Sintoamplificatore quale scegliere??! [Archivio] - Forum di AV Magazine

PDA

Visualizza Versione Completa : Sintoamplificatore quale scegliere??!



Cratas
07-09-2010, 17:40
Ciao a tutti è il mio primo messaggio su questo spettacolare forum ma sono mesi che vi seguo e leggo i vari post trovandoli utilissimi,ora vengo al dunque:D :
premetto che sono alle primissime armi nel campo audio...... la mia sala è di 20 mq la posizione di ascolto è a circa 2,5 mt prediligo il 70% film ed il 30% musica. posseggo una coppia di indiana line hc 505 e vorrei abbinarvi un sintoampli di massimo 400 eurini girovagando in rete la mia scelta cade tra i seguenti modelli:
onkyo tx sr508
denon 1611
Pioneer VSX-520
YAMAHA A/V RX-V665
A voi la parola vi ringrazio a tutti in anticipo :ave: :ave:

Saetta McQueen
07-09-2010, 18:03
date le tue preferenze (e anche le casse), ti consiglio yamaha 665. tra l'altro, siccome è stato sostituito dal 667, trovi belle offerte on-line al momento. in pratica lo paghi intorno ai 300 euro, quanto un amplificatore ht entry level o quasi, ma è ovviamente di livello superiore.

annamario
07-09-2010, 18:14
io ho provato con le Indiana Line il 1611 e và molto bene

Cratas
07-09-2010, 18:24
lo yamaha come caratteristiche mi sembra ottimo ma per quanto riguarda la potenza e considerando la mia stanza pensi che sia abbastanza o per esempio l'onkyo può darmi qualcosina in + :confused:

Saetta McQueen
07-09-2010, 20:13
va bene. tra l'altro le indiana line hanno una sensibilità tale da non richiedere molti watt per generare pressione sonora.

l'onkio 508 è della nuova serie e non è un campione di potenza, pur essendo un buon prodotto, ma non è il diretto conorrente del 665, è un gradino inferiore per semplificare.

approfitta della possibilità di prendere il 665 a quel prezzo perchè tra poco penso che non si troverà più e il suo sostituto, il 667, ha un prezzo consigliato di 549 euro. ovviamente la differenza di prezzo non giustifica le differenze tra i due ampli. il 667 è un aggiornamento del 665.

R!ck
07-09-2010, 20:33
Un bell'aggiornamento direi:

http://www.audioholics.com/reviews/receivers/yamaha-rx-v667

Saetta McQueen
07-09-2010, 21:20
niente di indispensabile mi pare. il supporto al 3d, quindi hdmi 1.4a, e 2 imput hdmi in più. voglio vederlo poi quel "high quality de-interlacing & video processing" su un ampli da 550 euro.

nulla che possa valere 250 euro, dato che il 665 si trova a 300 euro circa. penso sia un affare a questa cifra.

R!ck
07-09-2010, 21:32
In realtà mi riferivo al passaggio da un amplificazione di tipo power pack a una a discreti. E al raddoppio della potenza. Sarebbe interessante un ascolto comparato. I yamaha delle vecchie serie sono sempre stati un po' mosci sotto questo punto di vista.
Personalmente piuttosto che comprare un ampli mediocre per ragioni di budget mi rivolgerei ad un usato recente magari un pò più generoso.

Saetta McQueen
07-09-2010, 21:37
con tutto il rispetto per la tua opinione, il 665 non mi sembra un ampli mediocre. è in grado di soddisfare le esigenze di molti utenti, soprattutto se abbinato con le giuste casse, come le il del nostro amico.

il 667 è migliore ovviamente, ma qui si parla di 250euro di differenza e sinceramente io dubbio non ne avrei, anche perchè lui prevalentemente lo usa per i film.

R!ck
07-09-2010, 21:44
Mediocre vabbè costa 250 euro...so stato cattivo :) però lo dico perchè è proprio con i film che servono i watt per via dei picchi dinamici che possono essere nell'ordine dei 10/15 db. Parliamo di 3/4 volte la potenza iniziale.
Non vorrei che lo comprasse per cambiarlo subito dopo.

Poi certo un ampli a discreti può migliorare l'ascolto musicale...ma bisognerebbe sentirlo.

Da quello che si legge yamaha con le nuove serie merita un plauso perchè sembra impegnata seriamente con tutta la linea ad un balzo sotto il punto di vista della qualità sonora. In questo senso andrebbe valutato o meno se quei 250 sono buttati o meno.

Saetta McQueen
07-09-2010, 21:59
ovviamente sono punti di vista diversi. noi il consiglio lo abbiamo dato poi decide lui :)

Cratas
07-09-2010, 22:35
eccomi di ritorno!! grazie mille dei consigli effettivamente avevo già letto nelle varie discussioni la non straordinaria potenza dell'onkyo in fatto di watt reali erogati, ed al contrario elogiavano il yamaha per la predisposizione all'home cinema ed i suoi vari "effetti" DSP,ora mi dite che praticamente l' rx-v665 è un passo avanti al 508 penso di non aver più dubbio :D . un ultima cosa poi non scasso + :ciapet: forse ho sottomano un harman kardon 255 a meno di 300 euro, sempre rispetto ai vari ampli sopracitati ne vale la pena o vado sul v665 tranquillamente senza alcun futuro rimorso:tapiro::tapiro: :tapiro: ??!

R!ck
07-09-2010, 22:59
Sono amplificatori agli opposti...potente e musicale l'hk più verso un'ascolto "hifi" l'altro votato all'ht...al di là del prezzo dovresti sentirli.

Cratas
08-09-2010, 06:01
Sono amplificatori agli opposti...potente e musicale l'hk più verso un'ascolto "hifi" l'altro votato all'ht...al di là del prezzo dovresti sentirli.
Potente??? per potente intendi anche il fatto di non dover sollevare il volume a palla per poter apprezzare il prodotto??? perchè se così fosse nel mio caso ho la mia adorata mogliettina :ncomment: che non è molto propensa per volumi alti :muro:!!!

Dragonlance
08-09-2010, 07:54
Scusa la franchezza .... al cinema chiedi forse di abbassare il volume???:D

Ovviamente esistono dei limiti dovuti a fattori di "buonsenso" come ad esempio i vicini di appartamento, l'orario e quant'altro ma pensi forse di gustarti un film col volume a "1"?..

Prendila come una provocazione ma riflettici su....

Aloha

Cratas
08-09-2010, 08:09
Bhè hai ragione mi son spiegato male........... non devo allestire di certo una discoteca:D , intendevo la qualità del suono anche a bassi regimi, e se faccio questo tipo di domande ripeto è semplicemente perchè sono alle prime armi e vorrei dei consigli spassionati tutto quà:boh: !

Dragonlance
08-09-2010, 08:19
Mi perdoni il mod Dave se gli rubo la firma....

L'Home Theater richiede forti pressioni sonore, generosa estensione in gamma bassa e dinamica strepitosa, tutte cose che un minisistemino da settenani non potrà mai dare. (TNT-Audio)

Ovviamente sono in vena di provocazioni oggi...:yeah: :yeah:

Cratas
08-09-2010, 08:31
però sei simpatico :incazzed:!!! a parte gli scherzi purtroppo con 300/400 eurini il massimo che posso permettermi è un paio dei 7 nani in questione nemmeno tutti :D quindi cerco di informarmi il più possibile per poter prendere almeno i 2 dei 7 più simpatici per poi non ritrovarmi con quel scassaminc..a di brontolo tra i piedi sbagliando acquisto in base alle mie esigenze.............metaforicamente parlando sempre ;);) ;)

Saetta McQueen
08-09-2010, 09:11
all'hk è un buon ampli, come ti è stato detto, la filosofia è molto diversa. personalmente, nell'ascolto della musica l'hk non mi è piaciuto, ho avuto la netta sensazione di predominanza delle frequenze medio-basse, insomma, ho avuto la sensazione di ascoltare un suono "oscuro" per capirci.

ovviamente sono solo sensazioni e opinioni personali, è giusto il consiglio che ti hanno dato di ascoltare entrambi se puoi. solo il tuo orecchio può decidere per te.

Cratas
08-09-2010, 09:20
perfetto è quello che cercavo di capire, ora non mi rimane che ascoltarli sperando che il propietario del negozio sia ragionevole e non mi faccia storie per poterli provare entrambi :sperem:

57938370
08-09-2010, 09:26
se posso dire la mia da possessore di 665(300 e) la qualita' e i dsp di yamaha nell'home cinema non ha paragoni.non ho problemi ne di volume ne di potenza e la mia stanza e' 4x7.im piu' ha anche le uscite ''presence'' che allargano la scena(virtualmente ma lo fa) e alzano,se necessario,il centrale d'ascolto, nel caso in cui sia posizionato in basso rispetto al vpr o tv

lsto parlando solo di ht in quanto per la musica non posso dare giudizi.

solo una cosa da puntualizzare che puo' essere importante solo ai fini della potenza.ho collegato le uscite pre delle casse front ad un ampli nad in modo da far lavorare il 665 sulle restanti uscite, quindi sarebbe almeno opportuno prendere un finalino e alimentare le front

R!ck
08-09-2010, 09:36
...quindi sarebbe almeno opportuno prendere un finalino e alimentare le front
Appunto! Magari con la nuova serie non è necessario...
Bella configurazione...il meglio dei due mondi il nad poi è un generoso donatore (80 watt in regime continuo)

Potente non vuol dire che chi ha un 100 watt per canale li usa tutti.
Il punto è un'altro. Anche se imposti un volume basso un film ha dei punti dove si possono avere dei punti dove si verificano dei picchi di volume dove si passa dal pianissimo al fortissimo.
L'impianto dovrebbe avere quindi la capacità del sistema di assorbire sbalzi di volume (dinamica) di 10db - 15db.

