Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Timelapse 4K: AV Mag su Engadget

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 18 Maggio 2012, alle 11:28 nel canale PROIETTORI

“Il timelapse di AV Magazine in 4K fa il giro del mondo! Il corto, realizzato per il roadshow del proiettore Sony VPL-1000ES, viene ormai usato regolarmente da Sony Professional per le sue presentazioni.”


Nell'immagine proiettata, in basso a destra, il logo di AV Magazine in sovraimpressione

Lo scorso Novembre, quando abbiamo organizzato con Sony Professional il roadshow italiano per il nuovo proiettore casalingo VPL-VW1000ES, la difficoltà maggiore è stata la mancanza di materiale a risoluzione 4K da usare per le dimostrazioni. Per risolvere questo problema, in redazione abbiamo deciso di realizzare un corto in timelapse per usarlo quale nostro personale riferimento per proiezioni a risoluzione quad full HD (3840 x 2160 punti). La qualità delle immagini si è però rivelata tale che gli stessi ingegneri di Sony ci hanno chiesto di poter usare il nostro corto per eventuali altre presentazioni. Il materiale, utilizzabile da chiunque con licenza "creative commons" (Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0), è disponibile sia in versione DPX 10bit, sia in versione DCI, entrambe alla risoluzione di 3840x2160 pixel.

Proprio in questi giorni, Sony ha organizzato un incontro con la stampa mondiale per sottolineare la qualità delle proiezioni a risoluzione nativa 4K, nonché la bontà del circuito di upscaling 4K integrato nel proiettore VPL-VW1000ES. Alla presentazione, avvenuta negli studi europei di Sony Pictures, erano presenti anche i colleghi di Engadget, che hanno pubblicato un interessante reportage dell'evento dal titolo "This is what native 4K looks like on Sony's VPL-VW1000ES projector". Potete immaginare la nostra sorpresa quando abbiamo scoperto che gli stessi colleghi di Engadget hanno apprezzato al meglio le prestazioni del proiettore mentre venivano proiettate le immagini tratte dal nostro corto 4K.

L'articolo pubblicato viene aperto con una foto che ritrae il proiettore proprio con un fotogramma tratto dal timelapse in 4K di AV Magazine. Il particolare ingrandito di una immagine viene utilizzata per comparare la qualità dello scaling del Sony partendo da risoluzioni più basse fino a quella nativa. Peccato che tra le tante immagini a disposizione nel time lapse, sia stata usata quella forse meno significativa. Approfittiamo di questa notizia per comunicarvi che - ovviamente - siamo già al lavoro per realizzare contenuti in 4K con qualità, colori e dettaglio ancora più elevati. Non siamo soliti auto-celebrarci, ma quando ce vo' ce vo' :-)

Link all'articolo di Engadget: This is what native 4K home cinema looks like

Link all'articolo sul timelaspe 4K: Timelapse video in 2K e 4K

Fonte: Engadget



Commenti (13)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 11 di: sisco123 pubblicato il 18 Maggio 2012, 23:34
Originariamente inviato da: mariettiello;3528382
beh credo sia oltre 100 giga, però potrebbero metterlo su netload o siti simili

cmq complimenti per successo del video, incredibile che in Sony non abbiano provveduto a farne almeno uno in casa loro, eppure ne avrebbero bisogno eccome

interessante il finale dell'articolo engadget: if your screen is around three or four meters wide, and i..........[CUT]


Effettivamente se si tratta di 100 giga,l'unico modo sarebbe metterlo su host come quello da te citato,comunque se ci fosse,non ti nascondo che qualche euro per un premium di una settimana,lo investirei volentieri per tirarlo giu,perchè se sony lo ha scelto,dubito avesse a disposizione di meglio.
Commento # 12 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 19 Maggio 2012, 08:40
Originariamente inviato da: kabuby77;3527971
... gli avete girato anche il serverone con tutti gli hd oppure si sono accontentati della ps3?
Abbiamo dato il corto a Sony in formato DPX a 10 bit per componente, per complessivi 135 GB (sono 3 minuti, circa 4300 fotogrammi da 31,65 MB ciascuno).

Originariamente inviato da: sisco123;3528273
... il vostro timelapse è reperibile in rete o in altra maniera,con qualità inalterata(4K e piena profondita colore)...
Avevamo iniziato a caricare il corto su Megaupload in pacchetti. L'hanno spento prima che potessimo finire, sob!
Metteremo il corto in download sia in formato DCI (compressione JPG2000, XYZ 4:4:4, 12 bit per componente, meno di 4GB complessivi), sia come sequenza di fotogrammi JPEG ad 8 bit. Mettere la sequenza di DPX non ha senso rispetto alle dimensioni occupate.

Stiamo tentando anche di comprimerla in maniera adeguata in H.264. Purtroppo ci sono alcune sequenze quasi incomprimibili, come il pezzetto con i cavalli: la luce radente dell'alba sulle montagne, sui sassi e i cespugli, crea un dettaglio così elevato che continuiamo a trovare tante difficoltà.

Per il resto, abbiamo in cantiere qualche succosa novità. Ricordate che quel corto è stato realizzato molto in fretta e alcune cose sono decisamente migliorabili. E poi, come ha suggerito SydneyBlue120d, abbiamo chiesto a Sony di aiutarci. Ma visti i tempi, è probabile che faremo prima con la 1D Cinema di Canon oppure con una RED. Per tacer della Nikon D800 con cui potremmo realizzare direttamente un timelapse in 8K. Magari potremmo donarlo alla NHK per le loro demo in Super Hi-Vision


Originariamente inviato da: mariettiello;3528382
... io invece credo che anche una semplice tv 50 sia in grado di mostrare una bella differenza tra 2k e 4k.....[CUT]
Dipende sempre da qual'è la distanza di visione, in rapporto alla base dello schermo. Con uno schermo da 50 ha poco senso andare oltre i 2 metri di base.
Commento # 13 di: sisco123 pubblicato il 19 Maggio 2012, 14:53
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli;3528894
Avevamo iniziato a caricare il corto su Megaupload in pacchetti. L'hanno spento prima che potessimo finire, sob! Metteremo il corto in download sia in formato DCI (compressione JPG..........[CUT]


Grazie Emidio,ottima notizia,non vedo l'ora di poterlo scaricare,appena online spero ci fornirete subito i link,in fondo 3GB non sono poi cosi ingestibili in download.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »