[SVS] SB12-NSD Subwoofer [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : [SVS] SB12-NSD Subwoofer



Hid@lgo81
22-12-2011, 17:04
Forse il primo possessore italiano del subwoofer dell'svs sb12-nsd... e finalmente ho completato il mio impianto home theater klipsch... davvero con il sub è tutto un altro mondo :cool: .



SVS SB12-NSD Subwoofer


http://www.svsound.com/components/com_virtuemart/shop_image/product/SB12N-gls-nogrill-front.jpg

http://www.svsound.com/components/com_virtuemart/shop_image/product/SB12N-gls-back.jpg



SPECIFICHE TECNICHE

Subwoofer Specs:

Dims: 14.6" (H) x 14.2" (W) x 14.2"(D)
Weight: 35 pounds
Rigid MDF cabinet
Gloss black finish
Front-firing woofer
Protective non-resonant steel mesh grille

Woofer Specs:

SVS 12” NSD woofer
2” diameter, high-power voice coil with high-temp GSV former
Nomex linear roll long-throw spider
Low-creep rubber long-throw surround
Spider-integrated tinsel leads
Aluminum cone and composite dust cap with SVS logo
Powder-coated cast aluminum basket
FEA-optimized motor structure
Dual shorting rings and pole extenders to reduce gap induction and distortion
Dual high-grade ferrite magnets

Amp Specs:

STA-400D Sledge with 400 watts continuous into 4 ohms nominal
High efficiency cool-running Class D switching topology
Detachable power cord with main power switch and fuse
RoHS compliant, lead-free construction and world-wide safety

Certifications

Auto-On / On switch with "green" standby mode
Stereo line-level RCA I/O connections
Fully adjustable low pass filter with Disable setting
Unfiltered (for daisy-chain) and 80 Hz HPF line level RCA outputs
Customized EQ and DSP limiter settings specifically for the SB12-NSD


Frequency Response/Acoustic Data:

2-meter ground plane away from reflective structures (quasi-anechoic)
23-270 Hz +/- 3 dB



DETTAGLI

SB12-NSD– The Gold Standard In Compact Sealed Subwoofers
Don't let the diminutive size of the SB12-NSD fool you – this fully pedigreed SVS cranks out so much tight and clean bass, you might actually starting looking around the room to find the larger hidden subwoofer. Our secret? Top-shelf components, the most sophisticated DSP software and chipsets in the industry, and a relentless obsession to extract more bass performance from this size package than any other brand.

NSD-12 Woofer – Best In Class Performance
SVS never stops improving the breed, and our newest NSD-12 has even better all-round performance than its predecessor. A more linear force/displacement profile, improved transient response with less 'overhang', and even wider bandwidth elevate the NSD-12 transducer to best-in-class performance. What does all this mean to the enthusiast? Bass so tight, clean and accurate you'll catch yourself toe-tapping to all your classic jazz bass riffs.

FEA-optimized motor with dual shorting rings and pole extenders to reduce gap induction and distortion.
2" diameter, high-power voice coil with high-temp GSV former.
Nomex linear-roll super long-throw spider.
Exclusive SVS aluminum cone and composite dust cap for excellent transient response and resonance control.
Vented pole-piece for greater cooling, low noise, and reduced compression artifacts.


Sledge Amplification – Intelligent and Sophisticated Power
Our Sledge STA-400D amplifier sports technology and features simply not found anywhere else at this price point. Starting with a conservatively rated 400 watts of power – a perfect match for the rugged NSD-12 woofer. The world-class Analog Devices chipsets and SigmaStudio software suite allow our SVS Subhuman engineers to optimize the frequency response and output characteristics of the SB12-NSD in a manner other brands simply can't match. You won't find old-fashioned analog pots on this amp – every control knob is actually a digital actuator for precise and noise-free adjustment. And comprehensive and flexible connectivity options allow for easy set-up and integration into any home theater or stereo system.

400 watts of efficient, cool-running Class D power with 'green' standby mode.
Stereo line-level RCA I/O connections.
Separate high-passed and unfiltered line level outputs.
Continuously variable low pass filter.
Analog Devices DSP control for optimized performance and refined behavior.






PRO REVIEW

AVSForum http://www.avforums.com/review/SVS-SB12-NSD-Subwoofer-Review.html



PRIMISSIME IMPRESSIONI
Dal punto di vista estetico è davvero molto bello; versione laccata nera lucido e di dimensioni veramente compatte solo 36 x 36 x 36 cm (H x W x L); rientra perfettamente nell'angolino del front anteriore che li avevo preservato in fase di predisposizione dell'impianto.

