Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Panasonic PT-RZ670U: proiettore LED/Laser

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 11 Aprile 2014, alle 12:25 nel canale PROIETTORI

“Il produttore giapponese ha annunciato l'arrivo di un nuovo proiettore DLP, dotato di risoluzione WUXGA, luminosità pari a 6.000 lumen e tecnologia Solid Shine, costituita da una sorgente ibrida LED/Laser”

Panasonic ha annunciato l'uscita, prevista per fine anno, di una nuova infornata di proiettori con tecnologia Solid Shine. Questa soluzione sostituisce la tradizionale lampada, impiegando una sorgente luminosa composta da LED blu e rosso, in combinazione con un sistema ibrido per la componente verde, ottenuta irradiando fosfori verdi con un laser. Oltre ad un'operatività sostanzialmente istantanea, il sistema garantisce anche una longevità di circa 20.000 ore. Il modello più interessante, tra i due in arrivo, è il PT-RZ670U, con tecnologia DLP single-chip, risoluzione WXGA (1920 x 1200 pixel) e luminosità pari a 6.000 lumen. Presente anche la funzione Geometric Adjustment per applicazioni di digital signage, o comunque di tipo più spiccatamente professionale: il suo scopo è consentire la proiezione su schermi o superfici dalla forma irregolare.

Completa la dotazione la tecnologia DIGITAL LINK, basata su HDBaseT. E' quindi possibile sfruttare un singolo cavo CAT5e (o superiore) per veicolare flussi audio-video (con in più anche impulsi di controllo), senza alcuna compressione, su distanze considerevoli, fino a 100 metri. A fine anno giungerà anche un altro proiettore, sempre con le medesime caratteristiche di base (Solid Shine, DIGITAL LINK eccetera): si tratta del PT-RW630U, che si differenzia da RZ670U per via della risoluzione utilizzata, che è la WXGA (1366 x 768). Al momento non sono noti gli ipotetici prezzi di listino.

Fonte: Panasonic



Commenti