Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony VPL-VW870ES a Bologna

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 27 Novembre 2018, alle 18:17 nel canale PROIETTORI

“L'anteprima italiana del nuovo proiettore 4K laser Sony VPL-VW870ES sarà a Bologna, il prossimo 1 dicembre, presso Audio Quality, assieme a tante altre novità audio e video”


- click per ingrandire -

Sabato 1 Dicembre, a S. Lazzaro di Savena in provincia di Bologna, ci sarà un'evento molto ricco di novità, sia audio che video. Prima di tutto sarà possibile testare la nuovissima sala "cinema" recentemente rinnovata nell'acustica, nell'estetica e nei diffusori e di cui vi abbiamo già parlato in questo articolo. All'interno della saletta, Francesco Aliotta mostrerà due succulente anteprime per gli amanti della videproiezione: il nuovo Epson EH-TW9400 (listino 2.790 Euro) e il nuovo Sony VPL-VW870ES (listino 24.990 Euro). 

Approfittiamo per ricordare che la nuova saletta cinema prevede un impianto audio Dolby Atmos Wisdom Audio in configurazione 9.4.2 con casse frontali bi-amplificate, due finali Datasat RA7300 da 300W per 7 canali, un finale stereo  Rotel RB 1590 da 350W per canale, per quasi 5.000 watt complessivi su 8 ohm, pilotati con il pre-decoder Trinnov Altitude 32 da 24 canali. Completano il sistema due Subwoofer JL Audio Fathom F113 v2 e un nuovo sistema passivo di correzione dell'acustica ambientale installato da HTE di Maurizio Conti

Nella sala HiFi ci sarà la presentazione dei diffusori Wisdom Audio Sage L75 con sezione medio-alti a nastro: un diffusore prestigioso per la prima volta in Italia. Accanto alle Wisdom Audio sarà possibile ascoltare anche le PMC Twenty5 23 che rappresentano il culmine della ricerca della storica azienda inglese specializzata nell'utilizzo della  "linea di trasmissione" come carico acustico. Come amplificazione saranno a disposizione elettroniche Trinnov, Datasat, Musical Fidelity e molto altro ancora.


- click per ingrandire -

Nella sala Domotica al piano superiore sarà in dimostrazione il nuovo TV a risoluzione nativa 8K Samsung QE75Q900R con diagonale da 75" e massima luminanza di picco di ben 4.000 NIT. Il nuovo TV sarà analizzato da Emidio Frattaroli che proporrà misure video dal vivo, qualche consiglio per la calibrazione - anche in HDR - e proporrà un piccolo test per l'acutezza visiva, in modo da mostrare qual'è la corretta distanza di visione per apprezzare le differenze tra risoluzione 8K e 4K e anche tra 4K e full HD. 

Sarà possibile partecipare all'evento a partire dalle 9:30 alle 13:30 e poi dalle 15:00 alle 17:00. Le sessioni dureranno circa 45 minuti in ciascuna delle tre sale. Si consiglia vivamente la prenotazione che può essere effettuata inviando un'email all'indirizzo info @ audioquality.it. È importante prenotare la propria sessione comunicando l'orario al quale si desidera partecipare.

Per maggiori informazioni: audioquality.it

 



Commenti (13)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: redhead pubblicato il 02 Dicembre 2018, 11:58
Ieri sono stato a Bologna per vedere l'EPSON. Innanzitutto un grazie alla professionalità e competenza dello staff di AUDIOQUALITY. Superlativa sala cinema. Spettacolare impianto sonoro. BRAVI!!!
Però...non si possono fare questi colpi bassi ;-)
Mi rendo conto che la disponibilità non può essere infinita ma le prove parallele devono essere fatte tra macchine almeno vicine. Non mi addentro nei tecnicismi...esprimo un feeling:
Vedere un confronto tra un pesi piuma e un pesi massimi è stato impietoso per me...sono andato via tristissimo. E' come fare una prova tra Fiat 500X e una LAMBORGHINI URUS: tutte due sono sulla famiglia SUV ma a prezzo e prestazioni stanno 1:10.
Non sapevo più se ero io che vedevo male le immagini dell'EPSON (che sembravano un FULLHD), opache, spente, quasi uguali (a memoria) di quelle del mio glorioso TW9000 o era semplicemente che fatto lo switch con il SONY, tutta diventava definito e luminoso...come vedere un OLED. Perfetto. Mi auguro di avere la possibilità di vedere il SONY 270, meglio ancora con l'EPSON. So che è possibile da loro...ma spero di avere qualcosa nel Veneto prossimamente (non aprite una filiale qui ? ce ne sarebbe tanto bisogno ;-).
Grazie ancora comunque per la disponibilità. Bravi.
Commento # 2 di: stazzatleta pubblicato il 02 Dicembre 2018, 12:11
Ma non è che sembri un full hd, è un full hd
Commento # 3 di: ellebiser pubblicato il 02 Dicembre 2018, 14:40
Ero anch’io a Bologna, a mio parere il Sony ricco di dettaglio si ma non molto contrastato...mi aspettavo di più da una macchina di quel livello... L’Epson Per quanto fosse impari il confronto ha sfoggiato una luminosità superiore...
Commento # 4 di: redhead pubblicato il 02 Dicembre 2018, 19:18
Originariamente inviato da: stazzatleta;4915843
Ma non è che sembri un full hd, è un full hd

