Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Muro Interattivo dell'Univ. di Tromso

di sabatino pizzano, pubblicata il 25 Marzo 2010, all 16:17 nel canale PROIETTORI

“Alcuni ricercatori dell'Università di Tromso in Novergia hanno mostrato il video dello sviluppo del loro primo "Interactive Wall": un sistema visivo composto da ben 28 videoproiettori ed in grado di convertire in istruzioni i movimenti umani”

Molti di voi sicuramente saranno rimasti per lo meno incuriositi dal sistema interattivo presente nel celebre film di Stephen Spielberb, Minority Report. Ebbene, quello che qualche anno fa sembrava essere un sistema fattibile solo in un futuro molto lontano, è invece una realtà già da qualche tempo e utilizzato già da alcune aziende.

Uno degli esempi più interessanti è quello dell'Università di Tromso, in Norvegia. Il sistema denominato "Interactive Wall" (muro interattivo), prevede la presenza di ben 28 videoproiettori per una risoluzione combinata di 22 Megapixel display (7168 x 3072) e l'ausilio di una serie di videocamere "particolari". Quest'ultime vengono collocate sul pavimento di fronte all'utente al fine di catturare i gesti delle mani e tradurre gli stessi in istruzioni per l'elaboratore. Ciò significa che non è necessario toccare lo schermo per controllare il sistema.

Il sistema viene utilizzato, tra le altre cose, per visualizzare un'immagine di ben 13,3 Gigapixel (!) ottenuta attraverso l'unione di ben 2200 immagini scattate con una Canon 40D. L'unica "pecca" che emerge dal video riguarda la nitidezza e la luminosità di ciascun proiettore che sembra essere regolato ognuno diverso dall'altro (ma poco importa però in questo frangente). Di seguito vi riportiamo il video rilasciato dai ricercatori.



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: giovideo pubblicato il 25 Marzo 2010, 19:44
Beh, veramente in Minority, Cruise montava come un film le visioni dei medium per arrivare ad anticipare i delitti...
non è proprio la stessa cosa......
Ma anche i Fratelli Wright hnno cominciato con un volo di 20mt!
Commento # 2 di: Squall Strife pubblicato il 25 Marzo 2010, 21:11
Ma invece di fa tutto sto casino...non facevano prima ad attendere l'uscita di Playstaion Move

http://www.youtube.com/watch?v=i7jb...player_embedded
Commento # 3 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 25 Marzo 2010, 23:12
Originariamente inviato da: giovideo
Beh, veramente in Minority, Cruise montava come un film le visioni dei medium per arrivare ad anticipare i delitti...

Il riferimento è il controllo del sistema mediante il riconoscimento del movimento umano.
Commento # 4 di: Spectrum7glr pubblicato il 27 Marzo 2010, 18:49
Originariamente inviato da: Squall Strife
Ma invece di fa tutto sto casino...non facevano prima ad attendere l'uscita di Playstaion Move


farlo senza un calippo in mano mi sembra onestamente più figo...o meno imbarazzante: ce lo vedi Tom Cruise col calippo?