Il decibel è una misura "strana" perchè il suo aumento non è lineare:

Per aumentare di soli 3db c'è bisogno di raddoppiare la potenza. Per arrivare a 10/15 db c'è bisogno di circa 15 / 20 volte la potenza iniziale.

Metti in conto che l'amplificatore non va mai tenuto al massimo ma 3/4 o meglio metà del volume non superando mai 0 ( per evitare distorsioni), che le casse hanno quasi sempre una sensibilità reale più bassa di quella dichiarata e che ogni metro di distanza corrisponde ad una perdita di 3 db.

E' più facile inoltre che un'amplificatore di scarsa potenza vada in distorsione e danneggi i diffusori rispetto ad uno di potenza maggiore.

Cratas
08-09-2010, 09:38
si ora dopo ora sono sempre più orientato sul 665 soppratutto scoprendo tutte queste belle cose(l'allargamento della scena appunto visto e considerato che il centrale risultera propio sotto il plasmone) che da ignorante..........ignoravo!!! per quanto riguarda l'ulteriore ampli aspetterò visto che per ora intendo fermarmi a diffusori centrale ed eventualmente sub altrimenti mia moglie mi sbrana :ahahah:

Cratas
08-09-2010, 09:47
E' più facile inoltre che un'amplificatore di scarsa potenza vada in distorsione e danneggi i diffusori rispetto ad uno di potenza maggiore.
be su quello non dovrebbero esserci problemi le IL hanno un amplificazione suggerita tra i 30 ed i 130 watt quindi con l'ampli in questione (105w) dovrei rientrarci tranquillamente nn credi?

R!ck
08-09-2010, 10:13
Magari fosse vero...tutti i produttori (tranne marantz, H/k, nad) scrivono delle ricche panzane. Se sei fortunato arrivi a 30w in regime continuo.
Figurati che il PIONEER VSX-919 dichiara 140watt e ne tira fuori 15w (misurati)

Cmq non mi fraintendere a me piace yamaha (anche se ho un h/k) mi piacerebbe di più se dichiarasse dati più realistici e che avesse più potenza nei modelli medi, cosa che pare stia facendo nei nuovi modelli...vedremo!

Saetta McQueen
08-09-2010, 10:54
be su quello non dovrebbero esserci problemi le IL hanno un amplificazione suggerita tra i 30 ed i 130 watt quindi con l'ampli in questione (105w) dovrei rientrarci tranquillamente nn credi?

diciamo che quel valore dichiarato è un pò ottimistico, a voler essere buoni. solo qualche produttore è sincero, gli altri esagerano un pò tutti. certo, è anche vero che nell'uso pratico non è frequente che tutti i canali vengano chiamati ad operare alla massima potenza.

probabilmente è il valore a cui l'ampli tende in modalità stereo. in ogni caso, la potenza erogata è più che sufficiente per il tuo impiego, anche in considerazione della sensibilità medio-alta delle indiana line di cui disponi.

Tadzio09
08-09-2010, 11:02
Come ha detto Rick sono poche le case che dichiarano dati "veritieri",Harman Kardon è l' unica tra le "popolari" che lo fa e di questo va dato atto,misurazioni effettuate sempre a 8 ohm.
I produttori dovrebbero sempre indicare la "potenza di erogazione" in stereo e in 5.1-7.1 che sono due cose ben diverse ricordo...:rolleyes:
@ Cratas L' ampli Yamaha va benissimo per l' uso che ne farai secondo me ;)

Cratas
08-09-2010, 11:14
bhe leggendo un pò tutte le opinioni sto arrivando alla conclusione che andrà + che bene lo yamaha in questione, anche perchè ripeto l'ennesima volta che sono alle prime armi e che stò iniziando ad entrare in punta di piedi in questo mondo. e poi come si dice "l'appetito vien mangiando/ascoltando" che dir si voglia, quindi mi sembra anche abbastanza inutile fare un acquisto esorbitante per un prodotto che inizialmente non saprei apprezzarne la qualità :O

R!ck
08-09-2010, 11:15
Certo dipende dagli ambienti, diffusori, gusti, vicini e così via.
Imho se si è costretti a tenere sempre a 0 db il volume beh vuol dire che la potenza non è abbastanza.
0db è il livello massimo di riferimento.

