Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Pico-proiettore Laser con Android e tuner TV

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 17 Ottobre 2011, all 11:16 nel canale PROIETTORI

“La coreana ESPlus annuncia l'arrivo di un nuovo pico-proiettore che offre alcune interessanti caratteristiche tecniche: la fonte luminosa è Laser, integra un processore da 1GHz, sistema operativo Android Froyo e sintonizzatore TV (in standard 1seg, quindi non compatibile da noi)”

Il mercato offre ormai diverse soluzioni pico-proiettore molto interessanti, ma la coreana ESPlus ha deciso di alzare ulteriormente l'asticella presentando il suo nuovo Seeser, un pico-proiettore 800x600 punti, dotato di fonte luminosa Laser che non richiede quindi messa a fuoco, assicura un picco luminoso di 25 lumen e un'area di proiezione fino a 100 pollici. Già così, il nuovo Seeser presenta caratteristiche molto interessanti, ma le novità non sono finite qua: troviamo, infatti, integrati un sintonizzatore TV in standard 1seg (il digitale terrestre in uso in Asia e non compatibile da noi), un processore da 1GHz e sistema operativo Android (in versione Froyo).

A quanto pare però, nonostante la presenza di Android, non sarà possibile accedere al Market Place per poter scaricare e installare applicazioni, mentre il sistema operativo consentirà di accedere via Wi-Fi al browser internet, la posta elettronica e di riprodurre contenuti multimediali (anche via slot SD card). Il Seeser sarà presto disponibile in Corea ad un prezzo non ancora annunciato.

Fonte: Engadget



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Rosario pubblicato il 17 Ottobre 2011, 11:30
Molto interessante... Nell'attesa (lunga ) che LED e Laser diventino lo standard , potrei pensare ad acquistarlo , fa sempre comodo un videoproiettore in tasca...
Resto dubbioso sul fatto che possa coprire 100 .
Commento # 2 di: blasel pubblicato il 17 Ottobre 2011, 12:40
@ Redazione : correggi il refuso 'Andorid' nel titolo
Commento # 3 di: gius76 pubblicato il 17 Ottobre 2011, 14:24
25 lumens su 100 pollici non bastano manco per trovare il telecomando sul divano...


Scherzi a parte, speriamo che non siano stupide limitazioni legali ad ostacolare l'arrivo proiettori per Home cinema.
Commento # 4 di: Rosario pubblicato il 17 Ottobre 2011, 14:42
Non penso , le soluzioni per renderli innoqui ci sono , è solo un problema di costi...