Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Runco LS-12HBd: 3-chip DLP Full HD

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 22 Ottobre 2013, alle 11:55 nel canale PROIETTORI

“Il nuovo proiettore 3-chip DLP statunitense utilizza il Dimension Digital Controller (DC-300), una sorta di processore esterno che fornisce connettività e migliora le prestazione del 3D, con in più la possibilità di installare numerose lenti opzionali, tra cui le CineGlide, che permettono di sfruttare un aspect-ratio in 2.35:1”

Runco ha realizzato un nuovo proiettore di fascia alta, il LS-12HBd. Questo modello dispone di 3-chip DLP con risoluzione Full HD, con una luminosità di 3.780 ANSI lumen in condizioni di default, che divengono 2.592 dopo la calibrazione. Il rapporto di contrasto dinamico è pari a 1200:1, mentre quello misurato secondo gli standard CSMS è maggiore di 200:1. La lampada è un'unità HPM con potenza compresa tra 230 e 260W, capace di garantire una durata tra le 2000 e le 3000 ore (a seconda della modalità di utilizzo). Le lenti a disposizione sono molteplici con. inoltre. la possibilità di ricorrere alle CineGlide, che offrono un rapporto d'aspetto in 2.35:1 anamorfico. In questo modo diviene possibile, per i possessori di schermi dello stesso formato, sfruttare tutta l'area, senza bande nere e senza perdita di luminosità. La funzione Runco Auto Cinema rileva il formato utilizzato, provvedendo a regolare le impostazioni di conseguenza.

In abbinamento al proiettore viene fornito il Dimension Digital Controller, chiamato, più semplicemente, DC-300. Questa sorta di processore è stato progettato per migliorare la visione delle sorgenti 3D, supportate dal proiettore, con 3 paia di occhiali attivi forniti in dotazione. DC-300 assicura anche una maggiore flessibilità, grazie ai controlli per la calibrazione e all'ampia connettività (tra cui figurano 8 ingressi HDMI). Il prezzo di listino non è stato ancora annunciato

A seguire un breve riepilogo delle specifiche:

- LS-12HBd (Runco LightStyle Projectors)
- 3-chip DLP, SuperOnyx DMD, 3D Ready
- Risoluzione Full HD
- Lenti e rapporti di tiro: Proteus 1: Fisso 0.77:1 (per retro-proiezione) Proteus 2: Zoom 1.45 - 1.74:1 (con CineGlide 1.09 - 1.31:1) Proteus 3: Zoom 1.74 - 2.17:1 (con CineGlide 1.30 - 1.63:1) Proteus 4: Zoom 2.17 - 2.90:1 (con CineGlide 1.63 - 2.17:1) Proteus 5: Zoom 2.90 - 4.34:1 (con CineGlide 2.17 - 3.26:1) Proteus 6: Zoom 4.34 - 6.76:1 (con CineGlide 3.26 - 5.07:1)
- Offsert orizzontale e verticale: Verticale fino al 65; Orizzontale fino al 30% (Proteus 1 non dispone di offset)
- Luminosità: 2.592 ANSI lumen con calibrazione da Home Theater; 3.780 ANSI lumen non calibrato
- Rapporto di contrasto: CSMS >200:1 (ANSI); 1200:1 full-on, full-off
- Lampada: 230/260W HPM
- Durata della lampada: 2000/3000 ore (Standard/Economy Mode)
- Ingressi: 4 HDMI; 1 Component/SCART; 2 Component/RGBHV (BNC); 3 Composite; 1 RS232; 1 IR; 1 Ethernet
- Dimensioni: 519 x 225 x 643 mm
- Peso: 18.5 kg senza lente
- Processore: Runco Dimension Digital Controller con tecnologia Vivix
- Calibrazione ISF
- Color Gamut: > BT.709 (REC709)
- Fuoco e zoom motorizzati
- Refresh Rate: 2D 50/60Hz; 3D 100/120Hz

Per maggiori informazioni: LS-12HBd

Fonte: Runco



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: MelvinUdall pubblicato il 22 Ottobre 2013, 12:28
16:9 SuperOnyx™DMD™? è uno .95?
Certificazione ISF significa che ha un cms?
Mi piacerebbe vedere quanto differisca dal mio.
Ancora lampada a scarica.....scatolotto per la resa 3D.....mah
Commento # 2 di: UltimoDeiMohicani pubblicato il 22 Ottobre 2013, 20:30
Ciao Melvin, io ho ancora il Planar 8150 che va una meraviglia e non avverto nessuna necessità di cambiare ... anche senza certificazione ISF, ad eccezione del 3D che piace a mia figlia.

Il nuovo VPR Runco è interessante, il design è praticamente lo stesso del 8130/8150/LS5, eccetto la sede della lente. Sono curioso di sapere il prezzo di listino.

Proporrei comunque al distributore una campagna di 'rivalutazione dell'usato' stile incentivi per le auto per passare al nuovo oggetto.

Saluti,
Pasquale
Commento # 3 di: kenson pubblicato il 22 Ottobre 2013, 21:23
[FONT=MarkerFelt-Thin]
Originariamente inviato da: Redazione;4000806
con una luminosità di 3.780 ANSI lumen in condizioni di default, che divengono 2.592 dopo la calibrazione.
[/FONT]Ammazza che precisione!

Suppongo che questo valore si riferisca ad una lente in particolare (immagino la Proteus 1 o 2). E' possibile sapere i valori di tutte le lenti? Anche con meno precisione, eh...
Commento # 4 di: Kukulcan pubblicato il 22 Ottobre 2013, 23:34
1.200:1 di contrasto on/off?! Quant'è che costa?
Commento # 5 di: MelvinUdall pubblicato il 23 Ottobre 2013, 15:49
@UltimoDeiMohicani
I nostri vpr sono tra i pochi ad essere sostanzialmente perfetti out 'of the box' ( e meglio così dato che non abbiamo CMS e dovremmo, nel caso, ricorrere a dispositivi esterni )e sono lineari come i migliori DLP.
Esteticamente i nuovi sono decisamente simili e l'ottica vedo che ora rientra nel case del vpr a differenza dei Planar.
Personalmente non sopporto il 3D pertanto escludo a priori qualsiasi valutazione su questo aspetto ( il dispositivo esterno mi pare sia focalizzato sul migliorare la resa 3D e quindi che ci sia o meno per me ha importanza pari a zero )
Sono passati 5 anni da quando ho comperato il mio e sarei curioso di vedere le eventuali differenze...ma è appunto unicamente una semplice curiosità perché nemmeno io avverto la minima necessità di cambiare/migliorare.
Dato però che i vpr non possono durare per sempre, nel malaugurato caso il mio vpr passasse a miglior vita, è bene che io mi tenga informato dato che per i miei gusti ed esigenze personali solo i DLP di un certo livello riescono a darmi le emozioni che cerco da un vpr.