Dal punto di vista tecnico, una volta regolato e tarato a dovere tramite l'audissey del mio onkyo nr906 e dell'antimode (...e credetemi ci ho messo un pò) mi ha regalato un'impatto davvero devastante, pur rimanendo molto controllato.
Quest'ultima impressione l'ho percepita durante lo spezzone del film hulk presente nel bluray test; i passi durante lo scontro erano davvero "presenti" e sincronizzati!!!
Non è un sub fracassone o caciarone, ma agisce solo quando serve e non genera code o rimbombi, forse anche grazie all'equalizzazione dell'antimode ;). Proprio quello che cercavo io :cool:.

Provato e testato con diversi film: Termitor Salvation, Kung Fu panda, ... è il bluray test di avsforum sul canale LFE, e per me è stupendo perchè mi da quella sensazione che tanto cercavo nel sub.
Credo che una volta rodato potrà ancora migliorare, e dopo circa 80 ore di rodaggio come mi è stato opportunamente consigliato da AVS_MAX effettuerò una nuova taratura.
A breve vi dirò le mie impostazioni di taratura!!!
A Voi ...

mikivent
22-12-2011, 17:30
Complimenti,bell'oggettino davvero...!
Avevo valutato anche io questo sub poi ho scelto il bk 400,che in sostanza e' moolto simile come caratteristiche, scelto proprio per il maggior litraggio (scusa l' ot).
Comunque, me piace... :ubriachi:

chiaro_scuro
23-12-2011, 08:31
Il sub del link della prova sembra montare un altro cono mentre questo in foto sembra avere un cono peerless: hanno cambiato qualcosa nel tempo?

Ciao.

Hid@lgo81
26-12-2011, 15:38
eccomi e buone feste a tutti ;) ,
il sub l'ho impostato in questo modo:
- volume circa metà
- crossover in bypass
- phase a 0°

nel sintoamplificatore ecco i settaggi del crossover:
Front: klipsch RF-82 a 60Hz (manuale - audissey me lo dava FULLBAND)
Center: klipsch RC-64 a 70Hz (manuale - audissey me lo dava FULLBAND)
Surround: klipsch RS-42 a 80Hz (come audissey)
LPF di LFE: 120 Hz (manuale)

volume di ascolto -22db!!! mi trovo bene :cool:

avete qualche consiglio da darmi oppure vanno bene?
grazie.

AVS_max
26-12-2011, 21:17
Direi che vanno bene;)

Luca_CH
26-12-2011, 21:31
120 hz non è troppo per il sub? Io direi 80-100 ma massimo. Meglio 80 se no ogni minima suono il sub entra...

AB16
27-12-2011, 00:37
Alla fine della recensione di AVForums (http://www.avforums.com/review/SVS-SB12-NSD-Subwoofer-Review.html) si fa riferimento ad un rumore proveniente dal sub (se ho capito bene dall'amplificatore interno): qualcuno ha riscontrato la stessa cosa?

Come funziona il discorso dei coni differenti?

In quale delle due categorie di subwoofer, e cioè quelli più adatti all'HT (Sunfire, Velodyne ecc.) e quelli più adatti alla musica (REL, B&W ecc) rientra l'SVS SB12-NSD?

Grazie. Saluti.

Hid@lgo81
27-12-2011, 11:05
...Meglio 80 se no ogni minima suono il sub entra...
l'ho impostato in questo modo poichè l'ingresso del sub crea una certa profondità alla colonna sonora, ma se mi dite che è più conservativo per il sub 80hz proverò ad impostarlo così, e vedere come si comporta :)

per il resto va bene?

Hid@lgo81
27-12-2011, 11:08
Alla fine della recensione di AVForums (...) si fa riferimento ad un rumore proveniente dal sub (se ho capito bene dall'amplificatore interno): qualcuno ha riscontrato la stessa cosa?
....


non avverto nessun tipo di rumore ;)

AVS_max
27-12-2011, 13:22
120 hz non è troppo per il sub? Io direi 80-100 ma massimo. Meglio 80 se no ogni minima suono il sub entra...

se lo imposti a 80Hz ti perdi la parte del segnale LFE eccedente tale soglia

Hid@lgo81
27-12-2011, 13:37
se lo imposti a 80Hz ti perdi la parte del segnale LFE eccedente tale soglia

Infatti!!!;)
Da non confondere con l'intervento del sub relativamente al taglio del crossover dei restanti diffusori. Perchè i 120 Hz sono relativi al solo canale LFE.

Doraimon
28-12-2011, 08:20
Direi che i tagli vanno bene ;)
Ma hai provato a sentire come và lasciando il fronte anteriore in Full Band?

chiaro_scuro
28-12-2011, 08:28
Ripropongo la domanda:Il sub del link della prova sembra montare un altro cono mentre questo in foto (in questo trhead) sembra avere un cono peerless: hanno cambiato qualcosa nel tempo?

Ciao.

Doraimon
28-12-2011, 09:06
Daniele ma a chi lo stai chiedendo? :D
Sui forum "esteri" cosa dicono in tal proposito?

grezzo72
28-12-2011, 09:24
chiaro/scuro, il sito ufficiale della SVS parla chiaramente di un woofer di loro progettazione, come peraltro anche il "plus" e l'"ultra":

"...NSD-12 Woofer – Best In Class Performance
SVS never stops improving the breed, and our newest NSD-12 has even better all-round performance than its predecessor. A more linear force/displacement profile, improved transient response with less 'overhang', and even wider bandwidth elevate the NSD-12 transducer to best-in-class performance. What does all this mean to the enthusiast? Bass so tight, clean and accurate you'll catch yourself toe-tapping to all your classic jazz bass riffs....
•Exclusive SVS aluminum cone and composite dust cap for excellent transient response and resonance control...."

http://www.svsound.com/subwoofers/sealed-box/sb12-nsd?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=11&category_id=6

l'hai letto da qualche parte o è solo la tua sensazione guardando la foto?

chiaro_scuro
28-12-2011, 10:25
Le foto del cono del sub in prova qui, www.avforums.com/review/SVS-SB12-NSD-Subwoofer-Review.html , mostrano un cono diverso da quello della foto nel primo post di questo thread. Questo mi fa pensare che ci siano delle differenze al cono e volevo sapere se è così.
Al momento che sia un peerless o meno (anche se a me quello in foto sembra decisamente un peerless) non è importante mentre è importante sapere se il cono sia cambiato perchè allora la prova non ha la stessa valenza (potrebbe, per certi versi, essere vista come la prova di un sub differente).
Quanto al fatto che svs dica che quel cono sia suo o meno non è che mi interessi più di tanto visto che non è raro scrivere mezze verità facendole passare per verità assolute (per quando mi riguarda potrebbero anche aver cambiato il solo "dust cup"....).

Ciao.

AVS_max
28-12-2011, 10:40
inoltrato richiesta.... appena mi rispondono vi aggiorno:cool:

Hid@lgo81
28-12-2011, 11:31
...
Ma hai provato a sentire come và lasciando il fronte anteriore in Full Band?

Dici di impostare in fullband sia i diffusori frontali e il centrale, o solo i frontali?
L'ho impostati in questo modo per lasciare al subwoofer le frequenze piu' basse e per avere una resa migliore nel complesso. Comunque se ciò può portare benefici proverò, intanto provare non guasta ;) .

grezzo72
28-12-2011, 12:34
Al momento che sia un peerless o meno (anche se a me quello in foto sembra decisamente un peerless) non è importante mentre è importante sapere se il cono sia cambiato perchè allora la prova non ha la stessa valenza (potrebbe, per certi versi, essere vista come la prova di un sub differente)....
se hanno cambiato il driver, allora concordo che la prova di AVforum non ha lo stesso valore (in meglio o in peggio non si può sapere senza confronto), ma personalmente mi pare che esternamente sia cambiato solo il parapolvere e che in effetti assomigli al peerless (così come anche prima ma con diverso parapolvere).
La cosa più importante è se ci fossero differenze dietro al cono: spider, complesso magnetico e altro!;)

Attendiamo che diano una risposta a AVS_Max!:D

AVS_max
28-12-2011, 12:48
Comunque se ciò può portare benefici proverò, intanto provare non guasta ;) .

non vedo proprio che giovamenti possa avere mettere in fullband diffusori che non possono riprodurre correttamente tutte le frequenze....

Hid@lgo81
28-12-2011, 13:58
Li ho settati così, in quanto volevo fare riprodurre la gamma bassa solo al sub, poichè credo sia più consono. Comunque in questo modo la resa sonora dell'impianto sembra ben amalgamata :) .

Tra qualche giorno (se non oggi :D ) dovrei ricevere il sub dude, un dispositivo da mettere sotto il sub al fine di disaccoppiare meglio il sub dal pavimento.

chiaro_scuro
28-12-2011, 14:08
personalmente mi pare che esternamente sia cambiato solo il parapolvere
A me sembra che cambi anche il cestello.
In ogni caso aspettiamo cosa dicono ad AVS_max.

Ciao.

AB16
28-12-2011, 15:50
Per un uso misto, 80% HT e 20% musica 2.1, in una stanza di circa 20 mq. accoppiato a diffusori frontali ProAc D18, quale è preferibile tra l'SB12-NSD ed il PB12-NSD?
Grazie.

Hid@lgo81
28-12-2011, 16:15
Per un uso misto, 80% HT e 20% musica 2.1, in una stanza di circa 20 mq. accoppiato a diffusori frontali ProAc D18, quale è preferibile tra l'SB12-NSD ed il PB12-NSD?
...

L'SB12-NSD l'ho impiegato in un ambiente di circa 28 mq e mi trovo mooolto bene :D .
Non potevo considerare il PB poichè superava le dimensioni che mi ero prefissato in quanto andava in una zona living.

Comunque credo che AVS_max saprà consigliarti.

R!ck
28-12-2011, 17:46
Per un uso misto, 80% HT e 20% musica 2.1, in una stanza di circa 20 mq. accoppiato a diffusori frontali ProAc D18, quale è preferibile tra l'SB12-NSD ed il PB12-NSD?
Grazie.

80% HT?
Qualcosa mi dice (le varie review) che ti suggerirà il PB12-NSD...:D

Ps. ma non è OT?...dico per dire...non era meglio farla un pò più generica questa DU?

AVS_max
28-12-2011, 22:41
@ AB16
in 20mq potrebbe bastare anche l'SB12-NSD; se però non hai problemi ad installare un sub più generoso come dimensioni, il PB12-NSD sotto i 30Hz è tutt'altra cosa;)

Per quanto riguarda il quesito dei driver da 12" montati su SB12-NSD, PB12-NSD e PC-12NSD, sono stati sostituiti da poco ma mantengono più o meno le stesse caratteristiche rilevate dalla prova di AVForum.com; non sono comunque driver peerless.....

AB16
28-12-2011, 23:10
...
In quale delle due categorie di subwoofer, e cioè quelli più adatti all'HT (Sunfire, Velodyne ecc.) e quelli più adatti alla musica (REL, B&W ecc) rientra l'SVS SB12-NSD?

@ AVS_max: grazie per la risposta; mi potresti dare un tuo parere anche sulla domanda qui sopra (sia per l'SB che per il PB).

chiaro_scuro
29-12-2011, 09:06
non sono comunque driver peerless.....
Hai foto dell'intero altoparlante e non solo della parte anteriore?
Intanto grazie per le info.

Ciao.

AVS_max
29-12-2011, 14:15
qui puoi vedere la foto del driver attualmente utilizzato su SB12-NSD, PB12-NSD, PC12-NSD:
http://www.eu.lsound.no/Media/Cache/Images/8/8/WEB_Image%20SVS%20SB12-NSD%20Subwoofer%20-%2012%20%20and%20400W%20DS-1073235192.jpeg

AVS_max
29-12-2011, 14:36
@AB16
un buon sub lo usi tranquillamente in HT e per ascolti musicali.
Personalmente ti consiglio il PB12-NSD associato all'Anti-Mode:
avresti piu' pressione sotto i 30Hz rispetto al SB12-NSD(per la visione di film non guasta mai) e un ottima resa su tutte le frequenza grazie all'equalizzazione apportata dall'anti-mode

Vega_
29-12-2011, 19:52
; non sono comunque driver peerless.....
No no è proprio un peerless XXLS 12 leggermete modificato su specifica SVS ;)

http://img819.imageshack.us/img819/7483/imagebjdv.jpg

"The woofer in the PB12-NSD is a customized variant of the Peerless XXLS. We use a custom cone and VC to achieve the desired FR and T/S parameters. It's an excellent woofer, as others in this thread have already noted. We also use customized Peerless drivers in our M-series loudspeakers. "

AB16
29-12-2011, 22:41
Questi Peerless sono migliori o peggiori di quelli montati precedentemente?

R!ck
29-12-2011, 23:16
Le foto del cono del sub in prova qui, www.avforums.com/review/SVS-SB12-NSD-Subwoofer-Review.html , mostrano un cono diverso da quello della foto nel primo post di questo thread.


;) Che spirito d'osservazione...non ci avevo fatto caso!

grezzo72
30-12-2011, 14:36
No no è proprio un peerless XXLS 12 leggermete modificato su specifica SVS ;)
Interessante, grazie Vega della notizia!;)

curiosità: dove l'hai scovata questa news?

....anche se modificando la FR e i parametri T/S, suppongo che il driver si comporti molto diversamente dal peerless standard, ma qui ci sono DIYers che ne sanno 1000 volte + di me e possono rispondere al riguardo.

AB16, migliori o peggiori dei precedenti non lo può dire nessuno se non si può fare un confronto diretto con ascolto in cieco e tanto di misurazioni!:cool:
Sicuramente il peerless XXLS gode di ottima reputazione!:D

R!ck
30-12-2011, 17:10
Qui
http://forums.audioholics.com/forums/subwoofers/77248-sv-sound-pb-12nsd-subwoofer-preview-6.html
Lo dice Ed Mullen...sicuramente è affidabile come fonte!

http://www.svsound.com/about/team

Doraimon
30-12-2011, 17:56
;) Che spirito d'osservazione...non ci avevo fatto caso!
Perchè tu leggi solo ma non guardi le foto :D

scomed99
31-12-2011, 09:04
Bisogna fare qualche prova comparativa per capirne le differenze, anche se sulla carta il peerless potrebbe essere meglio, il woofer base svs era un buon woofer, ma comunque di provenienza economica.
La cosa drammatica invece dal mio punto di vista è che purtroppo la vera svs non esiste più (hanno cambiato addirittura sito e logo).
E' stata assorbita da una grossa multinazionale e quando succedono queste cose si perdono tutti quei vantaggi che hanno le aziende di stampo artigianale capitanate da appassionati entusiasti, le mutinazionali hanno come solo abiettivo il profitto, punto.
Ne è la dimostrazione il fatto di aver portato la produzione in cina, aver uniformato tutte le linee di prodotti con componenti commerciali (come appunto questo sub o i diffusori MTS-01 che ho avuto e che erano su un altro pianeta rispetto alla versione attuale)
Lo stesso woofer del PB13 che era un pezzo spettacolare fatto a mano in Ohio con le rifiniture cromate ora è prodotto nelle fabbriche peerless con le rifiniture alluminio anodizzato nero.
Con questo non dico che i prodotti non siano più buoni, anzi, dico solo che un vero peccato....

AVS_max
31-12-2011, 10:13
drammatico il fatto che hanno cambiato logo e sito?:confused:
dai, non esageriamo; se analizzi la situazione da un altra prospettiva puoi vedere un azienda che funziona bene e che realizza prodotti validi che si sta espandendo.....
Il fatto di essere assorbita da altra azienda può anche avere altri vantaggi quali maggiori capitali investiti per la ricerca e il miglioramento del prodotto;)
poi se non ho le cromature ma ho un sub migliore tanto meglio:cool:

R!ck
31-12-2011, 12:17
Propabilmente è uno degli effetti della crisi, hanno chiuso o venduto diversi produttori USA.Se penso a un buon produttore come AE o la stessa TC sounds ha avuto qualche problema



Lo stesso woofer del PB13 che era un pezzo spettacolare fatto a mano in Ohio con le rifiniture cromate ora è prodotto nelle fabbriche peerless con le rifiniture alluminio anodizzato nero.


Anche il woofer del PB13 lo fanno in casa Tymphany?

scomed99
31-12-2011, 14:21
Anche il woofer del PB13 lo fanno in casa Tymphany?


Adesso sì :rolleyes:

scomed99
31-12-2011, 14:36
poi se non ho le cromature ma ho un sub migliore tanto meglio:cool:

hai capito benissimo cosa voglio dire, hanno fatto una pubblicità assurda sui nuovi ampli sledge che sono ampli Formosa audiomate che hanno a catalogo da svariati anni.
Non li hanno certo cambiati con i Bash fatti in Canada perchè andavano peggio.......

Il fatto che il woofer abbia le cromature o meno non implica certo il fatto che vada peggio, indica sicuramente il fatto che si è nella chiara ottica del contenimento dei costi.

SVS era nata per volontà di Ron S. e Tom V. (il quale se n'è andato appena ha capito che aria tirava), non erano altro che due appassionati entusiati di fare prodotti stratosferici a prezzi umani con il chiaro intento di dimostrare che si poteva avere prodotti di qualità eccelsa a prezzi umani, progettavano, cotrivano e vendevano direttamente, niente marketing e distributori vari, capisci anche tu che quando i moventi di una azienda non sono più la passione e l'entusiasmo, ma il fatturato e il marketing le cose potrebbero solo peggiorare (parlo ovviamente della qualità dei prodotti).

La dimostrazione di ciò (e qui chiudo) sta nel fatto che abbiano abbandonato il progetto SB16 che poteva essere un vero best buy sul quale woofer Stephen Ponte (uno dei migliori progettiti di woofer di questi anni) ci aveva impiegato quasi due anni.

Con questo rimango un estimatore dei prodotti svs.

guest_100307
01-01-2012, 10:11
Il fatto che il woofer abbia le cromature o meno non implica certo il fatto che vada peggio, indica sicuramente il fatto che si è nella chiara ottica del contenimento dei costi.
capisci anche tu che quando i moventi di una azienda non sono più la passione e l'entusiasmo, ma il fatturato e il marketing le cose potrebbero solo peggiorare
Quoto in pieno, e aggiungo che purtroppo queste cose succedono a tantissimi altri marchi (vedi Onkyo, Klipsch ecc ecc), ma purtroppo questa è una cosa inevitabile......tutti si devono adeguare ai costi della vita (che aumentano sempre) pur non rendendosi conto che alla fine il prodotto finale è diverso, pensano che la gente non se ne accorga??:wtf:

Hid@lgo81
01-01-2012, 10:50
Ragazzi mi è arrivato l'altro ieri il subdude!
Vi chiedo se lo posso mettere direttamente sotto il sub oppure è necessaria una nuova calibrazione. Inoltre sapete, per caso dirmi, se occorre togliere i piedini del sub svs prima dell'installazione?
Buon Anno Nuovo a tutti voi :)

beps87
12-03-2012, 12:33
Ciao a tutti, da oggi finalmente posso dire di avere un SUB con la S maiuscola....appena arrivato, sballato e subito provato, le potenzialità ci sono davvero tutte!!
ho letto bene circa 80 ore per il rodaggio?

Hid@lgo81
12-03-2012, 12:58
Fai sciogliere per bene la bestiolina, e poi saranno faville...vedrai!!!

idark77
12-03-2012, 18:45
Se si basa sul peerless XXLS12 allora è veramente un ottimo Sub, i peerless della serie XXLS sono ottimi... Sicuramente li avranno modificati per essere utilizzati in volumi ridotti perchè l'XXLS 12" ha bisogno di 50 litri mentre questo è stato caricato in un volume molto inferiore... ;)
In che fascia si posiziano per quanto riguarda i prezzi ? :confused:

Hid@lgo81
12-03-2012, 21:06
...In che fascia si posiziano per quanto riguarda i prezzi ..........[CUT]

Prezzo di circa 650 euro ...

Sarebbe interessante una prova prestazionale comparativa con il sunfire hrs12 ed altri in cassa chiusa di quella fascia di prezzo :cool:

beps87
12-03-2012, 23:44
Una comparativa non dispiacerebbe nemmeno a me, ero proprio indeciso tra questo svs, l'hrs12 e un rel...venendo da un cht12 si sente già adesso la differenza...almeno per me in meglio!!

idark77
13-03-2012, 06:03
Eh si, ci vorrebbe un confronto tra tutti questi Sub in cassa chiusa... Io inserirei pure nel confronto il BK XXLS400 visto che si assomigliano come potenza erogata e come cono utilizzato :rolleyes:

beps87
01-04-2012, 22:26
Signori il rodaggio continua, ma questo è un terremoto!! credo di aver fatto proprio un bel salto, son sempre più soddisfatto...avevo una domanda: siccome ho in mente l'acquisto dell'antimode, devo aspettare la fine del rodaggio per usarlo o miglioramenti posso averli anche adesso che son ancora agli inizi?

Hid@lgo81
02-04-2012, 09:24
Ti dico soltanto che quando utilizzerai un equalizzatore ambientale non sarai più in grado di tornare indietro...all'inizio sentirai qualche differenza solo in meglio, ma finito il rodaggio è consigliato rifare nuovamente la taratura con l'antimode. Se già avverti la sensazione di terremoto allora quando proverai la modalità LIFT35, otterrai un vero dissesto geologico...

beps87
03-04-2012, 21:55
NON VEDO L'ORA!!! per quando riguarda la nuova taratura avevo già in preventivo di rifarla finito il rodaggio...prima però prendiamoci sto antimode va...

vanhelsing1962
03-04-2012, 22:31
stò riflettendo anch'io per questo sub, in acoppiata con l'antimode.....Vorrei sostituire il mio cht 12q. certo che anche un velospl 12 ultra.......Mah!

beps87
04-04-2012, 12:53
io venivo dal cht 12 prima serie...cambiato anche un pò per le dimensioni, questo si integra meglio nel mio salotto e devo dire che mi piace di più sotto ogni punto di vista! a dire il vero ho ancora il cht e appena prendo l'antimode li proverò entrambi ben settati...

vanhelsing1962
04-04-2012, 15:04
iht e appena prendo l'antimode li proverò entrambi ben settati...

ciao. Potresti tenermi aggiornato con i test che eseguirai..Anche in MP se preferisci, te ne sarei grato.

seamount
05-10-2012, 10:26
qualche altro felice possessore del svs ?
qualcuno lo ha paragonato al hrs-12 ?

Doraimon
05-10-2012, 10:41
E' difficile trovare in giro sub da ascoltare quindi mi sà che nessuno li ha mai confrontati ma il punto non è questo.....i Sunfire si sono sempre venduti al buio, i possessori sono soddisfatti e si continuano a vendere e inoltre tengono il prezzo anche nell'usato e questo per me conta più di mille prove o di mille parole lette sui forum ;)
Mettiamo pure che costano 100 euro in più per il blasone del marchio ma:
1) questo è una garanzia per il prodotto dato che dietro c'è uno sviluppo, dei brevetti e una progettazione (e non semplici copie da altri marchi) da parte di gente con i marones in fatto di sub (Bob Carver)
2) è come paragonare Apple con Samsung o McIntosh con Audio Analogue

....giusto per rendere l'idea!

Infine, questa è una discussione ufficiale ed i confronti non sarebbero nemmeno consentiti in questo 3ad.
E, prima che qualcuno mi accusi di secondi fini, premetto che tratto anche gli SVS ora.

seamount
05-10-2012, 11:21
Ragazzi mi è arrivato l'altro ieri il subdude!
Vi chiedo se lo posso mettere direttamente sotto il sub oppure è necessaria una nuova calibrazione. Inoltre sapete, per caso dirmi, se occorre togliere i piedini del sub svs prima dell'installazione?
Buon Anno Nuovo a tutti voi :)

scusate l'ignoranza, ma come è fatto esattamente questo subdude ? hai una foto ?

seamount
05-10-2012, 11:24
ancora una domanda, parlate sempre dell'antimode ....
ma se si ha l'audissey xt32, dovrebbe fare anche la stessa funzione dell'antimode o no ?

ryo99
14-01-2013, 12:38
Ciao a tutti :D grazie a questo thread ed altri, ho fatto la mia scelta e ora vi riporto la recensione che ho appena pubblicato sul sito italiano svs dove ho potuto acquistare il mio SB12-NSD ;) :

Premetto che non scrivo mai recensioni ma questo prodotto è degno di nota! Ho comprato questo sub per sostituire il mio JBL ES150P da 10". Nonostante fossi fuori budget mi hanno convinto tutte le ottime opinioni, principalmente sui forum americani e sul sito ufficiale. Mi sono informato sul cabinet a sospensione pneumatica il "sealed cabinet" e pensavo che la differenza con il ported fosse a favore del sealed per un sub più compatto con un basso preciso e musicale a scapito di meno potenza e profondità rispetto al ported cabinet. Ma devo dire che rispetto al sub precedente, che era un ported, la profondità, la qualità del basso e la pressione sonora hanno superato il jbl e le mie aspettative!!! Esteticamente mi piace molto, più bello dal vivo che dalle foto, mi è piaciuta molto la qualità della membrana, robusta, ben fatta e senza residui di colla come sul sub jbl, ha un assemblaggio ben curato e il cabinet laccato nero da il suo tocco di eleganza. Si integra perfettamente con le mie indiana line 240 e ora suonano meglio che mai. Sento sfumature che prima non riuscivo a percepire, il basso risulta pieno, molto profondo e naturale, senza code e rimbombi. È un piacere ascoltare la musica con questo subwoofer. Ho provato a vedere X-Men L'inizio, che dire, sensazionale!! Basso da paura, fa tremare tutto, i miei amici sono rimasti stupiti dalla potenza e dalla qualità di questo sub, non solo senti il basso ma lo percepisci su tutto il corpo. In occasioni ottimali scende al di sotto dei 20hz, ma la cosa che mi piace di più è che per avere il massimo delle prestazioni ha bisogno di almeno 80 ore di "rodaggio" e io lo ascolto da circa 20 ore, non oso immaginare cosa ne esca fuori quando darà il massimo di se!! Ah un ultima peculiarità che mi è piaciuta molto, quando ascolti ad alto volume e arrivi al limite, per evitare di danneggiare la membrana si attiva un sistema di protezione che blocca escursioni troppo elevate e si accende un led rosso lampeggiante, in questo caso basta abbassare lievemente il volume del subwoofer o quello principale fino a che il led rosso non sparisce. Spero che la mia recensione sia stata utile, perchè lo consiglio vivamente, anche se il costo è elevato non mi pento minimamente del mio acquisto, perchè li vale tutti! Se avete più spazio vi consiglio anche il PB12-NSD che risulta ancora più potente e profondo essendo un ported, ma già questo mi soddisfa parecchio!! :D

Doraimon
14-01-2013, 12:54
Cioe' il sub va on protezione e lo devi abbassare a mano?
Dici sul serio?

ryo99
14-01-2013, 13:18
Si, proprio così il led posto dietro il sub diventa rosso e inizia a lampeggiare, ho provato e la luce si nota anche di giorno, ottima cosa per prevenire danni, se non abbassi un pochino continua a suonare e lampeggiare, però evita alcuni bassi che richiedono tanta escursione, anche se non sentivo distorsioni è meglio abbassare per sicurezza, questo mostra anche l'impegno e la cura che svs ha per i propri prodotti.

Doraimon
14-01-2013, 13:48
Guarda se va in protezione vuol dire che non regge altro che cura e impegno....scusami eh!
Non si è mai visto un sub che và in protezione, manco l'Indiana Line.

ryo99
14-01-2013, 14:08
Guarda se va in protezione vuol dire che non regge altro che cura e impegno....scusami eh!
Non si è mai visto un sub che và in protezione, manco l'Indiana Line.

Appunto!! :D per questo mi ha sorpreso, avevo letto qualcosa del genere sui forum e quindi, anche se ancora in rodaggio, ho voluto portarlo al massimo per vedere come si comportava, e devo dire che questo si verifica a volume molto sostenuto, e dato il prezzo pagato preferisco una protezione per evitare danni, anche se per me è difficile portarlo al limite, poi ho ancora 60 ore di rodaggio, penso che migliori ancora in termini di potenza e pressione.. Io questo aspetto lo considero positivo, poi ognuno la vede come vuole

Doraimon
14-01-2013, 14:31
Non è che ci siano molti modi di vederla. Io non ho mai sentito di sub rotti per troppa potenza e perchè non avevano la protezione e frequento vari forum da oltre 10 anni.
Ho letto di ampli con la protezione che invece sono una gran rottura dato che mentre ascolti si spegne e devi aspettare che si riprenda.
Se però come dici accade solo a volumi altissimi puoi tranquillamente eludere il problema ma per chi ascolta a volumi reference la cosa diventa seria.

ryo99
14-01-2013, 14:43
Beh penso che tutti i sub abbiano un limite, e a farlo suonare sempre al massimo prima o poi si danneggia penso? :confused: ed è giusto che in qualche modo tu capisca i suoi limiti anche senza protezioni, questa è una funzione in più che a me fa comodo.. spesso quando alzavo molto il volume con il jbl, anche se forse non correva nessun rischio, avevo un pò paura perchè col tempo poteva danneggiarsi, adesso non mi preoccupo più perchè questo suona più forte e mi avvisa quando arriva al limite, quindi vado tranquillo sia per me e soprattutto per mio padre, che lui alza a dismisura. ;)

xfaudio
16-01-2013, 11:58
Cioe' il sub va on protezione e lo devi abbassare a mano?
Dici sul serio?

tutti i moderni subwoofer attivi hanno un limiter/compressor ed un circuito di protezione che intervengono autonomamente ove necessario in modo più o meno evidente.. la spia rossa, lampeggiante o fissa, indica l'intervento del limiter/compressor, la spia fissa dovrebbe suggerire di ridurre il volume e, qualora questo non avvenga, la protezione può intervenire riducendolo automaticamente se necessario..

xfaudio
16-01-2013, 12:09
Guarda se va in protezione vuol dire che non regge altro che cura e impegno....scusami eh!
Non si è mai visto un sub che và in protezione, manco l'Indiana Line.

l'intervento del limiter/compressor non determina l'intervento della protezione.. determina piuttosto l'andamento della risposta come si può evincere dal grafico seguente (fonte Audioholics, misure allegate alla recensione del SVS SB12 NSD)

16735

ricordando che discutiamo di un sub a sospensione pneumatica con driver da 12" e amplificazione da 400 W DSP direi che abbia una certa capacità di emissione..

xfaudio
16-01-2013, 12:20
Non è che ci siano molti modi di vederla. Io non ho mai sentito di sub rotti per troppa potenza e perchè non avevano la protezione e frequento vari forum da oltre 10 anni.
Ho letto di ampli con la protezione che invece sono una gran rottura dato che mentre ascolti si spegne e devi aspettare che si riprenda.

il senso della protezione è quello di non raggiungere situazioni che potrebbero determinare la necessità dello spegnimento completo causato ad esempio dal surriscaldamento..


Se però come dici accade solo a volumi altissimi puoi tranquillamente eludere il problema ma per chi ascolta a volumi reference la cosa diventa seria.

sempre ricordando che parliamo di un sub in sospensione pneumatica con driver da 12" e amplificazione da 400 W DSP.. ci sarebbe da capire cosa intendiamo per volumi reference.. dal grafico seguente (fonte Audioholics, misure allegate alla recensione del SVS SB12 NSD) si evince una capacità di emissione prossima ai 100dB intorno ai 30Hz, prossima ai 91dB a 20Hz.. ricordo che le misure sono effettuate all'aperto..

16736

ryo99
16-01-2013, 12:49
Sisi questo sub è veramente forte!! In circa 20 ore di rodaggio ha fatto un buon progresso, soprattutto nella pressione.. poi ha un escursione da paura, quando ho messo "bass i love you" la griglia in metallo si muoveva, tanto che in certi punti sembrava partire via :D.. tuttavia si vede che ha ancora bisogno di slegarsi, me ne sono accorto sempre dalla canzone bass i love you, se la conoscete ha diversi tipi di bassi profondi, verso la fine suona per un pò di secondi senza far intervenire il sub poi inizia una serie consecutiva di bassi con un escursione molto elevata e movimento molto lento, giusto per farvi capire è quel basso che si muove ancora poco, non so a quanti hz sia, tuttavia impressionante l'escursione per tutti gli altri.

GregH
26-01-2013, 17:53
ancora una domanda, parlate sempre dell'antimode ....
ma se si ha l'audissey xt32, dovrebbe fare anche la stessa funzione dell'antimode o no ?

mi accodo, Antimode serve anche quando si hanno dispositivi onboard topo Audissey e YPAO ?

saverio barbaro
02-04-2013, 23:45
ragazzi preso questo sub ,adesso volevo chiedere come l'avete collegato giusto per capire se l'ho fatto nel modo giusto ,allora ho collegato uscita sub dal sinto denon 3808 alla prima del sub ,poi ho messo phase 0,taglio al massimo e potenza metà . ho fatto l'equalizzazzione con microfono dal denon ,solo che in certe scene sempre con volume a metà si accende la luce rossa e devo abbassare quasi a 1/4 la potenza per non far andare in protezione il sub ,dite che è normale ???? qualcuno di voi potrebbe provare a fare una prova con terminator salvation x dirmi se succede pure a voi ??? greh vedo che in firma abbiamo lo stesso fronte ,tu come hai impostato i frontali??small o full?a quanti hz ??grazie mille ;)

exzivago
24-01-2014, 13:23
Ci sono particolari consigli su come collegarlo con un Denon X4000?

Grazie