Io mi tengo di solito a -25 con l'hk e le klipsch.

Cratas esorbitante mai. Piuttosto dopo essere passato anch'io attraverso l'acquisto del nuovo ti dico che è quasi sempre preferibile l'usato. Più qualità, a prezzi sensibilmente più bassi.

Se dovessi comprare oggi un nuovo avr lo prenderei usato...

grezzo72
08-09-2010, 11:28
....ti dico che è quasi sempre preferibile l'usato. Più qualità, a prezzi sensibilmente più bassi....
quoto in pieno! infatti io ho preso usato 1 ampli di fascia alta al prezzo di 1 ampli di fascia media nuovo!

Cratas
08-09-2010, 11:28
bhe figurati che tutt'ora ho un technics sh eh 750 del 1999 che a detta del manuale eroga 70w in 4ohm e non arrivo neppure io a 0 ma al massimo a -10 !!!

R!ck
08-09-2010, 11:38
Altri tempi Cratas...ed altri amplificatori...nel '99 c'era ancora un pò di rispetto verso il consumatore e prodotti di qualità più alta.

Ti consiglio di mettere subito in cantina il tuo technics un paragone con un sintoav di fascia media ti potrebbe costringere a una restituzione premetura....

Cratas
08-09-2010, 11:52
:eekk: con queste affermazioni mi sconvolgi i piani..... io pensavo di fare chissà quale balzo di qualità!!!

Cratas
08-09-2010, 12:49
Ti consiglio di mettere subito in cantina il tuo technics un paragone con un sintoav di fascia media ti potrebbe costringere a una restituzione premetura....[/QUOTE]
quindi mi stai dicendo che non noterò chissà quale miglioramento nel passaggio tra il vecchietto technics(un semplicissimo 2 canali stereo) ed un sintoampli di nuova generazione qual'è il 665??!

R!ck
08-09-2010, 13:03
Tu le casse le hai già no? Vai a fare un'ascolto e poi decidi.

Cratas
08-09-2010, 13:15
ok mi sembra la cosa migliore :D thanks

Saetta McQueen
08-09-2010, 13:31
quoto in pieno! infatti io ho preso usato 1 ampli di fascia alta al prezzo di 1 ampli di fascia media nuovo!

già, ma c'è la questione della garanzia da non sottovalutare.

Cratas
08-09-2010, 13:46
già, ma c'è la questione della garanzia da non sottovalutare.
quoto alla grande

R!ck
08-09-2010, 14:08
Io quoto di meno. E' un rischio che si può correre.
In base alla mia esperienza, se qualcosa deve andare in garanzia (componenti elettronici difettosi) ci va entro i primi 6/12 mesi. Dopo 15 anni diventa rischioso bisogna stare attenti ai condensatori.

Dragonlance
08-09-2010, 14:08
E se si rompesse due giorni dopo la scadenza della garanzia???:eek: :eek:

Dal mio punto di vista un fascia alta, passato il periodo iniziale, diciamo un 3-4 mesi, ha davanti a sè una lunga vita utile.
Probabilmente si adatta bene alla curva mtbf della cosiddetta "vasca da bagno".:D

Aloha

grezzo72
08-09-2010, 14:10
per la mia esperienza, le garanzie in generale (specie su oggetti elettronici) sono molto limitate e "solitamente" i difetti, se ci sono, saltano fuori ben prima della scadenza della garanzia.
ci sono i pro e i contro nell'andare sull'usato: io ho preferito spendere la stessa cifra del nuovo ma prendermi 1 ampli usato molto migliore.
ognuno poi è libero di spendere i soldi come meglio crede.;)
....anzi io ho preso anche il sub usato!;)

EDIT: azz r!ck drangolance abbiamo scritto la stessa cosa quasi in contemporanea!

R!ck
08-09-2010, 14:17
Ci siamo messi d'accordo contro i produttori a sostegno dell'usato :D

Grezzo poi mi dici che hai preso...io ero rimasto alle torri!

grezzo72
08-09-2010, 14:45
r!ck ti ho mandato MP!;)

Cratas
08-09-2010, 14:57
il problema è non beccare l'incu....ta ed una alle prime armi è più propenso di un altro che bene o male sa districarsi nei vari prodotti e marche

R!ck
08-09-2010, 15:08
il problema è non beccare l'incu....ta ed una alle prime armi è più propenso di un altro che bene o male sa districarsi nei vari prodotti e marche
Perchè col nuovo no? Se ti compri un bose nuovo fai un affare?:D

Dragonlance
08-09-2010, 16:19
:rotfl: :rotfl: :rotfl:

(Perdonatemi l'OT)

acris
08-09-2010, 16:49
Allora vai col 665 a 250 euro più 12 di spedizione....

Cratas
08-09-2010, 19:07
Allora vai col 665 a 250 euro più 12 di spedizione....
si l'ho beccato anche io qull'offerta!!! mui bueno!:D

bartagnan
09-09-2010, 08:33
Ciao, sono interessato anch'io al 665. Ho visto che il 765 fa il
pass-through, qualcuno può confermare che lo fa anche il 665?
Tra l'altro cosa comporta il fatto che non sia inserito nel sito italiano Yamaha? Nel caso di problemi?

rena64
09-09-2010, 11:18
ciao a tutti.
sono interessato anche io a questo yamaha 665 da prestazioni / prezzo niente male.
devo cambiare il vetusto sony sintoampli.
lo vorrei collegare a un panasonic led 42d25
riesco con il telecomando del tv a farlo partire senza dover sempre usare telecomandi vari?
ah..e con solo cavo hdmi mi entra e esce l'audio o dovrei fare altri collegamenti?
e se ho solo 5 canali va bene lo stesso?
per il prezzo 250...mi date link dove acquistarlo?
grazie a tutti:)

57938370
09-09-2010, 12:16
''pass-through, qualcuno può confermare che lo fa anche il 665''
confermato che ha il pass-through

''non sia inserito nel sito italiano Yamaha''
ho telefonato alla yamaha e la garanzia e' italiana


''5 canali va bene lo stesso?''
certo senza problemi

bartagnan
09-09-2010, 12:50
pass :D
garanzia :D
prezzo :D

FRALIP
09-09-2010, 15:07
Anche io potrei essere interessato al 665.
Come è questo sintoamplificatore rispetto al vsx 919 oppure al vsx 920?

Grazie anticipatamente per i vostri pareri.

Ciao.

fiammiferino
11-09-2010, 09:23
Salve a tutti, come da firma, il mio sinto è un Denon 3806 di cui sono soddisfatto ma vorrei "elevarmi".
Il mio negoziante di fiducia, mi dice che Denon è un eccellente marca di prodotti "consumer" ma, nel mio caso, se voglio cambiare, sarebbe giunta l'ora di passare ad altra categoria...ecco perchè mi ha consigliato il Rotel RSX 1560.
Navigando qua e la, ho visto:
il nuovo prodotto Denon del 100° anniversario (AVR A100)
il Pioneer SCLX83 oppure l'82

Qualcuno riuscirà ad aiutarmi a sbrogliare questa "matassa"?:confused:

Grazie 1000

AleAme
14-09-2010, 09:06
Ciao a tutti,

sono in procinto di acquistare un sintoampli e sto valutando il Pioneer.

Premetto che l'utilizzo sarà 50% film e console e 50% musica in generale, le casse che acquisterò saranno probabilmente delle IL o similari e che essendo in condominio il volume sarà comunque sempre modesto.
Sarà un 5.1 e non un 7.1 e l'attacco iPod non verrà utilizzato.

Key features of the Pioneer VSX-520-K:

5.1 AV receiver, 110 watts per channel
3 HDMI 1.4 inputs
3D-compatible (able to pass 3D HDMI signal from 3D Blu-ray player to 3D TV)
Onboard decoding for Dolby TrueHD and DTS-HD Master Audio, plus Dolby ProLogic IIz decoding
Bluetooth-ready (can stream Bluetooth audio from compatible A2DP devices with $100 AS-BT100 adapter)
Advanced Sound Retriever and Automatic Level Control processing
$230 | Available in April

Key step-up features of the Pioneer VSX-820-K:

4 HDMI 1.4 inputs (MEGLIO UNA IN PIU' CHE UNA IN MENO)
iPhone/iPod compatibility via USB, using included cable (NON VERREBBE UTILIZZATA)
Basic onscreen display (text-only)
Automatic speaker calibration (UTILE?)
Sirius-ready
$300 | Available in April

Key step-up features of the Pioneer VSX-920-K:

7.1 AV receiver, 110 watts per channel (LO UTILIZZEREI COMUNQUE IN 5.1)
Analog video upconversion (QUANDO LO UTILIZZEREI VISTO CHE HO IL LETTORE BD?)
Full color graphical user interface
Anchor Bay video processing (ABT1015)
Two channel PQLS
$400 | Available in April

In termini di qualità, a volume modesto c'è diferenza tra i 3?

Il VSX-820 in più ha la predisposizione per l'iPod che non uso, il menù a schermo che potrebbe essere utile e la calibrazione automatica. Visto che sono proprio neofita è importante?
Lo step successivo, il VSX-920 è un 7.1 (inizialmente partirei con un 2.0 che upgraderei pian piano a un 5.1), più potente (ma sono in condominio) e ha l'upscaling a 1080p (ma di che qualità e quando verrebbe utilizzato? avrei il lettore bd che lo fa comunque...).

Detto questo, cosa consigliate?

Grazie a tutti.

:)

hereticmax
14-09-2010, 14:57
con il 50% di audio io andrei su marantz sr5005

AleAme
14-09-2010, 15:16
:p

Se il consiglio era per me... Sforo un pò il budget!
Vorrei rimanere in questa fascia di prezzo e al massimo preferisco investire un pochino di più nelle casse.

In qualsiasi caso non ho grandissime pretese, mi basta solo avere un buon prodotto.

Tra l'820 e il 920 ci sono circa 100€ di differenza.
Valgono la pena essere spesi o come qualità siamo simili?

R!ck
14-09-2010, 15:20
Ma un onkyo 608, denon 1910, avr 255 no?
Lo ripeto a livello di amplificazione quel pioneer lì è scarso! Cerca anche un'usato se lo trovi di quei modelli.

AleAme
14-09-2010, 15:31
:)

Ho appena letto con interesse il tuo post sul 255 e ho visto anche la nota sul "A me il volume alto non serve..." ma veramente un ampli come l'820 o il 920 non è sufficiente per un uso condominiale?

Ale55andr0
14-09-2010, 15:35
Navigando qua e la, ho visto:
il nuovo prodotto Denon del 100° anniversario (AVR A100)



http://www.audiodelta.it/upload/pdf_prod/AVR-A100_E2_rev2.pdf


"4 ohm speaker drivability" (almeno :D)

hereticmax
14-09-2010, 15:49
bhe potresti andare sul sr5004 sul quale possono fare qualche interessante offerta

R!ck
14-09-2010, 18:28
:)

Ho appena letto con interesse il tuo post sul 255 e ho visto anche la nota sul "A me il volume alto non serve..." ma veramente un ampli come l'820 o il 920 non è sufficiente per un uso condominiale?

Chiedi a lui...


ho avuto il 919, era abbastanza "spento" e non credo che questo faccia meglio. Però è carina l'app per iphone...

mosvy
14-09-2010, 21:28
Mi intrometto un attimo nella discussione:


Originariamente inviato da R!ck:

Altri tempi Cratas...ed altri amplificatori...nel '99 c'era ancora un pò di rispetto verso il consumatore e prodotti di qualità più alta.

Ti consiglio di mettere subito in cantina il tuo technics un paragone con un sintoav di fascia media ti potrebbe costringere a una restituzione premetura.... Anch'io posseggo un Pioneer di vecchia data (1978) "solo" stereo 25 W e con due Canton e rinato...
Però volevo ascoltare un pochino di Dolby digital: niente di particolarmente spettacolare, collegando il lettore DVD diretttamente al TV senza pasare per l'Ampli ecc... E quindi cercavo qualcosa ma sento che poi, a livello "solo stereo" non valgono granchè. E' tutto vero?
Per esempio sostiutire il mio "vecchio" con un Pioneer vsx-520..????

R!ck
14-09-2010, 23:04
Beh va valutato caso per caso.
Però consiglio ai possessori di ampli vintage di ascoltare qualcosa su un sintoav fare un'acquisto a scatola chiusa. Potrebbe essere deludente.

AleAme
15-09-2010, 07:38
Chiedi a lui...

Beh, tenete conto che arrivo da un compatto tipo questo

http://compraonline.mediaworld.it/product/big/520573.jpg

di 15/20 anni fà e con un volume max 60 tengo generalmente 30/35...

Poi pensandoci bene, le percentuali di utilizzo sono 30% Film, 30% Console e 30% Musica.

:p

Quello che vorrei capire è se la qualità sonora tra i modelli Pioneer cambia e se c'è così tanta differenza con gli altri modelli consigliati (onkyo 608, denon 1910, avr 255) da preferirli.

Grazie ancora!

R!ck
15-09-2010, 13:15
Quello che vorrei capire è se la qualità sonora tra i modelli Pioneer cambia e se c'è così tanta differenza con gli altri modelli consigliati (onkyo 608, denon 1910, avr 255) da preferirli.

Grazie ancora!

Nonostante trovi Pioneer produca ottimi sinto su fasce più alte i modelli più economici non mi piacciono. Gli ampli sono come le scarpe...ognuno ha le sue....il giudizio è personale e se vuoi capire qualcosa devi andarli a sentire basta andare da Mw collegare dei buoni diffusori tipo le Chario e switchare un brano musicale o un film partendo dal sintoav più costoso a quello di minor costo. Ti assicuro che anche senza esperienza le differenze ci sono.

maliik
16-09-2010, 18:01
Confermate che, per un'utilizzo "misto", home cinema + Game + musica ripartiti in egual misura, (forse un po più ascolto musica) debbo scartare lo Yamaha a favore di un HK o Onkyo

Sembra che lo Yamaha 665 sia al momento un buon affare, lo vorrei prendere. Tuttavia non vorrei pentirmi dell'acquisto, è davvero inadatto per quel mio 35% di ascolto musicale?

Meglio puntare su un HK 255?

Riassumendo :35% musica 35% game, 30% cinema, casse ancora da valutare.

Hk 255, Yama 655 oppure quale ampli consigliate, fascia prezzo 300\400€?

Grazie.

Tadzio09
16-09-2010, 18:17
Se la musica è la "priorità" vai sull' Harman Kardon 255; a quel prezzo buono anche l' Onkyo 508 ma bisognerebbe sempre "ascoltare" prima per fare una scelta "oculata"...;)

batmax63
16-09-2010, 18:49
Prima di prendere l'ampli,valuta a che diffusori andra' abbinato, è importante anche azzeccare un abbinamento soddisfacente, gli ampli non è che si sposino bene con ogni tipo di diffusori;)

maliik
16-09-2010, 18:57
Se la musica è la "priorità" vai sull' Harman Kardon 255; a quel prezzo buono anche l' Onkyo 508 ma bisognerebbe sempre "ascoltare" prima per fare una scelta "oculata"...;)

Non saprei dove rivolgermi, proverò ad andare al MW, non conosco negozi specializzati dove sia possibile ascoltare i prodotti (e spuntare un buon prezzo) Solitamente acquisto online ma certo, vista la particolarità del prodotto, stavolta bisognerà proprio che mi rechi in un negozio fisico.

Ascolto al MW, se me lo lasciano fare e poi, eventualmente, lo ordino da loro store online.

maliik
16-09-2010, 19:42
Questa cosa che nel HK 255 non si possa disattivare il processore video mi sta facendo scartare questo ampli, non mi piacciono gli apparecchi che hanno delle opzioni che non si possono disattivare.

Sono davvero poco esperto in campo audio, cercherò certamente di abbinare delle casse adatte. Ho una certa dimestichezza con la lavorazione fai da te del legno, sto pensando di auto costruirmele, so che non risparmierò un gran che ma mi divertirebbe farlo. altrimenti credo che mi affiderò, anche per problemi di budget, alle indiana line.

Per quanto riguarda il discorso dell'ascolto musicale stereo, com'è la faccenda delle entrate pre, significa che acquistando un ampli con tali ingressi potrei pensare di collegare un'altro aparecchio che mi dia prestazioni stereo apprezzabili è corretto?

Varrebbe anche per lo Yama 665 che mi pare abbia gli ingressi pre?

Grazie.

R!ck
16-09-2010, 19:53
Questa cosa che nel HK 255 non si possa disattivare il processore video mi sta facendo scartare questo ampli, non mi piacciono gli apparecchi che hanno delle opzioni che non si possono disattivare.
Capisco le tue ragioni ( ho ragionato anch'io così all'inizio) poi mi sono reso conto che nella realtà è un falso problema.



un ampli con tali ingressi potrei pensare di collegare un'altro aparecchio che mi dia prestazioni stereo apprezzabili è corretto?
Devi avere un sintoav con le uscite preout ed un amplificatore stereo con il finale separabile dal pre. Non tutti gli integrati stereo vanno bene.

maliik
17-09-2010, 07:46
Capisco le tue ragioni ( ho ragionato anch'io così all'inizio) poi mi sono reso conto che nella realtà è un falso problema.



Cioè? Possiedi il 255, niente artefatti video, nessun effetto fastidioso?
Collegando le sorgenti in hdmi è comunque sempre l'HK che processa il segnale video, non c'è alternativa o è aggirabile?

hereticmax
17-09-2010, 10:32
se setti il processore video del hk alla stessa della sorgente, non dovrebbe effettuare nessun processo, proprio perche è gia processata esempio:

sorgente a 1080p/24
ampli hk settato a 1080p/24, in questo caso il segnale deve passare senza che venga effettuato nessun processamento..

R!ck
17-09-2010, 11:15
se setti il processore video del hk alla stessa della sorgente, non dovrebbe effettuare nessun processo, proprio perche è gia processata esempio:
sorgente a 1080p/24
ampli hk settato a 1080p/24, in questo caso il segnale deve passare senza che venga effettuato nessun processamento..
Esatto!


Cioè? Possiedi il 255, niente artefatti video, nessun effetto fastidioso?

Si, non noto alcun effetto fastidioso, come la maggioranza di chi lo ha acquistato.
Verificarlo è semplice: basta andare in un Centro Commerciale e vedere un film bluray. La cosa è abbastanza gonfiata.

Se leggi nel topic ufficiale i post dei possesori reali che riportano problema per questo sono solo 2/3. Uno di loro poi non ha neanche l'avr 255 ma il 355.

Comunque ho scritto tutto nel topic ufficiale.

Per come la vedo io un sintoav deve fare il suo lavoro amplificare nel modo più qualitativo possibile per fascia di prezzo il segnale audio. Questo lavoro lo fa bene.
Nonostante tutto al prezzo attuale è ancora bestbuy. Ricordo che il prezzo di vendita di questo sinto av in moltri cc è ancora di 600 euro.

Visto il processore video dentro un sintoav è sempre stato poco più di un gadget che non ha mai funzionato poi così bene. La maggior parte degli utenti che lo usa ha tv Panasonic di vecchia generazione che avevano deiterlacer pessimi.
Ormai è una cosa superflua visto che ormai le sorgenti quasi tutte sono in HD, le tv recenti sono tutte in grado di fare un upscaling e deinterlacing buono su segnali ddt e satellitari.

Spero vivamente che tolgano i processori video al più presto da tutti i sintoav così si potrà tornarà a valutare quello che conta in un amplificatore: l'audio.

hereticmax
17-09-2010, 13:32
E' per questo che ho preso il cambrdige azur 650R :D niente fronzoli e tanta sostanza eheheh

maliik
17-09-2010, 16:06
Spero vivamente che tolgano i processori video al più presto da tutti i sintoav così si potrà tornarà a valutare quello che conta in un amplificatore: l'audio.

Parole sante!!!

mosvy
17-09-2010, 18:35
Scusate, ma se si collega direttamente il lettore DVD o BleuRay che dir si voglia al Tv, con una presa HDMI o con collegamenti Component ecc...e poi si "passa" l'audio (sempre dal lettore) con un cavo ottico all'ampli o con i cavi RCA dalle singole uscite, non esiste un ampli che possa semplicemente "badare" all'audio e creare quella separazione di canali per creare l'effetto cinema che in fondo andiamo cercando?
In fondo già collegando il mio anonimo lettore DVD con 2 banali cavi RCA ad un ampli vintage solo stereo e con 2 buone casse ho già un effetto niente male...

Tadzio09
17-09-2010, 18:43
Beh tutto si può fare...ma perderesti anche le ultime codifiche audio così facendo...;) se hai un lettore BD di fascia alta e usi le uscite 7.1 analogiche già sarebbe un' altra storia però...

mosvy
17-09-2010, 21:51
Esiste, se non sbaglio, un semplice decoder che prende il segnale semplice stereo e lo sposta su 5 canali DTS....
Se conocete fatemi sapere, Grazie

Danibuzz
18-09-2010, 18:43
Salve, io ho un tv LG LE8800, decoder myskyhd samsung, lettore bluray PHILIPS - BDP7500 ed una xbox 360 primo modello senza uscita hdmi che però prossimamente sostituirò con l'ultima generazione.
Quindi volevo chiedervi che sinto mi consiglate da abinare ad un impianto5.1 JBL sub passivo che ha un bel pò di anni se non sbaglio e il modello dsc 400 ad un prezzo che si aggiri sui 300 euro, da premettere che il mio uso sarà 40% myskyhd 30% bluray 30% console.
Grazie mille.

cristch
21-09-2010, 16:41
mi accodo pure io alla richiesta..io ho questa configurazione:
50pk780, mysky hd, lettore br, forse in futuro una xbox in hdmi.
per adesso ho un sistema 5.1 che mi hanno regalato della onkyo.
uso del sistema 60% Skyhd, 30%BR e MKV, 8% Xbox, 2 % musica
ero indeciso fra i seguenti modelli:
1)denon 1610.
Pro: prezzo.
contro: una hdmi in meno e non fa l'upscaling video a 1080P
2) denon 1611.
Pro: 1 hdmi in + e (upscaling video da SD a 1080P???non ne sono certo)
3) denon 1911.
pro: upscaling video da SD a 1080P
contro. prezzo

che mi consigliate per il mio uso??grazie