[Sony] VPL-HW40ES [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : [Sony] VPL-HW40ES



Pagine : [1] 2

darione73
14-04-2014, 16:08
Nessuno ancora ne parla? strano :D:D
Come mai ?

"Per ridurre il prezzo di listino, il nuovo HW40ES rinuncia al diaframma automatico, con conseguente riduzione del rapporto di contrasto (di fatto non più dinamico e che non viene al momento dichiarato) e alle modalità gamma che passano da 11 a 7. Il nuovo entry-level viene, inoltre, venduto privo di occhiali 3D (da acquistare quindi eventualmente a parte). La disponibilità è prevista a partire da aprile, in finitura sia nera che bianca, ad un prezzo di listino di 2.199 Euro."

http://www.avmagazine.it/news/videoproiettori/sony-vpl-hw40es-sxrd-full-hd-entry_9133.html

A fronte di un risparmio di 1.000 eurozzi , le detrazioni fatte dal signor sony sono giustificabili?

darione73
12-05-2014, 17:34
il fatto che nessuno ne parla mi fa dedurre che quest'oggetto non sia minimamente considerato e privo di interesse..
è cosi?

ellebiser
12-05-2014, 21:25
No, non credo solo che la macchina è praticamente identica a modello superiore tolto qualche gadget...

...zed...
28-05-2014, 20:21
mi aggiungo visto che ne stavo valutando l'acquisto.. in fondo le recensioni ne parlano bene, praticamente equivalente al fratello maggiore, ma un po' più economico

Preacher76
10-06-2014, 10:57
Interessa molto anche me come mio primo proiettore, ma cercando in rete non è facile nemmeno trovare chi lo venda, le recensioni lo danno best buy!

lupoal
12-06-2014, 08:53
... la macchina è praticamente identica a modello superiore tolto qualche gadget...

definire, ad esempio, il diaframma automatico (in una versione così ben funzionante) un "gadget" mi pare un pò azzardato... forse che i pareri espressi da un moderatore (visto il ruolo di riferimento nel forum) potrebbero essere un pò più mediati? (meno influenzati da opinioni/gusti personali)

... quanto meno per non aumentare la confusione, già inevitabilmente alta, in tutti coloro che si accostano a questo mondo

grazie ;)

alecs85
30-06-2014, 23:04
Ho avuto la possibilità di vedere questo proiettore all'opera...mi sono recato fino a bologna (sono di trieste)per vedere all'opera questo proiettore...visto in saletta dedicata su telo da 3 m abbondanti a una distanza di 4 m circa...i settaggi del sony out of the box mi sembrano veramente ottimi...specifico che parlo da puro ignorante in materia di proiettori...ho potuto visionare spezzoni di film che conosco molto bene...sembrava di stare al cinema...il lettore usato per la visione era un oppo 103 con darbee anche se quest'ultimo risulta abbastanza inutile visto l'ottima performance del processore sony reality creation che dona alle immagini una definizione migliore non creando artefatti o altro...su questo modello non c'è iris dinamico che a quanto ho capito influisce sul contrasto e sulle scene scure credo...purtroppo non ho potuto fare un confronto col fratello maggiore visto che in casa non ce l'avevano...sono rimasto impressionato pure dallinterpolazione di casa sony...ero piuttosto scettico sull'uso di questo parametro però una volta vista in azione a livello basso non da quella sensazione di effetto telenovela che per esempio mi da linterpolazione samsung...per cui da completo ignorante in materia proiettori e volendo appunto entrare finalmente in questo mondo beh posso tranquillamente affermare che questo proiettore sarà sicuramente mio...per il momento mi " accontento" del fratello minore di casa sony...per iniziare credo sia più che sufficiente per me.

Sisca
27-08-2014, 00:34
Il mio parere è che questo nuovo vpr di Sony, sia un vero best in class! Nella sua fascia di prezzo, nettamente il migliore. Ha tutto per fare un boom di vendite...dettaglio razor (grazie al database del reality creation), nero molto buono...immagini scure che non affogano sulle basse luci....silenziosità notevole...per me superiore anche a vpr di prezzo ben più alto.

ale123
22-09-2014, 10:32
Stando al calcolatore su projectorcentral, è corretto dire che con il massimo zoom, il VPR richiede 3.5 metri di distanza lente-schermo) per proiettare una base di 260cm ?

Sto facendo alcune valutazioni.

Sisca
22-09-2014, 11:34
definire, ad esempio, il diaframma automatico (in una versione così ben funzionante) un "gadget" mi pare un pò azzardato... forse che i pareri espressi da un moderatore (visto il ruolo di riferimento nel forum) potrebbero essere un pò più mediati? (meno influenzati da opinioni/gusti personali)
... quanto meno per non aumentare la confusi..........[CUT]
Questo post non mi piace, ed il tuo parere un po' irriverente non è poi così azzeccato. Non dico che hai torto perchè l'iris dinamico riesce quasi sempre a riprodurre un nero migliore ma, in questo caso ha ragione anche il moderatore....infatti il calo di nero dell'hw40es rispetto al fratello maggiore es55, è appena avvertivbile...tanto che penso che la maggioranza degli utenti, non sapendolo, non lo noterebbero nemmeno; per dire che anche nel 40es il nero è assolutamente e comunque buono. Tant'è.

ale123
22-09-2014, 11:59
Faccio una ulteriore domanda: il VPR è compatibile con le staffe universali per attacco a soffitto ?
Ho visto che sony vende una staffa apposita che a prima vista sembra ben diversa da quelle 'universali'.
E' obbligatoria la sua o posso riciclare la mia ?

lupoal
22-09-2014, 13:05
è sbilanciato verso il davanti ... devi fare una prova e verificare se la tua staffa riesce a contrastare sto tremendo aggangio a tre (!) punti di cui uno fuori asse (!) e tutti fuori baricentro (!) ... brrr

io per bilanciare ho aggiunto 1kg posteriormente agganciato al piano di sollevamento (elevatore)... magari tu con la staffa hai vita più semplice

ale123
22-09-2014, 13:49
Anche il mio VPR è a tre punti. Gli agganci, se ben ricordo, sono regolabili, quindi FORSE non ho problemi.
Piuttosto, non ho idea di come fissare la staffa direttamente al soffitto, visto che ho (avrò) un controsoffitto di mezzo e che monterò io. Pensavo di fare una fresata tonda con il trapano e far passare la staffa in mezzo al buco, ma ciò renderebbe impossibile montare sul soffitto l'intero supporto con rispettive viti. Quindi devo prima montarlo, poi quando devo chiudere con la lastra dovrò prendere ben bene le misure e fresare. Un lavoraccio.

Sisca
22-09-2014, 15:28
Stando al calcolatore su projectorcentral, è corretto dire che con il massimo zoom, il VPR richiede 3.5 metri di distanza lente-schermo) per proiettare una base di 260cm ? Sto facendo alcune valutazioni.
Si...è corretto. Aggiungo che cmq la stragrande maggioranza dei vpr di un certo livello per home cinema, hanno un tiro medio...più o meno come questo Sony (per dire che a tutto zoom, questi vpr, un 100" lo fanno quasi sempre a circa 3 metri).

ale123
23-09-2014, 15:06
Si...è corretto. Aggiungo che cmq la stragrande maggioranza dei vpr di un certo livello per home cinema, hanno un tiro medio...più o meno come questo Sony (per dire che a tutto zoom, questi vpr, un 100" lo fanno quasi sempre a circa 3 metri).

Grazie. Tutto dipende da quanto mi porta via la controparete e dove riuscirò a posizionare il VPR...... l'indecisione non è mai stata così elevata.

lian80
04-10-2014, 05:37
Leggendo le caratteristiche di questo, e il fratello maggiore hw55, sembra che la differenza di qualita'-prezzo tra i due lo fà il contrasto...
Ma in realta' e' cosi'??
c'e' qualcuno che gli ha visti entrambi in azione???
vale la pena prendere il 55 e spendere quasi 1000 euro in piu',o la differenza e' talmente minima parlando di contrasto nativo???
grazie a chi rispondera'

ellebiser
04-10-2014, 09:12
La differenza tra i due proiettori è data dalla mancanza di iris dinamico e MF. Il contrasto nativo delle macchine è lo stesso,non avrai però l'ausilio del ID quando serve. Da valutare, in modo soggettivo, l'utilità di questi optional ( ok Lupo Al?)

shjngo74
07-10-2014, 18:45
Ciao ragazzi. La settimana prossima mi arriva il proiettore e vorrei essere preparato ad avere anche almeno 2 paia di occhiali 3D. Esclusi quelli ufficiali.....che occhiali e quali marche e modelli dovrei prendere in considerazione come rapporto qualità prezzo? Tenendo presente che per la visione indosserei sotto cmq i miei occhiali da vista come faccio al cinema.....esistono modelli abbastanza larghi sa permettere piu' agevolmente l'uso contemporaneo dei 2 occhiali. Grazie e scusate per la prolissità....

P.s.: sono compatibili anche gli occhiali per i modelli Sony vpl 50 e 55?

Sisca
07-10-2014, 19:54
Leggendo le caratteristiche di questo, e il fratello maggiore hw55, sembra che la differenza di qualita'-prezzo tra i due lo fà il contrasto...
Ma in realta' e' cosi'??
c'e' qualcuno che gli ha visti entrambi in azione???
vale la pena prendere il 55 e spendere quasi 1000 euro in piu',o la differenza e' talmente minima parlando di contrasto nativ..........[CUT]
L'optional della mancanza dell'iris dinamico in meno da al 40es un nero leggermente più alto ma che rimane molto buono. Per il resto la qualità dell'immagine è sovrapponibile ad alto livello; anzi, l'hw55es ha un po' di crosstalk nel 3D non presente invece nel 40es. Quindi vista la differenza di prezzo netta fai un po te. Leggi il pagellone del 40es qui:
https://www.avforums.com/review/sony-vpl-hw40es-hw40-sxrd-3d-projector-review.10331
E anche in quest'altra attendibilissima review di hdtvtest annota che il 40es è definito "best in class" (si parla anche del 55es.)...
http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=http://www.hdtvtest.co.uk/news/vplhw40es-201406063801.htm&prev=/search%3Fq%3DSony%2Bhw40es%2Breview%26newwindow%3D 1

ellebiser
07-10-2014, 20:31
nel computo bisogna anche aggiungere la differnza di prezzo del kit 3D ( occhiali + trasmettirore RF ) aggiungiamo poi il BFI inguardabile ed un MF molto basico

...zed...
08-10-2014, 17:53
secondo voi avere il vpr poco dietro le orecchie, praticamente sarebbe su un muretto dietro al divano quindi il vpr sarebbe a circa 50cm dalle mie orecchie...

...potrebbe essere (troppo) fastidioso..?

Sisca
08-10-2014, 21:07
secondo voi avere il vpr poco dietro le orecchie, praticamente sarebbe su un muretto dietro al divano quindi il vpr sarebbe a circa 50cm dalle mie orecchie......potrebbe essere (troppo) fastidioso..?
Assolutamente no se usato (consigliabile) in eco mode della lampada; 21 db sono pressochè inavvertibili anche con audio basso.

...zed...
09-10-2014, 07:39
azz 21..!!
nelle recensioni mi pareva di aver letto 31

ale123
09-10-2014, 20:00
Scusate ma per calcolare la distanza di proiezione e rispettivamente la dimensione massima del telo, bisogna considerare il case del proiettore o l'esatta posizione lente?
Stando alle specifiche: http://www.cinematr.fi/sony_vpl-hw40es.pdf la lente è arretrata di circa 12 cm rispetto la fine del case, questo significa che se il case fosse posizionato a 300cm dal telo, in realtà la distanza di proiezione sarebbe 312 ?

Sisca
10-10-2014, 01:25
La distanza di proiezione va dalla lente allo schermo.

ale123
10-10-2014, 08:22
Perfetto, quindi in base al PDF che ho riportato, posso considerare quei 10-15cm in più dal frontale del VPR.
Ma come mai gli altri VPR non pubblicano tale dato ? Ad esempio, il mio Z2000, dove ha la lente ?

In ambienti piccoli e non dedicati, anche qualche centimetro può fare la differenza tra un telo da 220 e uno da 250, visto che spesso non ci sono teli con misure intermedie (se non quelli 'custom' a prezzi disumani)

andreaf
10-10-2014, 21:49
Non sarei proprio convinto che si possano aggiungere quei 10-15 cm alla distanza di proiezione. A pagina 73 il manuale recita "La distanza di proiezione indica la distanza tra la parte anteriore dell’obiettivo e la superficie proiettata".
Anche io sarei interessato a questo vpr per la prossima installazione e sono al pelo con le misure. La mia distanza di proiezione dovrebbe essere intorno ai 345-350cm e forse dovrebbe arrivarci con lo zoom quasi al max. Quindi quei cm di cui parli farebbero comodo anche a me.
Il mio telo sarà con area visiva di 250x140. Qualcuno ha esperienza d'uso da una simile distanza e superficie?

Sisca
11-10-2014, 00:07
andreaf Con una base di 250 cm (113") proiettati su un telo gain 1.0 da 3,50 m., con l'ottimo Sony hw40es riuscirai a riempire lo schermo con zoom quasi tutto inserito (1,54x su 1,60x) il che va bene. I nits saranno 75 che caleranno di un 15-20% con la lampada in eco (consigliabile) diventando ottimali.

andreaf
11-10-2014, 08:25
Grazie, e se fossi leggermente a meno di 350, diciamo 340, potrei comunque farcela? Inoltre, spulciando il manuale, non ho trovato una voce esplicita nel menu per impostare la lampada in eco mode. È comunque possibile farlo?

ale123
11-10-2014, 11:12
Non sarei proprio convinto che si possano aggiungere quei 10-15 cm alla distanza di proiezione. A pagina 73 il manuale recita "La distanza di proiezione indica la distanza tra la parte anteriore dell’obiettivo e la superficie proiettata".



ok ma allora a cosa serve quotare la posizione della lampada nella brochure ?

andreaf
11-10-2014, 11:55
Lampada o lente? Comunque non saprei ma il manuale perla chiaro. Parola agli esperti...

Sisca
11-10-2014, 14:42
Grazie, e se fossi leggermente a meno di 350, diciamo 340, potrei comunque farcela? Inoltre, spulciando il manuale, non ho trovato una voce esplicita nel menu per impostare la lampada in eco mode. È comunque possibile farlo?
Ce la farebbe anche a m. 3,40...ma lo zoom sarebbe tutto al max e questo non conviene perchè potrebbero verificarsi difetti di qualità dell'immagine (soprattutto ai bordi). Se proprio lo vuoi mettere a 3,40...devi portare la base dello schermo a m. 2,44 pari a 110" (differenza minima con 113") e lo zoom sarebbe di nuovo non al max (1,55x su 1,60x) e quindi...ok! L'eco mode della lampada c'è praticamente in tutti i proiettori compreso questo. Dovrebbe essere attivabile anche da telcomando.

ale123
11-10-2014, 20:25
Lampada o lente? Comunque non saprei ma il manuale perla chiaro. Parola agli esperti...

lente, stando alla brochure

shjngo74
12-10-2014, 20:29
Ciao. In settimana mi arriverà il proiettore. Provengo da un Mitsubishi DLP hc1100 ed il salto dovrebbe essere significativo...devo fare qualcosa prima di poterlo sfruttare appieno? Che ne so...calibrarlo...eventuale allineamento matrici...e come? Per ora proietterò sul mio vecchio telo gain 1.0 ma fra poco ne prenderò uno più grande di 30 cm, sempre gain 1.0 ma in tessuto diverso e non in fibra di vetro, sempre dal solito venditore tedesco.
Grazie.

ale123
12-10-2014, 20:31
perchè abbandoni la fibra di vetro? Dovrebbe aiutare a limitare l'arricciamento dei bordi.

Laforgue
13-10-2014, 12:16
Salve a tutti, sono un neo possessore dell' ottimo proiettore in questione.
Soddisfattissimo delle prestazioni in 2D, sono in realtà rimasto un po perplesso circa le immagini in 3D.
Preciso che ho acquistato occhiali Xpand e occhiali 3D Ps3, entrambe con tecnologia IR (quindi sfruttando l'emettitore integrato nel VPR), entrambe compatibili senza scarto di prestazioni tra i due.
Intanto, questa assenza totale o quasi di crosstalk che viene sbandierata in qualche recensione o forum estero io non la noto: anche tenendo il livello di 3D su "0" qualche doppio bordo si nota, magari su oggetti non in primo piano, specialmente se sono luminosi su sfondo scuro. Ma è un difetto tutto sommato trascurabile, che si nota quasi solo su inquadrature fisse.
La lacuna più critica è invece proprio nello "scrolling" dell' immagine in movimento; in alcuni casi ( e vi potrei fare l'esempio di Gravity ) la scattosità dei fotogrammi che si susseguono nelle carrellate è difficilmente sopportabile!
Si può correggere leggermente andando ad operare sul motionflow, peccato che anche impostato su "basso": 1-non garantisce una fluidità uniforme e 2-toglie una bella fetta di dettaglio, dal campo medio allo sfondo, durante i movimenti.
Sono un po disorientato perchè fin ora ho letto in giro solo ottimi giudizi sia in 2d che in 3d, mi chiedo quindi se sono io che mi aspetto troppo o se anche altri hanno notato questo/i problema/i...

shjngo74
13-10-2014, 15:27
perchè abbandoni la fibra di vetro? Dovrebbe aiutare a limitare l'arricciamento dei bordi.

mah..devo ancora ordinarlo ma il vecchio ha fatto un alone sul lato destro, forse imputabile però alla difettosa messa in bolla dello schermi quindi colpa mia all'epoca 2007...leggevo sul sito di un modello Lusso che, dettomi per email dal venditore, è un nuovo modello ancora più resistente delle fibra di vetro ed in effetti lo stesso schermo di fibra di vetro e quello che comprerei passano 2 chili...Detto che peso non vuol dire uguale resistenza...deciderò fra qualche giorno.

andreaf
13-10-2014, 22:19
Ce la farebbe anche a m. 3,40...ma lo zoom sarebbe tutto al max e questo non conviene perchè potrebbero verificarsi difetti di qualità dell'immagine (soprattutto ai bordi). Se proprio lo vuoi mettere a 3,40...devi portare la base dello schermo a m. 2,44 pari a 110" (differenza minima con 113") e lo zoom sarebbe di nuovo non al max (1,55x ..........[CUT]

Spero di riuscire a stare sui 350cm. Neanche sul telecomando guardando il manuale vedo un tasto per attivare la modalità eco. I possessori confermano la possibilità di lavorare in modalità eco con la lampada?

Sisca
13-10-2014, 22:58
La modalità economy c'è di sicuro al 100%. Ho visto il vpr in azione, ma non ho fatto caso dove
si trova. Mi sembra impossibile che tu non l'abbia notata.

Laforgue
14-10-2014, 01:34
Leggendo il manuale e avendone conferma da altri forum che ora non ricordo, si scopre che la modalità "eco"sia stata inserita sotto la voce Cinema Scuro Pro.
Tenendo il livello spia su Basso si attiva il risparmio energetico.

andreaf
14-10-2014, 11:44
Bene, la modalità eco c'è :) Sto seriamente valutando l'acquisto di questo VPR ma vorrei chiarire, una volta per tutte, con chi lo possiede o conosce bene una questione riguardo il LS. Quello verticale è dichiarato essere il 71% dell'altezza dello schermo. Quindi con uno schermo con altezza dell'area visiva di 140cm il 71% è 99,4 cm.
Poiché non sono ancora troppo esperto vorrei sapere se questo significa che posizionando il centro lente del VPR ad una altezza di 220cm da terra potrei scendere con la base dell'area visiva sino a 220-140/2-99,4=50,6. Questo immaginando di non agire sullo shift orizzontale.

lian80
16-10-2014, 04:17
Ciao. In settimana mi arriverà il proiettore. Provengo da un Mitsubishi DLP hc1100 ed il salto dovrebbe essere significativo...devo fare qualcosa prima di poterlo sfruttare appieno? Che ne so...calibrarlo...eventuale allineamento matrici...e come? Per ora proietterò sul mio vecchio telo gain 1.0 ma fra poco ne prenderò uno più grande di 30 cm, semp..........[CUT]

Infatti anch'io posseggo ancora il mitsu come te e ne sono soddisfattissimo,se non fosse che non e' full hd non lo cambierei,
sicuramente questo sony e' migliore ma non c'e' un'abisso tra i due secondo me,
per quanto rigurda il nero quello che gia' da il mitsu e' nero e va bene,il sony dara' risultato migliore su scene al buio specie su basi importanti
Sto fatto del nero bassissimo secondo me, e' na fissa nostra e non e' l'unico e solo motivo da valutare in un vpr!!!!
Mio parere!!!!

amuro67
16-10-2014, 16:40
Weillà, questo vpr secondo voi può competere con pana6000 ed Epson 7200 e optoma hd50?
Sono molto indeciso su quale prendere... x vedere il 3d in particolare.
Consigli con budget di ca €1500?
Grazie

Sisca
16-10-2014, 18:28
Io credo sia abbastanza nettamente meglio di tutti e tre...leggiti questa rece accreditata (oppure quella di Avforums):
http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=http://www.hdtvtest.co.uk/news/vplhw40es-201406063801.htm&prev=/search%3Fq%3Dsony%2Bhw40es%2Breview%26newwindow%3D 1

shjngo74
16-10-2014, 19:55
Infatti anch'io posseggo ancora il mitsu come te e ne sono soddisfattissimo,se non fosse che non e' full hd non lo cambierei,
sicuramente questo sony e' migliore ma non c'e' un'abisso tra i due secondo me,
per quanto rigurda il nero quello che gia' da il mitsu e' nero e va bene,il sony dara' risultato migliore su scene al buio specie su basi impor..........[CUT]

In effetti il nero del Mitsubishi è da fascia più alta lo confermo. Cmq il vpr è arrivato e out of box mi sembra già piuttosto appagante. Il Reality creation rende l'immagine razor ma non riesco già a farne a meno. Mi devono ancora arrivare gli occhiali Xpand e sono curioso di sapere se in 3d sarà abbastanza luminoso. Per ora si vede da 3 metri su schermo con gain 1.0 piuttosto bene e non mi semba invasivo malgrado i nits dovrebbero essere superiori a 100 come valore. Almeno come riportato da projector central. Non mi sembra ne soffra il contrasto. Infatti credo che, anche perchè è effettivamente inudibile anche a massima potenza, lo userò spesso in modalità normale. Non ho ancora fatto settaggi, conoscete qualche settaggio particolare? Magari preso qua e là in rete...

shjngo74
16-10-2014, 19:58
Weillà, questo vpr secondo voi può competere con pana6000 ed Epson 7200 e optoma hd50?
Sono molto indeciso su quale prendere... x vedere il 3d in particolare.
Consigli con budget di ca €1500?
Grazie

Nettamente migliore di Pana e Epson. Per mille motivi. Dell'Optoma non so, non l'ho visto.
1500? io lo ho appena pagato 1700 spedito e sdoganato tramite venditore ebay che spedisce dagli Usa. Infatti pare che in garanzia dovrei mandarlo lì se occorre. Ma il risparmio valeva il gioco.

amuro67
17-10-2014, 07:41
Grazie sisca e shjngo per avermi chiarito il dubbio quality.
ma 1700 lumens non sono pochini soprattutto per il 3d?
Ora proietto da 7m... e con il calc di project sono out of brightness! Rispetto ad altri con 2200-2400 lumens devo avvicinarmi almeno a 5m...
Rispetto ad un dlp pesano molto di più gli lcd...ho l attacco a soffitto con controsoffitto in cartongesso!! E qusto pesa ben 10kg!
Lo prenderei subito ma il posizionamento nel mio caso incide non poco.
lo prenderei soprattutto per vedere in 3d: come rende e soprattutto la sicronizzazione con gli occhialini è buona?
Che faccio?
Thx

shjngo74
17-10-2014, 12:06
null

I lumens dichiarati, per esperienza con altri proiettori, contano come il due di coppe.....pesante è pesante. Valuta un installazione a muro magari con staffa preposta. Ha un ampio shift cmq. Per il 3d ti dirò tra qualche giorno. Appena mi arrivano gli Xpand.

shjngo74
17-10-2014, 12:09
Urka 7 metri? Non avevo letto bene...beh allora ti serve qualcosa di più luminoso forse.

amuro67
17-10-2014, 12:25
Forse vado un pò out... ma un dlp con slens di qualità av equivalente? X il peso non x altro...
il sony simula il 3d: equivale a conversione 2d-3d?
thx

Sisca
26-10-2014, 00:18
L'Epson Tw 9200 ha grande qualità, un 3d perfetto ed è più luminoso ed anche un lens shift
o/v più ampio...costa però 700 € in più!

Sisca
26-10-2014, 00:21
lo prenderei soprattutto per vedere in 3d
Allora confermo l'Epson Tw9200...è superiore a quello del Sony hw40es.

ellebiser
26-10-2014, 13:33
@tutti
questa è discussione è dedica al proiettore Sony HW40 vi invito a tornare velocemente IT i prosimi OT saranno sanzionati.

andreaf
28-10-2014, 15:01
...vorrei chiarire, una volta per tutte, con chi lo possiede o conosce bene una questione riguardo il LS. Quello verticale è dichiarato essere il 71% dell'altezza dello schermo. Quindi con uno schermo con altezza dell'area visiva di 140cm il 71% è 99,4 cm.
Poiché non sono ancora troppo esperto vorrei sapere se questo significa che posizionando il centro lente del VPR ad una altezza di 220cm da terra potrei scendere con la base dell'area visiva sino a 220-140/2-99,4=50,6. Questo immaginando di non agire sullo shift orizzontale.

Ripropongo la domanda perché stasera dovrei confermare l'ordine per un sistema di mensole per portare il centro lente del proiettore a ca. 220cm da terra e non vorrei sbagliare.

andreaf
17-11-2014, 22:15
Nessuno possiede questo vpr? :( O nessuno usa il lens shift? I lavori in sala procedono ma sono ancora in tempo per modificare l'altezza della mensola.

Doc_zero
17-11-2014, 22:38
calcola che indicativamente lo puoi posizionare una 20ina di cm sopra o sotto l'altezza del bordo dello schermo

Doc_zero
17-11-2014, 22:40
L'Epson Tw 9200 ha grande qualità, un 3d perfetto ed è più luminoso ed anche un lens shift
o/v più ampio...costa però 700 € in più!

eh ha anche un nero migliore...in linea col hw55es

Firestart
23-11-2014, 08:12
Nessuno possiede questo vpr? :( O nessuno usa il lens shift? I lavori in sala procedono ma sono ancora in tempo per modificare l'altezza della mensola.

Ciao, sono un possessore del sony hw40, l'ho posizionato a circa 210cm da terra e, con un'area di proiezione di altezza 130cm riesco a portare la base dello schermo a circa 55 cm da terra, usando il lens shift a fine corsa.

Il calcolo corretto per capire dove può stare la base in base all'altezza del proiettore dovrebbe essere questo:
p = altezza centro lente
h = altezza immagine
b = altezza minima base schermo

b = p - (h*6/5)
nel mio caso
b = 210 - (130*6/5) = 210 - 156 = 54

Spero di esserti stato utile, anche se ho risposto in colpevole ritardo

dapaladi
24-11-2014, 10:50
stavo per prendere l'hw55 ma poi ho optato per l'hw40 e col risparmio ho preso lo schermo ad alto contrasto in firma. adesso il nero è nero pece, le bande nere non si distinguono dalla cornice, e nelle scene scure non vedo neppure le mie mani, tanto che ho dovuto prendere una piccola pila per illuminare il piccolo telecomando del lettore blu-ray visto che non vedevo i tasti...
come occhiali 3d ho preso due paia di xpand (zero crosstalk), ma ho anche ordinato sulla baia americana 4 paia di occhiali 3d per playstation 3 che lì si trovano a pochissimo, sono perfettamente compatibili con questo proiettore anche se un pò scomodi

PAOLINO64
24-11-2014, 11:18
Sarei curioso di vederlo in azione :)

andreaf
24-11-2014, 13:16
Ciao, sono un possessore del sony hw40, l'ho posizionato a circa 210cm da terra e, con un'area di proiezione di altezza 130cm riesco a portare la base dello schermo a circa 55 cm da terra, usando il lens shift a fine corsa.

Il calcolo corretto per capire dove può stare la base in base all'altezza del proiettore dovrebbe essere questo:
p = altezza..........[CUT]

Perfetto, grazie 1000! Quindi dovrei aver interpretato correttamente le indicazioni del manuale e quindi aver fatto eseguire una predisposizione corretta.

Nel mio caso:
p = 230cm (circa)
h = 140cm
b = 70,5cm (area visiva)

In base alla formula

b = 230 - (140*6/5) = 230 - 168 = 62

che è inferiore all'altezza a cui dovrei trovare la base inferiore dell'area visiva del mio schermo a lavori ultimati.

bittoliquido
24-11-2014, 13:34
Ciao a tutti,

Non posseggo ancora il proiettore, ma sto facendo i calcoli per lo schermo.
Ho utilizza il calcolatore online ma vi chiederei il favore di provare dal vero una misura.

Proiettando da una altezza di 130 cm, ho la possibilità di

- o appoggiarlo su una mensola con lente telo a 235-240 cm
- o bucare il muro e fare rientrare il proiettore nel ripostiglio e quindi lente telo di 280-285 cm

Per favore quale sarebbe la base massima ottenibile nei due casi?

Grazie in anticipo,

Paolo

franco62
24-11-2014, 17:16
stavo per prendere l'hw55 ma poi ho optato per l'hw40 e col risparmio ho preso lo schermo ad alto contrasto in firma. adesso il nero è nero pece, le bande nere non si distinguono dalla cornice, e nelle scene scure non vedo neppure le mie mani, tanto che ho dovuto prendere una piccola pila per illuminare il piccolo telecomando del lettore blu-ray .........[CUT]
giusto per capire, quanto costa uno schermo come il tuo ?

Firestart
24-11-2014, 20:02
Mi dispiace ma non posso smontare il proiettore per fare delle prove effettive...

Però posso dirti che nel caso della prima soluzione ti sconsiglio caldamente di scegliere questo proiettore... a meno di due metri e mezzo la luminosità sarebbe davvero troppo elevata, ti converrebbe di gran lunga puntare ad un proiettore a tiro medio-corto o corto. La base che potresti ottenere è comunque intorno ai 175cm ma con una luminosità di ben 161 nits, oltre il doppio della luminosità raccomandata.

Se riesci a spostarlo intorno ai 280-285 dovresti poter ottenere una base di circa 210cm con una luminosità di 99nits, che forse con uno schermo con guadagno di 0.8, o meglio ancora 0.7, potrebbe essere tollerabile (non ottimale, sia chiaro).

Io tendenzialmente con una stanza come la tua punterei ad un proiettore diverso...

Ciao a tutti,

Non posseggo ancora il proiettore, ma sto facendo i calcoli per lo schermo.
Ho utilizza il calcolatore online ma vi chiederei il favore di provare dal vero una misura.

Proiettando da una altezza di 130 cm, ho la possibilità di

- o appoggiarlo su una mensola con lente telo a 235-240 cm
- o bucare il muro e fare rientrare il proietto..........[CUT]

dapaladi
25-11-2014, 10:53
giusto per capire, quanto costa uno schermo come il tuo ?
circa mille euro, ma per un ambiente living come da foto (è il mio vecchio setup, ora il proiettore è bianco e lo schermo leggermente più grande e scuro)
http://imagizer.imageshack.us/v2/280x200q90/743/LpRsBF.jpg (http://imageshack.com/f/knLpRsBFj)

bittoliquido
25-11-2014, 12:11
Grazie Firestart,

mi sa che dovrò fare il buco nel muro...
Per la luminosità non mi preoccupo, ho provato con un filtro ND circolare della Nikon. Va da ND0 (trasparente) a ND 128 (buio).
Ho provato e la qualità visiva è ottima. Lo utilizzo sulle mie ottiche professionali e non ci sono problemi di aberrazioni, distorsioni e di cromie.



@dapaladi, qual'è per favore il colore dello schermo skyline? Grigio chiaro o grigio scuro?

grazie,

paolo



Mi dispiace ma non posso smontare il proiettore per fare delle prove effettive...

Però posso dirti che nel caso della prima soluzione ti sconsiglio caldamente di scegliere questo proiettore... a meno di due metri e mezzo la luminosità sarebbe davvero troppo elevata, ti converrebbe di gran lunga puntare ad un proiettore a tiro medio-corto o corto. ..........[CUT]

Firestart
25-11-2014, 13:11
Effettivamente alla possibilità di usare un filtro non avevo pensato, non essendo molto pratico di queste cose... ma sei sicuro che ne valga la pena? Per una distanza di proiezione limitata e una dimensione schermo non esagerata, forse l'HW40 è sovradimensionato... io stesso ero abbastanza indeciso se prenderlo o meno, dovendo limitarmi a 230 di base, poi ho ceduto principalmente per una buona offerta trovata quasi per caso

bittoliquido
25-11-2014, 13:34
Il salone è di circa 8x6 metri, ma essendo diviso in zone di utilizzo lo spazio dedicato ai media è un rettangolo di 3x4 metri.

La distanza di visione sarebbe attorno ai 2,70 testa telo. Quindi una base di 1,8 o meglio di 2 sarebbe grandina, no?
Il sony ha dalla sua un buon procedimento delle immagini. Andando su altri dovrei prendere uno scaler per vedere bene.

I miei dubbi sono nella base massima ottenibile a una distanza di 2,8 metri e anche nella versione tra 40 e 55 di Sony.

ellebiser
25-11-2014, 13:44
Nel tuo caso, viste le distanze in gioco, andrei con il modello maggiore... se non altro per poter regolare la luminosità agendo sull'iris...( al limite col vecchio HW50)...
Per la base schermo vai tranquillo che 2,00m dopo un po' ti sembreranno già troppo piccoli...da 2,70m

Firestart
25-11-2014, 13:45
Il rapporto tra base e distanza di visione va molto secondo i gusti personali; si trovano diversi suggerimenti e credo che l'unico modo sia fare tentativi... io ho trovato il compromesso migliore con una distanza di circa 280cm da uno schermo con base 240cm... 180 o anche 200cm da una distanza di 270 mi sembrerebbero un po' piccolini, ma ripeto sono gusti personali.

Sia chiaro, con l'HW40 vai assolutamente sul sicuro, è un prodotto eccezionale e nella sua fascia di prezzo lo considero un best buy; il mio dubbio è che forse anche restando sulla fascia di prezzo tra i 1000 e i 1200 puoi trovare un proiettore che su uno schermo di 180/200cm renda quasi altrettanto bene, e spenderesti la metà.

Riguardo al confronto con l'HW55, io personalmente non ho avuto alcun dubbio: le differenze tra i proiettori ci sono, in particolare l'iride dinamica, ma almeno per il mio utilizzo (living colorato in tinte chiare) non giustificano la differenza di prezzo.

dapaladi
25-11-2014, 14:05
@dapaladi, qual'è per favore il colore dello schermo skyline? Grigio chiaro o grigio scuro?

grigio scuro, stasera quando torno a casa faccio una foto, così la raffronti con quella che ho messo sopra dove c'è lo schermo tela grigia che avevo prima (prima la foto non si vedeva, ho corretto il link)

Sisca
25-11-2014, 15:50
Non ho letto molto, ma vorrei sottolineare alcune cose:
1) Anche con l'iris fisso, il nero del hw40es è molto buono e la differenza col hw55es è quasi inavvertibile (bel lavoro di Sony!)
2) Hdtvtest lab-test-web (attendibilissimo) ritiene il 40es "best in class" e come voto finale gli da un 10/10 (rarissimo).
3) I nits possono calare parecchio anche con un setting "like cinema" cioè previlegiando i toni scuri. Oltre ad un uso in eco.
4) Sia l'hw55es che il hw40es NON riescono a riempire uno schermo base cm200 (90") a m.2,70 nemmeno con zoom al max (che notoriamente oltretutto non conviene per non avere aberrazioni cromatiche). Occhio quindi.
5) Infine ma non ultimo, il 3D dell'40es è migliore di quello del 55es che soffre di un discreto crosstalk.

ellebiser
25-11-2014, 17:27
1) la macchina è la stessa del HW55 priva di alcuni elementi
2) buon per loro io lo giudico 7/10
3) spiegami come
4) infatti se leggi bene non parla di distanza di posizionamento ma punto di visione...
5) questa come al punto 1) me la spiegherai con calma...

dapaladi
25-11-2014, 17:48
@bittoliquido: ecco la foto del salotto coi nuovi proiettore e schermo come promesso
http://thumbnails110.imagebam.com/36665/cfe8ee366643701.jpg (http://www.imagebam.com/image/cfe8ee366643701)

Sisca
25-11-2014, 18:44
1) la macchina è la stessa del HW55 priva di alcuni elementi
2) buon per loro io lo giudico 7/10
3) spiegami come
4) infatti se leggi bene non parla di distanza di posizionamento ma punto di visione...
5) questa come al punto 1) me la spiegherai con calma...
Senza alcuna polemica ma giusto per spiegare i mie 5 punti effettivamente troppo sintetici.
1) Lo so, manca l'iris dinamico ed il gamma ha 7 posizioni anzichè 9. Ma questo (review) non compromette un buon nero.
2) Ok...ci sta se l'hai provato...le recensioni accreditate danno minimo 9 (anche avforums notoriamente stitico); trovarne una da voto 7 credo sia impossibile...io non ne ho viste tra le 4 o 5 ritenute più importanti. Cmq rispetto la tua prova, ci mancherebbe.
3) L'ho scritto, usando l'eco-mode e tenendo una luminosità bassa e contrasto medio (poi ci saranno altri parametri penso).
4) Ho fatto solo un'ipotesi di visione/proiezione 2,70 non avendo notato quella di proiezione, dando un avvertimento nel caso.
5) Il link che ho postato ad hdtvtest (ed altri) danno crosstalk nel 55es e molto meno nel 40es. Non mi sono inventato nulla......non so cosa dire. Serenamente eh.

Doc_zero
25-11-2014, 18:49
a me non sembra proprio che il nero sia a livello del 55

bittoliquido
25-11-2014, 18:58
buonasera,

grazie a tutti per le risposte.
grazie anche per la foto dello skyline atom.

A questo punto credo che molto probabilmente acquisterò il telo avvolgibile della skyline. Una bella mazzata economica ma il telo in teoria rimane per più tempo di un proiettore
E come proiettore andrò sul 55 alla prima buona occasione. Mi piace il reality creation che utilizzo sul sony w905 e credo quindi possa essere simile.
Inoltre ho visto anche un jvc ma per la resa dettagliata bisognerebbe aggiungere un radiance. Ma la spesa varrebbe in sala trattata.

Settimana prossima vedrò il telo con sony e jvc. Tra cui il 4k Sony. Saranno occhi e portafoglio a valutare...


Un'ultima cosa, l'accoppiata Sony-Radiance è inutile/porta pochi benefici?

grazie

paolo

Sisca
25-11-2014, 19:35
a me non sembra proprio che il nero sia a livello del 55
Ho scritto questo? Mica hai letto bene eh. Ho scritto che è superiore ma di poco e che quello del 40es è cmq molto buono.

franco62
25-11-2014, 20:01
Settimana prossima vedrò il telo con sony e jvc. Tra cui il 4k Sony. Saranno occhi e portafoglio a valutare...

Dov e che si possono vedere tuttie due per un confronto?

dapaladi
26-11-2014, 08:55
come proiettore andrò sul 55 alla prima buona occasione. Mi piace il reality creation che utilizzo sul sony w905 e credo quindi possa essere simileanche l'hw40 ha il reality creation, comunque se puoi vedi sia il 40 che il 55 su uno skyline, secondo me non noterai alcuna differenza per i neri con lo schermo ad alto contrasto. concordo che lo schermo è un acquisto che si ammortizza in molto più tempo rispetto ad un proiettore

Doc_zero
28-11-2014, 08:04
Ho scritto questo? Mica hai letto bene eh. Ho scritto che è superiore ma di poco e che quello del 40es è cmq molto buono.

Il problema e che a parer mio non è affatto "di poco". Non dico che l'iris dinamico ha fatto la magia perché anzi il più delle volte, sui proiettori che lo hanno, andrebbe disabilitato per i danni che fa ( e pure sul 55 dove è implementato bene va usato con parsimonia)...ma che non facevano un soldo di danno a metterlo almeno manuale, senza iris infatti devi ottenere dei neri accettabili in altri modi perché di per sè il 40 non ce la fa...leggasi schermi grigi, filtri nd o quello che ti pare

Sisca
28-11-2014, 12:08
Ok....c'è il mio parere contro il tuo e non se ne viene a capo in tal modo. Allora non resta che affidarsi alle review
accreditate dove i migliori lab test sono Avforums, Projectorsreview e hdtvtest. Per me il più attendibile (anche per i tv)
è Avforums di cui ti metto la recensione sia dell'hw55es che del hw40es...puoi leggere anche solo il pagellone finale...il recensore è lo stesso:
https://www.avforums.com/review/sony-vpl-hw55es-hw55-3d-projector-review.10108
https://www.avforums.com/review/sony-vpl-hw40es-hw40-sxrd-3d-projector-review.10331
Addirittura il black level del nero dell'hw40es E' SUPERIORE!!! Con buona pace del mio parere e soprattutto del tuo. Ciao.

Doc_zero
28-11-2014, 14:19
io parlo per quello che ho visto con il 40 e il 55 settati entrambi su reference senza alcuna calibrazione, stesso schermo gain 1.0 e stessi cavi. le differenze c'erano.
sia chiaro, non voglio fare quello che va contro a priori ed io per primo sarei più che felice di risparmiare qualcosa prendendo il 40 anzichè il 55 ma quello che ho visto mi ha frenato la voglia di risparmiare. tutto qui

prendendo le recensioni di avforum, che già avevo letto, ad esempio per il 55 dicono testualmente "excellent black level" mentre per il 40 dicono "decent black level" salvo poi dare 8 al 55 per contrasto e nero e 9 al 40...boh, non so che pensare
facendo riferimento alle loro misurazioni il 40 e il 55 con iris tutto aperto hanno le stesso contrasto di circa 6000:1, il 55 con iris settato su Auto Limited sale già a 9000:1, in modalità Full Auto sale a 11000:1 ma nemmeno lo considero perchè personalmente non userei l'iris in quella modalità in nessun caso

Sisca
28-11-2014, 15:10
In effetti il giudizio scritto contrasta con i voti....a mio avviso (anche leggendo altre review) il nero dell'hw55 è da 9 e quello del hw40 è da 8,5. Quello che poi ho scritto nel'altro post. Vale la pena per sta leggera differenza spendere quasi mille euro in più?
Considerando anche che nell'hw40 il 3d è stato migliorato (il 55 ha un po' di crosstalk). Per me no.

Doc_zero
29-11-2014, 15:27
andrebbe però considerato anche l'epson 9200...un nero forse anche più profondo del 55 e con la promozione in corso puoi arrivare a pagarlo anche 2200-2300, hai un top di gamma, le lampade costano meno di sony o jvc ed ha una maggiore flessibilità installativa. sono due mesi che mi sto rodendo su cosa scegliere visto che ognuno dei due ha dei punti di forza rilevanti

Sisca
29-11-2014, 15:52
Se sei amante dell'immagine razor, Sony col reality creation ha una marcia in più.

Doc_zero
29-11-2014, 16:05
Se sei amante dell'immagine razor, Sony col reality creation ha una marcia in più.

mmmmm si e no....mi piace finchè non risulta artificiosa e non va a ledere l'esperienza "da cinema"...bisognerebbe vedere se funziona meglio il RC o il Darbee

Sisca
29-11-2014, 18:30
Il reality creation è un database di "dettagli" contenuti nel processore video che analizza l'immagine
e restituisce la soluzione migliore. Difficile fare di meglio, basta poi guardare un film bd masterizzato bene.
Ce l'ho nel tw (w905) ed i risultati sono strepitosi (in combinazione col triluminos). Ho letto una
review di Andrea Manuti (Dig. H. T. dove scrive anche Frattaroli) che mette a confronto un Tw9100
con un hw50es e, afferma lui, che non c'è storia a favore di Sony a livello di dettaglio, un riferimento
rispetto al pur ottimo 9100 di Epson. Se questa news ti può servire....

Doc_zero
01-12-2014, 21:16
esemplifico i miei personali punti a favore dell'uno e dell'altro anche in base alle mie esigenze istallative
SONY
1) qualità da riferimento nel 2D
2) menu completi sotto ogni punto di vista e di facile utilizzo
3) possibilità di averlo anche bianco (un punto non secondario se lo si mette a soffitto perchè diventa visivamente meno presente, epson riserva il bian co solo per le versione con wi-fi)
4) immagine più compatta, griglia di pixel meno visibile (apprezzabile soprattutto su grosse diagonali anche se non è il mio caso)
5) niente rischio dust blobs

EPSON
1) nero migliore (o comunque a livello del 55)
2) maggior lens shift ( optando per il sony dovrei necessariamente aggiungere la spesa di un elevatore motorizzato altrimenti non riuscirei mai a far scendere abbastanza l'immagine da centrare lo schermo)
3) prezzo inferiore (in virtù del punto 2)
4) l'ottica è protetta da uno sportellino ogni volta che si spegne il vpr
5) le lampade costano meno

insomma...non so che fare

ale123
02-12-2014, 11:19
Vedo un controsenso o sbaglio?
Se l'epson ha un nero migliore (dubito, gli LCOS non hanno neri superiori agli LCD?) come può il sony avere una immagine da riferimento in 2D ? La qualità del nero indica in gran parte la qualità dell'immagine.

Per il rischio polvere, anche gli LCOS ne sono soggetti, l'ottica, da quel che so, non è sigillata.

Sisca
02-12-2014, 11:29
Sono d'accordo, il nero del hw55es è superiore a quello dell'Epson...basta poi leggere le review aldilà delle impressione personali che fanno testo relativamente.

ale123
02-12-2014, 11:45
Ma indipendentemente dal fatto che sia superiore o meno, la qualità di immagine si basa, al 95% (forse più), sul livello del nero.
I colori, tolto grossi difetti di produzione, li riproducono piuttosto fedelmente tutti i VPR, compreso quelli da 200 euro.

Ciò che cambia in maniera sensibile è il nero ed il rispettivo contrasto.
Avere un nero peggiore giocoforza non ti può portare ad avere una qualità da riferimento.

Doc_zero
02-12-2014, 12:16
ok ok il nero del 9200 fa schifo...d'altronde si sa che l'implementazione dell'iris (che il 9200 ha e il 40 no) non ha assolutamente nulla a che vedere con la profondità del nero. ok? è solo che ho la brutta abitudine di fidarmi più dei miei occhi che di quello che leggo su forum che stanno dall'altra parte del pianeta.

basta che la finiamo di insistere su questa cosa

riguardo al presunto "controsenso" quando parlavo di qualità nel 2d non mi limitavo a valutare il nero, a parer mio è solo uno dei parametri, non l'unico visto che non darei così per scontato che la colorimetria sia valida in qualunque proiettore

dapaladi
03-12-2014, 13:39
ho anche ordinato sulla baia americana 4 paia di occhiali 3d per playstation 3 che lì si trovano a pochissimo, sono perfettamente compatibili con questo proiettore anche se un pò scomodi
arrivati oggi, confermo che funzionano perfettamente anche se un pò pesanti e scomodi. ma considerato che li ho pagati 15 euro al paio comprese le alte spese di spedizione e pure la dogana vanno più che bene...

helipilot
12-01-2015, 10:19
ora anch'io faccio parte dei possessori del hw 40. ora devo scegliere il telo si accettano consigli

helipilot
17-01-2015, 09:51
Ciao ragazzi. La settimana prossima mi arriva il proiettore e vorrei essere preparato ad avere anche almeno 2 paia di occhiali 3D. Esclusi quelli ufficiali.....che occhiali e quali marche e modelli dovrei prendere in considerazione come rapporto qualità prezzo? Tenendo presente che per la visione indosserei sotto cmq i miei occhiali da vista come f..........[CUT]

ciao ,
io sto usando gli xpand perfettamente compatibili e anche leggeri quando indossati inoltre
anche la luminosità è buona (secondo i dati dovrebbe essere superiore del 20% a quelli standart)

helipilot
17-01-2015, 10:11
per i possessori :qualcuno ha voglia di postare i settaggi? magari possiamo confrontarli anche se le ore di funzionamento sono poche.
io parlando con il venditore mi ha consigliato di fare almeno 100 ore per far assestare la lampada e dopo verrà a casa con tanto di sonda per effettuare la regolazione ,per ora ho fatto delle regolazioni di base anche secondo i suoi consigli.

sdz
12-02-2015, 23:11
Anch'io faccio da parte da poco del club. Un consiglio sulla scelta del telo: la sala ha pareti completamente bianche e temo che proiettando da circa 3,6 con una base di 240cm, anche in modalità eco, il tutto sia un po' troppo luminoso. Che tipo di schermo consigliereste, bianco con gain 1.0 o addirittura un telo grigio 0.8?

Grazie a tutti

Sisca
13-02-2015, 00:14
Assolutamente bianco con gain 1.0; con lamp in eco-mode e proiezione da m. 3,6 su schermo base m. 2,40
avrai una luminanza di circa 60 nits...perfetto! Con uno 0,8 penalizzeresti l'uso del 3d e cmq è un vpr
che non ha bisogno di aumentare il contrasto con un telo grigio.

sdz
13-02-2015, 08:22
Grazie mille per la risposta, ero un po' preoccupato per le pareti bianche (comunque userò solo materiale 2D) Cercherò una tela con gain 1.0, spero di cavarmela con le Adeo per non spendere un'esagerazione

Sisca
13-02-2015, 10:43
Adeo è un ottimo marchio. Con le pareti bianche cala un poco il contrasto percepito, ma il dettaglio resta ottimo.

andreaf
13-02-2015, 21:47
Anch'io faccio da parte da poco del club. Un consiglio sulla scelta del telo: la sala ha pareti completamente bianche e temo che proiettando da circa 3,6 con una base di 240cm, anche in modalità eco, il tutto sia un po' troppo luminoso. Che tipo di schermo consigliereste, bianco con gain 1.0 o addirittura un telo grigio 0.8?

Grazie a tutti
Confermo gain 1.0. Nel mio caso distanza di proiezione 350cm su schermo Screenline di base 250cm con tela Home Vision e lampada in eco mode. Risultato straordinario...dettaglio, contrasto ottimo, un gran nero e luminosità assolutamente non eccessiva. Anche le mie pareti sono bianche ;)

Ligrestowsky
18-02-2015, 14:58
Mi è arrivato stamattina. Che dire... Venendo da un jvc rs50 devo dire che il nero è di tutto rispetto. Colori e definizione sicuramente non inferiori,e 3d nettamente superiore! Molto silenzioso, non eccessivamente ingombrante e pesante, insomma, sono molto soddisfatto. Io tengo il rc a 20, e il dettaglio a 15. Consigli?

gothamcity
19-02-2015, 19:09
Ciao a tutti,

Sto anche io seriamente considerando l'acquisto.

Ora ho un telo Sopar ML Nema ht 220x124 gain 1.2 e proietto da 4,60 (con un vecchio panny at900e)
dite che va bene?

Eventualmente quale telo mi consigliate max 280 di base e senza svenarmi.

Grazie

Sisca
19-02-2015, 19:22
Mi è arrivato stamattina. Che dire... Venendo da un jvc rs50 devo dire che il nero è di tutto rispetto. Colori e definizione sicuramente non inferiori,e 3d nettamente superiore! Molto silenzioso, non eccessivamente ingombrante e pesante, insomma, sono molto soddisfatto. Io tengo il rc a 20, e il dettaglio a 15. Consigli?

L'RC è il punto di forza di questo vpr, ed il dettaglio supera quello già buono es. di un più costoso Epson tw9200! Per questo ti consiglio di aumentare RC e dettaglio fino a che l'immagine (puoi frizzare quella di un buon film bd) non comincia a presentere un pelo di rumore video. Dopodichè quando hai un film in 21/9 (quasi tutti) prova a togliere le bande nere orizzontali usando lo zoom; noterai che l'immagine si ingrandirà, ma il dettaglio rimarrà cmq ottimo. Ed anche il coinvolgimento sarà pressochè uguale ad un (raro) film in 16/9. Senza problemi di mascherature e complicanze varie.
Cmq ad un settaggio ottimale arriverai dopo un bel po' di tempo. Normale.

helipilot
20-02-2015, 08:11
io uso uno schermo adeo con guadagno 1.0 con base 2,40 e lampada in cinema scuro pro(eco mode). stanza con pareti colorate (giallo senape) e devo dire che il contrasto e il dettaglio sono ottimi. secondo i miei calcoli la luminosità è 63 nits ed anche con il 3d l'immagine è bella luminosa(occhiali xpand)
x sisca: ma se uso lo zoom perdo una parte dell'immagine o sbaglio?

luipic
20-02-2015, 09:13
Certo che perdi una parte dell'immagine: la geometria difficilmente é opinabile.
Io veramente non capisco chi si compra un proiettore per poi zoomare i film, ma vi rendete conto che nell'ingrandire un'immagine 2,35:1 sino a farla diventare 16:9 si perde il 32,19% dell'immagine complessiva, quasi un terzo dell'intero quadro.
Che poi ci si preoccupi dell'eventuale perdita di dettaglio utilizzando lo zoom mi sembra ridicolo: stai già perdendo un terzo dell'immagine di un'opera "visiva".
Scusate la divagazione.
Ciao
Luigi

helipilot
20-02-2015, 10:37
infatti concordo con te, tant'è che io lo zoom non lo uso.mi chiedevo,visto i post precedente, se c'era qualche espediente per risolvere il problema.
per ora mi accontento delle bande nere anche se sto studiando un sistema per mascherare lo schermo quando vedo un film in 21/9

Sisca
20-02-2015, 12:12
luipic
Rispetto il tuo parere ma la mia opinione è diversa perchè:
- Su un tv che non ha il superdettaglio (nè plasma nè tantomeno lcd) di certi (e sottolineo certi) vpr, sono d'accordo che usare lo zoom è un fatto di scelta poco condivisibile.
- Il vpr per usare lo zoom deve essere: razor in modo assoluto (dipende in piccola parte dal setting ed in grande parte dall'elettronica, dalle lenti ecc.); le condizioni sono vpr razorissimo e schermo non superiore ai 110".
Dopodichè io ti dico che zumando sui film 21/9 e quindi togliendo le bande (quelli si penalizzanti) tu vedi che in verticale perdi poco e niente, perchè l'immagine ingrandita non esce dallo schermo (se non pochissimo) ma prende il posto delle bande stesse. Ai lati invece è vero che si perde qualcosa, ma ai lati di norma, in un film, ci sono quasi sempre "cose" secondarie". L'immagine ingrandita in uno schermo medio (come il mio) ho medio piccolo, ha anche il vantaggio del maggior coinvolgimento. Il problema del dettaglio non esiste, perchè se è in 16/9 su un vpr razor vedi da voto 9+...in zoom vedi da 8,5 quindi grande dettaglio comunque. Il coinvolgimento non ne risente per nulla fidati (ma sempre alle mie condizioni)...io sono esigentissimo in queste cose e se fosse una roba improponibile non lo scriverei. La verità è che ho visto centinaia di film bd in 21 ed 16 senza alcuna differenza nel coinvolgimento e nel dettaglio apparente. Poi è chiaro che se hai uno schermo grande, ed vpr con immagine morbida, usare lo zoom è assurdo perchè sgrana tutto. Tutto qui. NB. vedere su un 105" un film con enormi bande orizzontali è orrendo ed è come se guardassi (visto che hai parlato di taglio) su un 70"....bello si si.

luipic
20-02-2015, 12:23
Credo tu non abbia colto il senso del mio intervento: la questione dettaglio non la metto assolutamente in dubbio.
Se l'obiettivo é riempire lo schermo fai benissimo ed otterrai ottimi risultati, io preferisco vedere anche quel terzo di immagine che ritieni "secondaria".
Anch'io rispetto la Tua opinione e dissento.
Ciao
Luigi

Sisca
21-02-2015, 00:07
Credo tu non abbia colto il senso del mio intervento: la questione dettaglio non la metto assolutamente in dubbio.
Se l'obiettivo é riempire lo schermo fai benissimo ed otterrai ottimi risultati, io preferisco vedere anche quel terzo di immagine che ritieni "secondaria".
Anch'io rispetto la Tua opinione e dissento.
Ciao
Luigi
Bene...ho visto ormai centinaia di film in 21/9 con lo zoom, dopo averne visti una ventina con le bande orizzontali. Differenza di visione clamorosa a favore dello zoom soprattutto perchè hai lo schermo molto più piccolo e le bande sempre davanti agli occhi mentre con lo zoom lo schermo è pieno ed il 30% (ad occhio sembra meno però) mancante ai lati non influisce sul coinvolgimento che resta uguale. Siamo in 3 a guardare e la scelta zoom col film in 21/9 non è in per nulla in discussione. Le condizioni per questa soluzione ultrasemplici le ho già spiegate.

rossor
21-02-2015, 06:39
In verticale capisco, ma come fate per le immagini che sbordano lateralmente? Le oscurate o rimangono visibili?

polluca
21-02-2015, 15:54
Dovendo fare il primo passo nel mondo dei proiettori, sono convinto di andare con questo Sony.
Rifacendomi ai post 98 e 98 di sdz e sisca, anche io sto ultimando i lavori per posizionare l'HW40ES, ed essendo un po' un neofita mi sto rodendo dai dubbi su zoom, eccessiva luminosità ed altezza del telo. La situazione è la seguente:
- altezza del proiettore: circa 260 cm
- distanza tra proiettore e telo circa 315-320 cm
- telo (ancora da ordinare ma che avrei quasi scelto) screenline inceel tensioned 223x125 (ho 239 cm di spazio tra le due finestre)
- tipo di telo: mi orientavo su quello con retro nero per il fatto che (a lato) ci sono due finestre. O va bene anche quello bianco normale?
I dubbi sono:
1. rischio di avere eccessiva luminosità?
2. a che altezza dovrei fare scendere il telo?
3. potrebbero esserci difetti di zoom con queste misure (nel post 32 sisca parli di questo tipo di problema)
4. a scapito di andare davanti ad una finestra, sarebbe consigliabile avere uno schermo più ampio con seduta a circa 4 m da schermo?
5. tipo di telo?
Dal momento che stanno or ora realizzando i ribassi in cartongesso dove alloggerò il proiettore sarei ancora in grado di modificare la distanza di proiezione di 15-30 cm all' occorrenza.
Grazie a tutti per il supporto e per l'utilissima discussione.

ZioArvi
21-02-2015, 15:59
Siamo in 3 a guardare e la scelta zoom col film in 21/9 non è in per nulla in discussione. Le condizioni per questa soluzione ultrasemplici le ho già spiegate.

Siamo pesantemente OT... comunque.

Perdonami, ma quello che non comprendo è come si possa stravolgere l'opera (lavoro del regista, dello scenografo, del direttore della fotografia etc.).
A mio parere il fine ultimo di questo hobby è apprezzare a casa un'opera d'arte; poichè il cinema (di serie A o di serie B, C... Z) questo è o dovrebbe essere.
E si compra un proiettore, come quello in discussione, per apprezzare al meglio il girato.

Sarebbe come leggere un libro saltando i capitoli centrali, per sapere come va a finire!!

In ogni caso contento tu...

Sisca
21-02-2015, 16:35
Non tanto OT, perchè il Sony hw40 ha tanto dettaglio da poter guardare anche in zoom con gran coinvolgimento. Senza quelle bande che sono un'offesa alla visione ed un 100" con le bande diventa un 60". La sensazione di perdere frames non c'è fidati. Cmq gran vpr che ho visto più volte, anche se per settarlo al meglio, occorre un po' di pazienza e fare ritocchi
giorno per giorno.

ZioArvi
21-02-2015, 17:04
Il problema non è la risoluzione o i frames, il problema è che il formato di un film non è casuale.
E' una scelta ponderata, tanto è vero che ci sono film in cui l'aspect ratio cambia in alcune scene.

Con questo concetto se guardi un film in formato 4:3 (grandi capolavori hanno questo formato) che fai lo allarghi!!???

E con questo chiudo l'OT.

Per quanto concerne il VPR sono conscio che sia un'ottima macchina (ho il 50), ma per settarlo al meglio è necessario fare (con gli strumenti adatti) una buona calibrazione e verificarla ogni tanto; è chiaro che ci vuole un po' di esperienza.

luipic
21-02-2015, 20:52
Senza quelle bande che sono un'offesa alla visione ed un 100" con le bande diventa un 60"
Scusa, sei liberissimo di "illuminare lo schermo" come preferisci, però suggerire di fare un po' di chiarezza, con l'aiuto di Pitagora:
ipotizzando uno schermo da 100" in formato 16:9 con base da 220 cm ed altezza di 124,75 cm - se aumentiamo il rapporto fra base (costante) ed altezza a 2,35:1, quest'ultima si ridurrà a poco meno di 94 cm per una diagonale di circa 94", ben lontano da quei 60" di cui parli.
Ti ripeto, se hai comprato il proiettore per riempire uno schermo fai bene ad usare lo zoom, ma dopo anni di battaglie contro pan & scan e formati sbagliati in fase di authoring, evita di indottrinarci alle magie dello zoom.
Ciao
Luigi

lucarep10
21-02-2015, 21:59
@polluca
cerco di essere sintetico:
alla distanza da te paventata 315/320 lo schermo di base 223 va benissimo ma ti consiglio tela grigia con gain 0,8.
quindi:
1. si. controlla su projector central
2. la base dovrebbe arrivare a 50 cm circa da terra poi sono gusti.
3. non dovresti avere problemi.
4. dipende dalla installazione però uno schermo più grande è sempre altra cosa. da 4m potresti andare per un 270/290 di base per poi con il 4k esagerare sui 3 metri :cry:
.in ultimo più riesci ad allontanare il vpr dallo schermo e meglio è. anche se 15 cm o 30 cm sono pochini.
ciao il tutto naturalmente imho

lucarep10
21-02-2015, 22:06
@tutti
assurdo agire sullo zoom cambiando l'aspect dello schermo. un film va visto così come concepito.
va bene il gusto ma.....
al max dotatevi di uno schermo multiformato ovvero di un doppio schermo :eek: uno in 16/9 e uno in 21/9 da usare all'occorrenza.
poi e mi ripeto ...de gustibus...:cry:

Sisca
22-02-2015, 01:27
@polluca
cerco di essere sintetico:
alla distanza da te paventata 315/320 lo schermo di base 223 va benissimo ma ti consiglio tela grigia con gain 0,8.
quindi:
1. si. controlla su projector central
2. la base dovrebbe arrivare a 50 cm circa da terra poi sono gusti.
3. non dovresti avere problemi.
4. dipende dalla installazione però uno schermo più ..........[CUT]
Rispondo (senza polemica fidati) alle tue risposte:
1) Da m. 3,20 di distanza con l'hw40 che ha già un nero buonissimo non serve un telo grigio da gain 0,8, ma un unitario bianco gain 1.0; su PCentr. i nits della luminanza schermo sono 92... usando lampada in eco mode si cala a 71 che sono nel range consigliato (compreso tra 41 e 74); tenendo anche presente che dopo poche centinaia di ore la lamp cala di intensità e i nits diminuiscono ancora. E non parlo della giusta calibrazione perchè ci sarebbe un altro calo. Aggiungo che il calculator di PC è un normale database con i dati dei brand (spesso sovrastimati) utile ma non certo il vangelo.
3) Se prende un telo da 0,8 grigio il 1° problema sarà la penalizzazione del 3d che necessità di tanta luminosità.
4) Il coinvolgimento anche con un 101" sarà molto buono se visto alla giusta distanza (base x 1,5 circa.....)......che c'entra il 4k nel contesto?
Finisco per Polluca:
5) Se allunghi la distanza di proiezione di 30 cm puoi ovviamente aumentare la base, ed a maggior ragione serve un telo bianco 1.0 perchè i nits calano ancora! Con proiezione m. da 3,20 + 30cm = m. 3,50 puoi permetterti un m. 2,44 di base pari a 110" con coinvolgimento ottimale a m. 3,50 di distanza visiva. Ed un 110" è già un gran bel vedere. Se hai la possibilità di fare questo "passo", perchè no?
6) Installazione: I vpr con lens shift come questo Sony (complimenti per l'acquisto) proiettono "centro lente - centro schermo"; quest'ultimo dovrà avere il margine basso a circa 70 cm da terra. 70+5 (bordo basso)+141 altezza utilizzabile del telo = m. 2,16 mentre l'installazione del vpr (o lente?) l'hai decisa a m. 2,60 quindi 44 cm di differenza...con lens shift del +/- 71% dovresti farcela a riempire un 244 di base. Nel caso prendi una staffa con braccio allungabile (non eccessiva).

Sisca
22-02-2015, 01:44
Luipic ha scritto: evita di indottrinarci alle magie dello zoom.
Abbiamo visto (non solo io) con schermo da 101" centinaia di film in zoom ed
in formato 2.35/2.40:1 con la massima soddisfazione e non sono uno sprovveduto sull'argomento.
Era quindi un consiglio non obbligatorio alle persone che non hanno vpr con memorie formato o chi non
vuole lambiccare costantemente con zoom/lens shift + mascheratura. Magari molti (con schermo
ripeto piccolo-medio ed immagine razor) proveranno e mi ringrazieranno. La storie di bande che trasform. un 100" in un 60
era un paradosso, mi sembrava chiaro. Per la frase che hai scritto, ritengo che sia irriguardosa e non consona
al regolamento ed è casomai compito del moderatore farla non certo tuo. Serenamente.

Firestart
22-02-2015, 10:20
Sisca, concordo che il tono di Luipic fosse un po' "forte", però è anche vero che suggerire di "tagliare fuori dallo schermo" un pezzo di immagine con lo zoom è parecchio inusuale... penso che un po' chiunque ti dirà che è assolutamente preferibile avere le bande nere (e quindi uno schermo leggermente più piccolo) ma vedersi tutta la pellicola piuttosto che riempire sì tutta l'area di proiezione, ma con qualcosa che NON E' il film come è stato pensato da chi l'ha diretto, ma soltanto una parte di esso.

Poi alla fine son gusti, e dei gusti ha poco senso discutere, soprattutto con toni accesi, però è sempre meglio andarci con i piedi di piombo quando si danno suggerimenti così estremi, soprattutto a qualcuno che non è esperto e potrebbe fare un acquisto di impulso e pentirsene in seguito...

Sisca
22-02-2015, 10:47
Firestart......sul discorso che riguarda il vedere in zoom anzichè con le bande, non è certo una mia imposizione e non vedo cosa possa entrarci con l'acquisto di vpr e telo che un utente prenderà seguendo i soliti parametri e, una volta che ha sistemato tutto, non gli costa nulla dare un'occhiata in zoom anzichè con bande. Sarà un'opzione in più e magari gli piacerà pure...Se non la preferisce tornerà alle bande, ma non vedo, ripeto cosa possa entrarci con l'acquisto. A tale proposito ti invito a leggere il mio post n° 120 dove do' una risposta dettagliata ad un utente. Non mi pare di aver parlato di zoom...anzi se vai nei consigli per gli acquisti vpr, dove posto/rispondo da sei mesi, di zoom non ne parlo mai, neanche di striscio, quindi.......

lucarep10
22-02-2015, 17:47
@sisca
rispondo alle tue risposte in merito alle mie risposte :eek: forse con una vena di polemica :D ma sempre disposto ad imparare e ad accettare lezioni :doh:
1) sarei curioso di sapere che vpr hai o se hai mai provato il sony 40.
3) come sopra
4) una volta creata una installazione home è difficile tornare indietro (cavi,prese, etc) per questo suggerivo uno sguardo anche al futuro. Con il 4k che bussa alle porte....oggi crei un home theater ma te lo ritrovi già pronto per il futuro.
per il resto in totale accordo con le tue professionali risposte.
naturalmente solo imho e senza pretese.
saluti luca

Sisca
22-02-2015, 19:53
@Lucarep10
Anzitutto ti chiedo scusa se hai anche solo percepito un tono inadeguato nel post in cui ti ho quotato...non era mia intenzione:
a) Ho un Sanyo Plv-4000 full hd "ottimo" che ha la peculiarità di generare (se ben settato) una delle immagini piu "razor" in circolazione (preso nel 2010...è un 3-lcd)...ma ho anche un Sanyo Plv-z5 (2007) hd-ready molto valido.
b) Abito a 2 passi da un noto centro audio video con sala di visione vpr e molto conosciuto in Italia...puoi immaginare quanti vpr ho visionati in questi anni. Il Sony hw40es l'ho visto in contemporanea con un hw55es; erano calibrati Isf e non ho notato alcuna differenza nè di nero (ottimo) nè di dettaglio (eccellente). Avevano lo stesso bd.
c) Non ho provato il 3d dei Sony ma solo il 2d ma è scontato che il 3d esige molta luminosità, per cui col telo grigio 0,8 sarebbe poi dura avere la luminanza giusta per farlo rendere al 100%. Se leggi tutte le (poche) pagine di questo thread noterai che chi ha preso l'hw40 si è procurato un telo bianco da 1.0. Ti dirò di più...il proprietario del centro di cui ti ho detto (che ha certific. Isf) quando installa uno di questi Sony su schermo abbastanza grandino o grande, spesso usa il gain 1.2.
d) Sono d'accordo con te eh, però non dimenticare che un Sony 4K "piccolo" come il VW300 es costa 7 mila eurozzi. Io ho visto un VW500 (quasi 10 mila €) e si vede alla stragrande anche con un lettore BD con upscaling a 4k, ma non tanto da giustificare il prezzo. E' troppo presto anche per la mancanza di contenuti nativi 4k.

lucarep10
23-02-2015, 07:40
@sisca
non sono permaloso ;) ma il tuo tono appariva leggermente polemico. Avrei preferito un tuo diretto suggerimento a polluca e non una critica dei miei pereri. comunque ora è tutto ok. :mano:
in merito al gain dello schermo ti posto la mia esperienza con il sony hw50:
1) distanza lente schermo circa 5m e schermo 16/9 con base 290cm gain 1,2= neri non percepiti sono grigioni con tutte le impostazioni possibili. un pò meglio con lampada su low ma il vpr in questo caso richiede un gain 1.0. 3d ottimo.
2) distanza lente schermo 350 cm e schermo 16/9 con base 223 cm gain 0,8= finalmente il nero e la giusta dinamica con tutte le impostazioni. 3d ancora ottimo.
presumo quindi che da una distanza di proiezione tra 5m e 4m e con uno schermo con base 240/270 il gain giusto sia 1.0. ma se avviciniamo il vpr o stringiamo la base si può andare e imho si deve andare con lo scermo grigio gain 0,8.
saluti luca

Sisca
23-02-2015, 11:40
Guarda Luca...io direi di rientrare rapidamente I.T. prima che un mod ce lo dica direttamente, perchè anche se non del tutto OT (sempre di Sony si parla) il topic si riferisce esclusivamente al modello HW40ES. Ciao.

polluca
23-02-2015, 14:11
intanto grazie Sisca e lucarep10 per i consigli ed il dibattito. Tutto utilissimo ad accrescere la mia scarsa conoscenza dell'argomento ed a aiutarmi nelle scelte. Sono quasi arrivato alla conclusione di lasciare tutto com'è ovvero le distanze che via avevo citato nel primo post. Questo perchè fare modifiche significherebbe buttarsi in una crociata contro mia moglie e relativo architetto, ai quali avviamente il discorso proiettore non interessa più di tanto... Counque confido che con uno schermo da 101 pollici 16/9 e circa 3,2 mt di distanza della lente del proiettore riuscirò ad ottenere un buon risultato. Sul telo ci pendo un attimo (dico tra bianco e grigio), ma mi orienterei sul biano per i discorsi sul 3d,sul decadimento della lampada nel tempo e sul fatto che lo posso usare costantemente in eco mode. Vedendo su projectorcentral, lo zoom non dovrebbe essere ad 1,60 ma un po' di meno (tra 1,49 ed 1,52 circa), quindi spero di non imbattermi nelle potenziali distorioni ai lati che nominava Sisca. Per avere uno schermo più ampio, tipo un 110, andrei a scendere con lo schermo davanti a due finestre (una per lato), e quindi presumo sia sconsigliabile, giusto? Oltre alla necessità della crociata che vi menzionavo...
Tra l'altro, ancora una domanda: avendo un controsoffitto a 2,80 mt di altezza, lo schermo scenderebbe quindi da tale livello e prevede 50 cm di drop. Quindi la zone di visione inizirebbe a 105 cm di altezza fino a circa 230. Chje ve ne pare? Va bene?
di nuovo grazie a tutti.

polluca
23-02-2015, 14:49
altro dubbio che ho dimenticato di chiedere nel post precedente...
vedo che il proiettore in questione ha uno shift orizzontale del 25%. Nel concreto quindi significa che se ho una base di 223 cm potrò spostarmo orizzontalmente di + o - 223x25% ovvero 55,75 cm?
se è così in effetti sarei al limite e devo riposizionarmi più verso il centro...

Firestart
24-02-2015, 13:27
Più di un metro di altezza per la base schermo è un po tantino, secondo me troveresti la visione piuttosto scomoda. Attenzione al calcolo del lens shift perché se usi quello verticale, quello orizzontale si riduce ulteriormente e viceversa

andreaf
24-02-2015, 21:43
intanto grazie Sisca e lucarep10 per i consigli ed il dibattito. Tutto utilissimo ad accrescere la mia scarsa conoscenza dell'argomento ed a aiutarmi nelle scelte. Sono quasi arrivato alla conclusione di lasciare tutto com'è ovvero le distanze che via avevo citato nel primo post. Questo perchè fare modifiche significherebbe buttarsi in una crociata..........[CUT]
La base dell'area di visione a 105cm è senza dubbio troppo alta. Tra i 50-80cm sarebbe meglio e comunque, come suggerisce Adeo "l’angolo visivo tra la linea orizzontale e la linea che va dagli occhi dello spettatore più vicino fino al centro dello schermo non deve essere maggiore di 15° per evitare posture scorrette del capo".
Io, per esempio, avendo il soffitto a 3m, per rientrare nei parametri ottimali mi sono fatto customizzare lo schermo da Screenline con extra-drop di 70cm e larghezza area visiva di 250cm.

helipilot
25-03-2015, 10:00
qualcuno usa questo proiettore installato a soffitto? Con quale staffa e come vi trovate?

mripley
10-04-2015, 10:08
Ciao a tutti, felice nuovo possessore di questo vpr mi chiedevo se gli occhiali playstation sono compatibili con il nostro vpr, qualche info?

Firestart
10-04-2015, 11:40
Sì sono assolutamente compatibili, io ne ho presi 7 paia tra usati e nuovi e non ho avuto alcun tipo di problema

mripley
10-04-2015, 13:53
Ti ringrazio, sono quelli che preferisco anche esteticamente tra quelli originali e compatibili.
Stasera prima accensione, prove, godimento ;)

fmalt
13-04-2015, 12:57
Ciao a tutti,
sto valutando l'acquisto di questo vpr, qualcuno ha comprato/visionato l'edizione "cine4home" (quella con il filtro da applicare sull'obiettivo e calibratura dedicata) e può descriverne le differenze con la versione nativa?
Grazie

ARROVVE
13-04-2015, 14:04
Per curiosità:cosa farebbe questo filtro?

fmalt
13-04-2015, 15:42
Dovrebbe rendere i neri come il 55. Non so se posso mostrare i link, ma basta fare una ricerca su google di cine4home e vpl hw40es :)

mripley
13-04-2015, 18:32
Qualcuno ha il Darbee in catena video? Se si con quali risultati e settaggi di Darbee e vpr?

helipilot
14-04-2015, 10:07
a me il darbee è stato sconsigliato su questo vpr avendo la macchina il Reality Creation .
due soluzioni che praticamente fanno lo stesso lavoro

Firestart
14-04-2015, 11:24
Confermo, non ricordo se il consiglio è arrivato direttamente qui sul forum o da qualche recensione che ho letto, ma sostanzialmente direi che il Reality Creation fa già un lavoro più che egregio, e non penso valga la pena spendere soldi per un prodotto che faccia più o meno lo stesso lavoro (non so se meglio o peggio, so solo che sono soddisfatto del Reality Creation e non sento l'esigenza di un upgrade)

Doc_zero
14-04-2015, 12:55
RC e Darbee lavorano in modo diverso quindi soggettivamente si può preferire il tipo di intervento di uno o dell'altro...una cosa che è sicura invece è che è altamente sconsigliato usarli contemporanamente

mripley
14-04-2015, 20:48
Grazie per le risposte :) in questo weekend ho modo di provarlo a casa, poi posterò le mie impressioni insieme a quelle di un amico che ha il nostro vpr. Avendo ancora l'Epson tw5500 avrò modo di provare il Darbee anche a paragone con il Super Resolution che a mio avviso ha un effetto più selettivo e meno invasivo del RC, a me piace di più perché non lavora su tutta l'immagine come il RC, fa meno l'effetto "troppo Sharpness" e restituisce una scena più razon, anche il mio amico la pensa come me; da distanza ravvicinata abbiamo notato come il SR agisca in modo più mirato restituendo una visione più realistica. Per questo mi sono venute subito la nostalgia di quell'effetto (che mi spinse a prendere Epson e non Sony qualche anno fa) e la scimmia di qualche accrocco che mi ridìa quella sensazione, unita all'incredibile fascino cinema-like di Sony che con questo vpr si è superata in rapporto qualità prezzo. Ho fatto diverse prove con il RC, Motion Enhancer, Contrast Enhancer misti tra loro e l'effetto SR non è ricreabile ahimé anche perché ha degli step inizialmente davvero poco invasivi; trovo invece che il RC già con il parametro Risoluzione al minimo (e con il Filtro rumone in tutte le posizioni possibili) intervenga subito in modo molto deciso e su tutta l'immagine, o per lo meno l'impressione è quella.
Dopo il weekend se non sono soddisfatto inizio a pensare ad un processore video, qualcuno ce l'ha in catena?

mripley
15-04-2015, 00:58
Stimolato dai commenti su, stasera ho provato diversi settaggi con segnali vari in ingresso, con The Avengers ho trovato un ottimo equilibrio con un risultato davvero sorprendente: RC attivo con Risoluzione al minimo, Filtro rumore a 30, poi ho provato il NR MPEG su basso e NR su basso (in quest'ultimo non ho visto gran differenze); sono rimasto sbalordito, non so se con qualche ora in più di utilizzo le cose migliorano.. ora sono a 25 ore. Nel week end vedrò di leggere tutto il thread, poi quello del HW55ES, che pare sia identico al nostro con l'iris in più e poco altro. Aggiornerò.. nel frattempo vorrei sapere che vantaggi nota chi ha un processore video :D

Doc_zero
15-04-2015, 12:54
io ho un epson 9200 e lo uso con il SR fisso a 2, un valore a cui il filtro lavora senza essere minimamente invasivo. poi quando guardo il BD con l'oppo valuto di volta in volta se usare anche il darbee (mai più del 60%) o no ma di solito l'effetto dei due sistemi anche sommandosi non diventa mai eccessivo e tantomeno provoca alcun tipo di artefatti
sul sony ho avuto modo di vedere all'opera RC e darbee e il risultato era inguardabile proprio per l'entità dell'intervento che fa il RC anche con settaggi minimi

mripley
15-04-2015, 14:33
null
Ecco appunto, sono curioso di fare delle prove questo weekend, grazie intanto :)
Per me il SR resta insuperato..

mripley
26-04-2015, 20:22
Aggiorno: il dvdo iscan mini ha un enhancing superlativo e non paragonabile al RC del nostro vpr, restituisce infatti un'immagine fantastica soprattutto con i BD e migliora molto anche gli altri segnali, tutti; agisce su tutta l'immagine come il RC e volendo si integra bene con il Darbee che a sua volta agisce invece solo su certe zone dello schermo. Sulle fonti pessime usando tutti i sistemi misti tra loro, compresi RC e NR del vpr, si riesce a migliorare l'immagine non poco. L'upscale resta un problema perché l'iscan mini che ha questa funzione sembra non avere alcun effetto sul risultato finale da qualsiasi tipo di segnale d'ingresso.
Consigli su un valido upscaler?
Intanto sono curioso di vedere in azione l'oppo 103D come upscaler appunto, lettore ed enhancer.

usa70
07-05-2015, 11:22
Ciao Ragazzi,
nella confezione c'è anche una custodia protettiva che ricopre tutto il proiettore?
Grazie

Zipenna
11-05-2015, 12:26
Ma gli occhiali 3d della Playstation compatibili col vpr sono il modello cech-zeg1ux?

dapaladi
11-05-2015, 16:05
si sono quelli, ne ho quattro paia. scomodi ma 3d perfetto, non mi si sono mai scollegati dal proiettore anche a diversi metri di distanza e sopratutto costano una sciocchezza rispetto agli altri

Zipenna
11-05-2015, 18:33
Ok grazie!non sono particolarmente interessato al 3D ma visto che costano veramente una sciocchezza e comunque si comportano egregiamente, li voglio acquistare.