Beh dai... Diciamo che il segnale era un 4K... Poi si sa come funziona l'Epson, ma non per questo per me si giustificava un'immagine del genere...il TW9300 io me lo ricordo molto più dettagliato e definito...e comunque ribadisco il concetto del confronto esageratamente sproporzionato.
Commento # 5 di: runner pubblicato il 02 Dicembre 2018, 21:39
ho fatto la pazzia di andare da Audioquality visto che ero a Genova per altri impegni. Che dire, ottima saletta ben curata e ben suonante, non esagerata..
passando ai vpr ero curioso di vedere l'870 e sono rimasto molto soddisfatto, immagini veramente cesellate. Credo sia rimasto il problemino dell'HDR che è aggirabile caricando le curve personalizzate, ma non credo sia un problema vero per un prodotto di quel livello, chi lo compra conterà sulla professionalità di chi lo tarerà e lo metterà nelle migliori condizioni per godere delle prestazioni superlative..
riguardo l'epson, il dimostratore ha chiaramente detto: non è un confronto, ci troviamo questi due vpr e ve li facciamo vedere al massimo delle condizioni per cui non credo ci siano stati problemi a vederli...
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 03 Dicembre 2018, 11:42
Originariamente inviato da: redhead;4915836
... Non sapevo più se ero io che vedevo male le immagini dell'EPSON (che sembravano un FULLHD), opache, spente, quasi uguali (a memoria) di quelle del mio glorioso TW9000 o era semplicemente che fatto lo switch con il SONY, tutta diventava definito e luminoso...come vedere un OLED. .........[CUT]
Addirittura!

C'ero anche il sabato. Anzi, ero lì già il venerdì sera (e parte della notte). Quello specifico Sony 870 non mi ha entusiasmato per flusso luminoso e rapporto di contrasto. Abbiamo fatto due conti (nessuno aveva portato un luxmetro) e il flusso luminoso del Sony - dopo la calibrazione - era di circa 1.200 lumen. Quello dell'Epson ancora di più.

Il rapporto di contrasto del Sony 870 misurato da Francesco era poco superiore a 13.000:1 mentre quello dell'Epson era di 4.000:1. Ed ecco come si spiega - in parte - la differenza in termini di profondità, tridimensionalità e saturazione dei colori a bassa luminanza.

Vi faccio notare che la luminanza massima del Sony al centro dello schermo era di 42 NIT. Quindi il livello del nero era di (42÷13.000) 0,003 NIT. Il nero dell'Epson invece era di (52÷4.000) 0,013 NIT, ovvero quasi quattro volte e mezza superiore!

Altra differenza sostanziale era nel campo di risoluzione e dettaglio. L'Epson è un vobulato che, grazie al meccanismo e-shift, proietta sullo schermo 4 megapixel alla volta, parzialmente sovrapposti in diagonale. Il Sony invece è un vero nativo.

La differenza di prezzo tra le due macchine è di un ordine di grandezza: con un Sony 870 si acquistano quasi 10 Epson EH-TW9400...

Alla luce dei ritardi di JVC, l'Epson potrebbe avere ancora più senso. Sempre che sarà disponibile al più presto.

Emidio
Commento # 7 di: rodolfo pubblicato il 03 Dicembre 2018, 14:25
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli;4916189
Addirittura!

C'ero anche il sabato. Anzi, ero lì già il venerdì sera (e parte della notte). Quello specifico Sony 870 non mi ha entusiasmato per flusso luminoso e rapporto di contrasto. Abbiamo fatto due conti (nessuno aveva portato un luxmetro) e il flusso luminoso del Sony - dopo la calibrazione - era di circa 1.200 lumen. Quello dell'Epson anco..........[CUT]


buongiorno emidio ,mi par di capire che ne sei uscito abbastanza deluso dal sony 870,ricordando le tue prime impressioni a Calco del sony 760 di ben altra natura vuol dire che fra i 2 vpr forse il 760 risulta più centrato ?
Commento # 8 di: ellebiser pubblicato il 03 Dicembre 2018, 19:42
Difficile dare un giudizio a prima vista su una sola installazione, certo la luminosità non era sufficiente per ben rappresentare immagini in 4K , in parte la grandezza dello schermo, il guadagno negativo e la distanza di proiezione non hanno contributo a renderle più efficaci.
Commento # 9 di: Gruppo Garman pubblicato il 03 Dicembre 2018, 20:42
Nella nostra saletta con schermo più piccolo (260 cm) il TW9400 andava benissimo, sia in termini di luminosità che di risoluzione.
Commento # 10 di: redhead pubblicato il 03 Dicembre 2018, 22:19
Originariamente inviato da: Emidio Frattaroli;4916189
Addirittura!

C'ero anche il sabato. Anzi, ero lì già il venerdì sera (e parte della notte). Quello specifico Sony 870 non mi ha entusiasmato per flusso luminoso e rapporto di contrasto. Abbiamo fatto due conti (nessuno aveva portato un luxmetro) e il flusso luminoso del Sony - dopo la calibrazione - era di circa 1.200 lumen. Quello dell'Epson anco..........[CUT]


Forse mi sono espresso male...ma è proprio perche si tratta di 2 VP con un rapporto prezzo/prestazioni di 10:1 (come ho scritto anch'io) è stato secondo me (anche se non voluto per via della disponibilità contingente) una visione troppo impari, soprattutto per me che ho da sempre EPSON sia come VP che come target price per il prossimo acquisto...ma questo non significa che ho abbandonato l'idea dell'EPSON, anzi...ma forse forse mi è venuta l'acquolina per il SONY 270 a sto punto
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »