Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

NEC e Prevost entrano nel D-Cinema

di Luke Silver, pubblicata il 02 Dicembre 2005, all 09:06 nel canale PROIETTORI

“NEC annuncia il suo ingresso nel settore del Cinema Digitale stringendo un accordo con Prevost e presenta tre nuovi videoproiettori con tecnologia DLP a tre chip e risoluzione 2K”

Milano, 1 dicembre 2005. NEC, tra i principali produttori di prodotti dedicati alla riproduzione delle immagini, impegnata soprattutto nel settore professionale, annuncia il suo ingresso nel settore del Cinema Digitale con la presentazione di tre nuovi videoproiettori con tecnologia DLP a tre chip e con risoluzione 2K.

Con i tre nuovi videoproiettori per il D-Cinema, pienamente compatibili con le recenti specifiche DCI ratificate la scorsa estate, NEC cerca di soddisfare la crescente domanda di videoproiettori 2K alleandosi con Prevost: uno degli attori principali nella produzione di proiettori analogici 35mm.

Gli accordi con la storica azienda italiana non sono stati ancora perfezionati ma è ormai chiaro che le sinergie tra capacità produttiva e finanziaria di NEC, assieme all'esperienza e al parco clienti di Prevost nel settore delle installazioni, sono un mix estremamente interessante.

Il primo proiettore NEC 2K presentato ieri a Milano, all'interno dell'Europlex di Pioltello, attualmente è quello con dimensioni più contenute presente sul mercato. Indicato per installazioni con schermi fino a 10 metri di base, può montare obiettivi con lens shift ed avrà un prezzo di listino inferiore ai 90.000 Euro.

Per maggiori informazioni:

www.prevost.it

www.dcimovies.com



Commenti