Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuovi schermi Adeoscreen

di Redazione, pubblicata il 04 Giugno 2015, alle 17:30 nel canale PROIETTORI

“Adeo annuncia nuovi schermi per videoproiezione professionale, con base fino a 24 metri, superfici curve fino a 360gradi e nuove superfici di proiezione, anche per risoluzione 4K”

Adeo ha annunciato nuovi prodotti per il settore professionale e HT di fascia alta, con schermi dotati di nuove superfici e anche accessori molto interessanti.

Cinema è lo schermo pensato per le applicazioni in sale cinematografiche. Disponibile fino ai 24 m di base e con saldature verticali, è provvisto di una cornice rigida in alluminio con montaggio della tela nella parte posteriore del telaio e fissaggio tramite elastici, in modo che vada a coprire il telaio stesso. I formati video disponibili sono molteplici: 1.78, 1.89, 2.00, 2.35, 2.37, 2.39, 2.40, e moltissime sono anche le tipologie di superfici per la proiezione frontale, dalle Visionwhite e VisionWhitePro (superficie bianca), fino alla Reference, che garantisce elevata fedeltà ai colori, anche della versione Grey. C'è anche la possibilità di montare le tele VisionAcoustik e MacroAcoustic, in materiale acusticamente trasparente. Cinema può comunque essere personalizzato in formato e dimensioni rispetto alle richieste del cliente.

Round permette installazioni su schermi curvi fino a 360 gradi. Round è ideale per percorsi virtuali nei musei, per il gaming, le simulazioni di guida o di volo e per tutte le applicazioni dettate dalla fantasia. Round ha una cornice strutturale in alluminio, con un sistema di montaggio della tela semplice e veloce: un profilo in PVC si inserisce nella parte posteriore del telaio mantenendo la superficie in tensione perfetta. Per Round possono essere utilizzate tutte le superfici di proiezione frontali della gamma Adeo Screen, le misure vanno dai 4,5 metri fino ai 12 metri, con una curvatura variabile dai 30° ai 360°. Anche il sistema di installazione può variare, dalle staffe a pavimento alle staffe a parete.

LIFT SCREEN Elevatore è un sistema che permette di far scendere dal soffitto gli schermi motorizzati, quando il soffitto è troppo elevato per consentire un'istallazione tradizionale. LIFT SCREEN è montato tramite le testate laterali, mentre lo schermo è agganciato alla barra strutturale tramite i suoi supporti. L'estetica risulta pulita e impeccabile, dato che il cavo di alimentazione dell'elevatore resta nascosto all'interno del cassonetto. Per la movimentazione può essere utilizzata una pulsantiera a muro, ma può essere fornito anche un telecomando a radiofrequenza multicanale, con cui è possibile pilotare sia l'elevatore che lo schermo.Non mancano gli accorgimenti per la sicurezza: l'elevatore è dotato di uno switch di sicurezza posto sulla parte bassa del cassonetto, al fine di bloccare lo schermo alla giusta altezza, e fungere anche da fine corsa.

VisionRear DB è una nuova superficie di proiezione "universale" che permette di scegliere indifferentemente la proiezione diretta oppure la retroproiezione, a seconda delle necessità del momento. Si tratta di una tela versatile, ideale anche per proiezioni in 4K e in situazioni dove è richiesto di passare continuamente da una proiezione frontale alla retro invertendo elettronicamente l'immagine sull'asse verticale. 

Fonte: connessioni.biz - www.adeoproav.itwww.adeoscreen.it/default.php

 

 

 



Commenti