Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Mitsubishi HC-7000 3LCD 1080p

di sabatino pizzano, pubblicata il 27 Agosto 2008, all 07:11 nel canale PROIETTORI

“Il produttore giapponese presenterà all'IFA il videoproiettore HC-7000, con risoluzione Full HD, rapporto di contrasto dinamico pari a 70.000:1 e luminosità di 1.000 ANSI Lumen”

Dopo Sanyo, che ha già annunciato la presentazione di due nuovi videoproiettori LCD (PLV-Z3000 e PLV-Z700) durante il prossimo IFA di Berlino, tocca ora all'altra antagonista giapponese Mitsubishi annunciare la presentazione, sempre in quel di Berlino, del suo nuovo fiore all'occhiello della propria linea di videoproiettori digitali: HC-7000 che, dati alla mano, si annuncia come un prodotto estremamente interessante.

Il Mitsubishi HC-7000 è pensato per soddisfare i più esigenti appassionati di Home Theater (e di film nello specifico). Esattamente come i suoi predecessori, HC-7000 è un videoproiettore digitale 3LCD con risoluzione nativa 1920x1080p e luminosità pari a 1.000 ANSI Lumen . Il vero punto di "rottura" con i precedenti modelli è rappresentato però dal nuovo pannello di compensazione ottica e da un nuovissimo iride ad alta velocità che, unitamente ad un complesso sistema per il controllo del contrasto e ad un sistema di lenti (17) a bassa dispersione, è in grado di spingere il rapporto di contrasto fino alla soglia di 70.000:1. Avanzatissimo anche il sistema di raffreddamento, in grado di operare con una rumorosità dichiarata in soli 17dBA Il processore video on-board invece è l'ottimo Reon-VX HQV in grado di elaborare il segnale video a 10bit 4:4:4, con un evoluto algoritmo di deinterlacing ad alta precisione e avanzato sistema di riduzione dell'effetto mosquito, del rumore e del "blocking". Per finire l'elaborazione del gamma è a 14-bit, in grado di restituire una scala dei grigi dalla gradazione molto precisa e fedele.

Due sono gli ingressi HDMI 1.3, compatibili con segnali video a 8, 10 e 12 Bit. Perfetta compatibilità viene garantita anche con la riproduzione di segnali video 1920x1080 con cadenza a 24p. Questa meravigliosa macchina, inoltre, dispone di un gruppo ottico motorizzato che consente il lens shift sia orizzontalmente che verticalmente, unitamente ad uno zoom di 1.6x al fine di garantirne una massima flessibilità in fase di installazione. Soddisfacente anche la durata della lampada, dichiarata in 5.000 ore. Per conoscere il prezzo e la data di inizio della commercializzazione non ci resta che attendere l'IFA di Berlino che, lo ricordiamo, si svolgerà a partire dal prossimo 29 agosto e che si concluderà il 3 settembre.

Per ulteriori informazioni: 
http://global.mitsubishielectric.com/campaign/ifa2008/projector.html#hc7000

Fonte: Mitsubishi Electric



Commenti (24)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Marco75 pubblicato il 27 Agosto 2008, 09:39
Bello ma essendo un LCD ci saranno sempre i soliti fastidiosissimi problemi: Shading e Dust Blobs
Commento # 2 di: ghiltanas pubblicato il 27 Agosto 2008, 09:53
domanda per la redazione:

siccome all'IFA di Berlino verranno proposti molti vpr 3 lcd mi pare di capire, poterste realizzare una bella guida comparativa al termine della convenction, cosi anche da aiutare i + niubbi come me nell'eventuale acquisto di un vpr?

ps se nn è troppo metteteci anche il tw2000 cosi mi regolo
Commento # 3 di: Sabatino Pizzano pubblicato il 27 Agosto 2008, 11:15
il problema di fondo è che, se non fai le dovute tarature strumentali, con tanto di misurazioni, in catene hardware note, è un po azzardato stilare una classifica. Durante eventi come questo puoi avere delle buone indicazioni, ma sarà solo il successivo test in laboratorio a raccontare la realtà dei fatti

Sabatino
Commento # 4 di: ghiltanas pubblicato il 27 Agosto 2008, 11:19
io infatti intendevo proprio una rece tecnica con vostre analisi , nn un riassunto della convenction. Pensavo faceste anche questo (stile siti di hardware che fanno analisi comparative fra le gpu per fare un esempio).
Cmq capisco che è una cosa molto impegnativa, cercherò allora di farmi consigliare dagli utenti
Commento # 5 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 27 Agosto 2008, 11:27
Ciao!
magari lo faremo, come abbiamo già fatto in passato in occasione dello shoot out videoproiettori al TAV di Roma.

Però ci vuole tempo....avere tutte le macchine in contemporanea per una comparativa non è mai semplice...e soprattutto scordiamoci che questo possa avvenire poco dopo l'IFA!

Gianluca
Commento # 6 di: Urca pubblicato il 27 Agosto 2008, 12:27
Che spettacolo!
Comunque un 70000:1 spero si farà apprezzare in esposizione, anche se non perfettamente tarato. Soprattutto mi interesserebbe capire se si fanno passi avanti sul livello del nero.
Commento # 7 di: HAL 9000 pubblicato il 27 Agosto 2008, 12:54
Miiii che belllooo, ci sono speranze di vederlo in action al TAV italiano??
Commento # 8 di: Riker pubblicato il 27 Agosto 2008, 14:21
Originariamente inviato da: Marco75
fastidiosissimi problemi: Shading e Dust Blobs


Tanto tutte le tecnologie hanno difetti fastidiosi, a seconda dei gusti, quindi...
Commento # 9 di: fabio2678 pubblicato il 27 Agosto 2008, 14:46
Originariamente inviato da: Urca

Comunque un 70000:1 spero si farà apprezzare in esposizione,


Di passi in avanti se ne fanno in questo mondo, a passo d'uomo, ma il marketing va come un'elefante però....

Se continua cosi', tra dieci anni ci vorrà un 60 per farci entrare i vari valori dichiarati..
Commento # 10 di: ARAN BANJO pubblicato il 27 Agosto 2008, 17:19
70000:1....

una sola parola... BOOOOOOOM

l'hanno sparata enorme, e pensare che il top fosse stato raggiunto da quelli della EPSON con il 50000:1,

Markentig-ate a parte... sembra proprio una bella macchina!!!!!!!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »