utilizzo della tecnologia SBE (Stream Buffer Engine), che venne introdotta per la prima volta con la release del Service Pack 1 di Windows XP.La tecnologia SBE permette ad un'applicazione di spostari, mettere in pausa e registrare uno flusso video live senza interromperne il flusso. Allo stato attuale, SBE supporta come flussi MPEG-2 e DV con bitrate di cattura che si aggirano attorno ai 30 megabits al secondo (Mbps).
Un'altra particolarità di questo formato è la possibilità di poter proteggere i contenuti, attraveso la cosiddetta flag di protezione (CGMS-A). Se un fornitore di servizi televisivi (analogico o digitale) lo volesse, sarebbe possibile fare in modo che il contenuto possa essere riprodotto soltanto sul PC Media Center che lo ha generato.

http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?s=&threadid=22676

charger2000
15-02-2005, 17:18
tanto uscira' un SW per PC che...

NESSUNO e' mai riuscito a fare una protezione anti copia/ripoduzione che fosse veramente ... tale

erick81
15-02-2005, 17:32
charger2000 ha scritto:
tanto uscira' un SW per PC che...

NESSUNO e' mai riuscito a fare una protezione anti copia/ripoduzione che fosse veramente ... tale

Già!
Anche se non se ne potrebbe parlare, credo, su avsforum.com, c'è un 3ddone in cui si parla del crack per il DRM.

Bisogna considerare che la maggior parte degli utenti non utilizza/utilizzerà (almeno a breve) il PC per registrare, per cui, con i recorder stand alone, la limitazione potrebbe essere quantomeno fastidiosa!