Joce
18-05-2015, 13:00
Scusate, potete confermarmi che questo proiettore ha l'ottica sigillata? Ho un benq che è ormai è è stato più in assistenza per problemi polvere che a casa. Non vorrei spendere altre migliaia di euro per nulla.

Grazie!

Franco_TV
09-11-2015, 19:28
Ciao a tutti!! Intervengo anche qui oltre che nel forum del 55ES... In realtà sono indeciso su quale dei 2 acquistare, e ciò che mi ha messo un po' in crisi è leggere che con l'iris disattivato i neri del 40ES sono leggermente migliori (letto a pagina 8 del forum del 55ES), senza questa informazione andrei di 55ES senza dubbi!! Ma per convincermi completamente posto anche qui una domanda che vi farà un po' sorridere, ma vi assicuro che con quello che ho speso (a suo tempo) per l'Epson TW2000, di risate purtroppo non sono riuscito a farmene molte :cry:.. In breve il Sony in oggetto andrebbe a sostituire il citato Epson TW2000, che purtroppo fin dal primo utilizzo, dopo circa mezz'ora di funzionamento, emana un forte odore di plastica... Ho sempre sperato che con l'uso sparisse, ma niente. Ed era tale che entrando da un altro ambiente nella sala dov'era in funzione uno lo notava immediatamente, ed è abbastanza fastidioso!! Temperature di funzionamento credo assolutamente nella norma, l'aria che usciva dalla bocchetta era si calda, ma nulla di eccessivo... e tra l'altro a temperatura stabile, quindi secondo me nei parametri di funzionamento! Tutto ciò per farvi una domanda la cui risposta do quasi per scontata (in bene...), ovvero il Sony in vostro possesso non soffre in alcun modo di odore di plastica (di quelli fastidiosi intendo) dopo poche decine di minuti di funzionamento??? Non vorrei mai ritrovarmi con un altro proiettore con questo deprecabile difetto! Grazie mille per l'attenzione, e spero di essere presto del gruppo, o col 40 o col 55 ;)

Saluti! Franco

Ligrestowsky
09-11-2015, 19:47
Vai tranquillo, nessun odore di plastica!
Io ti consiglierei il 40, costa meno, ha un bassissimo input lag (migliore rispetto al 55), e la differenza del nero è pressoché nulla (ho confrontato i due proiettori),nonostante l'assenza dell'iris. Inoltre anche il crosstalk in 3d è leggermente meno evidente rispetto al 55.

Franco_TV
09-11-2015, 20:06
Grazie mille Ligrestowsky!! Ottima notizia!! E grazie per i consigli...anche il portafoglio direbbe 40ES, solo che oltre all'IRIS (che magari in effetti manco userei...), quel che mi tentava del 55ES era anche il paio di occhiali in dotazione, comprandone due della stessa tipologia colmerei in gran parte il gap di costo... A meno che non mi affidi agli occhiali di cui parlavate qui nel forum, ovvero quelli ps3 se non erro ;)!!

Ligrestowsky
09-11-2015, 22:15
Io uso anche gli xpand 105, che sono universali, e vanno benissimo

Doc_zero
09-11-2015, 23:12
assolutamente nessun odore e non dovrebbe averlo nemmeno io il tuo. è una anomalia dovuta ad un qualche errore di assemblaggio sicuramente, cosa che quindi rientra nei parametri della assistenza in garanzia

mripley
09-11-2015, 23:18
A meno che non mi affidi agli occhiali di cui parlavate qui nel forum, ovvero quelli ps3 se non erro ;)!!
Sony Ps3 glasses: ne ho presi due paia dall'inghilterra sulla "baia" e li ho pagati 44 euro l'uno compresa spedizione, funzionano benissimo con il mio vpr, sono belli e non troppo pesanti.
Vai col 40 e non te ne penti, il 55 è meno recente, non vale la pena per la differenza di prezzo.
Nessuna puzza, nessun calore in eccesso dalla ventola, rumore in funzionamento inesistente, qualità eccelsa grazie al sistema di allineamento matrici generale e settoriale, taratura già molto buona out of the box, esperienza d'uso mooolto migliore del mio Epson TW5500 che è costato troppo ed è durato troppo poco, neanche 500 ore di lampada nessuno dei due modelli che ho avuto, il secondo sostiuito in garanzia nuovo di zecca; entrambi hanno avuto ben noti difetti di allineamento matrici, solarizzazioni e aberrazioni cromatiche da problemi ai filtri colore (se non erro così mi spiegò un rivenditore). Il Sony è di un altro pianeta e quando lo avrai in sala lo saggerai da te ;)
Questo weekend da Audioquality a Bologna ho visionato i nuovi Sony 4k con i jvc e l'epson laser: Sony resta, nel complesso, il vpr che restituisce l'esperienza che preferisco; aggiungo che nessuno dei vpr 4k, con video sia full hd che 4k, ha minimamente scalfito l'esperienza d'uso del mio 40ES, non c'è ancora questo gran salto di tecnologia quindi prevedo di godermi il mio nuovo vpr per molti anni ancora. Al momento giusto prenderó un tv 65 o 70 pollici oled 4k, visionandolo alla distanza corretta per apprezzarne l'esperienza, giocando e visionando quei contenuti 4k che saranno disponibili a quel tempo, immagino 2019-2020.
Saluti :)

Franco_TV
10-11-2015, 06:03
assolutamente nessun odore e non dovrebbe averlo nemmeno io il tuo. è una anomalia dovuta ad un qualche errore di assemblaggio sicuramente, cosa che quindi rientra nei parametri della assistenza in garanzia

Mi sa che hai ragione ;)!! ma io a suo tempo commisi l'errore di sperare che fosse un problema delle plastiche nuove e che col tempo sarebbe svanito, invece nulla.... e ormai la garanzia è bella che andata da parecchi anni, spendere soldi per un intervento non penso valga la pena, a questo punto meglio investirli su un nuovo VPR.... anche se l'Epson odore a parte non andava malaccio....certo l'avrò usato sì e no 300 ore (forse meno, dovrei controllare....) a causa dell'odore che me lo ha reso antipatico, tuttavia a parte quello nessun problema, nè polvere nè altro, è un peccato non usare più un vpr con meno di 300 ore. Per curiosità il tuo Sony è il nero o il bianco? Le plastiche saranno assolutamente identiche credo, ma dopo l'esperienza traumatica con l'Epson vorrei essere in una botte di ferro quando pigierò il tasto "acquista" ;)... io punterò sul bianco.

Franco_TV
10-11-2015, 06:05
Io uso anche gli xpand 105, che sono universali, e vanno benissimo

Grazie mille per i consigli! Chiedo anche a te per essere in una totale botte di ferro al momento dell'acquisto, premesso che ritengo le plastiche siano assolutamente identiche!! Il tuo è il nero o il bianco?

Franco_TV
10-11-2015, 06:09
Sony Ps3 glasses: ne ho presi due paia dall'inghilterra sulla "baia" e li ho pagati 44 euro l'uno compresa spedizione, funzionano benissimo con il mio vpr, sono belli e non troppo pesanti.
Vai col 40 e non te ne penti, il 55 è meno recente, non vale la pena per la differenza di prezzo.
Nessuna puzza, nessun calore in eccesso dalla ventola..........[CUT]

Grazie mille mripley. Terrò conto anche dei tuoi consigli, la scimmia è quasi cotta per il 40ES. Come chiedevo poco sopra per avere certezze assolute che entrambi i modelli siano esenti da problemi dopo l'esperienza stranegativa (in vero nel mio caso solo per l'odore fastidiosissimo) con l'Epson, il tuo è il bianco o il nero? Io sarei orientato al bianco....

Franco_TV
10-11-2015, 06:22
Chiedo un piccolo (anzi grande consiglio...) a tutti quanti....ovviamente se necessario in MP!! Avete qualche rivenditore serio da suggerirmi? Io compro tantissimo da A....on (penso si possa scrivere...)...
Mai avuto nessun problema, sempre gentilissimi, ma a volte gli imballi lasciano alquanto a desiderare, e visto come lanciano i pacchi alcuni corrieri, non so se affidarmi a qualche altro sito più "casalingo" cui magari chiedere prima una buona imbottitura....

andreaf
10-11-2015, 12:21
Tranquillo con il 40. Esperienza di visione sensazionale e anche in bianco assolutamente nessuna puzza di plastica.

Franco_TV
10-11-2015, 19:10
Tranquillo con il 40. Esperienza di visione sensazionale e anche in bianco assolutamente nessuna puzza di plastica.

Ottimo grazie Andreaf!! Lo so, sembra una paranoia, ma gli oltre 2000 eurozzi dell'Epson "inutilizzato" mi hanno segnato...Vai mai a saper te che, per la famosa legge di Murphy ;), tutti coloro che non sentono il benchè minimo odore hanno il nero e io pigliando il bianco magari fatto con una mescola diversa faccio un'Epson 2 la Vendetta :eek::eek:!! Invece la tua è la conferma che taglia la testa al toro, Sony ha fatto le cose per bene ;) e avrà presto un acquirente in più!!

Un grazie a tutti!!! Quando arriverà magari se ci scappa qualche consiglio sullo schermo sarà benvenuto, per ora lo proverò sui due schermi che ho già, ma visto l'ambiente living che ho giù la scimmia "schermo ad alto contrasto" ogni tanto si fa viva ;)... Ma non vorrei andare sul Black Diamond, sinceramente non me la sento, valuterei qualcos'altro di più economico ma che dia una marcia in più al Sony!!!

helipilot
12-11-2015, 16:51
il mio è bianco e va benissimo e nessuna puzza di plastica

Franco_TV
13-11-2015, 06:23
il mio è bianco e va benissimo e nessuna puzza di plastica

;) ottimo! Ordinato bianco!! grazie!!

Franco_TV
13-11-2015, 06:31
Io uso anche gli xpand 105, che sono universali, e vanno benissimo

Ciao Ligrestowsky! Per gli occhiali mi starei orientando per gli xpand 105, che sembrano molto leggeri!! Un consiglio se puoi...del modello 105 ho visto che esiste la versione IR e la versione RF, che mi obbligherebbe a comprare l'emettitore apposito. Tu usi la versione IR?? Scusa la domanda ridicola ma sono assolutamente profano di 3d... l'emettitore IR del VPR funziona senza problemi anche posizionando il proiettore 1 metro dietro il divano ad un altezza diciamo 1 m circa sopra le teste di chi indossa gli occhiali (quindi rivolto verso il retro della nuca)... Ciao, grazie!!

helipilot
13-11-2015, 22:06
ciao,anche io uso gli xpand 105 ir e ti confermo che non hanno nessun problema
anche a 2 metri dietro gli spettatori funzionano benissimo
oltre ad essere leggeri,stando alle caratteristiche sono anche + luminosi

Franco_TV
14-11-2015, 08:06
ciao,anche io uso gli xpand 105 ir e ti confermo che non hanno nessun problema
anche a 2 metri dietro gli spettatori funzionano benissimo
oltre ad essere leggeri,stando alle caratteristiche sono anche + luminosi

Grazie mille helipilot!! Penso di orientarmi su questi, in effetti sembrano veramente leggeri rispetto ad altri modelli!! Magari inizio comprandone uno solo, poi integro!! Ciao!!

skizzofa
08-12-2015, 10:08
Salve,qualcuno di voi ha provato a mettere un filtro nd2 davanti all'obiettivo?Ho bisogno di ti togliere un po' di eccessiva luminosita' dal proiettore ma voglio evitare di farlo col solito nastro adesivo che mi lascerebbe colla ovunque,se qualcuno di voi ha trovato una piu' completa ed esteticamente bella soluzione da adottare sul nostro bel hw40es,sarebbe davvero il top!!:D

Laforgue
09-12-2015, 19:15
Qualcuno ha acquistato per caso l' emettitore RF per gli occhiali 3D?
Vorrei capire se va a risolvere il problema del crosstalk che, per quanto si continui a negare l' evidenza, è presente nella visione 3D di quasi tutti i film, chi più chi meno (chi di recente ha visionato Antman in 3d sa di cosa parlo...)
Grazie.

Ligrestowsky
09-12-2015, 23:10
Allora la tua unica soluzione è comprarti un DLP. Perché ti assicuro che tra tutti i proiettori LCD e riflessivi, questo è quello che soffre meno di crosstalk, io li ho praticamente visionati tutti. Io vedo davvero molto poco, prima avevo un JVC rS50, che era un martirio da questo punto di vista

Laforgue
10-12-2015, 00:09
Dalle visioni fatte mi sembra di capire che dipenda molto anche dal master del film, ma quando il difetto è presente lo notano tutti, anche non esperti, e riesco solo parzialmente a correggerlo con la finestra delle impostazioni. Mi piacerebbe capire se passando alla trasmissione RF c' è lo stesso miglioramento che è avvenuto per la tecnologia 3d sui tv anni fa col passaggio da Ir a Bluetooth. Sarebbe sufficiente.

stefno
07-01-2016, 12:41
Ciao a tutti,
sto valutando l'acquisto di questo proiettore, mi sapete dire se questo hw40 ha offset verticale? Dalle istruzioni sembrerebbe di no, si parla di shift +/- 71% rispetto al centro della lente, ma una conferma sarebbe gradita.
grazie

Ligrestowsky
07-01-2016, 17:34
Ciao Ligrestowsky! Per gli occhiali mi starei orientando per gli xpand 105, che sembrano molto leggeri!! Un consiglio se puoi...del modello 105 ho visto che esiste la versione IR e la versione RF, che mi obbligherebbe a comprare l'emettitore apposito. Tu usi la versione IR?? Scusa la domanda ridicola ma sono assolutamente profano di 3d... l'emettit..........[CUT]

Io uso la versione ir, e non ho aggiunto nessun modulo. Il mio proiettore è nero, a parer mio più bello del bianco.

gabrydp12
07-01-2016, 22:14
Salve ragazzi, ho trovato questo proiettore sulla baia ad un prezzo davvero competitivo da un venditore inglese. Volevo sapere se qualcuno di voi ha mai acquistato il sony hw 40 da questo venditore o se è consigliabile comprare questo genere di prodotto proveniente dall'estero. Grazie in anticipo per tutte le risposte.

archipaolo
08-01-2016, 09:09
Salve ragazzi, ho trovato questo proiettore sulla baia ad un prezzo davvero competitivo da un venditore inglese. Volevo sapere se qualcuno di voi ha mai acquistato il sony hw 40 da questo venditore o se è consigliabile comprare questo genere di prodotto proveniente dall'estero. Grazie in anticipo per tutte le risposte.

Se il venditore inizia per r e finisce per hifi,(molti feeback positivi) Io ho provato ad acquistarlo da loro ,(nell'ordine era chiaramente scritto che si trovava in Inghilterra).
Dopo aver fatto l'ordine e pagato con paypal, mi è arrivata una mail del venditore nella quale diceva che non era piu disponibile a magazzino e se volevo proseguire l'ordine sarebbe stato inviato dagli stati uniti con eventuali costi di dogana a mio carico.
A questo punto, mi sarebbe costato quasi come in italia con garanzia italiana, per cui ho rinunciato e chiesto il rimborso che ho avuto dopo vari solleciti .

Nel mio caso quindi esperinza negativa

gabrydp12
08-01-2016, 14:18
Grazie per il consiglio, visto la tua brutta esperienza starò alla larga. Un altra domanda, sapresti consigliarmi dove potrei comprarlo ad un prezzo competitivo? Se vuoi puoi anche rispondermi in privato.

skizzofa
08-01-2016, 17:19
Gabrydp12 io invece posso dirti che ho acquistato il proiettore proprio dallo stesso venditore inglese e ho tranquillamente ricevuto il pacco in 5 giorni lavorativi.Quindi per me transazione positivissima.Ho richiesto la fattura e me l'hanno tranquillamente mandata,per me venditore ok.Comunque vi consiglio di leggere attentamente tutto l'annuncio perche' in quello attuale e' specificato anche se in inglese che se il venditore dovesse terminare le scorte si affida a partners degli stati uniti (All units will ship from the uk or from our partners in the US).L'annuncio e' chiaro!!quando acquistai io invece c'era scritto solo UK.

helipilot
09-01-2016, 11:07
Ciao a tutti,
sto valutando l'acquisto di questo proiettore, mi sapete dire se questo hw40 ha offset verticale? Dalle istruzioni sembrerebbe di no, si parla di shift +/- 71% rispetto al centro della lente, ma una conferma sarebbe gradita.
grazie
ti confermo +/- 71% verticale e+/- 25% orizzontale
considera però che i due valori tra loro sono dipendendi ad esempio se usi tutto il verticale , l'orizzontale è zero.
sul manuale c'è un grafico che fa vedere il campo di intervento a secondo i valori che puoi utilizzare
il comando è manuale

puoi darti un idea del campo di intervento utilizzando queste due formule:

VS+=VS-=71-2.840*(HS+ o HS-)
HS+=HS-=25-0.352*(VS+ o VS-)
il risultato che ottieni è la percentuale che puoi utilizzare per lo spostamento rispetto alla base o al lato dello schermo

gabrydp12
09-01-2016, 11:18
E per la garanzia per qualsiasi problema bisogna sempre spedirlo fuori?

skizzofa
09-01-2016, 15:27
E per la garanzia per qualsiasi problema bisogna sempre spedirlo fuori?

Per la garanzia mi comporto come mi comporterei con un prodotto acquistato da un venditore italiano,contatto la sony per delucidazioni e mi rivolgo ad uno dei tanti centri assistenza sparsi per il territorio nazionale..di certo il venditore non credo possa farci nulla, sia in un caso che nell'altro.

Ivany_1
16-01-2016, 17:17
Qualche possessore di questo vpr ha potuto confrontarlo al nuovo hw65 ed ha potuto constatare le differenze tra i 2? Varrebbe la pena spendere circa 500€ in più per il fratello maggiore? Vorrei comprare al più presto ma non so che fare, grazie

Andrews
04-02-2016, 14:38
Ho visto alcune filmati sul mio tv smart da youtube .....Sto ancora raccogliendo la mascella!!! Per mè a circa 2000 euro è un best buy e rivaleggia con prodotti piu' costosi. Brava Sony! Peccato, però che siamo già entrati in clima 4k e nei prossimi anni i riferimenti saranno tutti con vpr 4k .....ma nell'attesa potrebbe essere il vpr giusto!

tricche
05-02-2016, 14:30
Salve , mi è stato proposto proprio stamani dagli amici di Home Cinema Solution; sinceramente per il prezzo e le performance non vedo alternative se non su qualche JVC, credo. Andro' presto a vederlo...... la scimmia si compone.

Andrews
05-02-2016, 15:59
Salve , mi è stato proposto proprio stamani dagli amici di Home Cinema Solution; sinceramente per il prezzo e le performance non vedo alternative se non su qualche JVC, credo. Andro' presto a vederlo...... la scimmia si compone.

Di nuovi prodotti JVC c'è il DLA-X500 che a quanto si dice è diverse spanne sopra il Sony (nero contrasto e tridimensionalità dell'immagine)...anche il prezzo cambia, però...non piu' 2200 Euro ma 3800 euri.....L'alternativa vera al Sony, in quella fascia di prezzo, è il Epson 9200!

oktober
17-02-2016, 14:34
Ciao Ragazzi,
visti i commenti, sarei intenzionato a prendere questo vpr (il primo della mia vita).
Avrei due domande:

1) Se capisco il vpr ha trasmettitore incorporato per occhiali 3d a InfraRossi (IR). Quindi i due apparati (trasmettitore e ricevitore/occhiali) devono vedersi (come un telecomando IR con la TV, corretto?). Posizionando il VPR dietro le spalle, come può funzionare un occhiale IR?
2) La tecnologia utilizzata è un 3xSXRD (che se ho capito è una forma di LCos) a 3 matrici. Non ci sono problemi di possibili disallineamenti delle 3 matrici con conseguente visione di ombre colorate? (Questo è uno dei motivi che mi ha fatto abbandonare l'idea del Pana 6000, visti i post negativi in merito, e dell'EPSON).

Grazie.

Simy0607
19-02-2016, 11:00
Il Sony ha un software precaricato che permette la gestione manuale dell'allineamento delle matrici (cosa che il Pana non ha)

oktober
19-02-2016, 14:19
Basta!
Con questo ho tutto. Vada per il Sony.
Grazie.
Ora mi addentro in un'altra giungla (telo questo sconosciuto....:))

Doc_zero
19-02-2016, 16:21
Il Sony ha un software precaricato che permette la gestione manuale dell'allineamento delle matrici (cosa che il Pana non ha)

lo può fare anche il mio epson 9200

skizzofa
19-02-2016, 20:38
Posizionando il VPR dietro le spalle, come può funzionare un occhiale IR?

Oktober posso tranquillamente dirti che anche io ho il proiettore alle spalle e non ha nessun tipo di problema con la trasmissione di segnale IR,io utilizzo se puo' esserti di aiuto degli Xpand 105 IR,il segnale e' sempre perfetto e costante..

oktober
22-02-2016, 09:58
Grazie a tutti per le risposte (come sempre questo forum è essenziale per fare la scelta migliore).

oktober
24-02-2016, 14:26
Ordinato oggi!
Sono eccitato come un riccio in un parco di palloncini!!

Grazie a tutti.

roger
26-02-2016, 10:47
Buongiorno da un vecchio appassionato, volevo sapere dai possessori di questo interessante videoproiettore , la distanza esatta dai piedini anteriori di appoggio al fondo post. del proiettore . Ho la necessita di appoggiarlo su una mensola sopra il divano (dove attualmente ho un Panasonic pt-ae 3000) profonda 30cm ,e volevo sapere se riuscivo
Grazie mille a chi vorrà rispondermi

lupoal
26-02-2016, 12:36
che bella invenzione internet e il motore di ricerca di Google ... http://www.sony.it/pro/product/projectors-homecinema/vpl-hw40es/support/#support

roger
26-02-2016, 14:32
che bella invenzione internet e il motore di ricerca di Google ... http://www.sony.it/pro/product/projectors-homecinema/vpl-hw40es/support/#support

Ma tu saresti il genio?.........vediamo se dal link che mi hai dato mi trovi la misura precisa che ho chiesto.
Se dovevi rispondere in modo cafone nessuno ti obbligava a farlo

Alyosha
26-02-2016, 15:02
vediamo se dal link che mi hai dato mi trovi la misura precisa che ho chiesto.

Con un minimo di sforzo si trova, basta scaricarsi il manuale. La misura dei piedini non è riportata ma basta fare qualche misura per ricavare che sono a 35 cm. di distanza dalla fine del VPR. Quindi sulla tua mensola non possono appoggiare.
C'è inoltre da considerare lo spessore dei cavi che difficilmente consentono di collocare il VPR adiacente alla parete.

roger
26-02-2016, 15:10
Con un minimo di sforzo si trova, basta scaricarsi il manuale. La misura dei piedini non è riportata ma basta fare qualche misura per ricavare che sono a 35 cm. di distanza dalla fine del VPR. Quindi sulla tua mensola non possono appoggiare.
C'è inoltre da considerare lo spessore dei cavi che difficilmente consentono di collocare il VPR adiacente a..........[CUT]

Ti ringrazio, ma io avevo dedotto solo dal disegno una misura invece intorno ai 30cm, ma comunque non una misura certa ,per questo chiedevo.Per quanto riguarda i cavi ,mi sembra che le prese siano sul fianco ,giusto? Non dovrebbero dare noia

Alyosha
26-02-2016, 15:30
Facendo una proporzione ho ricavato che si trovano a 11,39 dalla lente. Essendo il VPR lungo 46,39 mi risultano quindi i 35 cm.
Tu comunque ricontrolla pure.
No mi ero accorto che le prese fossero sul fianco. Se cosi è nessun problema allora.

oktober
29-02-2016, 09:23
Arrivato il 26-2.
Confermo che le prese sono sul fianco. Non ho misurato ma da questa immagine risulta chiaro che la distanza piedini dal retro proiettore è:34,7 cm
26286

Comunque (tenendo conto che è il mio primo VPR) sono rimasto piacevolmente sorpreso da una prima prova proiettato sul muro.
Prodotto estremamente silenzioso e luminoso. Immagine perfetta. Appena posso mi addentro bene nei vari menù e settaggi.
Le ghiere di regolazione spostamento verticale e orizzontale le ho trovate un pò "gommose" e poco precise (sembra come se comandano lo spostamento attraverso delle cinghie che si stirano come elastici e poi mollano).
Per il resto tutto ok....

Lokis
29-02-2016, 22:50
Salve a tutti, gentilmente potreste dirmi se acquistando l'hw40 negli Stati Uniti non avrei problemi di alimentazione? Ho letto sul manuale: input 110-240v, quindi dovrei cambiare solo il cavo di alimentazione a tre poli, tipo quello del pc? Per la garanzia, potrei mandarlo eventualmente in un centro italiano? Grazie in anticipo.

oktober
01-03-2016, 15:45
...quindi dovrei cambiare solo il cavo di alimentazione a tre poli...

Nella scatola ci sono due cavi di alimentazione:
- quello con schuko (europa)
- quello con presa a tre poli (USA).

Per la garanzia non saprei.

skizzofa
01-03-2016, 17:55
Salve a tutti, gentilmente potreste dirmi se acquistando l'hw40 negli Stati Uniti non avrei problemi di alimentazione? Ho letto sul manuale: input 110-240v, quindi dovrei cambiare solo il cavo di alimentazione a tre poli, tipo quello del pc? Per la garanzia, potrei mandarlo eventualmente in un centro italiano? Grazie in anticipo.



Salve lokis vorrei capire quanto risparmieresti comprando dagli Usa, visto che poi ti toccherebbe pagare dazi doganali e tasse varie di importazione? Caso diverso sarebbe invece acquistare in Europa,io ad esempio l'ho preso in Inghilterra.

Simy0607
02-03-2016, 09:27
Okytober una bella recensione a distanza di qualche giorno di utilizzo?
Come ti sembra?

oktober
02-03-2016, 15:55
Purtroppo non ce l'ho.
Ho solo provato un giorno (domenica), posizionandolo su scatole di fortuna, proiettando su muro , da 2,5m (la base della proiezione era 184cm) per vedere che fosse tutto ok.
Sto infatti aspettando il telo (che ahimè è dato in consegna il 10 marzo :eek:). Poi dovrò montarlo a parete.
Sto ancora decidendo nel frattempo a che altezza posizionare il telo. Da quello che ho capito un 70 cm da terra è buono.
Dopo di questo mi mancherebbe solamente la mensola su cui posizionare il VPR (ma questo non mi frena per installarlo e provarlo).
Ho visto un pezzo di Jurassic World in 1080p ed era fantastico (tenete conto che non ho molta esperienza di VPR, ho solo visto 3 volte a casa di un amico un EPSON TW6600H che non ritengo male, considerando che costa quasi la metà del Sony).

Come ho detto ho notato le ghiere di lens shift un pò ostiche nel movimento (gommose e si impuntano a volte, dando l'impressione di un movimento non liscio e lineare ma a gradoni. Avevo quasi paura di forzare e romperle).
Ho provato anche un DVD (Inside Out) facendo fare upscaling al Sony (e quì non mi sembra un gran chè, ma ci sono abituato con il TV Panasonic, devo quindi far fare l'upscaling dal mediaplayer in firma che è migliore... e ho detto tutto).
Una cosa che notavo guardando il DVD era una sorta di sfarfallio nell'ultima riga in basso proiettata (come se l'ultima fila di pixel della proiezione si accendessero e spegnessero, in concomitanza con lo stesso effetto in centro immagine su scene con righe orizzontali). Credo sia un problema dell'upscaler e deinterlacer (visto che il segnale DVD è 576i). Oppure è un problema del player di fortuna che usavo (il mio PC portatile con uscita HDMI).
Sempre guardando il DVD notavo anche una specie di effetto strano al bordo verticale dx : l'immagine non era uniforme ma (diciamo sulle ultime 20 colonne di pixel) comparivano delle linee di colore più scuro (più o meno evidenti a seconda del colore dell'immagine) in verticale su tutta l'immagine. Non dava particolarmente fastidio, ma siccome ero con la "lente di ingrandimento" per scovare qualsiasi difetto ho notato queste due cose.
Provando con l'overscan entrambe sparivano. Per questo credo non sia un problema di ottica o VPR ma del segnale in ingresso con qualche problema.

A parte questo, sono molto contento dell'acquisto:
- silenzioso (molto). In eco-mode stando di fianco al proiettore (a 40 cm... un caldo della malora), si sentiva solo nelle scene più mute.
- luminosità identica al mio plasma (solo che su muro grezzo e con 184 cm di base !!)
- immagine 1080p perfetta e coinvolgente.
- pixellatura sul telo/muro (appiccicandosi al muro) pressochè inesistente.

Vi chiederò un consiglio sugli occhiali 3D che non ho ancora acquistato (leggendo anche indietro), mi sto ancora riprendendo dalla botta del VPR + telo.

Simy0607
02-03-2016, 16:27
AH CAPITO.
A dire il vero l'Epson TW6600 costa circa 500/600 euro in meno del Sony non la metà.
L'Epson sui neri come ti è sembrato?
Per gli occhiali dicono che vanno bene quelli per PS3.

oktober
03-03-2016, 10:03
Hai ragione sul costo EPSON, ho controllato (il mio amico l'aveva preso un 6-7 mesi fa e mi diceva averlo pagato sui 1300). Meglio così. Secondo mè 500 euro di differenza valgono la candela.

Neri EPSON: Sempre premettendo che non ho molta esperienza di VPR, a me non sono dispiaciuti affatto (proiettato da 4m su telo 100" bianco in cornice). Tieni conto che ho preso 5 anni fa un TV Plasma proprio per questo motivo, e quando ho visto l'EPSON sono rimasto piacevolmente impressionato. Tant'è che mi sono deciso a prendere un VPR.

Mi sono deciso su Sony, per una serie di motivi:
- recensioni e prove che parlano di prestazioni superiori
- silenziosità (l'EPSON in eco-mode non disturba, in modalità normale invece è un tantino invadente). In questo sono un maniaco (mi da fastidio la pompa dell'acquario).
- la tecnologia LCOS (SXRD) mi convice di più. Devo infatti dire che (come ho scritto) la pixellatura sullo schermo è veramente poco evidente già a pochissimi centimetri dallo schermo.

roger
03-03-2016, 10:45
nessuno sà il valore di contrasto di questo videoproiettore ? non lo trovo da nessuna parte.
La mancanza dell'iris dinamico ,è molto penalizzante?

Alyosha
03-03-2016, 12:37
La mancanza dell'iris dinamico ,è molto penalizzante?
La rece su AVForums dice di no, ne riporto un estratto: "Whilst the native black levels on the HW40 can't be improved by manually closing the iris, they were still very good".

oktober
07-03-2016, 16:01
stavo facendo un giro per gli occhiali 3d per questo VPR.
Vedo che quelli per PS3 al prezzo indicato in questa discussione, si riferiscono a prodotti ricondizionati.
Mi sbaglio?

Lokis
07-03-2016, 22:30
Nella scatola ci sono due cavi di alimentazione:
- quello con schuko (europa)
- quello con presa a tre poli (USA).

Per la garanzia non saprei.

Grazie mille per la conferma.


Salve lokis vorrei capire quanto risparmieresti comprando dagli Usa, visto che poi ti toccherebbe pagare dazi doganali e tasse varie di importazione? Caso diverso sarebbe invece acquistare in Europa,io ad esempio l'ho preso in Inghilterra.

Se mi va in porto la cosa lo pago circa 1380 euro compreso di tutto. Se non va, lo prenderei anche io in Inghilterra a 1795 euro spedito. Mi invii il nome del negozio dove lo hai preso in privato. Grazie.

oktober
08-03-2016, 08:49
Se mi va in porto la cosa lo pago circa 1380 euro compreso di tutto. Se non va, lo prenderei anche io in Inghilterra a 1795 euro spedito.

:eek::eek::eek:
Mi dici anche a me in privato dove lo trovi a questo prezzo? (ormai l'ho già preso, ma pro futuro). Grazie

Lokis
08-03-2016, 22:24
:eek::eek::eek:
Mi dici anche a me in privato dove lo trovi a questo prezzo? (ormai l'ho già preso, ma pro futuro). Grazie

Avrei e dico avrei, la fortuna di farlo portare in Italia da parenti che non pagherebbero la dogana perché hanno una documentazione per il rimpatrio come merce personale (si puó richiedere una volta sola).

vnatale69
12-03-2016, 15:03
scusate domanda sciocca da ignorante: ma né su questo modello né sugli altri simili (VPL-HW55ES e VPL-HW65ES) è presente l'ottica e la messa a fuoco motorizzata tramite telecomando ?
In altri termini, se voglio modificare qualcosa - installandolo rovesciato a soffitto - devo ogni volta prendere la scala ed andare a "manina" ? :confused:

grazie

Alyosha
12-03-2016, 16:23
Ovviamente.

skizzofa
12-03-2016, 17:55
In altri termini, se voglio modificare qualcosa - installandolo rovesciato a soffitto - devo ogni volta prendere la scala ed andare a "manina" ?
Le regolazioni di zoom e messa a fuoco sono totalmente manuali, ma scusa, io credo che se il proiettore e' a soffitto (come d'altronde ce l'ho anche io ) e hai ormai regolato zoom e focalizzazione in base alle dimensioni e caratteristiche del tuo telo, che senso ha stare a fare successivamente ritocchi vari?Il telo mica cambia, e' sempre quello! io dopo averlo regolato la prima volta non l'ho più toccato! puo' avere senso modificare altri settaggi vari inerenti all'immagine e quelli puoi farli tranquillamente da menù.

vnatale69
13-03-2016, 09:19
@ skizzofa

grazie per la risposta, in effetti hai ragione anche tu, era solo un atavico timore dovuto principalmente all'attuale situazione di un VPR posto su una mensola a mezza altezza dietro il divano dove tra bambini e signora delle pulizie ogni 2 x 3 lo zoom viene toccato....

Fondamentalmente stavo facendo due calcoli se conveniva uno sforzo economico in più e passare da uno di questi modelli Sony manuali ad uno dei JVC motorizzati :rolleyes:

helipilot
14-03-2016, 08:44
avevo anche io la tua stessa situazione. fino a quando era sul mobile ogni volta che l'accendevo lo dovevo regolare poiche tra spolverare,sistemare ecc, ogni volta lo dovevo regolare .da quando ho fatto l'installazione a soffitto non l'ho più toccato

Alyosha
14-03-2016, 10:02
Dipende. Se si proietta su uno schermo 16:9, magari con mascherature variabili sui lati lunghi allora nessun problema, si regola una volta e stop.
Diversa è la situazione di chi fa un CIH oppure, come nel mio caso, con una sola mascheratura su un solo lato lungo dello schermo.

vnatale69
14-03-2016, 22:33
@ helipilot grazie si credo tu abbia ragione

@ Alyosha mi spieghi cos'è esattamente sto CIH e una sola mascheratura su un lato lungo ? :confused:
grazie

vnatale69
15-03-2016, 08:41
Secondo voi può andare bene questa staffa da soffitto per questo modello (o eventualmente per il 65ES) ?

grazie :)

26396

luca
15-03-2016, 14:26
@ Alyosha Esatto. anch'io mi domando a cosa tu ti riferisca. Una sola mascheratura con questi vpr non è possibile a meno che tu agisca con lo shift ottico ogni volta....

Alyosha
16-03-2016, 10:08
@ vnatale69
CIH é l'acronimo di Costant Image Height. Traduciamolo liberamente come proiezione ad altezza costante dell'immagine.
Nella pratica significa proiettare facendo in modo che le barre nere (quando presenti) rimangano fuori dal telo. In genere si fa con teli di formato 21:9. Quando si proietta sul classico 16:9 ci si trovano, in caso di film con formato 2,35:1 o 2,40:1, delle barre nere sopra e sotto che possono essere coperte da mascherature realizzate nei modi più disparati (vedi le numerose discussioni nell'area DIY).
Nel caso di CIH invece queste barre rimangono sempre fuori dal telo ma questo modo di proiettare presuppone, al variare dei formati, l'utilizzo dello zoom e della messa a fuoco (meglio ancora avere un VPR con memorie di formato). In caso di formato 16:9 avremo invece due aree non proiettate ai lati (anche queste mascherabili volendo). Io ho un telo 16:9 per il quale ho realizzato una sola mascheratura sul lato superiore. Quindi devo utilizzare il lens-shift verticale per posizionare l'immagine adiacente al lato inferiore del telo.

@ luca
Il mio commento era in risposta ad helipilot che faceva notare come avendo installato il VPR a soffitto avesse fatto una sola regolazione. Cosa che nel caso di CIH non è possibile.

helipilot
17-03-2016, 08:17
si hai ragione,ma in questo caso preferirei un proiettore con memorie di formato in modo da avere il tutto in modo automatico.
forse sono io che sono maniacale ma quando ho regolato il zoom e la messa a fuoco per trovare la quadratura del cerchio ci ho messo almeno mezz'ora e farlo ogni volta che cambio formato per me diventerebbe una cosa un po' lunga:D:D

helipilot
17-03-2016, 08:20
Secondo voi può andare bene questa staffa da soffitto per questo modello (o eventualmente per il 65ES) ?

grazie :)

26396

cosi a prima vista mi sembra di si,considera che almeno sul hw40 i punti di ancoraggio sono 3 e quindi uno resterebbe inutilizzato

Alyosha
17-03-2016, 10:41
@ helipilot
Hai perfettamente ragione, infatti anch'io lo avevo riportato :)


meglio ancora avere un VPR con memorie di formato

Simy0607
17-03-2016, 10:47
Io vorrei capire una cosa....
se si opta per il 21:9 le bande nere il proiettore le elimina del tutto oppure escono fuori schermo?

Alyosha
17-03-2016, 11:04
Non è possibile eliminare le bande nere visto che la matrice del VPR rimane comunque 16:9.
Quindi escono dallo schermo.

Simy0607
17-03-2016, 11:17
Allora mi domando qual è il senso di voler proferirei uno schermo 21:9 ad un 16:9? Se si opta per un 21:9 con base 250 non si può prendere direttamente un 16:9 con stessa base?
Cosi facendo anche la partita mi rimane con base 250.

Alyosha
17-03-2016, 13:20
Il senso, come già detto, è di lasciare le bande nere fuori dallo schermo. Con un 16:9 o fai delle mascherature o te le vedi con conseguente diminuzione del contrasto percepito.
La scelta del formato è del tutto soggettiva. Se vedi molte cose in 16:9 comprati un 16:9. :)
Resta il fatto che i nostri occhi sono disposti su un piano orizzontale, non verticale. Conseguentemente l'angolo di visione è ben più esteso sul piano orizzontale. Quindi potresti trovare troppo grande, ad esempio, un telo da 250 di base in 16:9 e perfetto invece in formato 21:9.
L'ideale per me è effettuare delle prove sul muro prima di scegliere la misura e il formato del telo.

Lokis
21-03-2016, 08:04
Buongiorno a tutti!

Ho acquistato il sony hw40es, arriverá tra un pó. Tenendo conto che proietto quasi esclusivamente al buio, distanza di proiezione lente/telo cm 450, utilizzo abbondante del lens shift orizzontale, pareti laterali verde chiaro, soffitto bianco, parete frontale (telo) in roccia beige, volevo chiedervi, vado bene con uno screenline 16:9 274 cm di base e tela home vision 1.0? Oppure ho bisogno della white ice 1.2?
Il calcolo di projectorcentral consiglierebbe la 1.2, ma le recensioni dicono che basterebbe una tela con guadagno 1.0, sono estremamente confuso, anche se sto avendo ottimi consigli, volevo un parere da chi ha giá il proiettore in oggetto. In ultimo, siccome la tela white ice 1.2 non ha il retro nero, la luce potrebbe attraversare il telo e riflettere luce sulla parete in roccia?

Doc_zero
21-03-2016, 08:17
non hai possibilità di fare delel prove?
quando ti arriva il proiettore appoggialo provvisoriamente su uno sgabello o una scala, mettilo alla distanza da cui vorresti proiettare, poi metti una superficie bianca sulla parete su cui vuoi proiettare (se non ce l'hai puoi prendere una lastra di polistirolo in un brico) e intanto ti rendi conto ad occhio se è troppo poco luminosa l'immagine. tanto per avere un riferimento da cui cominciare a lavorare

Lokis
21-03-2016, 12:16
non hai possibilità di fare delel prove?[CUT]

Per ora no, ma appena mi arriva farò sicuramente le prove del caso.
Mi interessava sapere se qualcuno aveva piú o meno i miei stessi dati di installazione per avere il parere di chi ha giá qualche centinaio di ore sulla lampada. Quindi vedere in eco mode se aveva avuto cali eccessivi o meno.
Mi potreste dire anche se il retro nero é indispensabile o se ne puó fare a meno, visto che sul retro non ho finestre ed é rivestita in roccia?
Grazie mille.

Simy0607
21-03-2016, 14:24
A me hanno detto che comunque convien fare il retro nero per non perdere luminosità.

Lokis
21-03-2016, 18:36
A me hanno detto che comunque convien fare il retro nero per non perdere luminosità.

Il problema è che l'azienda screenline utilizza la stessa tela per realizzare la white ice 1.2 e quando riveste il retro con il nero, la differenzia nominandola Home vision 1.0. Quindi, siccome il loro tensionato da 274 cm di base era per me l'ideale, volevo sapere se con i dati da me indicati potevo rimanere sulla Home vision 1.0 con retro nero e non incorrere in problemi di scarsa luminanza.

P.S.
Dati: proiezione quasi esclusivamente al buio, distanza di proiezione lente/telo cm 450, distanza di visione occhio/telo cm 420/440, utilizzo abbondante del lens shift orizzontale, pareti laterali verde chiaro, soffitto bianco, parete frontale (telo) in roccia beige, telo screenline 16:9 274 cm di base, vpr Sony Hw40es

ricky7878
22-03-2016, 12:36
Salve,
vorrei acquistare il proiettore in oggetto.
Ho già uno schermo montato della screenline ( wave plus) di 244 cm di base e il proiettore lo potrei mettere su una mensola ad altezza variabile confidando nell'aiuto del lens shift..( cmq sopra i 2 m suppongo..) , il problema è che posso proiettare a circa 330cm e anche utilizzando il calcolatore sono a pelo .
Mi chiedo se i dati di solito sono molto precisi, oppure potrei avere qualche speranza di poter proiettare senza usare lo zoom al massimo ma "quai" al massimo, che leggendo le vostre discussioni sconsigliate di impostarlo a massimo.
Grazie a tutti,
Ricky

oktober
22-03-2016, 13:04
A logica (secondo me) se il calcolatore ti da uno zoom al massimo per avere una base di 244 (da 330 cm di distanza), direi che non ti scosti di molto da li. Magari qualche centesimo di "x" (in più, potendo arrivare a coprire i 244, o in meno non riuscendo a coprire i 244).

vnatale69
22-03-2016, 13:16
credo sia opportuno anche calcolare l'impatto del LS: a parità di "tiraggio" dello zoom (praticamente a tappo), va considerato quanto LS viene utilizzato: maggiore l'uso del LS maggiore il rischio che con zoom a tappo si tenda all'effetto concavità...

ricky7878
22-03-2016, 13:37
mhhh giusto una cosa a cui non avevo pensato.
Mi dispiacerebbe comprarlo e per pochi cm non riuscire a riempire lo schermo ovviamente con bordi neri..

ricky7878
22-03-2016, 13:51
e sempre a proposito della distanza di proiezione, ho letto che consigliano 30 cm dietro al proiettore.
essendo la parte posteriore intake non credo che ci siano troppi problemi se ci vado "molto" vicino o sbaglio? ( altrimenti mi dovrò dotare di martello e scalpello per recuperare qualche cm a muro ma se posso evitarlo....(vero è che per una visione ottimale questo lo farei più che volentieri)..
Ricky

oktober
22-03-2016, 15:53
credo sia opportuno anche calcolare l'impatto del LS: [..] maggiore l'uso del LS maggiore il rischio che con zoom a tappo si tenda all'effetto concavità...

Su questo direi che non ci dovrebbero essere problemi:
- Nelle installazioni a soffitto, il LS è utilizzato molto (e non mi sembra ci siano particolari problemi in chi usa questo modo)
- se poi ci fossero problemi di trapezio, si può aggiustare da menù.

vnatale69
22-03-2016, 16:03
hmmm....nelle installazioni con staffa a soffitto e VPR rovesciato mi pare proprio il contrario, uso LS abbastanza modesto.
è nelle mensole che usi di più il LS.
Se devi intervenire con il trapezio poi se già in un campo di installazione errata e con diminuzione di resa cromatica e artefatti, ma magari mi sbaglio.
La correzione trapezio meno la si usa meglio è, ideale è non toccarla, piuttosto si va di LS un pò più spinto

Alyosha
22-03-2016, 16:03
La correzione trapezoidale è da evitare come la peste, perlomeno in ambito Home Cinema.

Lokis
23-03-2016, 05:57
Buongiorno a tutti!

Ho acquistato il sony hw40es, arriverá tra un pó. Tenendo conto che proietto quasi esclusivamente al buio, distanza di proiezione lente/telo cm 450, utilizzo abbondante del lens shift orizzontale, pareti laterali verde chiaro, soffitto bianco, parete frontale (telo) in roccia beige, volevo chiedervi, vado bene con uno screenli..........[CUT]


Per ora no, ma appena mi arriva farò sicuramente le prove del caso.
Mi interessava sapere se qualcuno aveva piú o meno i miei stessi dati di installazione per avere il parere di chi ha giá qualche centinaio di ore sulla lampada. Quindi vedere in eco mode se aveva avuto cali eccessivi o meno.
Mi potreste dire anche se il retro nero é indispensabile ..........[CUT]

Ho fatto qualche prova con una piccola fonte luminosa sulla parete in roccia e riflette un pò se la luce del proiettore dovesse attraversare il telo senza retro nero. Qualche consiglio?:)

oktober
24-03-2016, 14:05
nelle installazioni con staffa a soffitto e VPR rovesciato mi pare proprio il contrario, uso LS abbastanza modesto.


Nelle installazioni a soffitto viste, il proiettore è a 260-270 cm di altezza da terra e proietta su telo che parte da 70cm da terra sino a 200 cm di altezza da terra (quindi 60-70 cm sotto la sua lente). Non è un LS spinto?

Per la correzione del trapezio non ho mai provato, quindi mi rimetto al giudizio di altri.

P.S. Telo (finalmente dopo 1 mese) arrivato oggi. Spero di fare presto delle prove del mio VPR, dopo aver lavorato per installarlo (uff :coffee:)

Lokis
26-03-2016, 06:27
Salve, ho ordinato un 132" 1.1 da esterno, mi chiedevo se il'hw40es riesce a gestire anche un 144" 1.1 in eco mode? Troppo grande per lui?
Grazie mille.

Simy0607
29-03-2016, 16:59
Chiedo ai possessori....
ma quando il lens shift è inserito fino al suo massimo in verticale lo zoom si blocca e non si muove più ne a dx e ne a sx o si muove normalmente?

Simy0607
30-03-2016, 15:15
Sono riuscito a sbloccare lo zoom e di conseguenza il lens shift e finalmente ho potuto provarlo.
Beh che dire rispetto all'Epson 6600 è un gran passo in avanti in termini di contrasto nelle scene scure, ora finalmente non risultano più sbiadite. Il nero non è assoluto come nei JVC però è accettabilissimo.
Riguardo la definizione ho notato che con l'RC sopra i 15 si crea molta grana con materiale Sky a 1080i per cui ho preferito inserire il processore video iScan Mini della DVDO che sulla definizione fa un lavoro egregio oltre ad upascalare l'immagine a 1080p.
Sono molto soddisfatto del Sony anche se mi è rimasto un piccolo problema da risolvere legato alle geometrie dell'immagine perché si crea un leggero effetto cuscino con restringimento al centro di 1 cm. circa.

stefanelli73
31-03-2016, 16:27
La correzione trapezoidale è da evitare come la peste, perlomeno in ambito Home Cinema.

Concordo pienamente.

Pedro80
01-04-2016, 09:12
è in uscita il successore...HW45ES...
speriamo in un calo di prezzo del piccolo 40