Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Proiettore JVC DLA-QX1 scelto dalla NASA

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 22 Luglio 2005, all 11:18 nel canale PROIETTORI

“Il videoproiettore JVC DLA-QX1 con risoluzione 2048x1536 punti e tecnologia D-ILA è stato scelto dalla NASA per visualizzare le immagini del lancio della prossima missione Shuttle.”

Il prossimo 23 luglio lo Shuttle Discovery tornerà a volare dopo la tremenda tragedia che costò la vita a numerosi astronauti durante il rientro attraverso l'atmosfera. Il lancio della navicella Discovery era previsto per il 13 luglio scorso ma una serie di problemi hanno fatto slittare la data di lancio fino al 26 luglio prossimo.

Le notizie dell'ultim'ora danno quasi per certo l'inizio del count-down nella giornata di domani, sabato mattina. Se tutto andrà per il meglio il lancio verrà effettuato poco dopo le 10:30 del mattino, ora locale. Per il controllo a terra delle delicate fasi di lancio, all'interno dell'edificio adibito al controllo della missione verrà utilizzato un videoproiettore JVC DLA-QX1 con risoluzione QXGA (2048x1536) e tecnologia D-ILA, collegato ad un sistema Silicon Graphics SGI Onyx.

"Abbiamo scelto JVC perché la NASA richiedeva la massima risoluzione e qualità d'immagine disponibili" ha dichiarato Bill Van Dyken, Solution Architect, SGI. "Questo videoproiettore in combinazione con il meglio delle sorgenti grafiche attualmente possibile, permette di avere a disposizione un sistema di visualizzazione d'immagine realmente incredibile ed unico".

"Siamo onorati che il JVC DLA-QX1 sia qui alla NASA" ha dichiarato Tom Stites, DIrector, Business Development JVC Professional. "La precisione, il dettaglio e la qualità d'immagine generale sono garantiti in modo da rispondere alle alte aspettative della NASA per la riproduzione di immagini ad alta definizione. Abbiamo una luga storia di collaborazioni con la NASA che continua con la fornitura di questo QX1".

Per maggiori informazioni: 

http://pro.jvc.com/prof/main.jsp
www.nasa.gov/returntoflight/main/index.html



Commenti (24)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: maurocip pubblicato il 22 Luglio 2005, 11:39
Ed ora speriamo veramente che al TAV la JVC ci permetta di vedere in condizioni ambientali idonee questa benedetta tecnologia....
Per noi malati di arcobaleno la tecnologia JVC è sempre stata considerata come un punto di arrivo...ma basata, sul si dice, mai su esperienze personali....
Se quella della nasa è una marchetta oppure lo dicono con convinzione per noi sarà sempre ingiudicabile...
Commento # 2 di: Riker pubblicato il 22 Luglio 2005, 11:54
Gia'...

Speriamo che non facciano come l'anno scorso...
Commento # 3 di: giapao pubblicato il 22 Luglio 2005, 12:11
maurocip ha scritto:
[I]Ed ora speriamo veramente che al TAV la JVC ci permetta di vedere in condizioni ambientali idonee questa benedetta tecnologia....
Per noi malati di arcobaleno la tecnologia JVC è sempre stata considerata come un punto di arrivo...ma basata, sul si dice, mai su esperienze personali....
Se quella della nasa è una marchetta oppure lo dicono con convinzione per noi sarà sempre ingiudicabile... [/I]



dicono: ... Per il controllo a terra delle delicate fasi di lancio, all'interno dell'edificio adibito al controllo della missione verrà utilizzato un videoproiettore JVC DLA-QX1...

parlano di controllo delle fasi di lancio... mmmhhh... chissa' se lo useranno anche per le riprese nello spazio con il cielo stellato...
Commento # 4 di: maurocip pubblicato il 22 Luglio 2005, 12:21
giapao ha scritto:
[Iparlano di controllo delle fasi di lancio... mmmhhh... chissa' se lo useranno anche per le riprese nello spazio con il cielo stellato... [/I]


per quello usano un tritubo!!!
Commento # 5 di: Highlander pubblicato il 23 Luglio 2005, 17:35
Macchina interessante questo QX1, tirai giu' per sbaglio il .pdf cercando l'HD2K di cui non ricordavo la sigla

Controindicazioni ?? Prezzo e dimensioni !! E' grande come un 8 CRT !!! e ha quasi lo stesso peso !!!

Per il resto, il datasheet parla da se !
Commento # 6 di: lanzo pubblicato il 23 Luglio 2005, 19:50
megamarchetta spaziale

vi immaginate:

houston abbiamo un problema, un asteroide in traiettoria, impatto previsto entro 1 minuto, confermate?

qui huston ad apollo, negativo, abbiamo solo un pixel bruciato e alcune misteriose stelle quadrate

ok houston, ci fidiamo!

.....ffzzzffzfzz....

apollo, c'é uno sciame di meteore o é vertical banding?...

.....ffzzzffzfzz........

qui houston ricevete?

..........


Commento # 7 di: Riker pubblicato il 23 Luglio 2005, 21:09
lanzo ha scritto:
megamarchetta spaziale

vi immaginate:

houston abbiamo un problema, un asteroide in traiettoria, impatto previsto entro 1 minuto, confermate?

qui huston ad apollo, negativo, abbiamo solo un pixel bruciato e alcune misteriose stelle quadrate

ok houston, ci fidiamo!

.....ffzzzffzfzz....

apollo, c'é uno sciame di meteore o é vertical banding?...

.....ffzzzffzfzz........

qui houston ricevete?



hahhhahah
Commento # 8 di: Gianni Wurzburger pubblicato il 23 Luglio 2005, 22:13
maurocip ha scritto:

per quello usano un tritubo!!!

non ci conterei .Con gli opportuni accorgimenti, queste macchine fanno miracoli
Commento # 9 di: Highlander pubblicato il 24 Luglio 2005, 09:11
Gianni Wurzburger ha scritto:
non ci conterei .Con gli opportuni accorgimenti, queste macchine fanno miracoli

Completamente d'accordo
Se solo si riuscissero a vedere da qualche parte e intallate correttamente
Commento # 10 di: Gianni Wurzburger pubblicato il 24 Luglio 2005, 21:54
tu ne hai uno vicino casa correttamente installato e calibrato basta cercare
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »