Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Proiettore Mitsubishi Diamond 3D 1080p

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 27 Settembre 2010, all 12:37 nel canale PROIETTORI

“La casa giapponese ha presentato al CEDIA di Atlanta il suo primo proiettore 1080p compatibile 3D. Il Diamond 3D utilizza matrici LCD riflessive SXRD e affida la visione dei contenuti stereoscopici agli occhialini attivi”


Il prototipo del Diamond 3D da noi fotografato all'IFA di Berlino

Il mercato dei videoproiettori 3D 1080p sta per arricchirsi di un nuovo protagonista. Al CEDIA di Atlanta, Mitsubishi ha infatti presentato ufficialmente il nuovo Diamond 3D (già visto personalmente all'IFA sotto forma di prototipo e ancora privo di un nome, n.d.r.). Si tratta di un modello con matrici SXRD di Sony (evidentemente la base di partenza deve essere la stessa del nuovo VPL-VW90) in grado di riprodurre sia contenuti 2D che 3D a 1080p. Come per il Sony, anche il Diamond 3D utilizza occhialini attivi e secondo le prime indiscrezioni, il proiettore dovrebbe essere compatibile anche con gli occhialini di Panasonic e Toshiba.

Per quanto riguarda le caratteristiche, il nuovo proiettore è accreditato di una luminosità di 1.200 ANSI Lumen e di un rapporto di contrasto dinamico (l'iris è automatico) di 120.000:1. L'ottica è dotata di uno zoom 1.8x e di shift motorizzato verticale del 100% e orizzontale del 45%. La lampada a scarica è accreditata di una durata di circa 4.000 ore in modalità economica e la rumorosità di esercizio dichiarata è di 19dBa (sempre in modalità "risparmio"). Sul fronte connessioni, il nuovo proiettore sarà completo di 2 ingressi HDMI 1.4 e di una porta RS232 per il controllo remoto e l'integrazioni in installazioni domotiche.

La disponibilità del nuovo Diamond 3D è prevista per novembre (quanto meno in USA) ad un prezzo ancora non definito, ma che secondo i responsabili della casa giapponese, dovrebbe attestarsi leggermente sotto al VW90 di Sony (anch'esso previsto per novembre ad un prezzo di circa 6.000-6.500 Euro).

Fonte: Ecoustics



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 27 Settembre 2010, 18:24
Se il prezzo fosse davvero quello, sarebbe veramente un oggetto desiderabile nonchè interessante...

walk on
sasadf
Commento # 2 di: fabio2678 pubblicato il 27 Settembre 2010, 20:58
Originariamente inviato da: Redazione
prezzo , dovrebbe attestarsi leggermente sotto al VW90 di Sony 6.000-6.500 Euro).




Originariamente inviato da: sasadf
Se il prezzo fosse davvero quello, sarebbe veramente un oggetto desiderabile...



Qualcosa non mi torna...il sasà che classifica l'oggetto desiderabile a quel prezzo, e non da scaffale, nonostante si tratti di una macchina che non ha nulla di rivoluzionario se non la dicitura 3D Ready?!?

Commento # 3 di: kabuby77 pubblicato il 27 Settembre 2010, 21:46
Io temo che il nostro Sasà si sia ammalato ... di cambioproiettorite ...

Me lo immagino già verso novembre e dicembre a fare la spola fra Epson, JVC, Sony , Mitsubisci e Panasonic...

A parte gli scherzi sulla fascia 6000 euro si annuncia guerra aperta
Commento # 4 di: djfix13 pubblicato il 27 Settembre 2010, 22:33
non vedo come possa essere migliore di un Benq con quelle caratteristiche e poi LCD...
Commento # 5 di: Andrews pubblicato il 28 Settembre 2010, 07:28
Se 6.500 € vi sembrano pochi...... E' il prezzo di un'utilitaria...
Commento # 6 di: sasadf pubblicato il 28 Settembre 2010, 10:53
Generalizzazioni...

Certo di giustificare la mia considerazione:

6500,00 in totale non sono poche, ma la cifra indicata deve essere necessariamente messa a confronto con i prezzi degli altri VPR 3d Ready: i prezzi sono di molti ancora indicativi, ma tra il JVC x6 e x8/9(non ricordo), il Samsung, l'LG con doppia ottica, il Mistu pare essere il più economico, dopo il JVC entry level.

Inoltre stiamo parlando di un VPR non certo LCD (DJFix dice una castroneria, e paragonarlo ad un DLP per gente come me che soffre maledettamente di rainobowite è una pura eresia! ), ma di un ottimo prodotto SXRD, ben ingegnerizzato, silenziosissimo e di una marca che nella proiezione ha un'ottima tradizione!

Infine, il confronto col suo predecessore, il 7000, è impietoso
Il predecessore (7000) era, quello si, un LCD, tra l'altro con le matrici D6 (cioè quelle della generazione EPSON di tre anni fa ) ed aveva un costo per quel che offriva astronomico, visto che costava più o meno quanto questo.
NOn credo, infatti, che di questi 7000 ne sian stati venduti tanti, rispetto ad esempio ai precursori HC5000 che ne furono venduti una carrettata

Capito il perchè di tutto questo tiepido entusiasmo?

Sia chiaro che io per un VPR da mettere nel SasaDF Theater attuale non ci spenderò mai più di 3k.
Nel futuro ( ) New SasaDF Theater, il budget salirà sicuramente

walk on
sasadf
Commento # 7 di: djfix13 pubblicato il 01 Ottobre 2010, 10:15
Originariamente inviato da: sasadf

Inoltre stiamo parlando di un VPR non certo LCD (DJFix dice una castroneria, e paragonarlo ad un DLP per gente come me che soffre maledettamente di rainobowite è una pura eresia! ), ma di un ottimo prodotto SXRD, ben ingegnerizzato, silenziosissimo e di una marca che nella proiezione ha un'ottima tradizione!


la tua problematica (rainobowite ) l'ha risolta perfino ACER con la ruota a tripla velocità e come nei film al cinema si raggiungono i 72Hz non credo che tu sia in grado di vederla! ACERH5360 3D, è solo un HDready ma prima o poi uscirà anche il fullHD con queste caratteristiche.