JVC DLA X30 chiedo consiglio per il settaggio. [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : JVC DLA X30 chiedo consiglio per il settaggio.



sorte67
15-12-2012, 13:55
Ciao ragazzi, da appena un giorno sono in possesso del seguente vpr, ora mi trovo un pò confuso nel configurare i parametri video. Vorrei sapere un settaggio per cominciare ad ottenere un buon risulato. Ora sto vedendo in modalità cinema senza aver toccato nulla, a parte la messa a fuoco.
Qualcuno di voi possessori da qualche tempo avrà avuto modo di sperimentare varie impostazione. Cosa mi suggerite per avere una qualità di colore e nitidezza ottimale?
Grazie infinite a chi avrà la gentilezza di aiutarmi.
Ivan

kiteman_76
15-12-2012, 17:11
usa la modalità naturale, come temperatura colore 6500k e il gamma impostalo a 2.2

sorte67
16-12-2012, 01:08
Si grazie! ma poco prima ho seguito un consiglio per alcune impostazioni nel sottomenu nascosto, ho seguito dei parametri impostati da un'altra persona che si e trovato molto bene, e invece a me ora il rosso delle labbra da sul verde e le immagini risultano sbiadite.
Sapete per cortesia se il menu nascosto si può resettare come da fabbrica?
Esempio: Dal menu nascosto\Regola\6500K\Guadagno Rosso, Verde, Giallo i parametri della casa devono essere impostati tutti a 0? E il CMS selezionato su Naturale\Skin,Ry1,Ry2,Gcbm1,Gcm2, anche loro devono stare a 0?
Vi prego di aiutarmi! sono disperato, ho il VPR da un giorno! e non ricordo i parametri originali!

insteal
16-12-2012, 14:28
ciao, anche io ho il tuo proiettore...contrasto fantastico e colori saturi ma sembra affogare troppi dettagli nel nero. Da l impressione di vedere un plasma col contrasto al massimo. Sono riuscito a rimediare parzialmente utilizzando un htpc ma senza processore video o una scheda video alle spalle non c è modo di farlo girare decentemente. Molta gente afferma di ottenere risultati spettacolari col radiance e un po' meno col cinescaler hd ma io sinceramente sono pentito di non aver preso il sony hw50 o l epson tw9000.

sorte67
16-12-2012, 14:44
Io posso dirti che avevo un Panasonic pt2000 pur appartenendo a un età e fascia di prezzo diversa il pana aparte la pprofondità del nero sembrava avere colori e nitidezza migliori. Poi con il settaggio nel menu nascosto la situazione e peggiorata.
Visto che hai lo stesso vpr potresti inviarmi i parametri del menu nascosto, sempre se tu non lo abbia modificato.
Ti sarei molto grado se mi inviassi i valori Esempio: Dal menu nascosto\Regola\6500K\Guadagno Rosso, Verde, Giallo i parametri della casa devono essere impostati tutti a 0? E il CMS selezionato su Naturale\Skin,Ry1,Ry2,Gcbm1,Gcm2, anche loro devono stare a 0?

insteal
16-12-2012, 15:47
anche io l ho modificato ma ricordo i parametri iniziali...tutto a zero, cms su naturale e 6500k...penso che a breve lo venderò....non ho nessuna voglia di spendere 1000 euro per un radiance...casomai li reinvesto per comprare il sony hw50 appena riesco a vendere il mio jvc....il prossimo vpr lo compro online, cosi ho 10 gg di tempo per visionarlo. adesso mi ritrovo con un vpr con neanche 100 ore a fare da fermacarte e il pana 50vt30 che ha ripreso il suo posto al centro della parete

sorte67
16-12-2012, 16:06
Io ormai lo tengo, così comè e cerco di accontentarmi, vendere ora un X30 con l'uscita del X35 con solo 100 ore di lampada e sconsigliabile. Io cercherò di concentrarm più sul film che nelle immagini, che in tutti i modi, pur non essendo perfette, sono comunque accettabili.
L'ultima cosa che volevo chiederti, i valori in default di guadagno della temperatura colore a 6500K dici che devono stare a 0, non mi spiego perchè scorrendo i 7000K, 7500K fino a 9500K pur non avendo toccato nulla non sono a 0! Poi sotto ce anche l'opzione reset, ma a cosa serve? Sarebbe questa: http://img132.imageshack.us/img132/7675/immaginexyq.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/132/immaginexyq.jpg/)

Uploaded with ImageShack.us (http://imageshack.us)

Possessori di X30, mi dite come devono essere impostati i valori di fabbrica di questa immagine?

dream13
17-12-2012, 11:36
Sul mio i valori sono:

guadagno rosso: 0
guadagno verde: -50
guadagno rosso: -32

Non li ho cambiati e quindi penso siano originali.
In ogni caso, mi sono comprato una sonda (Xrite pro+HFCR) e stò facendo delle misure: la realtà, o per lo meno, quello che rilevo, è molto diversa da quello che mi aspettavo. Questa serà se riesco posterò qualche misura.
E' la prima volta che mi cimento in operazioni di "taratura" quindi potrei dire e fare qualche caz....ta ma sicuramente qualche esperto del forum mi rimetterà nella corretta via.

Dream

bar
17-12-2012, 12:28
sorte67 e insteal. guarda io questo vpr lo trovo bellissimo!
sara perchè è il primo e vengo da un vecchio televisore a tubo catodico.
io l'epson l'ho visto ma il jvc è una spanna sopra (tra l'altro a detta di tutti).
forse avete sbagliato settaggi. io te ne posto 2. il primo è di marcello che me lo ha venduto che ha un negozio a bologna, il secondo di stefanelli che è un forumer:
1: nella modalita sciegli naturale poi temp. colore 6500k
in personaliz. gamma1(valore correzzione 2,2)
apertura lenta 0 (tutta aperta)
2: modalita sgliegli user 1 o 2 poi temp. colore 7000k
personaliz. gamma 1(valore correzzione 2,4)
andare nel menu di servizio ed effettuare il punto del bianco regolando solo il gain (alte luci) con patten 95%

poi secondo me i valori dovrebbero essere a zero di guadagno per tutti e tre i colori

sorte67
17-12-2012, 14:12
L'operazione nel menu nascosto e stata fatta Sabato scorso, ricordo benisssimo che nell'impostazione della foto sopra allegata i parametri non erano a 0, infatti se si va a vedere il guadagno a 5500K pur non avendolo modificato non sta a 0 e nemmeno quello da 7000k fino a 9000K, deve esserci un valore preimpostato dalla casa. Una volta che riusciro a portarlo come in origine, nel menù di servizio non credo di entrarci più! ma potro seguire il tuo consiglio e vedere se tutto migliora ancora.
Comunque sono soddisfatto! Sabato le immagini erano perfette! spero che qualcuno mi indichi la guida per tornare al valore iniziale.
Se Dream13 senza aver modificato nulla ha quei valori, allora e come dico io!
Voglio vedere se con il tasto reset mi porta il valore come a Dream13.

sorte67
17-12-2012, 14:54
Allora sembra che sia tutto a posto! Nel menu nascosto ce anche il reset, ho provato a cambiare i parametri di guadagno segnado prima su un foglio quelli di base, ho modificato quelli a 7000K che sono:

Guadagno Rosso 0
Guadagno Verde -81
Guadagno Blu -21

Li ho modificati, sono uscito dal menu, ho spento il vpr e riaccesso, di nuovo su menu nascosto, 7000K ho controllato che erano ancora modificati, sono andato su reset di quella impostazione e sono tornati i valori precedenti di fabbrica.

L'unica cosa strana che forse i parametri cambiano da vpr a vpr, oppure a seconda del firmware, perchè i valori che mi ha postato Dream13 guadagno
rosso: 0
guadagno verde: -50
guadagno blu: -32

sono differenti dal mio che segnano (sempre a 6500K)

Guadagno Rosso 0
Guadagno Verde -90
Guadano Blu -44

Strano!

bottacina
17-12-2012, 15:05
Può darsi che abbiate il firmware differente.;)

sorte67
17-12-2012, 17:41
Infatti credo sia proprio per questo. Il mio firmware e la 29.058

bar
17-12-2012, 19:27
infatti stavo pensando anche io a quello perchè dalla foto mi sembra diverso.
provero a guardare il mio cosa è.

dream13
18-12-2012, 07:58
Il mo è 29.051.
Dream

sorte67
18-12-2012, 10:02
Ma come si aggiorna questo X30?:rolleyes:
Il vpr e settato su LAN, ho collegato il cavo lan dietro all'X30, ho lanciato l'applicazione ILAFPJ-Update con il vpr acceso e quando invio update Firmware mi esce la scritta rossa: Connecting to PJ timeout....Please check in "LAN" mode, and accepted "Cedia" cmd.
Sapete la soluzione? giusto per controllae se abbiamo l'ultimo!

lucaweb
18-12-2012, 12:28
Credo tu debba aprire lo sportellino e collegare il cavo usb al portatile/pc.

sorte67
18-12-2012, 13:32
Perdonami, ma quale sportellino? l'X30 non ha lo sportellino! almeno io non lo vedo! Anche l'ingresso usb, non riesco a vedere...:confused:

insteal
18-12-2012, 15:10
è proprio questo "a detta di tutti" ad avermi fregato. indipendentemente da come lo regoli ti ritrovi un nero che si mangia gran parte dei dettagli e un'immagine poco nitida. magari con un processore video andrà meglio...comunque proverò anche questi settaggi appena ne avrò l'occasione e aggiornerò il firmware. l'epson e il sony per me ( l hw50 che ho visto ha una resa spaventosa!!!) sono di un altro livello

kiteman_76
18-12-2012, 19:13
non sono d'accordo con tè insteal, prova a calibrarlo con una sonda e vedrai la differenza sia nei colori che nelle scene scure...

gil
18-12-2012, 19:26
Si infatti, puoi pure mettergli un procio da 8000 euro, ma se non lo tari a dovere cambia proprio poco la "minestra"...:p....
Prova a fartelo tarare da un professionista del settore o da un forumer competente e disponibile e poi ne riparliamo se il jvc affoga i dettagli sulle basse luci....;)

Saluti gil

sorte67
18-12-2012, 21:34
Io non capisco come si fà a disprezzare questo prodotto, non sarà il miglior proiettore esistente, ma personalmente trovo le immagini eccellenti! Nemmeno a dire che ho uno scaler di alta qualità, anzi...il cavo da 10mt credo sia uno dei più economici, mi sembra di averlo pagato in passato 18 €uro, ho un HTPC ben settato con una scheda video passiva HD7700 che bypassa lo scaler del Denon 3311, di cui e collegato un BluRay Panasonic BT100, eppure ho una definizione incredibile! Certo non poietto da lunghe distanze, diciamo che su un telo di 2,5mt e incredibile, pur non avendo fatto un setting. Anzi bisogna stare attenti, proprio quando ho seguito la guida di un utente che mi ha fatto entrare nel menu nascosto per cambiare alcuni parametri ho riscontrato una degradazione d'immagine, per fortuna alla fine ho ritrovato il setting di fabbrica!
Fino a qualche mese fà avevo un Panasonic PT-2000AE che e stato un bel cavallo di battaglia, ma la qualità del nero non era all'altezza. Ora ho notato anche una superiorità di dettaglio e la grana che si nota in alcune scene sta a significare che l'X30 rileva le qualità della masterizzazione, infatti la prova di Hellboy ho contato in alcune scene i pori della pelle!
Ragazzi, accontentiamoci!
Ora mi dite come si aggiorna il nostro X30?
Ciao

tracks73
18-12-2012, 21:54
Ma come si aggiorna questo X30?:rolleyes:
[CUT]

Procedi in questa maniera, collega il VPR al PC tramite cavo cross, non passare attraverso la rete domestica, li devi collegare direttamente, poi imposta i parametri del PC e del VPR così come è descritto nel PDF che trovi dove hai scaricato il firmware, non ricordo a memoria i parametri altrimenti te li avrei postati, poi lancia l'aggiornamento tramite il programma che hai scaricato!

kiteman_76
19-12-2012, 10:45
ma cosa cambia se il vpr non è aggiornato?

lucaweb
19-12-2012, 11:09
Tendenzialmente i nuovi firmware sono per risolvere bug, migliorare alcune funzioni oppure aggiungerne di nuove. Non mancano però i casi che un nuovo firmware crei problemi ad altre funzioni (cq fatto male). Lavoro al controllo qualità di una grossa azienda di software!!!!

Se tu sei a posto così non aggiornare!

kiteman_76
19-12-2012, 11:23
ok..
grazie:)

tracks73
19-12-2012, 13:29
Io avevo problemi di aggancio segnale con l'Oppo, spesso mi ci voleva un minuto prima di avere l'immagine a schermo, dopo l'aggiornamento tutto funziona a meraviglia, a me è servito!!
Ciao Luca, hai preso il telo????

sorte67
19-12-2012, 19:54
Ok Grazie tracks73! inatti facevo passare il cavo via router e per questo che non succedeva nulla!
Domani provo, anche se credo che la 29.058 sia l'ultima!

ALE77
20-12-2012, 06:28
Posso capire chi dice di non avere una immagine che li soddisfi. All'inizio io avevo il cinescaler con i parametri ancora per il mio sony HW 10 e gli incarnati davano sul giallognolo, poi grazie alla pazienza e alla professionalità di Simone di HCS mi ha aiutato passo passo per telefono a calibrare il proiettore con le stesse impostazioni con le quali lo aveva precalibrato con cinescaler in negozio e in ambiente comletamente nero come il mio. Ora, lo so che non è come averlo calibrato sul posto con sonda ( cosa che farò a breve spero ) ma le immagini hanno preso il volo e sono super soddisfatto sia della colorimetria che della resa sulle basse luci, punto di forza di questo proiettore...
un 'altra cosa, prima di dire che affoga sulle basse luci, avete regolato luminosità e contrasto con un disco pattern per far discriminare le bande immediatamente sopra il punto 16 ?? al menu "black level" del proiettore avete messo il parametro corretto per il vostro ambiente, io che ho stanza competamente nera l'ho messo a 0 mentre man mano che si hanno riflessioni e pareti bianche bisogna aumentare quel livello in maniera proporzionale...
E evidente e ve lo dico con esperienza che per avere intelleggibilità sulle basse luci l'ambiente deve essere anche ben trattato, viceversa bisogna accontentarsi e avere magari un livello del nero un po' più alto ma dettagli sulle basse luci ben visibili....
Bisogna avere pazienza con queste macchine e ricordatevi che stessa cosa si troveranno a fare col sony 50 tutti gli utenti appena arriveranno intorno alle 150 200 ore di lampada...e avendo avuto un sony so di quello che parlo...

sorte67
21-12-2012, 13:37
Niente aggiornamento, non mi funge! Dopo aver posizionato su LAN del vpr ho collegato il cavo cross da PC Portatile a X30 tenendo il portatile in rete via wi-fi, ho lanciato l'applicazione, poi sono andato su firmware update ma non ce nulla da fare, ricompare sempre la scritta in rosso: Connecting to PJ timeout....Please check in "LAN" mode, and accepted "Cedia" cmd.
Possibile sia così difficile?

tracks73
21-12-2012, 20:21
Spegni il router, collega il VPR direttamente al PC, apri centro connessioni di rete e condivisione, modifica impostazione scheda, apri proprietà su connessione di rete, seleziona protocollo internet versione 4(TCP/Ipv4) e apri proprietà, selezione utilizza il seguente indirizzo IP, alla voce indirizzo IP metti : 192.168.0.1 - alla voce Subnet mask metti :255.255.255.0 - alla voce Defaul Getaway metti: 192.168.0.254
Nella voce Network del VPR metti DHCP spendo, indirizzo Ip cambi metti 192.168.0.2 il resto lasci tutto uguale a quello che hai impostato sul PC, dovrebbe essere così ,mi raccomando esci dalla rete!!!

sorte67
22-12-2012, 15:38
Tracks73 non so come ringraziarti per la tua disponibilità e cordialità!
Stranamente ha fatto l'aggiornamento, ma dalla 29.058 alla 28.056, possibile che sia tornato indietro?
Se non sbaglio mi sembra di capire in qualche forum Inglese che la versione che avevo 29.058 e stata utilizzata per gli ultimi modelli X30 per la correzzione di alcuni bug, e pare che quest'ultima chi la vuole viene effettuata a pagamento dal servizio JVC!!! Possibile??? Correggetemi se sbaglio! E io ho messo quella precedente!!!

sorte67
25-12-2012, 01:16
non so se ho compromesso le qualità dell'immagine! Non so se e un'impressione ma ora noto una rumorosità della ventola maggiore ma questa può essere veramente solo la mia impressione e il nero invece copre troppo i dettagli delle scene scure, questa invece e una certezza.
Possibile che per ripristinare il firmware 29.058 che si può fare con tanta facilità da casa bisogna per forza smontare il tutto per ripristinarlo in assistenza? cosa gli costa alla jvc metterlo in rete!

insteal
28-12-2012, 17:47
altro riscontro alla mia impressione...questo vpr, senza ausili esterni (processori o htpc) tende a divorarsi i dettagli. se può aiutarti io ho parzialmente risolto con un htpc (potente) attrezzato con una buona scheda video nvidia, mpc hc, madvr e svp....avrai un miglioramento netto sia con i blu ray che con i divx (inguardabili senza htpc)

sorte67
30-12-2012, 14:45
Anche io sto provando a fare dei miglioramenti, ma il nero sembra affogare troppo le immagini! Ho un HTPC abbastanza adatto per avere un buon risultato, ma pur avendo provato molti software e codec le immagini risultano pessime! con problemi di scatti!
Scheda madre Asus P8P67DL con 23GB di ram, scheda grafica sostituita inutilmenta prima con una Sapphire HD7750 Ultimare, poi con la 7850 con risultati analoghi! Poi la questione e migliorata di pochissimo con Spash ma poi si e subito ripresentata, idem con TMT con gli iso caricati nell'unità virtuale!
Ieri stranamente ho provato a settare la scheda video da 24hz a 60hz e tutto e tornato fluido senza scattini. Questo non sono riuscito a capirlo! Il film in mkv lo testato con Mediainfo e la velocità in fps e di 23,976 e questo migliora settando sul profilo della AMD i 50 o 60hz! Ma tutto questo può essere normale? i video nativi a 23,976 non dovrebbero migliorare con scheda impostata a 24hz?
Altra cosa strana e il fatto che dal software catalyst di AMD non mi fa scendere sotto i 24hz. Era giusto pre provare se a 23hz le cose miglioravano!
Qualcuno può darmi qualche dritta?

salamandre40
30-12-2012, 15:37
L'htpc per migliorare la "qualità" dell'immagine non serve a nulla o quasi senza calibrazione.

Se volete migliorare davvero senza spendere troppi soldi vi conviene farvi calibrare il vpr, i colori saranno più giusti, e i neri non saranno affogati (questo vpr e' eccezionale in questo preciso punto). I controlli interni del vpr permettono una calibrazione perfetta del gamma e della scala dei grigi. L'unico punto dolente e' il cms ma i risultati sono comunque accettabili per chi non ha il riferimento sotto occhio. Comunque dopo calibrazione anche senza processore video l'immagine e' molto superiore all'immagine out of the box.

sorte67
30-12-2012, 17:59
Ma esiste una guida per autocalibrare il vpr? Oppure un video guida per fare la calibrazione? Oppure bisogna pagare un tecnico specializzato per farla?
Io vorrei, ma non sò da dove partire! per il momento ho solo impostato la gamma a 2.3 su normal a 6500K, il resto dei parametri sono in default.

insteal
30-12-2012, 19:13
L'htpc per migliorare la "qualità" dell'immagine non serve a nulla o quasi senza calibrazione.
.[CUT]
boh, guarda io mi fido solo dei miei occhi. utilizzando un i7 con scheda nvidia 460 gtx e media player classic hc con i giusti filtri (madvr etc) io ho ottenuto un netto miglioramento...la luminosità, il contrasto e il cms li ho settati tramite il pannello della scheda video (la regolazione tramite vpr non da buoni risultati indipendentemente da ogni prova fatta). ho cosi ottenuto un buon risultato, distante dalle aspettative che avevo quando ho acquistato questo vpr

sorte67
31-12-2012, 00:31
Oggi pomeriggio ho provato a installare SVP che comprende MPC con tutti i codec, madRV compreso, scheda video settata a 60hz, video fluidissimi ma con artefatti nei bordi nelle immagini in movimento.
Con Spash sembra avere la stessa qualità senza problemi, l'unica cosa negativa sono i contorni del nero e colori poco caldi!
Ricordo che il mio vecchio Pana PT2000E aveva dei colori molto naturali, bastava impostare la modalità Cinema una toccatina alla nitidezza per stare quasi a punto.
Spero sia solo una questione di calibrazione, ma ancora devo capire come si fà!
Se qualcuno può gentilmente indicarmi una guida! Se ce da acquistare un disco per settare i parametri, lo vado subito a comprare.
Ultima cosa che non ho ricevuto una risposta riguardo l'impostazione della scheda video. Ma e normale che per veere video fluidi la devo impostare a 60hz anzichè 24? E una AMD 7850 sotto i 24 non riesce a scendere.
Qualcuno può aiutarmi?
Grazie!

insteal
31-12-2012, 02:40
per farti un'idea di come si fa una calibrazione puoi dare un'occhio a questa guida (http://www.avmagazine.it/forum/88-calibrazione-proiettori-e-display/211363-guida-alla-calibrazione-di-base-di-un-hdtv) e comunque non basta installare mpc hc cosi comè nel pacchetto smp...bisogno configurare il tutto e decidere i filtri da utilizzare...

sorte67
31-12-2012, 16:43
Grazie per la guida, ho appena fatto la calibrazione, ma non ho dovuto toccare nulla, a parte la gamma dinamica a 2.3 e il contrasto a 1, per il resto e rimasto tutto invariato...

salamandre40
31-12-2012, 19:31
Io comunque parlavo di calibrazione con sonda! È impossibile fare la calibrazione del gamma ad occhio (ma anche la scala dei grigi) se andate nella sezione calibrazione di questo forum troverete 2 guide fatte molto bene che spiegano le varie tecniche. Buon divertimenti!

efestopini
31-12-2012, 21:19
ma giusto per curiosità, ma quanto costa e a chi bisogna chiedere per una calibrazione con sonda? E poi per una calibrazione non ci vuole un processore video?

Dakhan
01-01-2013, 14:11
Concordo con Salamandre al 100%, il JVC (come tutti i VPR) merita una calibrazione con sonda, inoltre ilmio out of the box aveva il gamma totalmente sballato sia a 2.2 che a 2.3, ha richiesto una correzione piuttosto importante (era intorno a 2,6 fino a 20 ire, corretto da 30 a 60 ire e a 1,9 oltre).

Per il costo della calibrazione dipende, fatta da specialisti e' sicuramente piu' efficace ma purtroppo con le lampade classiche non resta valida per sempre ma solo alcune decine di ore quindi meglio organizzarsi in proprio, per la sonda segui le guide sul sito (ti assicuro che l'utilizzo e' alla portata di tutti) mentre relativamente al processore esterno esso ti permette calibrazioni complete (con l'X30 puoi calibrare gamma, scala di grigi e una parte della colorimetria molto ridotta) ma anche senza i risultati sono decisamente superiori al proiettore liscio

salamandre40
01-01-2013, 14:18
Anche il mio out of the box aveva una curva discendente da 2.6 a 1.8 neri affogati e 0 dettagli sulle alte luci...

lucaweb
01-01-2013, 15:50
Ma quando viene fatta la precalibrazione dal venditore prima di spedirtelo, cosa viene fatto??

Daniel24
01-01-2013, 16:40
Questa é veramente un'ottima domanda...anche perché la calibrazione fatta in un posto diverso da quello di utilizzo è totalmente inutile, visto che cambiando stanza cambia tutto...

Per quanto riguarda il mondo della calibrazione, io consiglio vivamente l'acquisto di un processore video che consente l'autocalibrazione (Radiance in primis) in modo da non diventare matti e godersi il vpr e i film visto che la calibrazione é una scienza tutt'altro che esatta e soprattutto prima di imparare davvero a calibrare al meglio un pannello/vpr potrebbero venire i capelli bianchi...

Io ho acquistato il pacchetto ChromaPure con l'autocalibrazione, perdo mezzora (a stare largo) ogni 100 ore e mi godo il vpr al meglio delle sue possibilità.

Poi sicuramente la calibrazione manuale porterebbe a dei risultati ancora maggiore, ma a che prezzo sia economico che di tempo perso? Io non ho così tanto tempo purtroppo, e se perdo le serate a calibrare addio film e divertimento...

Se non si hanno problemi di soldi, si può chiamare sempre qualche professionista, il costo ovviamente é variabile anche in base alla sonda utilizzata, si va comunque da un minimo di 300 euro a salire...il problema ovviamente riguarda il fatto che la lampada si consuma gradualmente e quindi non é possibile fare un'unica calibrazione che valga per sempre quindi il costo imho diventa difficilmente ammortizzabile.

Invece con un processore video (spesa importante) ed il pacchetto di cui sopra (ma ce ne sono diversi, ad esempio anche il Calman) poi si é a posto per sempre, almeno finché usciranno i vpr con usura lampada nulla che consentiranno una sola calibrazione iniziale valida per tutta la vita del vpr (un po' come le tv ad esempio).

Sulla resa non si comincia neanche a discutere; imho non fare la calibrazione con questo vpr equivale ad avere buttato dalla finestra i soldi del vpr (un po' forte, ma la differenza tra l'immagine di un vpr out of the box e post calibrazione é veramente siderale)

insteal
01-01-2013, 17:37
la curva gamma, l scala di grigi, contrasto e luminosità li ho corretti a vista tramite una delle tante guide con cd che si trovano in rete ma la resa sulle basse luci è rimasta sempre mediocre, seppur migliorata rispetto alla resa out of the box.

gil
01-01-2013, 17:45
Per quello sicuramente non basta un disco test;)

efestopini
01-01-2013, 20:46
per la sonda segui le guide sul sito (ti assicuro che l'utilizzo e' alla portata di tutti) [CUT]
E' sempre facile fare le cose quando si è capaci, ma ti assicuro che per uno che non sa neanche cosa è il gamma ed ha scoperto solo da pochi giorni l' esistenza delle sonde è veramente un' impresa titanica, in più i diversi modelli di sonde e i diversi programmi di calibrazione (pagamento o free) complicano ancora di più le cose

Daniel24
01-01-2013, 22:58
Perfettamente d'accordo, anzi si rischia di fare molti danni senza sapere bene dove e cosa andare a toccare...

sorte67
02-01-2013, 09:31
Non capisco perchè ma con il vecchio Pana PT-AE2000E non serviva nessuna calibrazione e sonda! Il VPR già aveva di suo i settaggi preimpostati che davano ottimi risultati, come ad esempio Cinema 1, 2, Colore 1, 2, una piccola toccatina alla nitidezza e le immagini erano perfette! Ora con il nuovo JVC e dopo essermi svenato fino all'osso per l'acquisto devo spendere altri soldi per cercare di togliermi dalle scatole la gamma dei neri che copre i dettagli delle immagini scure! mmmm...quì non ci siamo...non e corretto! La JVC a tirato fuori un VPR che per avere dei risultati decenti bisogna affidarsi ad un professionista disposto a toglierti 3, 4, 500 euro per un settaggio che poi va ripetuto dopo alcune ore! Una volta si parlava di costi di manutenzione lampada e basta e questo già mi spaventava!
Ora capisco perchè molti sono passati a Sony! i problemi di gamma e nero, non li ho mai sentiti. Certo si può sempre migliorare con una calibrazione accurata da un esperto, ma il settings di fabbrica dovrebbe offrire già buoni risultati, pronti a soddisfare la maggior parte degli acquirenti! Invece quì le immagini a volte sono inguardabili.
Mi stò pentendo di non essere passato al PT6000, risparmiavo qualcosa e di sicuro in settaggio di fabbrica Cinama 1 sarebbe stato più che soddisfacente, senza pensare a incasinare menù e sotto menù rischiando di non uscirne mai fuori.

sid-b
02-01-2013, 10:02
Mi sembra strana questa situazione, guardando i dati della recensione di Worf,
il gamma di preset, non sembra male, almeno la prima e la terza modalità.

salamandre40
02-01-2013, 11:27
Sorte67, non capisco il tuo intervento, veramente mi lascia molto perplesso. Hai ragione ci sono vpr che hanno dei preset di fabbrica migliori, ma sinceramente a cosa servono visto che con l'usura della lampada tutta questa bontà out of the box va a farsi benedire dopo qualche decine di ore. Poi se uno si è abituato a vedere qualcosa che fa schifo è un'altro discorso ma non mi sembra che il Panasonic, L'Epson o il Sony utilizzano già delle lampade Laser che permettono di mantenere la calibrazione nel tempo.

stefanelli73
02-01-2013, 13:07
Quoto in tutto SALAMANDRE40 per quest'ultimo intervento e poi sinceramente non ho mai visto fino ad oggi un tv/vpr che out of box fosse perfettamente calibrato, al massimo si poteva avvicinare ad una "buona" calibrazione, ma certamente non è la stessa cosa.

sorte67
02-01-2013, 14:17
Forse non ci siamo capiti. So perfettamente che con il degrado della lampada le immagini tendono a perdere. Facendo riferimento al vecchio pt2000 perché e l'ultimo che ho avuto, lampada 1000 ore malgrado il suo degrado i nero non affogava nelle immagini scure. Nel JVC dal setting standard non sembra possibile risolvere il problema. Quindi questo significa che per risolvere il problema bisogna affidarsi ad uno specialista oppure ad uno scaler di buon livello. Per i miei 3000 euro spesi mi aspettavo di meglio.

stefanelli73
02-01-2013, 14:43
Ma guarda che nemmeno il tuo PANASONIC era tarato, diciamo che è una tua convinzione in quanto oramai sei abituato a quell'immagine, comunque comincia con il preset USER 1 , spazio colore WIDE 2, gamma 2.4 e temperatura colore 7000°k e vedi se già cosi và un pò meglio.

insteal
02-01-2013, 20:45
io invece fatico a capire lo stupore verso le lamentele di un utente deluso. Sorte67 ha tutta la mia comprensione perchè io vengo da due proiettori dati acer (h5360 l ultimo) e ne rimpiango la definizione....qui si parla di resa sulle basse luci...io ho un panasonic gt30 che si suiciderebbe se lo paragonassi a questo vpr...quando si compra un monitor, tv o vpr ci si aspetta che, per quanto non perfetta, abbia una resa accettabile con qualche minima regolazione senza bisogno di comprare una sonda. Anche io ignoravo la resa di questo vpr in assenza di calibrazione. Ho peccato di superficialità come l altro utente e credo che servirà di lezione ad entrambi.
ho letto un consiglio sul settaggio gamma a 2.4 con aumento della temperatura colore per attenuare il problema :confused: cioè, con un problema di visibilità sulle basse luci qui si consiglia di abbassare la curva gamma? boh

Dakhan
02-01-2013, 21:08
Ti e' stato dato quel consiglio perche' in molti JVC quei settaggi sono risultati piu' vicini al riferimento rispetto a quelli di default considerando che non puoi calibrare, il gamma 2.4 e' consigliato in quanto spesso i JVC sopra i 50 ire hanno una curva discendente che arriva anche a 1,7-1,8.
In tutta onesta' comunque nemmeno io vedo un dramma il fatto che il JVC non sia perfetto out of the box (anzi, il mio lo era ma solo per poche ore), i comandi del gamma sono molto precisi e ti permettono anche senza sonda di avere risultati degni inoltre ho avuto anch'io un Panny 2000 prima del JVC (arrivai a circa 1400 ore con la stessa lampada) ma non era nemmeno lui (almeno il mio) corretto come gamma e colorimetria, ne' da nuovo ne' dopo alcune ore.

insteal
02-01-2013, 21:15
allora si consiglia di abbassare la curva gamma manualmente sopra tale soglia....se mette il gamma a 2.4 la situazione diventa drammatica...io l ho aggiustata partendo da un gamma 2.1

sorte67
02-01-2013, 21:29
Ciao Dakhan, Stefanelli73 e tutti quelli che sono intervenuti. Ho provato a settare la gamma a 2.4 e il risultato sembra peggiorare, infatti e anche insteal a confermarlo! a 2.3 con temperatura a 6500K le cose migliorano ma di pochissimo. Ora non ho il tempo di accendere il vpr. Però vorrei dirvi la posizione del mio X30. La distanza lente telo e molto ravvicinata, per problemi di spazio, diciamo che mi trovo al limite consentito dalla casa. MT2.40 dal telo, zoom al massimo, mi proietta un immagne di 1.70 in orizzontale. I 7000K cosa comportano rispetto hai 6500?
Ultima cosa, la grana visibile in alcune scene e frutto di buona definizione del JVC? Cioè essendo molto nitido mette in risalto i difetti della masterizzazione? Oppure e un mio problema molto visibile per il fatto della distanza troppo ravvicinata?
Grazie!

Dakhan
02-01-2013, 21:33
La temperatura colore a 7000k e' leggermente piu' fredda di quella a 6500 quindi una maggiore presenza di blu e meno di rosso rispetto al 6500 (semplificando di molto).
I JVC delle ultime serie presentano rumore video, la tua distanza ravvicinata di sicuro non aiuta.


allora si consiglia di abbassare la curva gamma manualmente sopra tale soglia....se mette il gamma a 2.4 la situazione diventa drammatica...io l ho aggiustata partendo da un gamma 2.1
Mi sembra che ti sia stato scritto "comincia da..." non "devi mettere..." e' ovvio che ogni proiettore fa storia a se', ti ripeto i dati di Stefanelli sono quelli che da piu' utenti sono risultati essere piu' vicini al riferimento, non significa che siano corretti per tutti o che lo siano in assoluto, richiedono semplicemente meno correzioni rispetto ad altri

sorte67
02-01-2013, 21:44
Ok Grazie mille! Domani proverò a settare il colore a 7000 partendo da 2.1.
Comunque a 6500K con la gamma a 2.3 sembra esserci una dominante tendente al verde! E probabile che a 7000K le cose peggiorino?
Ultima cosa: Parto dal mio HTPC entro nel mio Denon, conviene bypassare lo scaler ABT2015? In questo momento e disattivato.

Dakhan
03-01-2013, 09:33
Si, e' possibile che la dominante peggiori a 7000 anche se e' strana una dominante cosi' evidente, l'hai verificata "ad occhio" con una scala di grigi? Considera che le lampade tendono a perdere sul rosso prima che sugli altri colori e che agire sul verde di fatto altera contrasto e luminosita' quindi se hai gia' un po' di ore alle spalle puo' essere che il rosso anche a 100% non sia sufficiente a bilanciare gli altri due colori e quindi riducendo il contrasto di due o tre punti bilanci meglio le tre primarie intorno a 90-100 IRE.
Se hai un HTPC lo scaler non ti serve, lascialo pure spento.

stefanelli73
03-01-2013, 09:52
SORTE, come diceva giustamente DAKHAN, quelli che ti ho postato, sono settaggi con i quali si comincia prima di calibrare un vpr, in quanto almeno sugli X30/RS45 sono un buon punto di partenza, infatti con questi settaggi quando calibro con sonda ci vuole molto poco ad ottenere un ottimo risultato, però sempre una calibrazione ci vuole...

sorte67
03-01-2013, 11:35
L'x30 a 15 ore di funzionamento, e stato appena acquistato. Ieri sera ho provato con la gamma, e il punto 2.3 sembra la migliore soluzione, con il 2.4 la situazione tende a peggiorare. Oggi come dice Dakhan proverò a ridurre un pò il contrasto e vediamo cosa succede. Ho notato anche un'altra cosa, dal Blu-Ray il nero e meno invasivo, la grana in alcune scene si nota troppo e va a sparire completamente, specie nei primi piani! Con l'HTPC il nero peggiora, ho provato alcune guide, con MPC-HD+ffshow+LavCodec+madVR ma sembra il solo player Splash faccia lo stesso lavoro. Stesso discorso con l'iso e TMT5 ce troppa gamma che va ad impastare le scene scure! Ho cambiato già due schede video, ma non e cambiato nulla!

salamandre40
03-01-2013, 11:40
Sorte67, lascia perdere l'htpc per il momento fai delle prove con un lettore bluray normale per non andare a complicare l'equazione.

Che tipo di telo usi e in quale ambiente?

Dakhan
03-01-2013, 11:52
Concordo, con l'HTPC le differenze di gamma fra schede video e versione dei driver possono falsare il risultato, se poi aggiungi MPC-HC con la regolazione colore attiva e' un'altra incognita.
Se vuoi fare una prova (sono come sempre punti di partenza), io con TMT5, HD5750, Catalyst 12.10, Windows 8 ho questi settaggi: regolazione video catalyst, gamma standard, luminosita' (sezione video) -1, tutto il resto disattivato (compresi controlli nitidezza, noise reduction etc. etc.), deinterlacing Vector Adaptive, spazio colore YCBCR 4:4:4, regolazioni TMT5 tutte a zero.
Sul JVC, contrasto -3 (ma tu a 15 ore puoi lasciarlo a 0), tutto il resto a 0, spazio colore Standard, HDMI standard, il gamma regolato con sonda ma se vuoi fino a 20% (solo per prova, sono VPR diversi) ho i valori 5%=54, 10%=106, 15%=156, 20%=206 (spero di ricordarli correttamente, vado a memoria ma ho calibrato sabato scorso), puoi mettere gamma 2,3 e poi variare i primi 4 valori, ripeto e' solo per prova.
Nessun problema di nero, telo Adeo White Vision 1.2

salamandre40
03-01-2013, 11:56
Se l'ambiente è luminoso, non trattato potresti alzare il livello di nero con la voce apposita (non mi ricordo il nome). Io lo tengo a zero perché la mia stanza è nera.

the trucker
05-01-2013, 13:18
ma e' possibile l'autocalibrazione da jvc rs45 al calman?io collegando il jvc all'onkyo 609 con settaggio naturale a 6500k e tutti i filtri spenti ho un buon risultato anche se con il radiance è tutt'altra cosa

sorte67
06-01-2013, 19:56
Perdona la mia ignoranza nel settore, ma i valori 5%=54, 10%=106, 15%=156, 20%=206 cosa sono? dove devono essere impostati?

the trucker
06-01-2013, 20:14
sfortunatamente non ho il vpr davanti ma mi sa che sono i pattern.lascia perdere tutto,imposta dal telecomando naturale,poi vai menu e nelle impostazioni guardi dove c'è temperatura e imposti 6500/7000 fai una prova.io senza radiance adesso esempio metto un blu ray e lo metto in pausa e poi gioco con le opzioni fino a quando piace a me

the trucker
06-01-2013, 20:16
poi selezioni il gamma e fai delle prove,io con il radiance e calman 5 tramite autocal se la vede lui:ronf: al max correggo qualche minima cosa ma il lavoro sporco lo fa' lui

salamandre40
06-01-2013, 20:30
Sorte sono i valori da impostare nel menu custom gamma. C'è una curva con i vari livelli di stimulus, 5, 10, 15 fino a 95, e su ogni punto (5, 10, 15...) puoi modificare 4 valori (white, red, green, blu). Il valore che ti è' stato dato e' il valore white, ossia e' il valore che regola l'emissione luminosa per ogni livello di stimulus.

the trucker
06-01-2013, 21:02
infatti,pero' non toccarli quei parametri usa le pre impostate perchè penso che bisogna essere sapienti e a quanto pare io non saprei consigliarti

Dakhan
06-01-2013, 21:15
Perdona la mia ignoranza nel settore, ma i valori 5%=54, 10%=106, 15%=156, 20%=206 cosa sono? dove devono essere impostati?
Precisissima la descrizione di Salamandre, sono i valori del bianco dei primi 4 step della curva gamma.
Come scrivevo tali valori vanno bene solo per il mio VPR (portano a gamma 2.22) ma puoi valutarli come prova per avere meno dettagli affogati nel nero, sapendo sempre che la procedura corretta non e' questa ma una calibrazione ad hoc per il tuo VPR.
Non succede alcunche' se non ti piacciono, torni all'impostazione di default con un tasto.

sorte67
07-01-2013, 14:21
Ieri sera ho disinstallato i vari codec e ho installato Jriver usando il solo madVR senza alcun codec aggiuntivo, ho impostato l'acceleratore hardware e le immagini ora sono quasi perfette! I parametri del VPR sono su normal con la gamma a 2.3 e la temperatura colore a 6500K, il resto e tutto a 0, sembra il miglior compromesso. Ora il JVC comincia a piacermi! Devo solo aspettare la versione del firmware 29.058 che avevo installato in origine e vediamo se le cose miglioreranno ancora.

sorte67
10-01-2013, 10:47
Ragazzi scusate, vado un'attimo fuori discussione. Ho avuto in passato VPR solo Panasonic per l'esattezza tre, l'ultimo un PT2000E, la qualità delle immagini era buona, ma tutti i modelli soffrivano di infiltrazioni di polvere nel gruppo ottico! un incubo! e questa paura mi e rimasta. Ora non so se anche l'X30 soffre di facili infiltrazioni, ieri sera ho notato che nel bordo della lante e nel canalino era depositata un pò di polvere, non so come agire! Soffiando con una pompetta ho paura che si ripeta la stessa cosa del pana, cioè in parte va via e in parte entra nel gruppo ottico. Può esserci questo pericolo?
Grazie mille
Ivan

macaule79
10-09-2013, 16:23
Mi è arrivato oggi il treppiedi e dovrei iniziare la mia prima calibrazione :mc: sapere dirmi la sonda a che distanza va dallo schermo?
Grazie infinite.

Dario65
10-09-2013, 21:51
Puoi posizionarla ad una sessantina di centimetri dal telo, inclinandola leggermente verso l'alto per evitare che la lettura sia influenzata dalla sua ombra.
C'è chi sostiene sia preferibile puntarla dalla postazione di visione, ma, personalmente, in una condizione di visione normale, non ne vedo un'utilità.
Tom Huffman, creatore di ChromaPure, suggerisce la prima distanza. Puoi fare qualche prova, per rilevare il punto di massima luminosità: tale spazio non è poi così critico. Io la colloco a circa un metro.
Ciao

macaule79
10-09-2013, 22:35
Grazie della risposta,sto uscendo pazzo perché non ci capisco una mazza con calman 5
Avrei bisogno di una guida in italiano...:cry: